Quali dovrebbero essere i mobili da soggiorno in stile classico?

Ogni proprietario di casa vuole rendere la sua casa molto più interessante e multifunzionale durante il processo di ristrutturazione. Questo può essere aiutato dallo stile classico a lungo amato, che è bello sia nelle prestazioni tradizionali che nella sua interpretazione moderna..

Peculiarità

La parola “classico” è tradotta in russo come “standard, campione, ideale”. Se uno stile classico diventa un’idea di design per un soggiorno o qualsiasi altra stanza, significa che hai fatto una scelta a favore di soluzioni e metodi collaudati. Attualmente, questo stile è quasi il più popolare e richiesto nel mondo degli interni. È per questo che ancora oggi molti usano i classici come base per la progettazione degli alloggi.

Nonostante il fatto che questo concetto abbia molte interpretazioni e significati, puoi provare a evidenziare le caratteristiche specifiche per gli interni. Esso:

  • chiari centri di coordinamento (nel soggiorno può essere un camino, e tutti i mobili sono già posizionati attorno ad esso, il pavimento converge ad esso, ecc. Cioè, tutte le parti dell’interno sono, per così dire, parte del continuazione del camino);
  • linee rette e simmetria geometrica (se si traccia una linea retta attraverso il centro della stanza, si noterà che le due parti della stanza sembrano ripetersi in simmetria);
  • la presenza di diversi punti luce (sono popolari le lampade da parete e da tavolo);
  • nazionalità (il sapore della gente è espresso in questo stile, ad esempio, tra i francesi è pretenziosità e tra gli inglesi è moderazione in tutto);
  • lusso (che si nota anche nei dettagli);
  • materiali naturali.

Tratti specifici

Ci sono sempre elementi di uno stile come quello classico nella nostra vita, è semplicemente diventato un luogo comune e non è reso pubblico. Quasi tutti questi segni si manifestano in un modo o nell’altro nella maggior parte delle case e degli appartamenti di una persona..

Classico

Come già accennato, i classici sono materiali su base naturale per la decorazione, il colore nazionale e molte forme geometriche all’interno. Ma non dimenticare il design degli interni neoclassico. Ci sono una serie di differenze tra i due..

Neoclassico

Prima di tutto, devi capire di cosa si tratta. Il neoclassicismo è una tendenza moderna nel design e nello stile degli interni, che prende come base tutte le stesse forme classiche, ma sulla base crea interpretazioni moderne e interessanti..

Ci sono alcuni suggerimenti molto semplici per aiutare a rendere neoclassico qualsiasi interno. Per esempio:

  • l’uso di mobili di questo stile nel soggiorno, che è decorato in uno stile diverso, ad esempio high-tech o minimalismo;
  • puoi provare a usare archi, colonne artificiali che creano la giusta atmosfera nella stanza;
  • usa un camino come centro della composizione, ma allo stesso tempo dovrebbe prevalere uno stile moderno diverso nel resto del soggiorno, che ti permetterà di creare un interno neoclassico senza troppi sforzi;
  • l’uso di modanature in stucco, che darà un aspetto finito all’intero design della stanza e creerà una certa sensazione di antichità.

Tutti questi metodi, insieme agli elementi decorativi, aiuteranno a realizzare un neoclassico da un interno semplicemente moderno, che è oggi una soluzione di design molto interessante..

Cosa considerare quando si sceglie?

Se i mobili per il soggiorno sono in stile classico, la sua scelta deve essere affrontata con ogni responsabilità:

  • Prima di tutto, dovresti prestare attenzione al lavoro e alla qualità dei raccordi, delle maniglie dei mobili, delle cerniere. Tutti questi elementi dovrebbero essere molto intuitivi ed eleganti allo stesso tempo..
  • Tutti i mobili e gli elementi interni dovrebbero completarsi a vicenda e formare un unico quadro ideale, al fine di creare un angolo accogliente dove rilassarsi con il corpo e l’anima..
  • Nonostante il fatto che i mobili in stile classico non siano molto economici, con la scelta giusta dureranno a lungo. E se il soggiorno è piccolo si può acquistare il divano, composto da moduli.

  • Quando scegli i mobili per il soggiorno, devi assolutamente prestare attenzione alla qualità dei mobili. Non dovrebbe avere sezioni di compensato aperte, non dovrebbe bloccare passaggi e porte, cioè dovrebbe essere di dimensioni adeguate. Se questo è un comodino, è auspicabile che sia su ruote per facilità di movimento. Assicurati di considerare cosa verrà conservato in questo armadietto, calcola se c’è abbastanza spazio per tutto.
  • Se, durante la suddivisione in zone, vuoi anche evidenziare la libreria, invece degli armadietti, è meglio scegliere gli scaffali dei libri. Sembrano più compatti e occupano molto meno spazio, pur tenendo lo stesso numero di cose o libri..
  • In questo stile, il soggiorno dovrebbe avere un tavolo, non importa: un tavolo da pranzo o solo un tavolino da caffè, ma dovrebbe esserlo. Anche la sua scelta va presa con piena responsabilità. Controlla di che materiale è fatto (preferibilmente un legno massello), è anche necessario che si adatti al quadro generale.

