Come combinare i colori all’interno di un soggiorno: consigli di design

Nella percezione degli interni, il colore ha un’importanza decisiva. È grazie alla combinazione di colori di successo che è possibile creare un’atmosfera di comfort, calore e tranquillità nel soggiorno. Nel design del soggiorno, vale sicuramente la pena evitare l’abbondanza di vivaci colori contrastanti: è difficile rimanere a lungo in tali interni. Allo stesso tempo, i colori non dovrebbero essere troppo pallidi, in modo che l’arredamento della stanza non risulti noioso. È importante scegliere i giusti colori di base e diluirli con piccoli accenti. Per renderlo elegante e bello, la combinazione di colori desiderata del soggiorno deve essere pensata in anticipo..

Peculiarità

Affinché i colori si fondano armoniosamente nella tua stanza, è molto importante tenere conto delle caratteristiche del layout della sala, della disposizione dei mobili e dello stile desiderato all’interno. I colori del soggiorno non dovrebbero essere casuali. Di solito vengono scelte 1-3 opzioni come colori di base. Tuttavia, possono anche sembrare molto diversi a seconda degli accenti che enfatizzano..

È importante tenere a mente le dimensioni della stanza che stai arredando.. Se hai un soggiorno molto piccolo, i designer consigliano di arredarlo in colori chiari: lo faranno lattiginoso, beige, rosa, giallo, azzurro e altri colori pastello. Ciò espanderà visivamente la stanza, renderà la sala più spaziosa e luminosa. Se hai una stanza grande, i colori pallidi, al contrario, dovrebbero essere scelti con cautela: un tale interno può essere noioso e impersonale, quindi è meglio permettersi colori più saturi nella decorazione. Se vuoi pareti chiare, prova a diversificare la combinazione di colori con mobili e accessori..

7foto

Cerca di evitare i colori puri nei tuoi interni: bianco, nero, scarlatto, blu brillante o verde. Invece, dovresti dare la preferenza a sfumature composte più complesse. Ad esempio, gli interni nei toni beige, grigio caldo, mattone, turchese e oliva sono ora in voga. Da sole, le tonalità composite renderanno l’ambiente più interessante e sofisticato. I colori puri e luminosi nel soggiorno sono possibili solo sotto forma di piccoli accenti..

Se stai realizzando una decorazione murale in due o tre colori, pensa a come saranno combinati con i mobili.. Se vuoi evidenziare un mobile chiaro, posizionalo contro una parete scura, o se vuoi accentuare i mobili scuri, posizionalo su uno sfondo chiaro. A volte all’interno ha senso rendere i mobili il meno appariscenti possibile: un armadio sullo sfondo di un muro tono su tono può sembrare molto interessante.

Pensando alla tavolozza dei colori, prendi in considerazione le peculiarità dello stile negli interni che hai scelto. Se decidi di decorare il soggiorno in stile country, le tonalità più naturali sono più adatte. Se hai scelto uno stile classico o provenzale, dovresti considerare i colori pastello. Per uno stile high-tech ed eclettico, possono essere adatte tonalità scure in combinazioni interessanti..

Soluzioni di colore

Le soluzioni cromatiche nel soggiorno possono essere molto diverse. Le combinazioni delle tonalità più imprevedibili sono di moda ora. Quindi, una sala nei toni del marrone può essere diversificata con macchie lilla, menta o rosse e le pareti blu possono essere perfettamente combinate con mobili beige. Anche le tonalità del verde smeraldo, il fucsia, le sfumature del pistacchio, le tonalità fredde del rosa, del beige e del viola intenso sono di moda. Per un interno di successo, è importante decidere quali tonalità saranno le principali e quali dovrebbero essere lasciate per i piccoli dettagli..

7foto

I designer non consigliano di combinare troppi colori diversi nella decorazione di una stanza.. In un piccolo soggiorno, una o due tonalità saranno sufficienti per le pareti; in una stanza spaziosa, puoi aggiungere un terzo colore. Se non sei sicuro di come scegliere le sfumature, puoi utilizzare le tabelle di combinazioni armoniose già pronte, ma c’è il rischio che non riflettano esattamente il colore della tua vernice o carta da parati. Pertanto, è meglio prelevare campioni dal negozio e combinarli tra loro, in modo da poter scegliere l’opzione migliore dalla propria esperienza, restringendo gradualmente la gamma di colori adatti..

