Sigillanti siliconici per sanitari: caratteristiche tecniche e applicazioni

L’uso del sigillante idraulico è abbastanza rilevante, perché nessun sistema di approvvigionamento idrico è immune da perdite e guasti imprevisti. Pertanto, l’uso di uno speciale composto ermetico aiuterà la tubazione a durare più a lungo..

Proprietà

Si consiglia di utilizzare sigillanti siliconici sanitari durante l’installazione del sistema di approvvigionamento idrico. Quando si assemblano i tubi, è meglio utilizzare immediatamente un sigillante sui collegamenti dei tubi filettati, poiché sono più spesso soggetti a perdite. I principali tipi di sigillanti hanno proprietà così positive come:

  • la maggior parte dei composti aderisce molto strettamente a varie superfici;
  • una vasta gamma di applicazioni: esistono sigillanti universali che possono essere utilizzati per qualsiasi impianto idraulico (lavelli, water, tubi);
  • i sigillanti tollerano facilmente grandi variazioni di temperatura;
  • sono resistenti ai raggi UV, ad eccezione del nastro autoadesivo;
  • le composizioni sono molto plastiche;
  • i sigillanti hanno una lunga durata;
  • prevengono la comparsa di muffe e vari funghi nocivi.

Tra le proprietà negative dei sigillanti, vale la pena notare l’elevata tossicità di alcuni composti che possono essere dannosi per l’uomo. Possono rovinare oggetti all’interno, ad esempio piastrelle sul pavimento o sul muro. Tali problemi possono essere evitati se si lavora con la composizione con attenzione e protezione e si dovrebbe posare del materiale sul pavimento e sulle pareti..

Visualizzazioni

Nel mercato moderno, i produttori offrono una vasta gamma di diversi tipi di sigillanti sanitari:

  • Prima di tutto, vale la pena notare formulazioni liquide. Questi sigillanti sono a base di silicone. L’essenza della composizione liquida è applicarla alla sezione richiesta del tubo, dove il sigillante si diffonde e ripete completamente la forma della sezione. Quindi la composizione si indurisce e forma uno strato protettivo integrale. Quando si sceglie un tale sigillante, è necessario prestare attenzione al marchio, poiché non tutte le composizioni possono entrare in contatto con l’acqua calda. Possono essere prodotti in cilindri o in tubo. Ed è anche necessario tenere conto dell’elevata tossicità della composizione. Deve essere applicato con molta attenzione e non dimenticare la protezione speciale..

  • Sigillante adesivo. Il grande vantaggio di questa composizione è che è completamente trasparente. Questo è un criterio importante per le persone che vogliono mantenere l’aspetto originale dei tubi di alimentazione dell’acqua, oppure può essere dipinto in qualsiasi colore. Questa composizione può essere utilizzata ad alta umidità. Entra perfettamente in contatto con qualsiasi materiale ed è in grado di mantenere a lungo le sue proprietà. Tra gli adesivi-sigillanti, le composizioni dell’azienda si sono dimostrate efficaci Soudal e “Momento”. Soudal è uno dei composti più versatili e durevoli disponibile in una varietà di colori. Può essere trasparente o bianco, nero, beige, grigio e altri. I prodotti dell’azienda Moment si sono affermati da tempo nel mercato nazionale come una delle aziende più famose che producono prodotti di qualità per i lavori di installazione..

  • Formulazioni neutre. Tipicamente, questi tipi di sigillanti hanno la gomma nella loro composizione. Sono flessibili e possono essere utilizzati non solo nei lavori idraulici. La composizione neutra ha un alto livello di resistenza all’acqua, un’adesione buona e affidabile a vari materiali e una lunga durata. A differenza di molte altre formulazioni, non sono destinate all’ulteriore rivestimento con vernice..