Materiali (modifica)

Il materiale con cui saranno realizzati i mobili del soggiorno dipende direttamente dallo scopo per cui è stato creato. Se questo è un classico, il legno massello o la sua imitazione è l’ideale..

Attualmente, il mercato dei mobili è semplicemente pieno di una varietà di offerte che ti fanno solo perdere gli occhi. Non è difficile scegliere di quale materiale dovrebbero essere fatti i mobili per il soggiorno in stile classico:

  • prima di tutto, devi studiare molto bene la qualità delle materie prime da cui verranno realizzati i mobili – deve, prima di tutto, essere di alta qualità;
  • qualsiasi copertura dell’array, ad esempio lucida, deve essere senza cuciture;
  • cerniere per mobili, accessori e altre piccole parti serviranno a lungo, quindi devono anche essere della massima qualità;
  • controlla la qualità dei raccordi, come le maniglie per l’apertura dell’armadio, la loro qualità è molto importante, perché saranno a contatto tutti i giorni e se si rompono dopo un certo tempo, non sarà molto piacevole.

Per lo stile classico, senza dubbio, il legno massello è il più adatto, ma se ci provi, puoi trovare la sua imitazione, che costerà molto meno, ma avrà un bell’aspetto.

Se prendi mobili imbottiti, qui viene utilizzata pelle di alta qualità o la sua imitazione, ma allo stesso tempo di qualità sufficientemente alta o altri materiali di alta qualità, come il velluto per mobili o persino la seta.

Spettro dei colori

La tavolozza dei colori del soggiorno, come qualsiasi altra stanza in questo stile, è solitamente in colori rilassanti, come il beige, leggermente verdastro, potrebbero esserci pareti giallo pallido con l’aggiunta di accenti marroni, anche il colore del legno nobile.

Va notato che nello stile classico l’uso di sfumature e colori appariscenti è inaccettabile. Colori pastello chiari, sfumature di colori più calmi, imitazioni del legno saranno perfette.

Gli inserti dorati e color bronzo sembrano altrettanto interessanti nello stile classico, ma dovresti saperlo non dovrebbero essere abusati.

Ricorda che il colore in questo stile funziona non solo come sfondo, ma anche come disposizione degli accenti, quindi, in alcune soluzioni di design, i mobili possono anche essere di colore scuro, ma questo è più legato al neoclassicismo, che ora è anche molto popolare.

Dimensioni (modifica)

I mobili per un soggiorno classico sono molto spesso realizzati esattamente per le dimensioni della stanza. Le dimensioni dei mobili sono spesso selezionate individualmente. Certo, c’è l’opportunità di acquistare un set già pronto..

Oltre alle taglie, va notato che questa soluzione di stile deve necessariamente contenere:

  • gambe di divani, sedie e armadi di forma insolita, solitamente curve;
  • parti forgiate;
  • intaglio del legno su diverse parti del mobile;
  • l’uso di pelle o altro tessuto di qualità per mobili imbottiti;
  • elementi con dorature e smalti.

Inoltre, nei soggiorni classici, è spesso possibile vedere mobili antichi o mobili particolarmente invecchiati. Per un soggiorno classico, vengono spesso selezionati diversi gruppi di mobili (imbottiti): solitamente un divano e poltrone, divanetti e pouf. Oltre a scivoli per posizionare piatti, tavolo e sedie.

La dimensione del divano, come accennato in precedenza, è selezionata individualmente. Questa è un’opera d’arte. Di solito è realizzato in legno massello come faggio, quercia o noce. Così come le sedie e tutti gli altri mobili del soggiorno.

Produttori

I mobilifici italiani sono solo una manna dal cielo per chi vuole creare un piccolo paradiso in stile classico nel proprio salotto. Ma anche I produttori russi sono al passo con i leader mondiali – c’è l’opportunità di acquistare mobili di qualità nello stile classico della produzione nazionale. La Russia sta cercando di fare i primi passi in questa nicchia.

Non dimenticare Cina, così come fabbriche di mobili come bielorusso e spagnolo. Queste fabbriche producono mobili di lusso, che costano molto di più del prezzo medio per la stessa unità, così come mobili di classe economica. Quasi ogni città ha le sue fabbriche di mobili che realizzeranno mobili in stile classico esattamente ciò di cui ha bisogno.

