Come scegliere un cuscino ortopedico?

Il sonno di alta qualità influenza in gran parte l’umore in cui una persona si sveglia, se sarà allegra e vigorosa, pronta a “spostare le montagne”, o cadente e depressa, e non dorme abbastanza. Pertanto, tutti stanno cercando di avvicinarsi seriamente alla scelta di un letto, chiedendosi se acquistare un letto, un divano o un divano.

Ma non dimenticare la biancheria da letto. Bisogna fare attenzione quando si sceglie un cuscino.. La maggior parte delle persone, pensando alla propria salute e alla qualità del riposo, acquista sempre più cuscini ortopedici. Un prodotto simile è recentemente diventato molto popolare e richiesto tra adulti e bambini..

Gli acquirenti si chiedono come scegliere un cuscino ortopedico. In effetti, se questo accessorio non viene selezionato secondo indicatori antropometrici o senza osservare determinate regole, non sarà possibile ottenere un effetto di miglioramento della salute..

Inoltre, un’attenzione particolare dovrebbe essere prestata al riempitivo, alla rigidità e alla forma di tale prodotto..

Principio operativo

Il cuscino ortopedico consente di mantenere la testa e il collo nella posizione corretta quando una persona dorme o riposa su un divano o un letto. A questo proposito, i muscoli cervicali, così come le arterie della colonna vertebrale, che erano bloccate e non alimentavano adeguatamente il cervello, si rilassano gradualmente. Grazie a ciò, l’afflusso di sangue al cervello migliora, mal di testa e vertigini, così come l’acufene, compaiono meno spesso. Una persona dorme a sufficienza e, svegliandosi al mattino, si sente assonnata e piena di forza ed energia..

L’uso di un cuscinetto ortopedico fin dalla tenera età consentirà al tuo bambino di assumere una postura corretta e prevenire la formazione di scoliosi. Questa azione è particolarmente vera per i bambini che hanno una predisposizione congenita a un disturbo simile..

Indicazioni per l’uso

Un cuscino ortopedico può essere acquistato secondo la prescrizione del medico in caso di problemi e difficoltà con l’apparato muscolo-scheletrico, nonché a scopo profilattico, per prevenire la comparsa di tali malattie..

La principale categoria di persone che acquistano più spesso un prodotto del genere include:

  • persone con lesioni spinali durante un’ernia o colonna vertebrale cervicale dopo un infortunio;
  • adulti che soffrono di insonnia e disturbi del sonno;
  • pazienti che avvertono sensazioni dolorose da osteocondrosi;
  • persone con patologie del coccige, problemi e sensazioni dolorose dalla formazione di emorroidi;
  • adulti la cui attività professionale prevede l’essere costantemente in piedi o, al contrario, condurre uno stile di vita sedentario;
  • persone che soffrono di mal di testa, vertigini o acufeni.

Oltre a questo elenco, il cuscino ortopedico è consigliato per:

  • pazienti con una varietà di difetti anatomici;
  • per un posto letto per un bambino;
  • persone a cui piace dormire sdraiati su un fianco;
  • persone che soffrono di russare;
  • persone che hanno problemi con l’afflusso di sangue alle gambe.

Un accessorio simile è adatto anche ai conducenti se lo si posiziona sul sedile di guida, soprattutto se una persona soffre di emorroidi..

Questo prodotto, realizzato in lattice, aiuterà anche a prevenire le malattie professionali del piede..

Requisiti degli accessori per dormire

Ci sono requisiti speciali per i cuscini ortopedici:

  • un tale accessorio dovrebbe essere di dimensioni piuttosto modeste, poiché viene selezionato individualmente per una persona;
  • che deve essere utilizzato il riempitivo, che è caratterizzato da una densità accettabile e sufficiente;
  • anche il riempitivo non dovrebbe agglomerarsi e accartocciarsi sotto la pressione della testa;
  • l’altezza e la larghezza dell’imbottitura ortopedica devono essere fatte in base alle dimensioni delle tue spalle;
  • l’accessorio deve contenere almeno un rullo elastico.

Vantaggi dell’utilizzo

I principali vantaggi dei cuscini ortopedici includono:

  1. Comodità e comfort – tale prodotto è perfettamente traspirante, in quanto realizzato con un materiale speciale con proprietà traspiranti. Grazie a ciò, l’aria non ristagna, il che significa che la testa non suda. Dopo il sonno, una persona si sveglierà piena di forza ed energia..
  2. Prodotto ipoallergenico – tali prodotti sono basati su un materiale ipoallergenico che non provoca una reazione allergica o altre manifestazioni.
  3. Sicurezza – nel riempitivo utilizzato per il cuscino ortopedico non si moltiplicano acari della polvere e microrganismi pericolosi, non si formano muffe e non compaiono funghi.
  4. Ergonomico – grazie alla direzione terapeutica e profilattica, che è progettata per allineare la colonna vertebrale, una persona ha un ottimo riposo, poiché assume la posizione corretta durante il sonno. Il filler si flette sotto il peso della testa e del rachide cervicale tanto quanto la colonna vertebrale ha bisogno. Pertanto, viene prevenuto lo sviluppo di mal di testa e sensazioni dolorose al collo e alla schiena..

