Riempitivi per cuscini

Riempitivi per cuscini

Un cuscino è un letto importante che influisce sulla qualità del nostro sonno. Al mattino potresti svegliarti con mal di testa e torcicollo nonostante abbia dormito su un bel materasso, e questo potrebbe essere dovuto al tuo cuscino. Il suo scopo principale è sostenere la testa e la colonna vertebrale cervicale della persona che dorme nella posizione corretta in modo che la circolazione sanguigna non sia disturbata in questi luoghi e la colonna vertebrale non si pieghi. La capacità di far fronte a tale compito dipende direttamente dal materiale con cui è riempito questo accessorio..

Criteri importanti

Affinché il riposo sul cuscino sia davvero piacevole e utile, è importante riempirlo con materiale che avrà le seguenti caratteristiche di qualità:

  • Ipoallergenico;
  • Permeabilità all’aria;
  • Resistenza all’azione di microrganismi, funghi, ecc .;
  • igroscopicità;

  • La capacità di regolare il trasferimento di calore;
  • Facilità e rapidità di recupero della forma dopo la rimozione del carico;
  • Durata e facilità di cura;
  • Resistenza agli odori estranei e alla polvere;
  • La produzione di questo materiale deve essere rispettosa dell’ambiente..

Vantaggi e svantaggi di diversi tipi

Oggi per riempire i cuscini vengono utilizzati molti materiali diversi e le loro combinazioni. Per la loro origine, i filler possono essere naturali e sintetici.

Naturale (ci sono di origine vegetale e animale)

  • Piumino e piuma di uccelli acquatici. Vengono utilizzati principalmente piumini e piume d’oca e d’anatra. I cuscini con tale imbottitura sono morbidi e soffici, traspiranti e mantengono il calore e la forma. Una volta deformati, è sufficiente batterli con le mani e torneranno al loro volume precedente, inoltre, con la dovuta cura dureranno molto a lungo.

Più piuma e piumino sono presenti, più morbido e costoso è il cuscino. Più piume rendono il prodotto più rigido ed economico. I cuscini di piume assorbono la polvere e sono un ottimo terreno fertile per acari e altri microrganismi, quindi possono causare allergie.

È difficile prendersene cura a casa: non possono essere lavati e l’asciugatura e la pulizia periodiche devono essere eseguite in servizi specializzati. Inoltre, piume e piumino possono assorbire gli odori estranei..

  • La lana di cammello e pecora mantiene bene il caldo e ha anche un effetto curativo, è morbido, ben ventilato e allo stesso tempo può assorbire ed evaporare perfettamente l’umidità. Lo svantaggio di un tale riempitivo è la sua capacità di causare allergie, fragilità (nel tempo, la lana cade in grumi), il rischio di tarme e microrganismi. Il lavaggio del prodotto è inammissibile

  • Bambù. Le materie prime si ottengono dalla lavorazione di giovani germogli di questa pianta. Ha molti vantaggi e non ha praticamente svantaggi con la cura adeguata. È un materiale ecologico con proprietà battericide, quindi è resistente all’azione di microrganismi e muffe, ipoallergenico e durevole. È comodo dormire su cuscini di bambù, sono morbidi ed elastici, facili da lavare con un ciclo delicato.
  • Seta. I cuscini imbottiti con fibre di seta sono puro piacere: confortevoli, anallergici, con un eccellente microclima e durata (durata – fino a 15 anni). Dopo un lavaggio delicato, basta batterli e torneranno al loro aspetto precedente. Svantaggio – prezzo elevato.

  • Lyocell (eucalipto) – le fibre di cellulosa ottenute in modo speciale dal legno di eucalipto uniscono la morbidezza della seta e la morbidezza del cotone. Sono molto leggere e resistenti, traspiranti e quindi non creano effetto serra. Ecopurità, ipoallergenicità, ottima termoregolazione, proprietà antisettiche sono i principali vantaggi di questo materiale innovativo. Un lavaggio delicato e una strizzatura delicata consentiranno a un cuscino con questo riempitivo di mantenere la sua forma e funzionalità per anni. Lyocell ha altri nomi commerciali – Tenzel (STATI UNITI D’AMERICA), Orcello (Russia).

Lo svantaggio è l’alto costo dei prodotti. Viene spesso utilizzata una combinazione di lyocell con altri filler sintetici, che aiuta a ridurre il prezzo, sebbene riduca in qualche modo le caratteristiche di qualità.

