Sigillanti Sazilast: tipologie e caratteristiche tecniche

Sigillanti Sazilast: tipologie e caratteristiche tecniche

Nella costruzione, si verificano spesso situazioni in cui è necessario garantire la tenuta della superficie. C’è una vasta gamma di sigillanti sul mercato moderno. I prodotti del marchio Sazilast sono molto richiesti. Quali sono i sigillanti di questa azienda, quali tipi di prodotti produce il produttore, quali proprietà ha ciascun campione, questo articolo lo dirà.

Informazioni sul produttore

L’azienda SAZI, che produce sigillanti Sazilast, produce materiali isolanti e sigillanti da oltre 25 anni. È uno dei maggiori produttori di questo tipo di prodotto in Russia. Il cliente dell’azienda è un gigante dell’industria nazionale come Rosaviakosmos, così come fabbriche dell’industria elettronica, il complesso militare-industriale, grandi imprese di costruzione.

I prodotti di questo produttore sono richiesti sia tra le piccole aziende di riparazione che tra i privati.

Caratteristiche e vantaggi

Ogni sigillante Sazilast è una sostanza che, dopo essere stata applicata sulla superficie, inizia a far evaporare l’acqua. Questo innesca la reazione di vulcanizzazione. Il risultato è un materiale simile alla gomma abbastanza duro. Non è influenzato da acidi e alcali, protegge perfettamente la superficie dalla penetrazione dell’umidità. Tale materiale non ha paura delle radiazioni ultraviolette e di varie vibrazioni..

I sigillanti Sazilast hanno una serie di vantaggi che spiegano la loro popolarità..

  • La qualità dei prodotti soddisfa i requisiti più elevati, motivo per cui viene utilizzato nell’industria spaziale. I materiali del marchio hanno un certificato di qualità internazionale.
  • Una vasta gamma di prodotti ti permette di scegliere il materiale da costruzione in base alle tue esigenze.

  • I sigillanti del produttore mantengono le loro proprietà per più di 15 anni..
  • I prodotti tollerano perfettamente i cambiamenti di temperatura e umidità.
  • I prodotti possono essere applicati su superfici umide senza timore di film d’acqua.
  • Le composizioni hanno una buona adesione su cemento, legno, alluminio, mattoni, pietra da costruzione.
  • Il rivestimento risultante non si stacca dalla vernice.
  • Le composizioni sono elastiche, adatte a superfici con leggera deformazione.
  • I prodotti sono disponibili in vari contenitori. Puoi scegliere una cartuccia di plastica con una capacità di 0,31 l, un tubo con un volume di 0,6 l, un secchio di plastica o metallo con un peso fino a 15 kg.

varietà

9 tipi di vari sigillanti sono prodotti con il marchio Sazilast.

Possono essere suddivisi in due gruppi principali, che differiscono per caratteristiche tecniche:

  • per opere di fondazione e copertura;
  • per lavori di facciata.

Il primo gruppo può essere attribuito a sostanze soggette a requisiti maggiori. I loro componenti principali sono i polisolfuri. Ciò include sigillanti bicomponenti “Sazilast-51”, “Sazilast-52”, “Sazilast-53”. Allo stesso tempo, i prodotti con i numeri 51 e 52 sono particolarmente adatti a resistere agli effetti negativi dei raggi UV, quindi questi campioni sono ottimi per sigillare i tetti..

Se confrontiamo la fluidità di questi tipi, il prodotto al numero 52 è più liquido. Viene spesso utilizzato per sigillare aree difficili da raggiungere. Il sigillante Sazilast-51 resiste meglio alle temperature estreme. Può essere applicato a temperature comprese tra -15 e +40 gradi e, dopo l’indurimento, il materiale può essere utilizzato nell’intervallo da -60 a +70 gradi. Sazilast-53 è più adatto per lavori di fondazione. Tollera perfettamente l’umidità elevata, può rimanere in acqua per qualche tempo.

Il secondo gruppo comprende i prodotti numerati 11, 13, 21, 22, 24, 25. Tra questi sigillanti, vale la pena evidenziare il materiale numero 11. È una sostanza acrilica monocomponente. “Sazilast-11” viene utilizzato sia all’interno che all’esterno, anche per la finitura di balconi e fughe di piastrelle. Questo prodotto è facile da applicare, anche una persona che non ha mai avuto a che fare con i sigillanti può maneggiarlo..

“Sazilast-21”, “Sazilast-22”, “Sazilast-24” – composizioni bicomponenti a base di polisolfuri. Sono utilizzati su superfici con una deformazione fino al 25%. Il numero di prodotto 21 ha una protezione UV aggiuntiva in modo che possa essere utilizzato su superfici esposte alla luce solare diretta. Il materiale più resistente alla temperatura in questo gruppo è “Sazilast-22”.

“Sazilast-13”, “Sazilast-25” – composizioni bicomponenti a base di poliuretano. Sono molto plastici, sono usati per sigillare superfici, la cui deformazione arriva fino al 50%. In questo caso, il prodotto numero 13 può essere utilizzato allo stesso regime di temperatura del campione numero 51.

Recensioni

I sigillanti Sazilast sono molto popolari. Gli acquirenti che hanno preferito i materiali di questa azienda affermano che i prodotti sono di alta qualità, sono facili da applicare, si fissano rapidamente, forniscono un’adesione affidabile ai materiali e non si staccano nel tempo..

Si segnala in particolare la versatilità del prodotto bicomponente numero 13, utilizzabile sia all’interno che all’esterno degli edifici..

Nel prossimo video vedrai la sigillatura delle cuciture tra pannelli con il sigillante poliuretanico Sazilast..