Le pareti bordeaux e lilla staranno bene all’interno se queste tonalità sono abbastanza scure. Per evidenziare ulteriormente questi splendidi colori, puoi combinarli con il beige, il verde tenue o il marrone scuro. Questa è una soluzione abbastanza tradizionale, ma originale e interessante per un soggiorno di medie dimensioni..

Per uno stile moderno, la soluzione migliore sarebbe una stanza nera., tuttavia, questa idea può essere realizzata solo in una stanza spaziosa e luminosa. Allo stesso tempo, devi scegliere interessanti combinazioni di colori per rendere interessante il tono del nero. Può essere adatta una tonalità oro o rame: il colore metallico è ora all’apice della sua popolarità. È anche interessante rinfrescare l’interno con colori blu o lilla combinati con il nero. A volte il colore nero delle pareti e del laminato è combinato con mattoni artificiali o insolite piastrelle di ceramica..

Anche il giallo allegro è in voga ora, ma all’interno non dovrebbe essere troppo luminoso. Scegli per il soggiorno un colore giallo pallido o una tonalità senape. Per evidenziare questo colore, si consiglia di abbinarlo a grigio freddo, lilla o blu scuro..

Il soggiorno nei toni dell’oliva è un’ottima opzione per uno stile moderno ed eclettico. Puoi diversificare un tale interno con arancione, turchese o avorio. In un tale interno, le carte da parati in tessuto o le pareti dipinte con una trama appariranno particolarmente belle..

Accenti luminosi

Gli accenti interni sono di grande importanza. Anche un interno noioso e impersonale può essere decorato con i giusti accessori e accessori. Nelle stanze piccole, dovrebbero esserci pochi accenti e dovrebbero essere abbastanza grandi e monocromatici da non dividere lo spazio. Se hai un soggiorno spazioso, puoi permetterti molti piccoli oggetti interni interessanti..

Un accento viola brillante può rinfrescare gli interni chiari con colori caldi.. Andrà bene con varie tonalità di ocra, gialli e marroni. Allo stesso tempo, non puoi combinare il viola con l’arancione brillante. Inoltre, non concentrarti su quelli grandi se l’ombra del lilla è satura. Un vaso, una fioriera, un cuscino o un piccolo tappetino funzioneranno.

Il colore dell’acqua starà benissimo in qualsiasi appartamento. Particolarmente bene mette in risalto gli interni scuri in contrasto. Se hai mobili marrone scuro o pareti nere, questo accento è essenziale nell’ambiente del tuo soggiorno. Può essere un piccolo accento poco appariscente o un dettaglio piuttosto significativo. Dalle piccole cose sono adatte una cornice luminosa, piatti decorativi o un orologio. Per un accento più forte, scegli un tappeto medio o tende in blu navy.

Se hai scelto tonalità olivastre per le pareti, puoi considerare gli accessori color pesca come accenti luminosi. Gli articoli tessili, ad esempio coperte e cuscini sul divano, appariranno molto organici. Puoi anche acquistare o creare i tuoi cestini e scatole per riporre le cose sugli scaffali aperti: possono anche funzionare alla grande.

I toni saturi del bordeaux sono ideali per interni chiari in stile provenzale o country. In un piccolo soggiorno, dovresti scegliere tende bordeaux, piccoli mobili o un tappeto. Se hai un ampio soggiorno nei colori beige, azzurro o latte, puoi aggiungere accenti più piccoli all’interno: cerca una lampada da terra, un vaso, un portafiori bordeaux o un dipinto con una combinazione di colori simile.

Gli accenti verde chiaro alla moda si adatteranno al meglio all’arredamento della sala nei toni del cioccolato. Le tonalità verdi chiare e allegre enfatizzeranno la profondità della calda tonalità marrone e creeranno un interno insolito e accogliente. L’ombra verde chiaro viene spesso utilizzata all’interno solo in piccoli dettagli: oggetti di grandi dimensioni in questo colore possono sembrare eccessivamente provocatori e invadenti. Dovresti prendere un vaso alla moda, un enorme album di foto, una coperta o dei cuscini.