varietà

Esistono diversi tipi di cuscinetti ortopedici:

  1. Sotto la testa – più spesso usato per dormire. Ha uno speciale effetto anatomico, che viene fornito grazie a un certo riempitivo, la forma dell’accessorio, quindi questo cuscino consente al collo e alla testa di assumere la posizione corretta durante il sonno. Alcuni modelli forniscono anche un effetto rinfrescante..
  2. Per bambini – tale accessorio è progettato specificamente per il pubblico più giovane. Il cuscino ortopedico per bambini differisce per forma e altezza, inoltre, dovrebbe essere acquistato, concentrandosi sull’età del bambino. Prodotti simili sono usati per prevenire o curare il torcicollo, l’aumento del tono muscolare cervicale e altre alterazioni patologiche del rachide cervicale..
  3. Per viaggiare – realizzato a forma di ferro di cavallo e messo al collo della persona seduta. Grazie alla presenza di molle in silicone o metallo, il peso viene trattenuto e quindi il riempitivo non si accartoccia sotto carico.
  4. Per la vita o la schiena – un tale cuscino ortopedico dovrebbe essere utilizzato da persone che conducono uno stile di vita sedentario, ad esempio autisti, dipendenti in ufficio. L’accessorio si trova tra lo schienale della sedia e lo schienale della persona. Alcuni modelli hanno cinghie e si attaccano al sedile.
  5. Per le gambe – un tale prodotto aiuta a posizionare le gambe in una posizione rilassata. Grazie alla presenza di inserti aggiuntivi, la sua altezza può essere modificata. Si consiglia di utilizzare persone che soffrono di edemi, vene varicose, malattie articolari, affaticamento.
  6. Per donne in gravidanza e allattamento – grazie alla forma curva, i cuscinetti ortopedici aiutano una donna incinta a sedersi comodamente sul divano nonostante la sua grande pancia. Sono anche usati dopo il parto quando la madre sta allattando..

Caratteristiche importanti per la selezione

La qualità del tuo sonno dipende dalla scelta corretta di un cuscino ortopedico, quindi devi studiare attentamente le principali caratteristiche di tale prodotto, ovvero:

  • forma;
  • la dimensione;
  • rigidità.

Il modulo

La forma di tale prodotto deve essere scelta, concentrandosi su:

  • le proprie caratteristiche strutturali della colonna vertebrale;
  • la condizione dei vasi sanguigni;
  • la presenza di gravi cambiamenti patologici nel corpo;
  • le tue solite posizioni per dormire.

Esistono diverse opzioni per le forme inerenti ai cuscini ortopedici:

  • rullo;
  • ovale;
  • trapezio;
  • una falce di luna è un’opzione molto comoda per chi preferisce dormire sulla schiena, le sue punte avvolgono liberamente il collo, fissandolo nella posizione corretta;
  • rettangolo: si osserva un risultato positivo, poiché nel mezzo del riempitivo elastico è previsto un incavo per la testa;
  • un’onda con due rulli è la forma più popolare, in quanto consente di assumere qualsiasi posizione durante il sonno;
  • con una rientranza sotto la spalla – perfetta per una persona grassa o per chi ama dormire su un fianco;
  • opzione decorativa o cuscino antistress.

9foto

La dimensione

Quando acquisti un cuscino ortopedico, devi anche prestare attenzione alle sue dimensioni:

  • Per chi ha le spalle larghe è meglio optare per un accessorio con una lunghezza di 70 cm.Per le persone con un fisico fragile, è adatta una lunghezza di 60 cm.Per i bambini, un prodotto del genere viene spesso acquistato 20 per 30 cm o 40 per 50 cm.
  • L’altezza dell’imbottitura ortopedica va scelta tenendo d’occhio la tua posizione preferita, che assumi quando dormi o riposi. Se preferisci dormire sul lato sinistro o destro, quindi l’altezza di un tale prodotto dovrebbe essere di almeno 10 cm.È meglio se un rullo è presente in un tale modello, aiuterà la testa a non rotolare giù dal cuscino.
  • Se ami dormire sulla schiena, opta quindi per un accessorio con altezza di 6 cm e più con un incavo nel mezzo. Presta attenzione anche alla larghezza delle tue spalle, se sono larghe, allora l’altezza dovrebbe essere maggiore.

Rigidità

Un adulto deve scegliere un cuscino ortopedico in base alla sua rigidità in base alla tua posizione abituale durante la tua vacanza:

  • dormi dalla tua parte: un cuscino duro è l’ideale per te;
  • appoggiato sulla schiena – scegli un prodotto di media durezza;
  • posizione preferita sullo stomaco – acquista l’accessorio più morbido.

