Tappeti patchwork

Tappeti patchwork

Indubbiamente, l’interesse per i prodotti fatti a mano è ora insolitamente alto. Questo vale anche per i tappeti fatti a mano. Hanno tutte le possibilità di diventare una vera opera d’arte e un punto culminante della casa, decorare l’interno di un appartamento di città e dargli un tocco di comfort rustico..

Ai tempi dell’antico Egitto, le persone iniziarono a creare dagli scarti. Oggi quest’arte è conosciuta come patchwork o patchwork. Anche le nostre nonne erano impegnate in questo tipo di ricamo..

Si tratta infatti di unire (ai nostri tempi, solitamente con l’ausilio di una macchina da cucire) pezzi tagliati da diversi tipi di materia, sia regolari che arbitrari, fino agli scarti più incredibili..

Fare tutti i tipi di tappeti è uno degli usi più popolari per questo mestiere..

Si scopre una sorta di mosaico tessile, ed è possibile utilizzare residui di materia non necessari, capi di abbigliamento obsoleti per realizzarlo. In questo caso, sono più adatti materiali così densi come drappeggi, gabardine, tweed. Puoi anche ordinare set speciali di piccoli tagli con stampe interessanti via Internet per ottenere una cosa davvero elegante..

varietà

Il patchwork offre alle donne ricamatrici un incredibile margine di creatività. L’immaginazione ha un posto dove vagare! Per il design dei tappeti, la tecnica dei quadrati è eccellente, che a sua volta può essere cucita da diverse strisce multicolori. Un tappeto simile, realizzato alla maniera classica (cosiddetta “inglese”), è costituito da pezzi di cotone della stessa dimensione e forma, in diversi colori sobri. Ma nessuno vieta di sperimentare, introducendo colori accesi e stampe. I principianti dovrebbero prestare attenzione al semplice e grazioso ornamento a “scacchiera”, in cui quadrangoli di colori contrastanti sono cuciti in uno schema a scacchiera..

Invece dei quadrati, puoi usare strisce, triangoli, favi e altre forme. Per i più creativi, c’è un patchwork pazzesco. La sua unica regola è nessuna regola. Combinazioni di colori, trama, geometria: tutto dipende dalla visione del design e dallo scopo del progetto. È così che a volte nascono autentiche opere d’arte d’avanguardia..

Applique con animali stilizzati, motivi geometrici o floreali: man mano che le tue abilità si sviluppano, avrai a disposizione sempre più strumenti per esprimerti attraverso questo tipo di artigianato.

Il cosiddetto stile acquerello sembra molto bello e moderno. Il suo trucco è che i dettagli sono selezionati in tonalità molto ravvicinate, a causa delle quali si formano transizioni di colore lisce, “acquose” o un gradiente..

Le opzioni a maglia meritano di essere menzionate separatamente: le parti sono realizzate con ferri da maglia o lavorate all’uncinetto con filati colorati e quindi legate insieme. Queste cose sembrano incredibilmente accoglienti.!

Forse il più vantaggioso è come una coperta, ma puoi anche realizzare un tappeto del genere..

Come creare il tuo capolavoro?

Per riempire la casa di calore, non devi essere una brava sarta. Al giorno d’oggi, molte artigiane vendono le loro creazioni colorate su Internet. E anche i grandi produttori non considerano vergognoso rivolgersi in questa direzione, che si tratti di patchwork di macchine o semplicemente di imitazione..

Ma, naturalmente, nessun articolo acquistato può essere paragonato a uno fatto a mano. Quindi, hai deciso che il tuo appartamento sarà decorato con un capolavoro realizzato da te. Tutto ciò di cui hai bisogno è un buon paio di forbici affilate, un pezzo di cartone, un pezzo di gesso per segnare le toppe, spilli, un ago e filo per l’imbastitura e una macchina da cucire. E, naturalmente, il tessuto stesso.

Devi partire dalle basi. È necessario selezionare un materiale sufficientemente denso e durevole. Servirà come rivestimento per l’applique, quindi la sua forma e dimensione determinano i parametri corrispondenti del prodotto finito..

