Come scegliere una tavola da parquet?

Come scegliere una tavola da parquet?

Il parquet è un ottimo sostituto del costoso parquet. Ma prima di andare in un negozio di ferramenta per acquistare questo pavimento, è molto importante conoscere alcune delle sfumature del pannello per parquet che dovrai affrontare durante la sua installazione e il suo funzionamento..

Visualizzazioni

Il pannello per parquet è stato creato come sostituto relativamente economico del parquet e del pannello massiccio. Nei primi anni della sua esistenza sono state prodotte copie a due strati e la versione moderna è apparsa diversi anni dopo ed è stata prodotta invariata per oltre mezzo secolo. Il primo strato – quello inferiore – è una sorta di substrato che protegge la base, che a sua volta è costituita da specie arboree poco costose, il più delle volte conifere: pino, larice. Lo strato frontale non è solo un rivestimento decorativo, ma anche protettivo. Di norma, c’è un taglio di costose specie di legno su di esso..

A proposito, lo strato principale è costituito da tavole disposte trasversalmente e gli strati superiore e inferiore delle tavole corrono paralleli.

Grazie a questa soluzione tecnica il prodotto finito ha un’elevata resistenza. Ciò significa che il pavimento non si piegherà sotto il peso di mobili di grandi dimensioni. Resisterà agli sbalzi di temperatura..

A seconda del motivo, lo strato anteriore è realizzato in legno nazionale o importato. Quest’ultimo include razze esotiche, il cui costo, ovviamente, sarà più alto da questo. Nel continente europeo vengono spesso utilizzati rovere, noce e betulla, meno spesso frassino, faggio e ciliegio. Per i singoli ordini vengono importate materie prime speciali: wenge, merbau e dussia. Tutte queste varietà differiscono nelle loro caratteristiche fisiche: colore, durezza e taglio longitudinale.

Non è necessario utilizzare il colore naturale del legno, in fase di produzione può essere cotto a vapore, verniciato, sbiancato.

Il listello per parquet può essere a una corsia, due corsie e tre corsie. Una tavola a tre strisce, o meglio il suo strato superiore, assomiglia visivamente al parquet posato longitudinalmente. Questo tipo di scheda è consigliato sia per locali residenziali che non residenziali. Probabilmente il più un listello per parquet a tre strisce piacerà agli amanti del parquet classico. Dopotutto, non devono perdere tempo a posare il parquet, tagliando le fustelle.

Una tavola da parquet a due strisce, rispettivamente, ha due file. È un po’ più costoso nel costo, ma può anche avere diversi tipi di design grafico. Un pannello a striscia singola è una sorta di laminato allargato, utilizza lamelle solide, quindi il costo è più alto. Meno comunemente in vendita, puoi trovare opzioni multibanda.

Prima di arrivare al bancone, la tavola del parquet viene verniciata. Grazie a ciò, il materiale da costruzione non si deteriora sotto l’influenza delle radiazioni ultraviolette, non è abitato da funghi e parassiti. Il parquet impermeabile resiste perfettamente a versamenti accidentali sul pavimento.

La lamella per parquet resistente all’umidità è realizzata in legno duro. Ciò è dovuto al fatto che contengono la maggior quantità di oli e resine in grado di sopportare sbalzi di temperatura e umidità. È realizzato in teak, wengé o balau. Un tale materiale da costruzione si sente benissimo nei bagni, nelle cucine e nei corridoi.

Il pannello per parquet ha diverse opzioni per bloccare i giunti. I più comuni sono Blocca e clicca. Blocco avanzato Uniclic consente di posare il pavimento in modo tale che non si formino cuciture tra file e prodotti.

Il parquet senza cuciture ha un bell’aspetto negli appartamenti cittadini, nelle case di campagna e nei locali commerciali. Inoltre, può essere posato non solo in diagonale, ma anche a spina di pesce. La tecnologia di posa “Albero di Natale francese” è nota fin dall’epoca sovietica.

