Pavimenti in piastrelle bianche e nere all’interno

Pavimenti in piastrelle bianche e nere all'interno

Prima di procedere con la riparazione, è necessario pensare all’interno nei minimi dettagli. Ogni elemento, trama e colore utilizzati nel design della stanza crea una composizione all’interno di uno stile specifico. I designer stanno sviluppando nuove direzioni decorative. Anche i produttori di materiali di finitura non sono in ritardo, offrendo una varietà di trame e colori. Nonostante l’enorme assortimento, è difficile fare la scelta finale. Tra le tante novità, le soluzioni classiche restano all’apice della popolarità. Uno di questi è piastrelle bianche e nere sul pavimento. La finitura di questo tipo viene utilizzata attivamente sulla base di strutture residenziali e pubbliche..

Caratteristiche della decorazione

La combinazione contrastante di colori bianco e nero è stata utilizzata dai designer per molto tempo. Questa è una tecnica classica che non perde la sua attualità e originalità di stagione in stagione. Molte persone considerano un duetto del genere noioso e monotono, ma in effetti la finitura in bianco e nero sembra ritmica, elegante ed efficace. I colori di cui sopra sono colori acromatici. Si fondono facilmente con altri toni e sfumature. Le piastrelle per pavimenti in ceramica, dipinte in un classico tandem, sono spesso utilizzate in stili minimalisti e high-tech. Esistono molti metodi per impilare gli stampi. I colori sui lati opposti dello spettro si enfatizzano e si completano a vicenda allo stesso tempo.

L’arredamento è in equilibrio tra un arredamento eccessivamente opaco e leggero, nonché un’atmosfera cupa. Questo è il mezzo aureo, che unisce la severità e la ricchezza del nero con la purezza e la luminosità del bianco..

Vantaggi della registrazione

La caratteristica del pavimento bianco e nero è l’eleganza, l’espressività e la severità. La dimensione dei dadi può essere variata, così come la loro consistenza e posizione sul pavimento..

Gli esperti evidenziano i principali vantaggi dell’utilizzo di piastrelle in un colore classico:

  • Arredamento versatile. Il materiale di finitura si inserisce in diverse direzioni stilistiche: sia moderno che classico.
  • Classico. La combinazione di bianco e nero sarà sempre pertinente e appropriata. Usando questa tecnica, non devi preoccuparti che vada fuori moda..
  • Contrasto. La ricezione del contrasto presenta il colore dal lato migliore, rivelandone la saturazione e la pienezza. I designer usano spesso combinazioni di colori diversi per una maggiore decoratività..
  • Ritmo. L’interlacciamento crea una dinamica che rende l’aspetto generale più spettacolare ed efficace.

I colori possono essere di uguale importanza, oppure uno funge da principale. Le piastrelle dominate dal bianco sono ideali per stanze in miniatura, soprattutto se c’è una mancanza di illuminazione. Il colore chiaro servirà come miglioramento visivo del contrasto, mentre il colore nero si concentrerà sulla finitura del pavimento e spezzerà la monotonia del rivestimento monotono. Se vuoi concentrarti su piastrelle acromatiche, evita di utilizzare elementi decorativi luminosi e accattivanti che attireranno la tua attenzione. Sfumature di grigio, beige o marrone sono ideali come colore complementare. Non è consigliabile utilizzare più di 3-4 tonalità per decorare una stanza..

Materiale di finitura all’interno

Indipendentemente dalle tendenze della moda, il bianco e nero sarà sempre utilizzato nella decorazione. In qualsiasi area di un edificio residenziale, una tale combinazione sembrerà buona e abbastanza appropriata. Un duetto di vernici acromatiche può fungere da tecnica decorativa indipendente o fungere da sfondo per altri elementi..

Bagno

Quando si decora un bagno, le piastrelle vengono utilizzate non solo per il rivestimento del pavimento, ma anche per pareti e soffitti. Le piastrelle bianche e nere possono sfoggiare su qualsiasi superficie. Il bagno nella gamma di cui sopra sembra raffinato ed elegante. L’impianto idraulico bianco come la neve e nero sembra perfetto con il materiale di finitura. Se stiamo parlando del design di una piccola stanza, fai un pregiudizio a favore del bianco. Una grande quantità di nero creerà un ambiente cupo e restringerà lo spazio compatto. Nelle stanze grandi, la proporzione di bianco e nero può essere uguale. Su richiesta del cliente può prevalere il colore nero.

Per rivelare appieno la bellezza delle piastrelle, è necessario posizionare un numero sufficiente di apparecchi di illuminazione compatti. Si consiglia di installare molte lampade in miniatura attorno al perimetro della stanza. Completa l’arredamento classico con tocchi dorati.

Cucina

I pavimenti della cucina in bianco e nero sono eleganti ed efficaci. Nonostante la popolarità del ricevimento, non viene spesso utilizzato nelle cucine..

