Sigillanti poliuretanici: proprietà e applicazioni

Sigillanti poliuretanici: proprietà e applicazioni

I sigillanti poliuretanici sono molto richiesti in molti settori. Le miscele sono di alta qualità, adesione affidabile e lunga durata. Le proprietà e l’uso di questo sigillante lo rendono la scelta migliore per lavorare giunti su una varietà di superfici..

Cos’è?

Il sigillante a base di poliuretano appartiene alla categoria degli elementi polimerici viscosi, la cui produzione viene effettuata utilizzando elastomeri di origine sintetica. I sigillanti poliuretanici sono considerati una nuova tecnologia. Possono garantire un livello di impermeabilizzazione delle giunture affidabile e di alta qualità e far fronte ai punti più vulnerabili del tetto..

Il materiale è spesso utilizzato per interagire con le spalle su tetti, valli, singole lamiere e altri componenti che riguardano punti di ancoraggio.

Fino alla metà del secolo scorso, il sughero o la gomma venivano usati per garantire la tenuta di vari tipi di giunti, nonché per sigillare le cuciture.. Erano considerati materiali costosi difficili da sostituire. Gli ingegneri non riuscivano a trovare un adesivo simile che potesse essere prodotto in circolazione illimitata utilizzando risorse disponibili e inesauribili..

Gli Stati Uniti sono stati il ​​primo stato a sperimentare la sintesi delle poliammidi. Tuttavia, gli scienziati tedeschi sono stati in grado di far fronte al compito. Hanno creato un elastomero poliuretanico combinando i polioli con alcuni diisocianati. Come risultato dei loro esperimenti, sono stati ottenuti poliuretani, conosciuti in tutto il mondo..

Proprietà e caratteristiche

I sigillanti poliuretanici sono spesso utilizzati per l’incollaggio di prodotti in mattoni, metallo, cemento e plastica. Durante l’applicazione, il prodotto funge da sigillante e adesivo. Quando il poliuretano si indurisce, gli elementi aderiscono bene tra loro. Il poliuretano è resistente all’umidità, alla corrosione e alle vibrazioni. Alti livelli di umidità hanno un effetto sul miglioramento delle proprietà del poliuretano.

La composizione del sigillante forma una sostanza principale, che è il poliuretano, la cui struttura contiene un componente. Ma ci sono anche prodotti in poliuretano, la cui struttura è formata da due componenti. Sono caratterizzati da migliori qualità di tenuta. L’indice di elasticità è del 99,9%. Se confrontiamo il materiale con la schiuma da costruzione, le qualità tecniche di entrambe le sostanze saranno le stesse..

I sigillanti poliuretanici sono simili alla schiuma per l’installazione durante la polimerizzazione, poiché la sostanza si indurisce e assume una forma solida un paio di secondi dopo essere stata posizionata sulla superficie. La presenza di una grande quantità di umidità consente alla miscela di polimerizzare.

Durante l’uso, va tenuto presente che il sigillante si indurisce rapidamente, quindi deve essere applicato con attenzione.

Conservare il sigillante in un luogo fresco. Se sono previste condizioni normali, la miscela può essere conservata in provetta aperta per circa 10 mesi. La vendita del prodotto viene effettuata in tubi, il cui peso è di 600 ml, 750 ml, in secchi, cartucce metalliche. Al momento dell’acquisto, dovresti assicurarti che il prodotto abbia un certificato di conformità.

Qualità positive del sigillante poliuretanico:

  • indice massimo di elasticità;
  • elevato livello di adesione su superfici in metallo, mattoni, cemento, plastica, ceramica;
  • alto grado di autoadesione;
  • polimerizzazione operativa;
  • resistenza all’umidità;
  • il sigillante può essere utilizzato a una temperatura di -50 gradi;
  • La durezza Shore A è di 15-50 unità;
  • elevata resistenza alla trazione;

  • resistenza alle vibrazioni;
  • resistenza ai prodotti chimici;
  • il materiale può essere verniciato;
  • la densità del sigillante è 1200-1500 kg / cu. metro;
  • resistenza ai raggi UV;
  • il materiale non si restringe;
  • il prodotto non contiene componenti tossici;
  • lunga durata.