E alcuni produttori, al contrario, per una migliore imitazione di un pavimento in legno, rilasciano i loro prodotti con una smussatura. Da lontano è molto difficile distinguerlo dal parquet naturale, e dato che la sua installazione è più semplice e il costo di una lamella per parquet è inferiore, allora tutti i vantaggi sono evidenti.

Dimensioni (modifica)

La larghezza della lamella del parquet parte da 13 cm.Questo è il suo indicatore più piccolo, può arrivare fino a 20 cm.In base alla larghezza del prodotto, puoi capire quale tavola è più facile da installare, trasportare e quale è più facile da prendersi cura di..

In questo caso, lo spessore può iniziare da 0,7 cm, una tale tavola da parquet non sarà un buon prodotto fonoisolante, la sua durata sarà inferiore. Lo spessore del materiale da costruzione può arrivare fino a 2,5 cm. Sarà più difficile danneggiarlo meccanicamente., rumori estranei non entreranno nella stanza, mentre il pavimento sarà sempre caldo.

Il parquet sottile è adatto per quelle stanze in cui le porte interne sono già state sostituite e la loro rifinitura è indesiderabile. I prodotti con uno spessore di circa 2 cm si abbinano perfettamente al sistema di riscaldamento. Ma è meglio che il “pavimento caldo” fosse a infrarossi, poiché uno elettrico può portare a un incendio e uno ad acqua – a allagamenti..

In locali commerciali o sociali, è necessario posare il parquet più resistente, questo aumenterà la sua durata.

L’ultimo indicatore è la lunghezza. La tavola più piccola è lunga 180 cm e la massima è 250 cm. Ma ricorda che una tavola lunga è più difficile da montare. Allo stesso tempo, una tavola da parquet lunga è soggetta a meno vibrazioni, non si deforma sotto il peso umano e non scricchiola. E visivamente, un prodotto del genere ha un aspetto migliore, poiché ha meno cuciture di collegamento..

Peculiarità

Il vantaggio principale di una tavola da parquet è il suo costo. A differenza dei suoi predecessori – parquet e pannelli massicci, è più economico. La sua installazione viene eseguita utilizzando una connessione di blocco, che può essere gestita da qualsiasi adulto.. Tavola per parquet non richiede la stessa manutenzione del legno non trattato.

Questo materiale da costruzione è in grado di assorbire i rumori estranei, non genera elettricità statica e ha qualità di isolamento termico. E l’aspetto del prodotto è al di là di ogni lode, i colori possono essere abbinati a qualsiasi interno.

Beh, certo, ha degli svantaggi. Prima di tutto, va detto che molto spesso il pannello del parquet è realizzato con specie di legno non resistenti all’umidità. Ecco perchè quando interagisce con l’umidità, la tavola può deteriorarsi rapidamente. Se lo strato protettivo è danneggiato, il prodotto dovrà essere ripristinato..

Cosa c’è di diverso da una tavola solida??

Il legno massello è un materiale solido. È realizzato con un pezzo di legno, quindi nella fase di produzione non vengono utilizzati agenti leganti, compresa la colla. Da ciò possiamo concludere che una tavola solida è un materiale ecologico, può durare più di cinquant’anni con la dovuta cura, può essere facilmente riparata, grazie al suo spessore, può essere raschiata fino a sette volte. Come ogni albero, la tavola solida tiene al caldo anche nella stagione invernale.

Allo stesso tempo, è possibile chiamare sia un più che un meno motivo in legno massello non ripetitivo. Da un lato, alle persone creative piacerà questa soluzione insolita e, dall’altro, tutti gli altri dovranno ridipingere il pavimento..

Se l’albero non è coperto di vernice o vernice, inizia a deteriorarsi sotto l’influenza dell’umidità e delle variazioni di temperatura. L’installazione di un tale pavimento è difficile sia dal punto di vista del lavoro che dal punto di vista finanziario..

Lo spessore del pannello del parquet, a seconda del produttore, è solitamente di 1,6 cm, ma è venduto a un costo democratico, è facile da installare. Alcuni tipi di lamelle per parquet vengono installati anche in ambienti con elevata umidità..

