Vantaggi e svantaggi di un listello per parquet a listello singolo

Vantaggi e svantaggi di un listello per parquet a listello singolo

Quando si acquista un rivestimento per pavimenti, gli acquirenti valutano prima il suo aspetto. Ma, oltre a come apparirà il tuo pavimento esternamente, devi pensare alla qualità del prodotto, scoprire in cosa consiste, quale legno viene utilizzato, prestare attenzione alla sicurezza ambientale, alla praticità e ai costi.

Cos’è una tavola da parquet

Il parquet è un rivestimento per pavimenti composto da più strati. Per lo strato esterno viene utilizzata una pregiata impiallacciatura di legno, che viene rivestita con vernice o olio. Lo strato interno è realizzato in legno economico. Questo strato è posto perpendicolarmente alla parte superiore e dotato di speciali fermi per il fissaggio delle tavole tra loro. Fornisce protezione contro gli effetti negativi delle fluttuazioni di temperatura e umidità. Lo strato inferiore deve fornire la rigidità necessaria per evitare cedimenti.

Varietà di tavole per parquet

Prima di scegliere il parquet, devi sapere come differiscono i diversi tipi. Il parquet è diverso:

  • Corsia singola. Lo strato decorativo superiore è costituito da un foglio, il motivo in legno sembra chiaro e gradevole alla vista.
  • A due vie. Lo strato superiore è costituito da due lamelle, che si adattano l’una all’altra.
  • A tre corsie. Lo strato esterno è costituito da tre lamelle, sfalsate in lunghezza. La differenza tra una tavola a tre strisce sta nella presenza di un motivo a forma di treccia o spina di pesce.
  • Quattro corsie. Prodotto nello stesso modo del precedente, include solo quattro lamelle.

Caratteristiche del parquet a listello singolo

Questo materiale per pavimentazione è caratterizzato dalla presenza di smussi angolari che simulano la giunzione tra le assi del pavimento. Questa caratteristica consente di utilizzare il metodo di posa del ponte durante il funzionamento. Si consiglia di utilizzare tale materiale per la posa in stanze spaziose, in stanze piccole non sembrerà buono. Le assi del pavimento sono generalmente larghe 180-200 mm, anche se puoi trovare opzioni molto più strette.

Un pavimento realizzato con tale materiale è simile a una struttura monolitica..

Vantaggi

Il materiale per parquet Plank 1-strip sembra una tavola solida, poiché la sua tela esterna non è divisa in segmenti separati. Presenta i seguenti vantaggi:

  • Buona resistenza all’usura;
  • Esteriormente sembra attraente;
  • Facilità di installazione;
  • Prezzo relativamente basso (rispetto a una tavola in legno massello).

svantaggi

Nonostante l’abbondanza di vantaggi, il parquet a listello singolo ha anche degli svantaggi:

  • Un materiale per parquet a una striscia è molto più costoso di uno a due o tre strisce;
  • Tale prodotto può essere posato solo su una base molto piana e con l’ausilio di un adesivo;
  • Reagisce alle variazioni di temperatura e umidità;
  • Facilmente deformabile.

Legno per fare

Adatti per la produzione sono tali tipi di legno, che hanno una buona resistenza all’usura e durata:

  • Quercia. È più popolare perché ha un legno forte e durevole. I prodotti di questo albero sono di alta qualità, poiché non marciscono, non sono esposti ai funghi, non cambiano forma, non si seccano e hanno un bell’aspetto;
  • Faggio. I prodotti realizzati da esso hanno una tonalità chiara, sono resistenti all’umidità e sono durevoli;
  • noce americano. Il rivestimento è forte e durevole, si distingue per la straordinaria bellezza del motivo del legno marrone scuro.

Dimensioni del prodotto

Le tavole sono disponibili in varie lunghezze da mezzo metro a tre metri. La larghezza delle tavole può variare da 6 a 45 centimetri (generalmente 10-20 cm). Lo spessore del nastro è solitamente di 15-22 mm. Più è spesso, più affidabile e durevole sarà il rivestimento. Il pannello del parquet ha 3 strati che formano lo spessore finale:

  • Lo strato inferiore è costituito da tranciato di legno di conifere, il suo spessore è di circa 2 mm;
  • Lo strato centrale – il più grande in spessore, è costituito da diversi strati di sottile impiallacciatura di conifere, collegati con colla;
  • Lo strato superiore è uno strato decorativo delle specie legnose più pregiate.

Differenze nell’ordinamento

A seconda del tipo di taglio, esistono diversi tipi di cernita:

  • Nature. Nel rivestimento sono presenti nodi fino a 4 mm di diametro, il colore dei prodotti è più saturo, il disegno è eterogeneo e “vivace”, il costo è relativamente contenuto;
  • Selezionare. La trama di questo rivestimento è uniforme, la tavola ha un prezzo elevato;

  • Paese o rustico. Il materiale può presentare piccoli nodi, macchie e imperfezioni. Il costo è basso, è usato più spesso nelle case di campagna;
  • Economico o robusto. Il materiale più economico in cui sono ammessi vari difetti.

Come scegliere?

L’acquisto di pavimenti basandosi solo sull’aspetto non è proprio il modo giusto, soprattutto se si acquista materiale in colori scuri. Un tale rivestimento sembra, ovviamente, spettacolare, ma prendersene cura è difficile. Se tale parquet verniciato viene graffiato, si formano strisce chiare molto evidenti. Se vuoi sicuramente avere una finitura scura, scegli questo, che è coperto con vernice opaca o olio.

I graffi sulla superficie con un motivo a contrasto bicolore saranno invisibili: una tavola spazzolata nasconderà tali difetti. Sulla tela, che ha diverse tonalità di colore, i singoli difetti e la polvere non sono molto evidenti. Sarà più pratico verniciare una lavagna chiara e olio o cera, una scura..

È difficile rilevare il colore della tavola del parquet dalla foto, quindi per la scelta giusta devi andare al negozio. È meglio se lo fai durante il giorno per determinare il colore alla luce naturale..

Al momento dell’acquisto, è necessario sapere che in un lotto di materiale per pavimentazione potrebbero esserci diverse tonalità, questo è particolarmente evidente nel mogano. Se vuoi appianare queste differenze, la tinta può essere fatta..

Quando si sceglie un materiale per il parquet considera il suo spessore. Se prendi una tela di 7 mm di spessore, in caso di guasto, il raschiamento non funzionerà, poiché il rivestimento è realizzato in impiallacciatura sottile. Il materiale con uno spessore di 10 mm richiederà un’attenta manipolazione, poiché è facilmente suscettibile di deterioramento. È preferibile scegliere un materiale con uno spessore di 13-15 mm, che è il più affidabile. Lo strato decorativo di una tale tavola è di 4 mm. Nelle case in cui il pavimento è disposto su tronchi o in appartamenti con pavimento nero sotto forma di massetto di cemento, è preferibile utilizzare una tavola di parquet spessa di 20-25 mm.

L’acquisto di un listello per parquet a listello singolo ti consentirà di ottenere un rivestimento per pavimenti di alta qualità che unisce la bellezza e la dignità del legno naturale e le ultime tecnologie..

Per informazioni su come posare correttamente una tavola da parquet, guarda il prossimo video..