Credenza soggiorno: regole di selezione

La credenza da soggiorno è uno dei mobili più antichi utilizzati nelle case e negli appartamenti. E sebbene i buffet non siano così richiesti ora come lo erano diversi decenni fa, c’è ancora un posto per loro all’interno di un appartamento moderno..

Un po’ di storia

Per la prima volta, lussuose credenze furono utilizzate per decorare i soggiorni nel lontano XVIII secolo. Sui loro scaffali erano esposti bellissimi piatti, che allora erano molto rari. I prodotti in porcellana o i servizi in ceramica hanno attirato gli sguardi entusiasti degli ospiti e hanno confermato l’alto status dei proprietari dell’appartamento..

Durante l’era sovietica, belle credenze e credenze si trovavano spesso anche nei salotti. Poi hanno preferito mobili in legno economici e pratici. Oggi, tali mobili si trovano ancora in molte case e appartamenti, ma la preferenza è data a comode credenze in metallo e truciolato o a prodotti in stile antico..

varietà

Ci sono molti tipi di buffet ora. Si tratta sia di modelli classici che di modelli più moderni e pratici..

Gli armadi classici di questo tipo occupano molto spazio e sono pieni di un numero enorme di ripiani. Questo non è sorprendente: dopotutto, erano precedentemente installati in stanze spaziose dove non era necessario risparmiare spazio. Nella versione moderna di un tale buffet, c’è persino un posto per una nicchia per una TV..

Un’altra opzione sono le credenze classiche. Sono utilizzati come vetrine per la conservazione delle stoviglie. Ora è del tutto possibile fare a meno di un tale armadio. Ma se vuoi stilizzare l’interno per una delle epoche passate, allora una tale soluzione di design è abbastanza adatta a te..

Le madie più compatte e moderne sono quelle ad angolo. Come suggerisce il nome, sono posizionati nell’angolo. Di norma, qui è dove il posto è vuoto. Pertanto, è molto redditizio mettere la credenza in un angolo e riempirla con cose che potrebbero decorare scaffali, cassettiere e tavoli liberi..

Colori

Anche il colore di tali mobili è diverso. I colori più popolari sono marrone, bianco, nero o grigio. La scelta finale del colore dipende dallo stile con cui decori la stanza e dal tipo di atmosfera che vuoi creare..

La scelta più frequente degli acquirenti sono i buffet in diverse tonalità di marrone. Tutti questi toni aggiungono intimità alla stanza. Ciò è particolarmente vero per tonalità come caffè, sabbia o marrone chiaro. La cosa buona del colore bianco è che i modelli realizzati con questo materiale non sembrano così grandi. Pertanto, se stai cercando mobili per una piccola stanza, una credenza bianca sarà la soluzione perfetta..

Attenzione all’appuntamento. Un prodotto realizzato in stile classico deve essere di alta qualità.. Dovresti anche decidere come verrà utilizzato questo mobile..

Cassettiere e credenze realizzate con materiali più scuri hanno un bell’aspetto in uno stile moderno. Vanno bene con sfondi chiari e accenti luminosi. Ad esempio, cuscini colorati.

Come scegliere?

Se non hai mai fatto un buffet e non sai cosa optare, allora i semplici consigli di esperti che da più di un anno cercano mobili per stanze diverse..

Prima di tutto, decidi le dimensioni del buffet di cui hai bisogno. Più la stanza è spaziosa, più nel complesso puoi mettere il buffet. In un soggiorno minuscolo, dove non c’è già abbastanza spazio libero, è meglio mettere una piccola cassettiera o fissare una vetrina sospesa sopra il divano. Tali mobili sembrano belli e non occupano spazio extra..

Se c’è molto spazio, una piccola vetrina sembrerà fuori posto. Al contrario, dovresti cercare una bella credenza massiccia con gambe curve o una credenza dove c’è un posto per souvenir e vari bellissimi aggeggi. Per quanto riguarda la base del buffet, il materiale di altissima qualità è il legno naturale. Poi viene il metallo duro. I buffet in truciolare o MDF sono considerati convenienti e abbastanza buoni..

Vale anche la pena controllare la qualità dei raccordi. Deve essere affidabile e durevole. Controlla come si aprono i tuoi armadietti e se i dispositivi di fissaggio sono allentati.

Stili

Oltre ad altre caratteristiche dell’aspetto degli armadietti, è importante che si adattino perfettamente anche allo stile della stanza in cui si troveranno. Quindi, ad esempio, un mobile vintage originale non ha sempre un bell’aspetto in una stanza Art Nouveau o minimalista..

Classico

Molto cambia nel tempo, ma l’amore per i classici rimane immutato. Antiquariato di lusso che sono in grado di servire i loro proprietari per più di un anno, come apprezzati e continuano ad essere apprezzati.

Una spettacolare credenza in stile classico, senza dubbio, diventerà una vera decorazione del tuo salotto. Di norma, tali mobili sono realizzati in legno resistente, prevalentemente tonalità scure..