Rispetto a una tavola piena, il parquet durerà meno, poiché il suo spessore è molto più sottile. A questo proposito, sarà possibile camminare sulla sua superficie con una smerigliatrice solo tre volte. Ma in caso di guasto di una scheda si può sempre sostituire.

Ricorda che è molto importante studiare la composizione della tavola del parquet. I prodotti economici possono contenere adesivi che rilasciano formaldeide dannosi per la salute umana. Se ci sono persone allergiche o bambini piccoli in famiglia, questo deve essere affrontato con tutte le responsabilità..

Specie legnose

La caratteristica principale del legno nella produzione di pannelli per parquet è la sua durezza. Nei secoli passati è stato sviluppato un metodo speciale per misurare la durezza, che viene utilizzato ancora oggi.. Per non addentrarci in questo processo, utilizzeremo i dati già noti:

  • Tra gli alberi che crescono nei paesi europei e nella maggior parte della Federazione Russa, si distingue in termini di durezza Quercia. Le tavole di quercia si distinguono per la loro durata. Non sorprende che lo strato superiore di una tavola di parquet sia solitamente costituito da questa particolare specie. La tavola si distingue anche per la sua stabilità alle variazioni di umidità e temperatura, durante il funzionamento il pavimento non si secca, non si screpola.

  • Ci siamo innamorati del bellissimo modello faggio produttori e acquirenti di tavole per parquet. Ma è meno resistente alle temperature estreme, ad alta umidità può deteriorarsi. La situazione può essere corretta mediante il trattamento termico del legno nella fase di produzione, dopodiché il materiale da costruzione può essere posato anche in locali tecnici..

  • acero e frassino in termini di durezza allo stesso livello. Questi legni chiari stanno benissimo nelle stanze dominate dalla Provenza, dall’Art Déco e dagli stili hi-tech..

  • Noce L’americano ha un fattore di durezza di circa 3 – questa è una media che ha qualità stabili. Nel tempo, puoi vedere che sotto l’influenza della radiazione ultravioletta, inizia a schiarirsi.

  • Mobili in ciliegio e pavimento in ciliegio si trovano raramente nei negozi, ma va notato che questo legno ha una buona durezza e stabilità.

Un colore specifico può scurirsi nel corso degli anni, pertanto gli esperti consigliano di proteggere il pannello del parquet dalla luce solare diretta..

  • Naturale Pino utilizzato per realizzare lo strato di base. Sebbene abbia una struttura più morbida rispetto alle razze precedentemente descritte, costa un ordine di grandezza in meno, grazie al quale i produttori possono regolare il costo del prodotto finale..

  • Merbau. Rispetto alle razze sopra descritte, si distingue per indicatori di elevata durezza, in alcuni casi una volta e mezza superiori ai suoi concorrenti. Il legno importato dall’Indonesia ha un colore dorato-cioccolato. Grazie al suo alto contenuto di olio, non si deteriora se esposto all’umidità. Ma la sua durezza è anche un aspetto negativo: è molto difficile lavorare un tale legno nella fase di produzione..

  • Wenge. Il colore wengé è ben noto al consumatore domestico. Sembra nero. Questo legno scuro è originario dell’Africa. Il suo indicatore di durezza è superiore a quello del merbau, anche la saturazione con oli essenziali, rispettivamente, è maggiore. Questi indicatori influenzano direttamente la durata e la resistenza all’umidità di una tavola da parquet. È facile intuire che il costo finale dei prodotti realizzati con questo tipo di legno è molto elevato..

  • Kempas. Wenge africano “parente”. Ha una tonalità arancione dorata e un’elevata durezza. Le influenze meccaniche non sono terribili per lei, ma, sfortunatamente, non è consigliabile posarlo in stanze con elevata umidità..

È impossibile e non necessario descrivere tutti i tipi di legno all’interno di questa sezione. Dopotutto, ogni produttore ha il diritto di utilizzare il materiale che ritiene opportuno..

