Interior design del soggiorno: decorare una parete con una TV

Il design del soggiorno è di particolare importanza. Questa stanza è il centro di tutta la casa. Qui ricevono ospiti, trascorrono serate, si rilassano dopo il lavoro. Una parte integrante degli interni moderni del soggiorno è la TV. È necessario posizionarlo in modo che non si distingua dallo stile generale della stanza, appaia elegante e appropriato sullo sfondo dei dettagli dei mobili. Comprendiamo le complessità della decorazione del muro di accento della zona video.

Dove posizionare?

Quando si progetta un soggiorno, è necessario determinare la posizione della TV. L’area della stanza è di particolare importanza. In un soggiorno compatto, sarà irrazionale appendere un grande pannello al plasma alla parete per il semplice motivo che le dimensioni della stanza non ti permetteranno di sederti comodamente per la visione. La distanza di visualizzazione ottimale è pari a due diagonali del dispositivo. I piccoli soggiorni non saranno in grado di soddisfare questo requisito..

Anche il layout gioca un ruolo. Meglio appendere la TV a una parete lunga. Offre maggiori opportunità di decorazione, consente di incarnare idee diverse e adattare armoniosamente il dispositivo all’interno della sala. Allo stesso tempo, sarà opportuno guardare su un piano del genere, la TV sarà appropriata, attirando l’attenzione su se stessa dalle lunghe pareti, cambiando visivamente lo spazio della stanza.

Quando si sceglie un posto per una TV, è necessario tenere conto del fatto che dovrebbe essere posizionato a una certa distanza dal pavimento (appena sotto il livello degli occhi di una persona seduta). Quando si calcola a quale altezza è meglio installare una TV, è necessario tenere conto dell’altezza dei mobili. È particolarmente importante se sarà posizionato su un lungo piedistallo. Il criterio principale per la scelta della posizione della TV è il grado di comodità. L’immagine deve essere chiaramente visibile da qualsiasi angolazione (da qualsiasi parte della stanza).

È necessario tenere conto della vicinanza di tutti i tipi di lampade, lampade da terra, elementi riscaldanti. Questo camino dovrebbe essere posizionato a una distanza considerevole dalla TV. Il calore generato dagli elettrodomestici può influire negativamente sulla TV.

Montaggio

Dopo aver scelto correttamente la posizione della TV, puoi prendere i suoi elementi di fissaggio. In questo caso, è necessario seguire alcune regole:

  • prima di perforare il muro, è necessario assicurarsi che non ci siano cablaggi nel luogo selezionato, non ci siano fili;
  • è importante lasciare spazio libero sui lati, dietro il televisore, per garantire la circolazione dell’aria e proteggere il dispositivo dal surriscaldamento;
  • è necessario nascondere tutti i fili.

Non è possibile montare un televisore su una parete in cartongesso. Il materiale leggero non sosterrà il peso del prodotto in 25-35 kg. Meglio montare la TV su un muro di mattoni o cemento. Se non c’è altra via d’uscita e dovrai montarlo su cartongesso, prima dell’installazione deve essere rinforzato con assi o compensato spesso.

Opzioni di montaggio

L’installazione della TV viene eseguita in due modi: utilizzando un supporto o una staffa. Il supporto è la parte che fissa il monitor alla striscia di metallo. Può essere ordinato dalla fabbrica o realizzato da te. Staffa: la struttura su cui è fissato lo schermo. Lui potrebbe essere:

  • rigido (il monitor è rigorosamente fisso e non può modificare l’angolo di inclinazione);
  • inclinato (consente di inclinare lo schermo di 20 gradi dalla base);
  • tilt-swivel (lo schermo può essere ruotato e inclinato in diverse direzioni).

Il prossimo passo è decorare il muro..

Decorazione della parete

Prima di iniziare il lavoro, devi pensare a:

  • il colore del materiale di finitura della parete;
  • la consistenza del materiale utilizzato;
  • il grado di comodità visiva della posizione dell’attrezzatura sulla parete selezionata;
  • possibili fattori che influenzano la TV (ad esempio, riflessi da specchi e superfici lucide).

Devi scoprire quanto spazio occuperà lo schermo, se il modello selezionato sarà troppo grande. Per fare ciò, è necessario fare uno schizzo del futuro design del muro, dopo aver elaborato tutte le opzioni.

La scelta dei colori dipende dalla tavolozza generale del soggiorno. Ad esempio, in una stanza decorata con colori pastello chiari, la TV verrà percepita come una macchia nera, il che è completamente inappropriato in questo interno. In interni completamente bui, può perdersi, fondersi con l’ambiente. In alcuni casi, questo è anche buono (ad esempio, in un interno classico, è meglio nascondere elementi così pronunciati in modo che non violino l’integrità della composizione).

Nel caso di stili moderni (high-tech, minimalismo, loft), la TV dovrebbe adattarsi armoniosamente all’interno, sottolineando la sua individualità.