  • Lolla di grano saraceno, separato dai chicchi e lavorato appositamente, è un riempitivo ecologico ed è adatto a persone con allergie. I vantaggi di questo materiale includono proprietà ortopediche, traspirabilità, resistenza ai danni da microrganismi e polvere. La buccia di grano saraceno prende facilmente la forma del corpo e non si disperde in grumi.

Qualità indesiderabili: fruscio, durezza, a cui ci vuole tempo per abituarsi, fragilità (durata 3-5 anni), cura costante (asciugatura, aerazione).

  • cotone. I fili di cotone fluffed sono igroscopici e trattengono bene il calore, sono ipoallergenici e traspiranti. Meno: si deformano rapidamente e hanno vita breve.
  • Lattice naturale grazie alle numerose bolle d’aria, possiede un’ottima elasticità e le migliori qualità ortopediche. Non teme muffe, parassiti e germi, è resistente e non assorbe gli odori. Il lattice non provoca allergie e non necessita di complesse manutenzioni (lavaggio in acqua tiepida). Meno – assorbimento di umidità insufficiente (quindi, i prodotti sono perforati per migliorare questa qualità) e costo costoso.
  • Erbe aromatiche – i preparati con camomilla, menta, melissa, luppolo, ecc., per le loro qualità medicinali, vengono utilizzati come mezzi lenitivi e rilassanti durante il sonno. I cuscini con tale contenuto vengono utilizzati come aggiunta all’accessorio principale..

Sintetico

Oggi ci sono molti riempitivi sintetici e tutti hanno un vantaggio indiscutibile rispetto alla maggior parte di quelli naturali: non assorbono polvere, odori, assorbono male l’umidità e quindi non causano allergie. Le principali differenze tra i materiali sintetici sono nelle caratteristiche della struttura, nella resistenza all’usura e in alcune caratteristiche di qualità..

I filler più popolari di origine sintetica:

  • olofiber È un tessuto non tessuto composto da filamenti cavi di poliestere siliconato a forma di spirale intrecciati in diverse direzioni. A causa di ciò, tra loro si formano molte camere d’aria, quindi l’holofiber è un materiale molto caldo. È molto resistente e resiliente, mantiene perfettamente la sua forma e non si arrotola in grumi. Poiché contiene molta aria, i cuscini con questo riempitivo sono leggeri e traspiranti, senza effetto serra. Funghi e microrganismi non iniziano in holofiber, la polvere non si accumula, è perfetto per le persone con allergie e asmatici.

I cuscini con questo materiale sono facili da pulire, possono resistere a più lavaggi, asciugarsi rapidamente e mantenere il loro volume. Grazie al processo produttivo senza colla, holofiber non contiene sostanze tossiche o irritanti e quindi si avvicina il più possibile ai materiali naturali in termini di sicurezza.

  • Fibra differisce da holofiber solo nella struttura: le fibre di poliestere sono formate in palline. Nel cuscino si muovono liberamente e si adattano alla forma del corpo, donando una sensazione di comfort unica. La fibra non è in alcun modo inferiore al piumino, ma allo stesso tempo non provoca affatto allergie. Una volta piegati, i cuscini sono molto compatti, sono facili da riporre e trasportare, sono facili da lavare e asciugare.
  • Holfitex È la stessa fibra di poliestere siliconata che dona al materiale morbidezza ed elasticità allo stesso tempo. Materiali simili, ma con nomi diversi – già menzionati sopra holofiber, fibra, lanugine sintetica, ecc. La differenza sta nelle peculiarità dei processi tecnologici, motivo per cui questi materiali possono avere diverse lunghezze, spessori e sezioni trasversali delle fibre. A causa della differenza nella lavorazione finale, le fibre possono essere sotto forma di palline, come una fibra, o sotto forma di una massa soffice e elastica, come l’holfitex..

Holfitex ha le stesse qualità dei suoi omologhi: è atossico ed ecologico, ha elevate proprietà di ventilazione e isolamento termico, è biologicamente resistente, inodore e non assorbe la polvere. I cuscini con questa imbottitura sono ideali per chi soffre di allergie..