Soluzioni di colore

Sono finiti i giorni in cui dovevi acquistare il materiale da costruzione che veniva offerto nel negozio di ferramenta. La concorrenza ha fatto il suo lavoro. Oggi, qualsiasi produttore, desiderando soddisfare l’acquirente, rilascia un numero illimitato di collezioni..

Se la stanza è luminosa, è adatto il parquet bianco o qualsiasi tavola imbiancata. Con questa scelta, la luce del giorno si rifletterà sul pavimento e espanderà visivamente lo spazio. Il bianco è perfetto per gli stili loft, provenzale e retrò. A proposito, il design classico del pavimento è adatto anche allo stile loft: una tavola invecchiata o un mogano.

Le specie arboree costose stanno benissimo negli uffici, negli uffici governativi e nei cottage di campagna.

Lavagna nera e materiale da costruzione in gli esperti di colore wenge consigliano di utilizzare consapevolmente. Le tonalità scure possono oscurare la stanza, le stanze buie richiedono un’illuminazione aggiuntiva, mobili con accenti cromati o dorati. È anche auspicabile un gran numero di specchi. Se segui questi suggerimenti, un pavimento scuro decorerà qualsiasi stanza, anche un armadio o un armadio..

La tavola alla crema non ha una popolarità inferiore ai colori precedentemente descritti, così come la lamella che ricorda il cioccolato. Ma il parquet colorato è adatto sia per stanze chiare che buie. Ma il più delle volte è montato nelle stanze dei bambini..

La lamella può essere con un motivo. Costa un po’ di più, ma ha un aspetto migliore dal punto di vista estetico. Modelli, imitazione di un “albero di Natale francese”, posa longitudinale del parquet: questo non è tutto ciò che può essere offerto dai produttori al giudizio dell’acquirente. Cosa scegliere: quercia dorata classica o esotica, solo il consumatore sceglie.

A quali caratteristiche prestare attenzione?

Nella maggior parte dei casi, quando si sceglie una tavola da parquet, gli acquirenti rivolgono la loro attenzione al cartellino del prezzo e ai colori. E questo non è sorprendente, perché se il prodotto costa più della quantità che ha il consumatore, allora non lo prenderà. E allo stesso tempo, è impossibile costringerlo ad acquistare il materiale da costruzione che non gli piace. Ma queste sono lontane dalle caratteristiche a cui devi prestare attenzione..

Quando si sceglie una lamella scura, si deve tenere presente che la sua cura deve essere attenta. Prima o poi, lo strato protettivo si graffierà. Su uno sfondo scuro, i difetti sembrano più evidenti, in contrasto con uno chiaro..

In alternativa a una finitura lucida, consigliamo opaca. Alcuni produttori usano l’olio – i difetti sono meno evidenti su di esso. I campioni costosi con due o più modelli passano attraverso la fase di spazzolatura. Tale lamella è meno suscettibile alle sollecitazioni meccaniche, poiché la spazzolatura è un processo di “deterioramento” deliberato del prodotto. Molto spesso, la tavola di quercia è esposta a questo, sviluppa solchi, con i quali i graffi sono perfettamente combinati. Una persona non iniziata non lo capirà nemmeno subito, prima di lui è l’elaborazione in fabbrica o un danno meccanico accidentale.

Piccoli danni praticamente non risaltano su specie legnose esotiche. Allo stesso tempo, è molto importante che l’esotico non attraversi la fase di tonificazione. In questo caso, la polvere sulla lamella esotica si mescolerà con il motivo e non si rifletterà. Ciò significa che si possono evitare disagi di fronte a ospiti non invitati..

Se il parquet ha superato la fase del trattamento termico, diventa più resistente alle variazioni di temperatura e umidità. Ma allo stesso tempo, alcuni tipi di legno utilizzati sotto l’influenza delle radiazioni ultraviolette durante il periodo di funzionamento possono cambiare colore..