Tra le qualità negative, si può notare la loro instabilità a temperature superiori a 100 gradi..

Visualizzazioni

I sigillanti poliuretanici sono classificati in due categorie, a base di un componente e a base di due componenti.

Sigillante poliuretanico monocomponente

Tali prodotti sono tra i materiali sotto forma di pasta. Il componente principale è il formopolimero di tipo poliuretanico. Tali adesivi sono caratterizzati da una maggiore adesione a vari materiali da costruzione. Presenta una buona adesione alle superfici in vetro e ceramica. Dopo che il sigillante monocomponente è stato applicato sulla superficie, inizia a solidificarsi a causa del contatto con l’umidità nell’aria..

I prodotti monocomponenti sono facili da usare, poiché questa sutura non richiede la miscelazione dei componenti. Per questo motivo le cuciture saranno di alta qualità..

I sigillanti vengono utilizzati attivamente durante la riparazione e la costruzione, nonché per garantire la tenuta dei seguenti elementi:

  • varie strutture in costruzione;
  • giunti del tetto;
  • carrozzeria del veicolo;
  • per il vetro in un’auto.

    Spesso i sigillanti poliuretanici sono chiamati sigillanti per vetro, poiché sono richiesti durante l’incollaggio del vetro dell’auto, durante l’installazione di parti decorative in fibra di vetro. Le composizioni monocomponenti sono adatte per vetro con metallo. A causa del fatto che il materiale è impermeabile, l’area del suo utilizzo aumenta.

    Il prodotto può essere utilizzato su supporti esposti ad alte temperature e vibrazioni. La semplicità d’uso sta nel fatto che i sigillanti schiumogeni per gli erogatori si trovano in un comodo tubo. L’adesivo in schiuma si applica rapidamente a diversi giunti e si indurisce.

    È richiesto un sigillante a base di poliuretano ad alto modulo di alta qualità.

    I sigillanti monocomponenti hanno uno svantaggio, ovvero non possono essere utilizzati nella stagione invernale quando il termometro scende sotto i 10 gradi..

    Ciò è dovuto a diversi fattori.

    • Abbassando il regime di temperatura, si osserva una diminuzione del livello di umidità. Ciò porta al fatto che la velocità di polimerizzazione dell’agente è significativamente ridotta..
    • A causa dell’aumento del tempo di polimerizzazione, il sigillante liquido perderà le sue proprietà elastiche insieme all’adesione e alla durezza..
    • A una temperatura negativa, la viscosità della miscela aumenta, quindi l’uso di un sigillante è difficile.

    Sigillanti bicomponenti

    L’imballaggio con un tale prodotto contiene due elementi che sono in confezioni separate:

    • pasta con polioli;
    • indurente.

    Fino a quando gli ingredienti non vengono miscelati, possono essere conservati a lungo, poiché non entrano in contatto con l’ambiente..

      Il vantaggio principale dei prodotti bicomponenti è che non perdono le loro proprietà a temperature negative.. Ciò è dovuto al fatto che durante la polimerizzazione non hanno bisogno dell’umidità contenuta nell’aria. La composizione della miscela fornisce una cucitura forte, elastica e durevole.

      Tra gli svantaggi ci sono le seguenti qualità:

      • è necessario un tempo aggiuntivo per la miscelazione dei componenti, il che porta ad un aumento della durata del lavoro;
      • la qualità delle cuciture dipende dalla corretta scelta delle proporzioni degli ingredienti durante la miscelazione;
      • la miscela adesiva risultante deve essere utilizzata immediatamente dopo la miscelazione.