  • Sintepon – lo stucco sintetico più economico. È significativamente inferiore a holofiber e analoghi in termini di permeabilità all’aria ed elasticità. I vantaggi di questo materiale includono il fatto che non provoca allergie, è morbido, non assorbe gli odori, può essere lavato e i cuscini sintetici per l’inverno sono economici. Lo svantaggio è la fragilità.
  • Microfibra (microfibra) – si tratta di fibre di poliestere estremamente sottili, che nelle loro proprietà sono molto vicine alla piuma naturale: sono altrettanto leggere e morbide, trattengono perfettamente il calore e lasciano traspirare la pelle. Allo stesso tempo, grazie ai moderni processi tecnologici, la microfibra è un materiale ipoallergenico, non assorbe odori e polvere, i cuscini mantengono le loro proprietà e la loro forma durante l’uso prolungato..

  • Schiuma poliuretanica con elevata elasticità e capacità di “ricordare” la forma del corpo (memoria) viene utilizzato per la fabbricazione di cuscini ortopedici. Segue da vicino la forma del corpo e sostiene la colonna vertebrale nella posizione corretta per il massimo comfort. È un materiale ipoallergenico e igienico, di facile manutenzione (viene lavata solo la federa). Svantaggi: costo elevato, ventilazione insufficiente, rigidità, che aumenta al diminuire della temperatura.
  • Polistirene espanso – sfere espanse di dimensione non superiore a 2 mm, ottenute per trattamento termico di granuli di polimero. Si muovono liberamente nel caso del prodotto, distribuiti uniformemente su tutto il volume, ripetono i contorni del corpo, fornendogli il supporto necessario. Il riempitivo non assorbe calore e mantiene sempre la temperatura ambiente. È ipoallergenico e non assorbe gli odori. Lo svantaggio dei cuscini con questo riempitivo è che non possono essere lavati e fanno fruscio.

Selezione per scopo

I cuscini differiscono per forma e funzione a seconda di cosa sono destinati..

Per dormire

Abbiamo bisogno di questi cuscini per mantenere la testa e il rachide cervicale in una posizione comoda durante il riposo. Possono essere di forma classica (quadrati o rettangolari), e specifici con speciali incavi per la testa e rulli per il sostegno del collo (guanciali anatomici e ortopedici).

È necessario scegliere un cuscino per dormire, tenendo conto delle caratteristiche e delle esigenze individuali di ciascun membro della famiglia:

  • Persone con allergie o asmatici i cuscini con filler naturali di origine animale (piuma, lana) sono controindicati;
  • Se sei preoccupato per le malattie reumatiche, allora un cuscino con imbottitura in lana d’agnello o cammello è perfetto per te (se non c’è allergia);
  • Bambini piccoli è meglio scegliere un riempitivo igienico realizzato con materiali naturali, ipoallergenici con buona permeabilità all’aria e proprietà antibatteriche (bambù, eucalipto, lattice naturale, holofiber);

  • Persone con osteocondrosi e altri problemi dell’apparato muscolo-scheletrico i cuscini con imbottitura con proprietà ortopediche (lattice, memory foam, buccia di grano saraceno, ecc.) aiuteranno;
  • Con stress e sovraccarico nervoso il sonno ristoratore sarà fornito da cuscini con additivi di granuli con estratti di erbe o cuscini aggiuntivi con erbe medicinali;
  • Persone soggette a sudorazione eccessiva, Può essere scomodo con i cuscini in lattice
  • Senza problemi di salute un cuscino con qualsiasi imbottitura ti si addice, le cui qualità saranno preferibili per te.

Uso non standard:

  • Cuscini schienale, solitamente piccolo e piatto. Sono posizionati per comodità tra lo schienale della persona seduta e lo schienale della sedia..
  • Cuscini per i piedi alleviare la fatica e aiutare a ridurre il gonfiore e il dolore con le vene varicose e le malattie articolari.

  • Cuscini per auto utilizzare quando si viaggia. La speciale forma del prodotto consente di indossarlo intorno al collo e quindi previene la comparsa di affaticamento e allevia la tensione nelle zone del collo e del colletto
  • Cuscini per donne in gravidanza sono progettati per ridurre il carico sulla colonna lombare delle donne incinte e che allattano durante il riposo e l’allattamento. Sono prodotti sotto forma di rulli, configurazioni a forma di C, a forma di U, ecc. Di recente, i cuscini trasformabili stanno guadagnando popolarità: il prodotto può essere convertito nel modello più conveniente per te. Sono riempiti con palline di polistirene espanso o holofiber.