Le classi di resistenza all’usura del parquet dipendono dalle modalità di taglio delle materie prime utilizzate nella produzione. I metodi di taglio radiale e tangenziale sono ampiamente utilizzati. Il miglior indicatore di resistenza all’usura è posseduto da una tavola da parquet realizzata secondo la prima opzione. Allo stesso tempo, un materiale da costruzione è ottenuto da legno di alta qualità, senza l’inclusione di aree “deboli”. Questo, in combinazione con altri strati, porta alla fabbricazione di un prodotto durevole che durerà più di un anno. Ma il taglio radiale interessa solo il colore e il parallelismo, in contrasto con il taglio tangenziale. Aggiunge un certo motivo non ripetitivo al prodotto..

La resistenza all’usura dei prodotti fabbricati in questo modo è inferiore. Ma lo strato superiore può correggere la situazione se il produttore utilizza legno con un buon coefficiente di durezza per la sua fabbricazione. A proposito, è lo spessore dello strato facciale che è responsabile della durata..

La segatura rustica viene utilizzata nel segmento economico. Probabilmente, non è necessario descrivere che un tale prodotto è più suscettibile alla deformazione. Include solo campioni di legno economici. Ecco perchè per “equilibrio” si consiglia di scegliere una tavola da parquet a listello unico.

In vendita, fondamentalmente, c’è una tavola a tre strati. Nei primi anni sono stati prodotti stampi a due strati, ma i produttori si sono presto resi conto che non sarebbero stati in grado di rimanere sul mercato dei materiali da costruzione con un prodotto del genere. Cadde rapidamente in rovina. L’azienda svedese è stata in grado di correggere la situazione, secondo le cui tecnologie questo materiale da costruzione viene ancora prodotto..

Metodi di posa

Per l’installazione di qualsiasi pavimento sono necessari determinati strumenti e la posa di assi di parquet non fa eccezione. Prima di tutto, hai bisogno di un puzzle. Per questo, un normale puzzle domestico è abbastanza adatto, ma se è a portata di mano una versione professionale, il lavoro sarà svolto più velocemente.

In alternativa, puoi usare un seghetto per metallo. Sfortunatamente, una sega per legno non funzionerà per questa operazione. Il fatto è che i suoi denti possono danneggiare il prodotto. Ricorda che il taglio non deve essere effettuato dal lato dello strato facciale, ma, al contrario, dal fondo della tavola. Con questa opzione è esclusa la possibilità di rimuovere lo strato protettivo..

Potrebbe essere necessario un martello o un martello a seconda della connessione della serratura. Se usi uno strumento pesante, la mano si stancherà rapidamente e, se lo colpisci con noncuranza, il lucchetto può persino essere rotto. Ricorda che è consigliabile utilizzare un blocco di plastica per abbattere, con il suo aiuto non si formeranno difetti indesiderati: scheggiature, crepe.

Una tavola di parquet, come qualsiasi albero, può espandersi con i cambiamenti di temperatura e umidità. Per evitare che il pavimento “galleggi”, assicurati di fare un piccolo rientro dal muro. I cunei vengono utilizzati per questa procedura. È necessaria una staffa metallica per fissare l’ultima lamella.

Uno strumento di misurazione: un metro a nastro, un livello dell’edificio e un quadrato devono essere a portata di mano. Inoltre, potresti aver bisogno di una matita e un pennarello.

L’installazione delle tavole di parquet viene eseguita con il metodo flottante, su tronchi o utilizzando colla o chiodi. Negli ultimi anni, il primo metodo è stato utilizzato più spesso. Ciò è dovuto al fatto che la tavola può essere posata sia in stanze piccole che spaziose..

La colla non viene praticamente utilizzata durante l’installazione. Questo tipo di lavoro richiede molto tempo e fatica. Solo gli specialisti del paziente possono posare correttamente la tavola..

Il fissaggio con chiodi o viti autofilettanti viene spesso utilizzato quando si installa una tavola spessa e anche come aggiunta alla connessione della serratura. Ma sui tronchi, una tavola viene spesso posata nelle case di campagna. I ritardi svolgono il ruolo di sottofondo, in questo caso non è necessario un massetto di cemento. Come supporto vengono utilizzati fogli di compensato o base di sughero.

