Saldatura a freddo “Almaz-press”: panoramica e scopo

Saldatura a freddo

La colla è in uso da molte centinaia di anni, se non di più. Una delle ultime innovazioni in questo settore è la cosiddetta saldatura a freddo. La sua popolarità tra i consumatori è dovuta alle sue attraenti qualità pratiche.

Peculiarità

I prodotti Almaz-press si sono dimostrati esclusivamente positivi. Una delle principali preoccupazioni nazionali dell’industria chimica è impegnata nella sua produzione. La consegna delle merci ai consumatori viene effettuata in cilindri di plastica. Il produttore ha cercato di rafforzare la protezione contro i fattori avversi avvolgendolo nel cellophane. All’esterno la sostanza è colorata di bianco, ma la parte centrale è caratterizzata da un colore grigio..

Secondo le istruzioni, la colla non deve delaminarsi. Quando il componente bianco della miscela rimane sulle mani, porta ad uno squilibrio nell’equilibrio chimico e ad un deterioramento delle proprietà adesive di base della sostanza. Bagnarsi le mani prima del lavoro aiuta a prevenire questo sviluppo di eventi. Il produttore non consiglia di applicare immediatamente l’intera massa della composizione inutilmente. La sostanza che ha lasciato il tubo può essere utilizzata solo una volta..

Vantaggi e svantaggi

Saldatura a freddo universale differisce in proprietà positive come:

  • aumento della plasticità;
  • la possibilità di tagliare e sagomare (solo prima della miscelazione);
  • non sono necessari strumenti e dispositivi ausiliari;
  • la possibilità di incollare quasi tutte le sostanze che devono essere regolarmente combinate in un ambiente domestico.

Anche i materiali che non sono omogenei nella struttura possono essere uniti facilmente. Metallo liscio e legno grezzo o vetro liscio abbinato a gomma porosa ne sono una vivida conferma. La colla viene fornita in contenitori di varie capacità, potete acquistarne subito 58 o 585 g, a seconda delle vostre esigenze..

Se la miscela adesiva non è richiesta immediatamente, la sua durata di conservazione consente di posticipare l’uso per un lungo periodo. Esiste una gamma molto ampia di temperature consentite per il funzionamento, il che rende facile garantire la modalità ottimale.

Ci sono anche alcune restrizioni. Pertanto, rispetto alle miscele importate con uno scopo simile, Almaz non può essere considerata un’opzione interessante. Dopo l’essiccazione, lo strato adesivo è meccanicamente molto debole e si rompe facilmente. Per la maggior parte, la saldatura a freddo è destinata a piccoli lavori domestici e, quando si tenta di collegare strutture grandi o critiche, il produttore non si assume alcuna responsabilità. Durante la miscelazione dei componenti compaiono molti grumi, che compromettono le caratteristiche della cucitura, e la massa esterna aderisce troppo facilmente a superfici asciutte estranee.

Applicazione

La saldatura a freddo “Almaz”, prodotta sulla base di resine epossidiche, viene utilizzata principalmente dove non ci sono alternative. È anche consentito utilizzare la composizione per riparare ceramiche rotte, compresi i piatti. È persino in grado di sostituire i frammenti persi di tazze, piatti. Naturalmente, come con altri adesivi, dovrai lavorare per pulire le superfici da ogni tipo di sporco. Dopo che il reagente si è indurito, le aree ripristinate devono essere carteggiate, verniciate, lucidate, a seconda della situazione specifica..

La composizione universale è adatta anche per impianti idraulici, eliminando con successo le perdite in serbatoi e tubazioni. La stessa miscela fa un buon lavoro nel ripristinare la tenuta dei serbatoi di benzina. Lo svantaggio della soluzione universale è che non è progettata per temperature molto basse e molto alte. C’è una speciale opzione idraulica che è l’ideale per rinnovare lavelli e lavabi in porcellana, terracotta e altri materiali. Il colore bianco esterno aiuta a mascherare efficacemente la cucitura e a migliorare la percezione dell’impianto idraulico.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla colla per legno. Affronta con sicurezza non solo il legno nel senso proprio della parola, ma anche il truciolato, l’MDF e altri materiali a base di legno. A giudicare dalle recensioni, questa composizione aiuta molto nella riparazione e nella ricostruzione dei prodotti di arredo. Il tipo di giunti da ripristinare è molto diverso: puoi usarlo per ripristinare l’integrità delle cuciture a forma di lettera T, o situate all’estremità, o impostate ad angolo. A causa di questa colla, puoi aumentare la resistenza delle articolazioni con le viti, se spalmi delicatamente le estremità degli elementi di fissaggio.

La saldatura a freddo resistente al calore per il trasporto su strada funziona bene nella ricostruzione di connessioni filettate in casa. Il blocco cilindri e il basamento, i radiatori e i serbatoi della benzina ripristinano rapidamente e facilmente la loro tenuta. È possibile sigillare i punti per il fissaggio dei cuscinetti. Un effetto collaterale è l’efficace collegamento di segnali stradali ed emblemi. La consegna viene effettuata in contenitori da 30 e 58 g.

Indipendentemente dal tipo specifico di saldatura a freddo, è consigliabile non solo sgrassare la superficie, ma anche lavorarla con smeriglio. Dopo questo trattamento, il composto aderisce meglio, asciuga più velocemente e trattiene le parti o le superfici da unire con maggiore sicurezza. La colla caricata con acciaio è una soluzione interessante in una serie di situazioni. Funziona bene con lo stesso acciaio, ceramica, vetro organico.

Si consiglia di indossare guanti da lavoro resistenti prima di utilizzare “Almaz”. La miscela può mantenere la sua plasticità più a lungo se riscaldata a fondo. Per un legame più stabile tra le superfici durante la solidificazione, è necessario fissare le parti con un morsetto (morsa) o premerle l’una contro l’altra con un carico.

I tempi di polimerizzazione tipici vanno da 60 a 120 minuti. Il normale utilizzo dell’articolo riparato o appena realizzato può essere avviato un giorno dopo l’incollaggio..

Nel prossimo video troverai una prova di saldatura a freddo “Almaz-press” su dadi di vari materiali.