      Se confrontiamo le miscele con due componenti con sigillanti, la cui struttura è costituita da una sostanza, possiamo concludere che per uso domestico è meglio acquistare sigillanti basati su un componente.

      Nella costruzione, vengono comunemente usati sigillanti poliuretanici speciali che mirano a lavorare con superfici in calcestruzzo. La particolarità di tali prodotti è che non ci sono solventi nella composizione. L’ampia richiesta è dovuta al funzionamento conveniente e alle cuciture di alta qualità che si formano dopo l’applicazione della miscela ermeticamente sigillata.

      Se è necessario eliminare vari tipi di crepe e spazi vuoti che sono comparsi durante la costruzione di una casa, una miscela di poliuretano fornisce un’impermeabilizzazione di alta qualità.

      Consumo

      Il sigillante poliuretanico è economico nel consumo. Ad esempio, se è necessario elaborare una cucitura con una profondità di 10 mm, è necessario utilizzare circa 100 ml di prodotto per 1 m di questa cucitura..

      Colore

      La soluzione cromatica dei sigillanti può variare. Alcuni utenti optano per un sigillante trasparente invisibile sulle superfici. Tuttavia, esiste in vendita un materiale colorato adatto a superfici di diversi colori. I sigillanti neri, grigi, bianchi e persino marroni sono comuni. Non si distinguono dalla combinazione di colori generale della superficie trattata e non rovinano l’aspetto dell’oggetto..

      Un sigillante incolore è considerato la scelta migliore per le applicazioni su vetro. È invisibile sui prodotti e garantisce l’invisibilità della cucitura.

      Applicazione

      I sigillanti a base di poliuretano sono rinomati per le loro numerose qualità positive, quindi il loro campo di applicazione è vario. Tale materiale è in grado di far fronte ai giunti tra pannelli e garantire la corretta qualità dei giunti di dilatazione. I prodotti possono fornire una tenuta di qualità adeguata per il tetto, sono utilizzati per giunti su tronchi e unità di vetro.

      I sigillanti poliuretanici possono essere utilizzati come adesivo, che gestisce efficacemente i giunti nelle superfici in calcestruzzo e interagisce con i giunti presenti tra le lastre di cemento armato.

      Quando si scelgono le miscele per lavorare in un ambiente domestico, si consiglia di ricordare la sua qualità principale, che è la durezza. Grazie ad esso, il prodotto resiste agli effetti di deformazione e ritiro..

      Se il grado di durezza della miscela selezionata raggiunge le 15 unità, è consentito sceglierlo per eliminare le giunture che si trovano tra il materiale del pannello, nonché per la lavorazione di angoli e giunti di diversa natura. Le miscele poliuretaniche sono ottimali per il legno, sigillano giunti in legno, uniscono varie parti in plastica.

      Con un indice di durezza di 25 unità, il sigillante è rilevante per l’interazione con i giunti, che sono spesso colpiti dall’umidità. Tali prodotti sono spesso utilizzati per bagni, riduttori, coperture e altre superfici..

      La durezza di 40 unità permette di operare la miscela come sigillante per vetri. Ma può essere utilizzato anche per pavimenti in cemento. Il materiale è in grado di far fronte alla sigillatura dei giunti di dilatazione, presenti nelle strutture in cemento armato.

      I sigillanti poliuretanici, che hanno un indice di durezza fino a 50 unità, possono essere utilizzati per la lavorazione dei metalli. L’indicatore di durezza più alto raggiunge le 60 unità. Prodotti simili vengono utilizzati per la carrozzeria e la cantieristica..

      Sigillanti di questo tipo sono richiesti in vari settori..