Per informazioni su come posare da soli una tavola da parquet, guarda il prossimo video..

Valutazione dei marchi popolari

Questa sezione prenderà in considerazione i produttori i cui prodotti sono più richiesti nel mercato dei materiali da costruzione. La valutazione si basa sulle opinioni degli installatori. Dopotutto, sono loro che possono apprezzare questo o quel materiale da costruzione. Anche i venditori hanno contribuito, perché chi, se non loro, sa che tipo di tavola da parquet è richiesta.

Una vittoria incondizionata è stata assegnata al produttore che per primo ha presentato al pubblico un pannello per parquet negli anni ’40 del secolo scorso – questo è azienda svedese Kahrs. A metà degli anni ’50, fu questo produttore che iniziò a coprire il proprio prodotto con vernice e negli anni ’60 gli ingegneri lavorarono anche sulla resistenza all’usura. Per più di mezzo secolo, Kahrs ha stabilito la direzione per altri produttori.

E questa azienda è stata la prima ad abbandonare il metodo adesivo per la posa dei pannelli di parquet quando ha rilasciato materiali da costruzione con serratura alla fine del secolo scorso. Una tavola per parquet di Kahrs non teme umidità, polvere o detriti. Grazie alla connessione ad incastro senza soluzione di continuità, i detriti non si accumulano in quanto non ci sono giunture.

A questo possiamo aggiungere che i prodotti di questa azienda sono rispettosi dell’ambiente. La tavola del parquet non emette formaldeide – sostanze nocive per la salute umana. Dopotutto, sono le loro coppie che possono portare a reazioni allergiche e, nei casi avanzati, a malattie del tratto respiratorio superiore..

Kahrs è l’unica azienda a ricevere una valutazione di 10/10. Ciò è dovuto al fatto che il produttore offre un numero enorme di collezioni in teak, quercia, frassino. Questo elenco può essere integrato con ciliegie, iatoba. Non è possibile elencare tutte le specie legnose. Lo strato frontale è costituito da vernici sicure e trattamenti ad olio o cera. Pertanto, la posa delle tavole di parquet può essere eseguita senza paura negli asili nido e nelle scuole materne. Lo spessore delle tavole dei prodotti offerti può variare dal minimo – 7 mm, al quasi inconcepibile 30 mm.

Produttore tedesco Haro Parquet, anche se non ha raggiunto un po ‘il leader – il punteggio è 9,9 / 10, ma giustamente prende il secondo posto. Questa azienda è conosciuta in Germania da oltre 150 anni, esporta i suoi prodotti in quasi un centinaio di paesi. È uno dei leader nel mercato europeo.

I loro prodotti sono di classe premium, da qui il prezzo elevato del prodotto. Ma per questo denaro, l’acquirente riceve prodotti di qualità che non contengono impurità nocive e sostanze tossiche. A seconda del colore, lo strato di protezione del viso può essere vernice, olio o cera..

Le collezioni prodotte da Haro Parquet comprendono tavole per parquet di varie dimensioni, fantasie e colori. Inoltre, in fase di produzione, il materiale da costruzione viene sottoposto a spazzolatura, trattamento termico e sbiancamento. Come bonus, la tavola per parquet viene fornita con accessori e dispositivi di protezione. Il periodo operativo, come quello del suo predecessore, è di trent’anni.

Secondo posto condiviso con Haro Parquet Produttore austriaco Weitzer Parkett. Il suo indicatore nella valutazione è uguale allo stesso 9,9 / 10. Tra dieci anni, questa azienda festeggerà il suo bicentenario. Oltre agli ottimi listoni per parquet, l’azienda produce anche altri prodotti in legno..

I prodotti di questo produttore sono rispettosi dell’ambiente. A proposito, Weitzer Parkett collabora con la società per la protezione dell’ambiente. L’azienda è stata la prima sul mercato che è stata in grado di offrire al consumatore un prodotto che non consente rumori estranei nella stanza..