Consiglio pratico

Non è necessario combinare colori contrastanti all’interno: di solito tali combinazioni sembrano troppo deliberate e provocatorie. Il rosso con il verde o l’arancione con il viola staranno male se si confinano l’uno con l’altro all’interno. Tuttavia, puoi scegliere piccoli accenti di tali colori e posizionarli in angoli diversi: una tale varietà di colori arricchirà solo i tuoi interni..

I colori vicini al contrasto stanno bene insieme., ma no. Ad esempio, una combinazione di verde con cremisi, rosso con kaki, viola con ocra, arancione con lilla può sembrare fantastica. Queste sono combinazioni insolite ed eleganti che attirano l’attenzione e rendono gli interni complessi, diversi e sofisticati..

Trovare i colori giusti per l’interno del tuo soggiorno non è un compito facile. È importante tenere conto di molti fattori: la combinazione di colori tra loro, l’evidenziazione di alcuni oggetti interni con l’aiuto del colore, la praticità di diverse soluzioni.

7foto

Se non sei sicuro di quali colori siano i migliori da combinare nel tuo caso, puoi semplicemente prendere sfumature simili. Il latte sta benissimo con il beige, la terracotta sta benissimo con il marrone, il verde erboso può essere combinato con il kaki. Queste sono combinazioni classiche che appariranno sempre armoniose e non richiedono disegni elaborati. Allo stesso tempo, c’è il rischio che la stanza sembri noiosa in tonalità così ravvicinate. In questo caso, è molto importante pensare agli accenti luminosi..

Se non sai che tipo di accenti luminosi saranno appropriati nel tuo interno, ci sono diverse opzioni versatili che si adatteranno perfettamente a qualsiasi ambiente del soggiorno. Prima di tutto, queste sono cose in metallo: prodotti stilizzati come argento, bronzo o oro, che sembrano davvero luminosi e si adattano assolutamente a qualsiasi combinazione di colori. Puoi anche usare il vetro colorato: la varietà di tonalità traslucide enfatizzerà qualsiasi interno. Infine, gli accenti bianchi brillanti saranno perfetti in quasi tutti gli interni, ad eccezione delle stanze con finiture monocromatiche molto chiare..

Bellissimi esempi all’interno

L’eclettismo consente molti esempi diversi di combinazioni di colori. Se sembrano organici e ti senti a tuo agio all’interno, i colori vengono scelti correttamente. Molto spesso, negli interni eclettici, le persone cercano di posizionare accenti di vari colori in modo che l’atmosfera sia il più ricca, varia e originale possibile. Ma questo non è affatto necessario. Il design eclettico può manifestarsi nella forma e nel materiale degli oggetti, mentre i colori possono essere abbastanza contenuti..

La scelta di una tavolozza di colori adatta dipenderà direttamente dallo stile in cui desideri decorare i tuoi interni. È importante che la combinazione di colori si inserisca armoniosamente nel concetto di design generale del tuo soggiorno..

Se hai un interno in stile country, usa principalmente colori naturali. Prima di tutto, non aver paura di combinare diverse tonalità di legno tra loro: tali soluzioni sembreranno molto buone. Puoi diversificare l’interno in avorio, terracotta, giallo dorato o kaki.

Gli interni classici sono sempre di moda. C’è uno stereotipo secondo cui in tali interni le pareti e i mobili dovrebbero rimanere bianchi, ma non è sempre così. Inoltre, il colore bianco puro crea una sensazione di incompletezza: è improbabile che una stanza del genere sembri abitabile e accogliente. È meglio usare sfumature lattiginose, bianco-grigio o beige nella finitura. Altri colori pastello possono essere usati con moderazione, e inoltre non fa male aggiungere alcuni accenti che vale la pena raccogliere in una combinazione di colori scuri..

Puoi scoprire come combinare correttamente i colori all’interno nel prossimo video..