      • Lavorare con strutture di finestre e porte, elaborare giunti tra pannelli sulla facciata dell’edificio. Quando la confezione con la miscela è aperta, la miscela deve essere utilizzata immediatamente. Dovrebbe essere applicato sulla cucitura stessa, osservando lo spessore dell’applicazione, la cui dimensione massima è di 0,5 cm.Grazie a questo approccio, è possibile ottenere una connessione stretta e risparmiare sui materiali di consumo.
      • I sigillanti poliuretanici sono spesso utilizzati sui prodotti in pietra naturale. A causa di tali miscele, è possibile ottenere una cucitura quasi invisibile all’occhio umano. I prodotti sono disponibili in vari colori, quindi puoi scegliere una tonalità che si avvicini il più possibile al colore della superficie. I sigillanti siliconici non sono adatti per lavorare con la pietra, poiché influiscono negativamente sul colore e sulla struttura della pietra. Le miscele poliuretaniche sono la soluzione migliore per questo caso..

      • Per le aree soggette a maggiori vibrazioni, dovrebbe essere utilizzato un sigillante a base di poliuretano. La scelta si basa sulla resistenza alla deformazione e al ritiro. La miscela viene utilizzata nell’industria automobilistica, quando si lavora con cuciture di superfici metalliche. Il materiale fornisce una rapida asciugatura e il livello di resistenza richiesto.
      • E anche tali miscele vengono utilizzate per lavorare con cuciture che sono influenzate da condizioni di alta o bassa temperatura. Elevata domanda grazie alla buona elasticità, alla perforazione, alla resistenza distruttiva e all’abrasione.
      • La miscela di poliuretano è il miglior sigillante per tetti. E può anche essere usato per eliminare le cuciture quando si organizza un serbatoio o una fontana. Dopo la lavorazione, il poliuretano è caratterizzato da un alto livello di resistenza insieme alla resistenza all’umidità.

      Produttori

      I sigillanti a base di poliuretano sono prodotti da molti marchi, tra i quali sono richiesti tre produttori.

      Gli acquirenti evidenziano l’azienda “Rastro”, che da 20 anni produce materiali da costruzione. Specializzazione del marchio: produzione di materiali per l’edilizia, lavori di ristrutturazione, impermeabilizzazione. Un’impresa è stata fondata a San Pietroburgo e al momento l’azienda ha filiali e magazzini in diverse città sul territorio della Federazione Russa.

      Durante la fabbricazione dei prodotti, il produttore utilizza solo materiali di alta qualità, insieme all’uso di nuove tecnologie. Per questo motivo, la maggior parte degli acquirenti sceglie questo particolare marchio..

      “Rastro” produce un sigillante a base di poliuretano Izhora. La miscela appartiene alla categoria dei bicomponenti e si distingue per la sigillatura affidabile di giunti, crepe nelle giunture e nella parte anteriore. Il prodotto è caratterizzato da un alto livello di elasticità e un’adesione affidabile alla base. La produzione viene effettuata nei colori bianco e grigio, tuttavia, al momento dell’ordine, è possibile specificare la tonalità desiderata e ottenere l’opzione richiesta.

      Il sigillante poliuretanico è ampiamente utilizzato “Sazilast”. Sotto questo marchio commerciale viene prodotta un’intera linea di miscele composte da uno o due componenti, che vengono utilizzate in vari settori..

      “Sazilast” può essere utilizzato in condizioni avverse, che includono temperature estreme, umidità costante ed esposizione a sostanze chimiche. I sigillanti possono essere utilizzati per lavori all’aperto (durante la riparazione della facciata, del tetto), nonché per lavori con fondamenta e strade. Il certificato di conformità garantisce prodotti di alta qualità.

      I sigillanti Moment sono prodotti dalla società Herment. Il produttore è impegnato nella produzione non solo di miscele di poliuretano, ma anche di altri tipi di sigillanti. Questo marchio è molto richiesto dai consumatori, poiché il produttore presta attenzione all’alta qualità dei prodotti, essendo impegnato nel controllo di qualità.