Weitzer Parkett dispone anche di certificati speciali che garantiscono l’uso sicuro dei prodotti negli asili. Da cui possiamo concludere che questi prodotti sono perfetti per le camerette dei bambini..

Questo è uno dei pochi produttori che coltiva specie arboree pregiate sulla propria terra: quercia, noce, pero. Il pannello per parquet può essere installato anche in ambienti con elevata umidità, poiché i prodotti sono resistenti all’umidità. L’installazione di questa scheda può essere eseguita utilizzando la colla e utilizzando giunti di bloccaggio. Il prodotto durerà per circa tre decenni..

Sulla quarta riga del rating c’era il giunto Impresa russo-svedese Tarkett con un punteggio di 9.2 / 10. Forse questa è l’unica azienda nel mercato interno più popolare..

Il parquet con il marchio Tarkett è adatto per la classe premium e per il segmento economico, i prodotti con il marchio Sinteros. Se i prodotti per i ricchi vengono prodotti nelle fabbriche europee, l’opzione economica viene prodotta in Russia..

Tutti i prodotti hanno certificati di qualità e sono adatti sia per uso domestico che commerciale. Ottimo connubio tra prezzo e qualità. La tavola del parquet è rivestita con un composto idrorepellente, ha una connessione di blocco brevettata e durerà più di vent’anni con la dovuta cura.

Recensioni

Per quanto riguarda le recensioni dei clienti, aggiungono anche una produzione finlandese-russa alla valutazione – Upofloor, conosciuto nel mercato interno con il marchio “Karelia”. La produzione congiunta è apparsa all’inizio del millennio, durante il quale molte collezioni sono state presentate sul mercato delle costruzioni sia nel segmento premium che nella classe economica..

Diversi anni fa l’azienda è entrata a far parte della preoccupazione Kahrs È il leader indiscusso del rating e il fondatore di questo segmento. Grazie a ciò, i prodotti della joint venture hanno iniziato a essere prodotti secondo gli standard europei e la linea di raccolta è stata ampliata..

Il pannello per parquet con il marchio Karelia ha una buona resistenza all’usura, all’umidità ed è ecologico. Anche un non esperto nell’installazione di pavimenti può gestire la connessione della serratura.

Secondo le recensioni dei consumatori, il parquet di questa azienda può durare fino a venti anni. E se ti prendi cura di lei come si deve – e anche di più.

Lamelle dell’azienda Boen sono conosciuti nel mercato interno da più di un decennio. Gli acquirenti apprezzano questi prodotti per il loro costo accessibile e la buona qualità. La linea offerta comprende decine di collezioni, ogni anno compaiono nuovi articoli. La tavola norvegese durerà circa 26 anni.

Joint Venture Polacco-Ucraino Barlinek conveniente sia per i ricchi che per i meno abbienti. Ci sono circa una dozzina di collezioni per ogni gusto e colore. L’uso non solo di latifoglie e conifere, ma anche di alberi esotici – wengé, merbau, jatoba – distingue questa azienda dal resto. La tavola prodotta negli stabilimenti di Vinnytsia è perfetta per camere da letto e soggiorni.

È impossibile non menzionare il produttore nazionale. legno d’ambra. In poco più di dieci anni, un’azienda russa di Dalnerechensk ha conquistato, nel vero senso della parola, il mercato dei materiali da costruzione.

Utilizzando legni duri come quercia e frassino, l’azienda della regione di Primorsky è stata in grado di presentare al pubblico un prodotto durevole a un prezzo interessante. Ciò è dovuto al fatto che il legno cresce nel luogo in cui si trova l’impianto, il che significa che il risparmio sulla logistica consente al produttore di adeguare il valore della merce. Una tavola prodotta da una pianta domestica servirà in un appartamento di città o in una casa di campagna per circa dieci anni.

Come scegliere?