Ci sono diversi modi per farlo..

Utilizzo di diversi materiali di finitura

Può essere carta da parati a contrasto, evidenziando esattamente la parte del muro su cui si trova la TV, carta da parati fotografica, carta da parati con effetto 3D incollata sull’intera parete. È opportuno dipingere parzialmente il muro (spazio vicino alla TV), evidenziarlo usando intonaco, tela di bambù, elementi tessili, decorazioni in mattoni o pietra.

Usa design speciali

Questi possono essere nicchie, scaffali, mensole, mobili modulari, pannelli a parete. I loro parametri dipendono dal modello TV. I mobili sono selezionati in modo che l’ombra sia contrastante. Le nicchie sono ritagliate per adattarsi alla parete principale o incollate con autoadesivo, dipinto.

Evidenziazione con elementi decorativi

Per questa tecnica, puoi usare adesivi in ​​vinile, cornici, specchi. Tuttavia, va tenuto presente che qualsiasi arredamento attira l’attenzione, anche se le sue dimensioni sono ridotte. È più opportuno mettere una statuetta vicino alla TV che un grande specchio che può competere con la TV.

Se la stanza è piccola e svolge più funzioni contemporaneamente (ad esempio è un soggiorno e una camera da letto o un soggiorno e un ufficio), la soluzione migliore sarebbe quella di utilizzare mobili che diano spazio a una TV. Molto spesso, si trova al centro di un rettangolo formato da ripiani, cremagliere laterali e un paracarro. In questo caso, puoi posizionare elementi decorativi, libri e altre sciocchezze sugli scaffali e sugli scaffali. Il paracarro può essere continuato con un tavolo da lavoro o da toeletta.

Un buon trucco da usare quando devi nascondere l’attrezzatura sono i pannelli scorrevoli.

Nello stesso stile classico, tornerà utile. I pannelli che si muovono secondo il principio delle ante del vano, se necessario, possono facilmente nascondere la TV. Un altro metodo consiste nell’utilizzare i frame. Inquadrata in questo modo, la TV si trasforma in una sorta di quadro, il cui contenuto cambia ogni giorno. Se appendi immagini o fotografie intorno alla TV in cornici armoniosamente combinate, ottieni una composizione interessante, il cui centro sarà la TV.

Le superfici ora popolari in pietra o mattoni saranno appropriate nello stile loft o in qualsiasi altra direzione moderna. Su un muro rivestito di mattoni bianchi, la TV sembrerà particolarmente vantaggiosa. Non è possibile coprire l’intera parete con una pietra o un mattone, ma solo la parte su cui si trova il dispositivo..

La decorazione murale con intonaco decorativo non è meno richiesta. Ti consente di creare una zona di accento che attira gli occhi ed è il centro dell’intero interno. Struttura insolita, motivi unici che possono essere enfatizzati con la vernice: tutto ciò consente di creare un rivestimento che si adatta perfettamente all’interno di qualsiasi stile..

Nelle finiture selettive, le tonalità sono di grande importanza. Dovrebbero distinguersi dalla gamma principale della stanza, ma adattarsi allo stile generale degli interni. La soluzione ottimale sarebbe quella di scegliere un colore per le pareti, che sarà di 3 toni più scuro della tonalità principale. Molto spesso vengono utilizzate tonalità classiche (panna, cioccolato, avorio, nero, bianco). Questa tecnica è un buon modo per suddividere in zone una stanza, che è particolarmente importante con una piccola area.. Ma la tonalità scelta per la decorazione parziale della parete deve essere necessariamente ripetuta in alcuni elementi decorativi o motivi tessili.. Non dovrebbe essere un singolo punto all’interno..

Una varietà di adesivi, poster, collage aiuterà ad adattare armoniosamente la TV all’interno. Possono essere appesi rigorosamente lungo il perimetro della TV (il centro della composizione), oppure in modo caotico. È necessario mantenere l’integrità in modo che un tale design non evochi la sensazione di un accumulo disordinato e sconsiderato di elementi, in modo che sia percepito come una composizione integrale. Un risultato interessante si può ottenere annegando il televisore in una nicchia. Può essere decorato con colori contrastanti o affini. Ad esempio, una nicchia realizzata in colori scuri, enfatizzata da colonne di sfumature contrastanti, sembra spettacolare..

Gli elementi in tessuto, bambù e legno saranno appropriati in uno stile giapponese, rustico ed ecologico. Creeranno un contrasto tra la moderna tecnologia della TV e la loro naturale naturalezza. Questo è particolarmente vero per legno e bambù. Mobili in legno non trattato, così come i colori naturali (oliva, sabbia), piante viventi in vaso, un arredamento appropriato possono supportare il tema della natura all’interno..

Per un’interessante decorazione murale fai-da-te con una TV, guarda il seguente video.