      Il momento è caratterizzato da una lunga durata, resistenza agli agenti chimici e altri fattori avversi. Ma anche le miscele dimostrano elevata elasticità, hanno una buona adesione a diverse superfici. Il produttore fornisce un certificato di qualità per i suoi prodotti.

      Istruzioni per l’applicazione

      Poiché la parte costitutiva della materia prima è dovuta all’utilizzo di un solo componente principale e non sono presenti diversi tipi di solventi nella sua struttura, il rilascio del sigillante viene effettuato in tubi di alluminio, cartucce metalliche e in secchi. La miscela viene applicata utilizzando strumenti speciali chiamati pistole.

      Ci sono tre tipi di pistole a spruzzo in vendita.

      • Pistole meccaniche. Sono fatti per lavori di edilizia privata, in quanto possono far fronte solo a una piccola quantità di compiti..
      • Pistole pneumatiche. Lo strumento è rivolto a lavori di media entità ed è spesso acquistato da muratori professionisti.
      • La pistola è dotata di una batteria ricaricabile. Tale strumento è utilizzato nella costruzione di grattacieli..

      Prima del lavoro, è necessario indossare un ugello speciale sulla pistola selezionata, tagliare la cucitura alla lunghezza desiderata. Affinché il sigillante aderisca efficacemente alle superfici, occorre prestare attenzione che la dimensione del diametro sulla miscela sia il doppio della profondità della cucitura stessa, su cui verrà applicata la miscela..

      Prima di utilizzare il sigillante, sarà necessario eseguire misure preparatorie: è necessario rimuovere tutti i depositi di polvere, vernice e vari materiali oleosi dalla superficie trattata. I maestri sconsigliano l’uso del sigillante all’aperto, quando fuori piove e durante altre precipitazioni atmosferiche. Se c’è ruggine sulla base, deve essere rimossa con una smerigliatrice o carta vetrata. Grazie a tali azioni, è possibile aumentare più volte i tassi di adesione..

      Le cuciture tra pannelli o interblocchi devono essere isolate in anticipo. L’azione può essere eseguita utilizzando schiuma da costruzione per l’installazione o utilizzare polietilene espanso. Si consiglia di applicare il sigillante sul materiale isolante. Per fare ciò, è necessario utilizzare pistole pneumatiche o spatole manuali. La miscela deve essere distribuita sulla superficie in modo misurato. Non sono ammessi vuoti o interruzioni.

      Per livellare il materiale applicato, avrai bisogno di giunti in acciaio o legno. La base dovrebbe assumere una forma a L. Il sigillante si asciuga abbastanza rapidamente, ma tre ore dopo l’applicazione si trasforma in una miscela resistente alle temperature negative, all’umidità e all’influenza delle precipitazioni atmosferiche. Fino a questo momento, il sigillante non dovrebbe essere esposto a tali irritanti..

      Che sciogliere e diluire?

      Non tutti gli utenti possono applicare delicatamente un sigillante a base di poliuretano a cuciture o giunti. Poiché il prodotto polimerizza molto rapidamente, molte persone cercano informazioni su come strofinare il sigillante a base di poliuretano e ammorbidire la miscela..

      Le miscele mono e bicomponenti possono essere rimosse con materiali alcalini. Tuttavia, va tenuto presente che è necessario iniziare immediatamente la pulizia. Altrimenti, non funzionerà per rimuovere le particelle di materia in eccesso..

      Alcuni produttori effettuano preparazioni speciali per rimuovere i sigillanti poliuretanici. AcesolvePUN è richiesto. Si è dimostrato efficace nella pulizia del miscelatore (macchina di miscelazione speciale), dei tubi e della pistola. Il prodotto è in grado di far fronte a parti non polimerizzate del sigillante.

      Il sigillante polimerizzato non verrà rimosso. L’uso di solventi farà gonfiare la miscela.

      Per ulteriori informazioni sull’uso dei sigillanti poliuretanici, vedere il prossimo video..