Alcuni anni fa, quando era necessario scegliere una tavola di parquet per un appartamento, gli acquirenti prestavano attenzione solo all’aspetto. Acquistarlo per la cucina o in bagno era fuori discussione, poiché le prime copie non differivano negli indicatori resistenti all’umidità..

Oggi scegliere è diventato più facile. In primo luogo, ci sono più negozi di costruzione e, in secondo luogo, sono apparsi prodotti di alta qualità. Un vasto assortimento consente di scegliere un prodotto in termini di qualità, prezzo e attrattività.

Oggi scegliere è diventato più facile. In primo luogo, ci sono più negozi di costruzione e, in secondo luogo, sono apparsi prodotti di alta qualità. Un vasto assortimento consente di scegliere un prodotto in termini di qualità, prezzo e attrattività.

Ricorda che il pavimento in legno più durevole proviene da specie di legno esotiche. Ma per l’uso domestico sono sufficienti materiali da costruzione in quercia o frassino. E all’interno, una tavola del genere non sembra peggio dell’esotico wenge o merbau. La cosa principale è prestare attenzione al produttore, alla composizione e ai seguenti indicatori:

  • Resistenza all’umidità. Sulla confezione di qualsiasi tavola da parquet, puoi sempre trovare determinate icone. In particolare, la protezione dall’acqua significa che un tale prodotto può essere installato in cucine o corridoi. Naturalmente, non dovresti riempire il pavimento e lo spargimento accidentale delle lamelle durerà senza pregiudizio per l’aspetto..
  • Densità. Per uso domestico, gli esperti consigliano di acquistare una tavola con uno spessore di almeno 21 cm, quindi possiamo dire con grande sicurezza che resisterà al peso di mobili di grandi dimensioni e non si deformerà.
  • Strato protettivo. È risaputo che una tavola di parquet viene trattata con olio o vernice. Si consiglia di montare materiali da costruzione laccati in stanze in cui il pavimento può interagire con l’acqua. Per il resto dei locali, il materiale da costruzione trattato con olio o cera è abbastanza..

  • Specie legnose. Come notato in precedenza, i più vitali sono la quercia, il frassino, il teak. Possono anche essere posati in cucina o nel corridoio, poiché il danno meccanico è meno “sensibile” per loro, a differenza delle rocce tenere..
  • Smussare. I prodotti con smusso si prestano ad un facile smontaggio, e da ciò ne consegue che in caso di danni meccanici possono essere sostituiti indolore..
  • Morbidezza. Per vari stili, viene selezionata una tavola liscia o con rugosità. Alcune persone scelgono specificamente una tavola per parquet con un motivo in rilievo, poiché i graffi sono meno evidenti su un prodotto del genere..

Come prendersi cura??

Prima di prendere uno straccio o un aspirapolvere, è necessario scoprire di che materiale è costituito lo strato protettivo. Può essere olio-cera o vernice. La prima varietà è insolita per il film acrilico. Per ripristinare la protezione “olio”, è sufficiente trattare le lamelle danneggiate con una smerigliatrice e applicare un nuovo strato di olio.

La pulizia a umido della lamella oleosa viene effettuata utilizzando un panno umido e una normale soluzione di sapone. Puoi farlo da solo con i resti di sapone da bucato. Se lo straccio non viene accuratamente strizzato, l’acqua può penetrare nelle fessure e il prodotto diventerà inutilizzabile.. La protezione in cera non deve mai essere lavata via, vengono utilizzati solo stracci asciutti. Quando si utilizzano prodotti chimici domestici, esiste un’alta probabilità di cambiare il colore della lamella. Il rivestimento laccato viene pulito con prodotti speciali. Alcuni sono venduti già pronti e alcuni devono essere diluiti in acqua.

Se ci sono animali domestici nell’appartamento, possono rovinare il parquet. In questo caso, puoi usare smalto o vernice acrilica. Dopo l’applicazione, la tavola del parquet tornerà al suo aspetto originale..

Soluzioni spettacolari

Questa sezione contiene fotografie ed esempi del pavimento in cui viene utilizzato il parquet, nonché il suo posizionamento sulla parete all’interno..