Tipi di riempitivo

Molto spesso, i seguenti riempitivi vengono utilizzati per realizzare un cuscino ortopedico:

  1. lattice – differisce nelle proprietà elastiche. Questo tipo di filler è migliore per le persone che dormono sulla schiena, poiché un tale prodotto allevia il dolore al collo. Non scenderà al di sotto del segno designato e cambierà rapidamente forma non appena ci si ribalta.
  2. Molle indipendenti – Il poliuretano espanso o il lattice viene utilizzato come base per questo accessorio. Le molle, affiancate tra loro, aiutano a delineare meglio la testa e il collo durante il sonno. Questo filler risponde bene al movimento. Si rimodella senza causare disagio quando ci si gira su un fianco, sulla schiena o sullo stomaco.
  3. Materiale con memoria – realizzato sulla base di lattice e poliuretano. Una caratteristica distintiva di questo filler è la risposta al peso della testa e alla temperatura del corpo umano. Non appena ti sdrai sul cuscino, noterai che il prodotto si adatta a tutti i rigonfiamenti e mantiene una determinata forma per lungo tempo. Non appena ti alzi, il prodotto tornerà al suo aspetto originale..
  4. Gel rinfrescante – l’ultimo sistema cambia il liquido all’interno, quindi un tale prodotto è in grado di adattarsi alla forma del corpo, fornendo un effetto rinfrescante. Inoltre, questo materiale fornisce un leggero massaggio. Tieni presente che dovrai abituarti a un cuscino del genere..
  5. Filler naturale – pula di grano saraceno – aiuta la circolazione dell’aria, toglie emicranie e sensazioni dolorose nella colonna cervicale e in generale nella colonna vertebrale. Il cuscino mantiene perfettamente la sua forma e non cambia nemmeno sotto l’influenza di un carico elevato. Tale prodotto è perfetto per i pazienti che soffrono di osteocondrosi nella colonna vertebrale cervicale o lombare, da scoliosi..
  6. Riempimento regolabile – questo modello ha una cerniera interna che consente di estrarre o integrare lo stucco. Con questa funzione è possibile modificare facilmente l’altezza e la rigidità del prodotto..

Oltre a tutto il resto, alcuni produttori di tali prodotti vendono cuscini ortopedici con una fodera impregnata di olio aromatico che ha un effetto calmante..

Regole d’uso: come dormire bene?

L’uso corretto del cuscinetto ortopedico è quello di tenere le spalle fuori dal cuscinetto. Lo scopo principale di un tale accessorio è compensare la differenza tra le spalle e la testa di una persona in posizione supina.. La parte alta di questo prodotto dovrebbe trovarsi nella zona del collo. Questa posizione dovrebbe essere osservata indipendentemente dalla forma del prodotto e dalla tua posizione preferita per dormire..

Se dormi sulla schiena, usa la parte inferiore del cuscino ortopedico. Se ti piace dormire su un fianco, posiziona la parte superiore di un tale accessorio sotto la testa e posiziona la parte inferiore sotto il collo. Anche la larghezza di questo prodotto non deve essere inferiore all’intera larghezza della regione della spalla, in modo da garantire un supporto parziale da parte del cuscino ortopedico di entrambe le spalle. Grazie a questo, sarai in grado di alleviare la cintura muscolare degli arti superiori..

La regola più semplice è che la testa e il collo dovrebbero essere posizionati, formando una linea retta con il corpo..

Cosa cercare quando si sceglie?

Per scegliere il cuscino ortopedico giusto, prestare attenzione a i seguenti punti:

  • Quando si sceglie un cuscino per dormire, optare per un prodotto il cui riempitivo accetti e ricordi la forma della testa e del collo. Un tale prodotto garantirà un sonno meraviglioso..
  • Quando acquisti un accessorio che corregga il sistema muscolo-scheletrico, opta per modelli duri o medio-duri.
  • I posti a sedere bassi saranno l’opzione migliore per le persone che dormono sulla schiena, in alto – dalla loro parte.
  • Se conduci uno stile di vita sedentario e trascorri molto tempo seduto, allora devi acquistare un cuscino per lo schienale che fornisca un eccellente supporto per la schiena e rimuova il tono muscolare..
  • Per le persone che soffrono di edema, coloro che si stancano rapidamente, affrontano costantemente problemi con le vene alle gambe, è meglio acquistare un cuscino ortopedico per le gambe..

Presta attenzione anche alle proprietà aggiuntive di un tale prodotto:

  • Ci devono essere dei fori nel pad, forniranno aria e scambio di umidità al giusto livello.
  • La fodera deve essere in cotone naturale, quindi sarà sicura e ipoallergenica anche per le persone sensibili.
  • L’opzione migliore è un rivestimento sfoderabile, può essere lavato separatamente dal pad.

Se scegli l’accessorio giusto, sentirai l’effetto positivo quasi immediatamente e non vorrai mai cambiarlo con un normale cuscino..

Alcuni tipi di tale prodotto aiuteranno a far fronte alle malattie dell’apparato muscolo-scheletrico, oltre a ridurre al minimo il disagio durante il sonno.

Per informazioni su come scegliere un cuscino ortopedico per dormire, guarda il prossimo video.