Attualmente, c’è l’opportunità di acquistare una collezione di mobili già pronta e adattarla al tuo appartamento, o di ordinare da professionisti esattamente ciò che ti è venuto in mente e vuoi farlo..

Mobili imbottiti per l’ingresso

Lo stile classico può enfatizzare il gusto di una persona in tutto. Sono i divani e le poltrone che sono la base del soggiorno in questo stile. I mobili imbottiti classici vengono spesso acquistati per molti anni e persino tramandati di generazione in generazione. Gli elementi interni spesso portano non solo linee chiare e caratteristiche rigide, ma anche una certa grazia dell’intero arredo..

Quando hai bisogno di acquistare mobili imbottiti in questo stile, dovresti fare più affidamento sui tuoi sentimenti estetici e non dimenticare la funzionalità necessaria. Ad esempio, è possibile trovare un divano dal design classico, che quando è piegato occupa pochissimo spazio e quando è aperto diventa un degno posto letto per due. Lo stesso vale per le sedie che hanno la capacità di aprirsi..

Per quanto riguarda i materiali con cui possono essere realizzati i mobili imbottiti per il soggiorno in stile classico, si tratta di divani in pelle con inserti di essenze nobili. Oggi, la pelle naturale viene sostituita con un sostituto della pelle di alta qualità.

Generalmente per i mobili imbottiti in stile classico vengono utilizzati solo materiali extra-classe, ecco perché questi mobili sono così resistenti. Grazie a ciò, tali mobili diventano un elemento desiderabile degli interni per qualsiasi persona..

Ristrutturazione in stile classico

Va stabilito che il lusso nella stanza è visibile non solo nei mobili, ma anche nella finitura di tutte le superfici, come pareti e pavimenti, nell’interior design. Pertanto, devi sapere che anche senza spendere così tanti soldi, puoi fare una ristrutturazione molto buona e di alta qualità nella stanza, e non differirà in alcun modo dal costoso stile classico:

  • prima di tutto, le pareti (puoi usare intonaco che imita il legno, pannelli luminosi, pitture murali, carta da parati, preferibilmente colori tenui, tessuti, dovresti prendere quelli costosi, come la seta);
  • pavimenti (il parquet è perfetto, preferibilmente di specie legnose pregiate, si possono usare anche i tappeti, sempre a forma di rettangolo);

  • soffitti (è possibile utilizzare modanature in stucco o un motivo su tutto il soffitto, la cosa più importante è la superficie del soffitto, deve essere perfetta);
  • illuminazione (il lampadario deve essere necessariamente grande o imitare un candeliere);
  • dettagli (un’aggiunta ideale sarebbe un grande camino, possibilmente in ghisa).

Se fai una ristrutturazione in stile classico, devi ricordare che questo è per molto tempo. Non invecchia mai o passa di moda, il che è molto importante..

Bellissimi esempi all’interno

Alcune persone si sforzano di decorare il loro soggiorno in uno stile classico per mostrare la loro coerenza e rispettabilità, la loro condizione. E alcuni, al contrario, non vogliono mostrare la loro condizione, ma credono che uno spazio pubblico in una casa o in un appartamento dovrebbe essere decorato in uno stile classico, e a volte le persone vogliono solo essere in armonia con la loro anima.

Se vuoi avere un soggiorno in questo stile, la stanza deve essere della forma corretta. Va ricordato che se la stanza non è troppo grande, l’area ricreativa può essere organizzata anche senza divano. Vale la pena mettere due sedie (non è nemmeno necessario che siano uguali) e tra loro un tavolino da caffè, e possiamo dire che l’area ricreativa è già pronta.

In un soggiorno piccolo, si consiglia di utilizzare uno specchio in una cornice di legno, questo, in primo luogo, espanderà lo spazio e, in secondo luogo, aggiungerà un po’ più di solidità e rappresentatività.

Anche oggi, la tappezzeria di mobili imbottiti con pelle rimane popolare, ma al momento esistono sostituti della pelle artificiale di qualità sufficientemente elevata, che consentono non solo di risparmiare denaro, ma anche di rendere omaggio all’antichità..

Oggi è molto popolare usare i colori pastello per decorare un soggiorno in stile classico, ma non dovresti sovraccaricare l’interno con un gran numero di oggetti decorativi e colori..

Se solo una tale direzione di stile viene scelta come soluzione di design, possiamo dire che questa è l’opzione migliore non solo dal lato dell’estetica e della moda, ma anche dal lato della funzionalità. Ciò è dovuto al fatto che lo stile classico non è solo bello e non passa mai di moda, è uno dei tipi più funzionali di soluzioni di design all’interno..

Per suggerimenti su come creare un design classico per il soggiorno, imparerai nel seguente video..