  • Formulazioni acide. Il grande vantaggio di tali composti è il loro basso costo rispetto ad altri sigillanti. E anche quando si utilizza un tale sigillante, muffe o funghi non appariranno mai, poiché l’acido uccide vari batteri nocivi. Ma tali materiali sono piuttosto tossici e non sono raccomandati per l’uso su tubi sottili e in nessun caso a diretto contatto con l’acqua potabile. Quando si installano tubi con un tale sigillante, è indispensabile utilizzare una protezione ed evitare il contatto con la pelle aperta.

  • Uno dei sigillanti è anche nastro autoadesivo. Questa opzione è forse la più popolare. È molto comodo usare il nastro in tutti i tipi di tubi e fogne. Non si corrode e non perde le sue proprietà con gli sbalzi di temperatura. Il nastro stesso è costituito da una gomma e da uno strato protettivo di un foglio di alluminio. Questo tipo di sigillante è uno dei materiali sigillanti più affidabili per tubi. Tra gli aspetti negativi di questo materiale, vale la pena notare i suoi cambiamenti quando esposto alla luce solare. Pertanto, è meglio usare un tale sigillante su tubi inaccessibili alla luce solare..

  • Tra i materiali sigillati, si può notare lino secco. Questo materiale è stato utilizzato per molto tempo. Ma i moderni tipi di composti sono molte volte migliori del lino, che è soggetto a un rapido decadimento. Pertanto, le caratteristiche tecniche di questo tipo di sigillante sono molto inferiori a quelle attuali. Può essere utilizzato come isolamento temporaneo di una sezione di tubo danneggiata..

Come applicare?

Prima di applicare qualsiasi sigillante direttamente sulla sezione di tubo desiderata, è necessario prepararlo con cura. Di solito la superficie viene pulita da vecchie pitture o ruggine con una spazzola con setole metalliche. Si consiglia inoltre di sgrassare l’area con una piccola quantità di benzina. Successivamente, puoi già applicare il sigillante stesso. Se viene utilizzato un nastro di silicone, viene avvolto sulla connessione filettata e, se presente sigillante liquido, viene applicato al sito utilizzando una pistola a cilindro speciale. È importante ricordare la sicurezza e non toccare lo strato fresco della composizione con le mani non protette, perché alcuni potrebbero contenere acido. È meglio usare una spatola e lavorare con i guanti per formare le cuciture. Formulazioni diverse impiegano tempi diversi per asciugarsi. Dopo una media di 20 minuti, il sigillante siliconico inizia a indurirsi..

Come scegliere?

Ci sono una serie di fattori da considerare quando si sceglie un sigillante:

  • Potrebbe verificarsi una situazione in cui la composizione ermetica entrerà direttamente in contatto con l’acqua potabile del rubinetto. In questo caso, dovresti prestare maggiore attenzione alla scelta del materiale. Tale composizione deve essere certificata per il contatto con l’acqua potabile..

  • È necessario prendere in considerazione il materiale su cui verrà applicata la composizione ermetica. Per tubi in plastica, metallo o una combinazione di tali materiali, è possibile utilizzare una filettatura di tenuta progettata per il materiale specifico. Esistono filettature progettate per l’uso in tubi combinati. Per tali materiali, è possibile utilizzare un sigillante in gel in grado di resistere a grandi differenze di temperatura. La maggior parte di questi gel sono generalmente bianchi..

  • Non dimenticare la dimensione dei fili nei tubi metallici. Per i fili sottili, puoi usare lo stesso filo o gel marrone. Per filettature grossolane, possono essere utilizzate formulazioni liquide.
  • Ispezionare attentamente la confezione del sigillante liquido. Non ci dovrebbero essere danni su di esso. Naturalmente, anche la data di scadenza dovrebbe essere appropriata. La composizione viziata perde completamente le sue proprietà.

Il sigillante sanitario al silicone è uno strumento molto utile per un funzionamento sicuro e affidabile delle tubazioni. Oggi ci sono molte composizioni diverse, tra le quali puoi scegliere l’opzione che ti serve..

Per una panoramica delle caratteristiche dei sigillanti siliconici, vedere il seguente video.