Decorativo

Questi prodotti vengono utilizzati per la decorazione d’interni e possono avere forme diverse a seconda dell’immaginazione del progettista. Per loro, di regola, usano imbottiture economiche (svernamento sintetico, holofiber).

Cosa cercare quando si sceglie?

Per trovare il guanciale perfetto non sarà sufficiente tenere conto delle sole caratteristiche qualitative della sua imbottitura. L’altezza e la rigidità di questo accessorio giocano un ruolo importante nel modo in cui ti svegli al mattino..

L’altezza del cuscino dovrebbe essere approssimativamente uguale alla larghezza delle spalle della persona che vi dorme (in media 10-15 cm). Se fai la scelta sbagliata, potresti avvertire mal di testa o dolori al collo a causa della circolazione alterata.La rigidità del cuscino conta a seconda della posizione in cui preferisci riposare. I morbidi cuscini vanno bene per chi ama dormire a pancia in giù. Le persone che preferiscono riposare sulla schiena si sentiranno bene su un prodotto di media durezza.

Se sei abituato a dormire su un fianco o hai problemi alla colonna vertebrale, un’imbottitura più rigida andrà bene..

Vale la pena prestare attenzione al materiale con cui è cucita la fodera: è meglio se si tratta di un tessuto naturale denso (teak, calicò, jacquard), anche la microfibra è popolare. Lo scopo della fodera è quello di trattenere saldamente l’imbottitura all’interno del cuscino, quindi controlla la qualità della cucitura: nulla deve fuoriuscire o fuoriuscire e i punti devono essere uniformi e resistenti.

Un nuovo cuscino non dovrebbe emanare sgradevoli odori “chimici” se il suo riempitivo soddisfa tutti i criteri di qualità. L’eccezione è il lattice e la schiuma di poliuretano con effetto memoria: questi materiali hanno un odore specifico che presto scomparirà.

Prima di acquistare, studia attentamente il certificato di qualità, la durata del prodotto e le caratteristiche di cura.

Cura

Il cuscino durerà più a lungo con la cura adeguata e seguendo le raccomandazioni del produttore.

  • I prodotti devono essere ventilati periodicamente (almeno una volta alla settimana) all’aperto.
  • Si consiglia di battere i cuscini ogni mattina. e gira dall’altra parte
  • Effettuare regolarmente la pulizia a umido e aerare la stanza, soprattutto se accessori con ripieno naturale.
  • La fodera del cuscino in piuma deve essere sostituita almeno una volta all’anno., e lavaggio a secco di filler naturale – almeno ogni 1-2 anni.

  • I prodotti con cariche sintetiche possono essere lavati in lavatrice a 40 gradi, scegliendo una modalità delicata e un prodotto liquido. Non è consigliabile torcere.
  • La schiuma di poliuretano espanso e il lattice si puliscono con una spugna imbevuta di acqua tiepida e detersivo liquido. Asciugare al riparo dalla luce solare diretta e da fonti di calore.

Recensioni dei consumatori

Sempre più acquirenti preferiscono i risultati delle moderne tecnologie avanzate: a volte i materiali sintetici non sono in alcun modo inferiori in termini di qualità a quelli naturali e il loro costo è molto più basso. È grazie a questo che i cuscini imbottiti con fibre di poliestere (olofibra, fibra, microfibra, ecc.) trovano i loro sostenitori. Popolare con bambù, eucalipto e cuscini di seta. Il motivo della scelta di questi particolari prodotti è la loro compatibilità ambientale e sicurezza, origine naturale, ma allo stesso tempo molti sono soddisfatti del loro comfort e facilità di manutenzione..

Un gran numero di aderenti ai buoni vecchi classici: cuscini con riempitivi naturali di origine animale. Si possono trovare recensioni contraddittorie sui cuscini di buccia di grano saraceno – dalla gioia alla completa delusione: questo conferma ancora una volta che il cuscino è un accessorio individuale. In ogni caso, le informazioni preliminari e le recensioni dei consumatori ti aiuteranno a decidere e scegliere proprio quello, solo il tuo cuscino, che ti regalerà sogni d’oro e un piacevole risveglio..

Questo video fornisce suggerimenti utili per la scelta delle imbottiture per cuscini..