La credenza classica può essere divisa in due sezioni principali. Il primo sono i ripiani a giorno protetti da uno strato di vetro antiurto. Tutte quelle cose che vuoi dimostrare agli ospiti sono poste su di loro. Questi possono essere piatti antichi, alcuni premi, palline fatte a mano e così via..

La parte inferiore della credenza è nascosta da sguardi indiscreti dietro le ante. È conveniente riporre lì attrezzature, documenti e così via..

Le credenze classiche possono essere non solo massicce e alte, ma anche abbastanza compatte. Vale la pena notare che un guardaroba in stile classico non è sempre troppo costoso. È abbastanza possibile trovare un’opzione economica per i mobili.

Acquistando un classico armadio in legno, puoi allungarne la vita in modo da non sprecare soldi.

Non posizionare una credenza in legno naturale o truciolare in luoghi con elevata umidità o basse temperature e non dimenticare di pulire la superficie con prodotti speciali che prolungano la vita del legno..

Stile provenzale

Anche le case dei villaggi francesi sono spesso completate da mobili antichi e bellissime credenze. Se vuoi creare un’atmosfera di leggerezza francese a casa, allora dovresti cercare qualcosa di simile a quegli armadietti che si trovano nelle case provenzali..

Prima di tutto, questi sono mobili realizzati in legno chiaro o legno scuro massiccio. I colori scuri contrastano perfettamente con i tessuti chiari e le carte da parati floreali, mentre i colori chiari sembrano chiari e carini da soli. Se lo desideri, non puoi nemmeno acquistare un armadio antico in stile provenzale, ma stilizzare i mobili che hai già a tua disposizione..

Dipingi la credenza con uno strato sottile di bianco o qualsiasi vernice leggera, cammina sulla superficie asciutta con carta vetrata e rimarrai sorpreso dai cambiamenti.

Puoi decorare la base della credenza luminosa con un elegante quadro o adesivi colorati con varie piante..

Vintage ▾

Lo stile vintage ha anche tratti comuni con le precedenti indicazioni stilistiche. In questo caso, la stanza è stilizzata in stile antico. Mobili usati e d’antiquariato, e complementi d’arredo e suppellettili d’epoca. Molto spesso, questa è l’era vittoriana o gli “anni venti d’oro”.

Per una stanza così lussuosa, scegliere un bellissimo guardaroba non è così difficile. Come nel caso precedente, puoi decorare tu stesso i mobili. Esistono diverse tecniche di base per invecchiare le cose..

Il primo è la spazzolatura. Se scegli questa tecnologia, avrai bisogno di carta vetrata e spazzole dure con cui rimuovere lo strato superiore di vernice o vernice. Questa è una lavorazione abbastanza profonda, quindi è necessario preparare la superficie in anticipo e fare molta attenzione a non danneggiare il mobile. La spazzolatura consente di decorare la base del mobile con piccole crepe e graffi.

Un altro modo per invecchiare visivamente la superficie del tuo guardaroba è ricorrere alla tecnica lime (effetto lime). In questo caso, non danneggerai la superficie dell’armadio, ma, al contrario, la coprirai con uno strato aggiuntivo di vernice..

Scegli un materiale del colore e della trama desiderati e applica sulla superficie delle pareti e delle porte con tratti irregolari. Non è necessario che la vernice si stenda in uno strato uniforme, una leggera negligenza decorerà solo il tuo guardaroba.

Quando scegli la vernice per una tale finitura del mobile, tieni presente che, qualunque sia la tonalità nel barattolo, una volta applicato e asciugato, cambierà e si scurirà un po’.

Uno dei metodi di invecchiamento più belli è l’invecchiamento del legno. Con questa parola gli esperti designano il processo di applicazione di un leggero strato di doratura al legno. Questo può essere ottenuto anche con la vernice acrilica dorata, che è meno costosa. Bastano pochi tocchi e la tua credenza sembrerà bella come un costoso oggetto d’antiquariato. Questo armadio vintage si abbina perfettamente a mobili in pelle, rivestimenti murali in tessuto e altri oggetti d’antiquariato..

Moderno

È impossibile fare a meno di una menzione di mobili moderni. Se tutti gli stili precedenti non sono di tuo gradimento, apprezzerai sicuramente la credenza minimalista in metallo o legno scuro. Tali mobili non sono affatto come vetrine e credenze antiche. Ma questo non può essere definito il suo svantaggio..

I bellissimi guardaroba moderni possono essere completati sia con soprammobili alla moda che con set vintage. Nel primo caso, otterrai un buon esempio di credenza adatta per un soggiorno o un loft high-tech alla moda. Nel secondo – una combinazione originale che enfatizzerà la tua individualità. Un tale armadio decorerà ogni stanza, distinguendosi dal resto dei mobili. Scegli il tuo stile e ricorda che non devi spendere molti soldi per il buffet dei tuoi sogni, perché puoi sempre cambiare l’aspetto dei mobili con le tue mani..

Imparerai di più su come scegliere una credenza per il soggiorno nel seguente video..