Una tecnica originale consiste nel posizionare un pannello con un motivo nero al centro della stanza, costruito nel pavimento di strisce bianche. Diventerà un elemento chiave nell’arredamento, ma la tecnica può essere utilizzata solo in stanze grandi che hanno abbastanza spazio. Funziona anche la piastrellatura ritmica standard. Questa è la soluzione perfetta per cucine high-tech o pop art. Per un tocco moderno, scegli una piastrella lucida. Gli elettrodomestici (fornelli, microonde, frigorifero, ecc.) creano un quadro generale con la decorazione del pavimento in colori classici.

Puoi posare il materiale di finitura in linea retta o in diagonale, a seconda delle preferenze e delle caratteristiche dell’arredamento. Assicurarsi che l’interno rimanga completo.

Gabinetto

Le camere con servizi igienici separati utilizzano anche il pavimento bianco e nero. Di solito è una piccola stanza. È meglio usare matrici bianche con l’aggiunta di mosaico nero come base..

Salotto

Le piastrelle per pavimenti sono utilizzate per decorare soggiorni e corridoi. Il materiale di finitura in questa combinazione ha un bell’aspetto in una varietà di direzioni stilistiche. Questo colore è in grande armonia con mobili antichi intagliati, dettagli volumetrici ricoperti di doratura o vernice argentata. Nelle stanze grandi, puoi usare la tecnica di creare una composizione da dadi di diversi colori. Il disegno diventerà un’aggiunta originale all’arredamento. Per la decorazione si possono utilizzare piastrelle di grande formato, alternate con la stessa sequenza.

Metodi di posa

Il metodo di posa del materiale di finitura è di grande importanza. I decoratori hanno sviluppato molti trucchi.

Diamo un’occhiata ai più popolari di loro:

  • Scacchi. Il metodo classico, in cui le matrici in bianco e nero sono posate a forma di scacchiera. Si consiglia di scegliere questo metodo per gli stili Barocco, Rococò, Impero, Classicismo. Il motivo a scacchiera sta benissimo con i mobili in legno naturale.
  • Diagonale. Lo stesso motivo a scacchiera, ma disposto in diagonale. Questo metodo viene utilizzato per aumentare visivamente le dimensioni della stanza e allontanare le pareti l’una dall’altra. Stile perfetto per bagni e servizi igienici.
  • spina di pesce. Per adattarsi alle tavole a spina di pesce, devono avere una forma rettangolare standard. Gli esperti distinguono una muratura combinata quando vengono combinate piastrelle di colori diversi, così come una “spina di pesce” da dadi dello stesso colore.

  • Rete. I progettisti distinguono un tipo separato di “spina di pesce” chiamato “treccia”. In questo caso, oltre al bianco e nero, vengono utilizzate anche piastrelle grigie. Gli stampi sono disposti alternativamente.
  • Gruppo musicale. Sotto forma di strisce diritte, le piastrelle vengono posate per espandere la stanza. Le linee verticali renderanno la stanza più lunga e le linee orizzontali più larghe. Questo metodo è semplice. Viene spesso utilizzato in combinazione con stili moderni e austeri..
  • Inserire. In questo caso, uno dei colori è il principale e il secondo è un complemento. Per questo disegno vengono utilizzate piastrelle ottagonali e piccoli stampi quadrati, che vengono posizionati tra le piastrelle in un colore dominante. Per le stanze piccole, è meglio scegliere il bianco come colore principale. Nelle stanze spaziose, il nero può essere utilizzato come colore principale. Aggiungerà eleganza e nobiltà agli interni..

  • Disegno. Un disegno è disposto dai dadi. Può essere una sorta di figura o un’astrazione espressiva. Tutto dipende dalle preferenze del proprietario di casa e dalla direzione decorativa. Molto spesso vengono utilizzati stampi di varie forme e dimensioni..
  • Accento. Utilizzando uno dei colori, viene evidenziata un’area specifica. Di norma, il bianco funge da sfondo e il nero viene utilizzato per incorniciare un luogo specifico, ad esempio un tavolo da pranzo in cucina, un bancone da bar, un camino, ecc..

Esempi di

Ti offriamo la possibilità di familiarizzare con esempi illustrativi di decorazione del pavimento utilizzando piastrelle bianche e nere.

  • Arredamento elegante della cucina. I dadi quadrati in bianco e nero sono sfalsati. Le finiture monocromatiche sono in perfetta armonia con i mobili.
  • Creare un pavimento in bianco e nero in una cucina spaziosa. La fotografia mostra chiaramente la tecnica dell'”inserimento”. Colore dominante – bianco.

  • Piastrelle da bagno eleganti. Gli oggetti interni sono riflessi dalla superficie lucida dei dadi. Ordine di scacchi classico.
  • Decorare il pavimento del soggiorno. I designer hanno utilizzato grandi piastrelle bianche e fustelle nere oblunghe. Design perfetto in una direzione classica.
  • Bagno alla moda e attraente. I mobili della stessa gamma sono in armonia con il classico duo di colori. Le piastrelle sono state posate con il metodo a spina di pesce.

Come scegliere una tessera, guarda il prossimo video.