Si può fare a meno di questo strato quando si tratta di un pannello a parete, ma il tappeto fa le sue richieste: rimane sul pavimento per anni, i bambini ci camminano sopra, ci strisciano sopra, mettono e spostano i mobili. Pertanto, la resistenza all’usura è una qualità importante per lui e quindi, senza una base, da nessuna parte. Questo ruolo sarà perfettamente eseguito da un vecchio asciugamano, tovaglia o lenzuolo non necessari..

È auspicabile che i dettagli abbiano una trama e una densità simili.. Dopo aver deciso i materiali, li prepareremo. Si consiglia di metterli a bagno in acqua calda, sciacquarli con acqua fredda e inamidarli. Per fare questo, un cucchiaio di amido deve essere diluito in un bicchiere di acqua fredda, versato in 2 litri di acqua calda e mescolare bene. Quando la soluzione si raffredda un po’, sciacquare il tessuto, stirarlo ancora bagnato e asciugarlo.

Ritagliamo le figure dalla materia preparata: le uniremo ulteriormente in un unico pezzo. Se sono uguali, tutto è semplice: prepariamo un modello e lo usiamo per tutti i nostri “puzzle”. Bene, sopra le patch bizzarre dovrai fare un po’ di lavoro. La cosa principale è lasciare margini di cucitura di 1 cm su ciascun lato..

Gli artigiani esperti consigliano di utilizzare modelli con piccoli fori passanti negli angoli della forma futura senza indennità.

Puoi ritagliare la parte lungo il contorno esterno delineato e lungo i punti d’angolo impostati attraverso i fori, rifinire la forma stessa..

Gli spazi vuoti tagliati devono essere piegati con i lati anteriori e cuciti su una macchina da cucire lungo la linea di tolleranza (si consiglia di fissare le parti con spilli o spazzarle in modo che si sovrappongano idealmente l’una all’altra e non si muovano da nessuna parte). Puoi formare una striscia di quadrati aggiungendone uno alla volta; puoi cucirli a coppie e poi unirli insieme. Si consiglia di stirare le cuciture finite. Dietro la prima striscia longitudinale, realizziamo la seconda e così via. E poi, come puoi immaginare, maciniamo i lunghi “nastri” risultanti nella nostra tela e li allineiamo. Non dimenticare il bordo, darà alla tua creazione un aspetto più accurato e rifinito..

Non ci dovrebbero essere cuciture, fili sul lato anteriore. Tuttavia, spesso le cuciture sono particolarmente evidenti e le rendono persino deliberatamente contrastanti o utilizzano tipi di punti insoliti (ad esempio, zigzag). Piccole cose del genere danno al lavoro ancora più “fatto a mano” e giocosità..

Per informazioni su come cucire un tappeto voluminoso, guarda il prossimo video.

Raccomandazioni per l’uso all’interno

Per determinare la tavolozza e altri attributi, è molto importante immaginare in anticipo dove si “sistema”. I tappeti realizzati con ritagli con qualche tipo di motivo sembrano curiosi, ma non è un dato di fatto che saranno appropriati nello studio. Ma ai bambini piace molto guardare queste creazioni, quindi un allegro tappeto colorato con immagini e motivi interessanti è un’ottima opzione per un asilo nido.

E per un soggiorno classico, forse è più adatto un “mosaico” di quadrati monocromatici di diverse tonalità di uno o due colori tenui (ad esempio, una combinazione di verde pallido, verde scuro e grigiastro). Un tale elemento di arredo per la casa in viscosa con la sua morbida lucentezza setosa darà un tocco di eleganza speciale alla stanza..

In un interno moderno, questo sembrerà fantastico., soprattutto se è giovanile o kitsch. Puoi anche usare i “resti” dei tuoi jeans preferiti, e persino dei peluche, qualunque cosa ti dica la tua immaginazione.

Ma i tappeti patchwork più organici si adatteranno agli interni in stile country, provenzale, etnico, orientale.

La cosa principale è ricordare: non dovrebbero esserci troppi lavori di questo tipo nella stanza. Quando la stanza è piena di brandelli come questo, fa un’impressione dolorosa. Non esagerare e di cattivo gusto, tutto va bene con moderazione.

Eseguiti con cura e applicati con competenza, i tappeti che utilizzano la tecnica patchwork saranno oggetto del tuo orgoglio, deliziando quotidianamente l’occhio con colori vivaci o, al contrario, pastello. Un piccolo sforzo – e qualsiasi idea diventerà realtà!