Rivestimenti “bordo nave”: tipi e caratteristiche del rivestimento

Per la decorazione esterna della casa, i consumatori utilizzano sempre più materiali come i rivestimenti. È in grado di proteggere l’edificio dagli effetti negativi dell’ambiente, inoltre, gli conferisce un aspetto spettacolare e pulito..

Tale tipo di raccordo come “bordo della nave” ha guadagnato un’immensa popolarità tra una vasta gamma di pannelli..

Cos’è?

Le pareti della casa, rivestite con questo tipo di raccordo, sembrano visivamente pannelli di legno ricoperti di pitture e vernici. Allo stesso tempo, le proprietà e le caratteristiche di un tale rivestimento sono più attraenti di quelle del legno naturale. Il raccordo “bordo della nave” può essere utilizzato sia per la finitura di piccoli edifici che per edifici più seri..

Esistono due tipi di pannelli, come ad esempio:

  • metallo;
  • vinile.

Vale la pena soffermarsi sulla loro considerazione in modo più dettagliato..

Metallo

Per la produzione di pannelli metallici viene utilizzato acciaio zincato. La superficie esterna ha un film polimerico che ha una funzione protettiva. Con il suo aiuto, i materiali non entrano in contatto con l’umidità, il che aiuta a ridurre al minimo la possibilità di processi corrosivi..

Il rivestimento in metallo presenta vantaggi innegabili come:

  • è in grado di resistere a forti sbalzi di temperatura senza compromettere le proprie proprietà, il che lo rende un ottimo materiale di finitura per l’uso in vari climi;
  • i pannelli sono altamente resistenti e tollerano bene le sollecitazioni meccaniche, non bruciano, non marciscono;
  • roditori e insetti non sono in grado di danneggiare un tale rivestimento;
  • la finitura risulta ermetica, indipendentemente dal periodo dell’anno in cui sono stati eseguiti i lavori di installazione;
  • il raccordo “bordo della nave” può rivestire nuovi edifici che non hanno ancora dato il restringimento finale;
  • una varietà di colori ti consente di scegliere i materiali secondo i tuoi gusti, anche per i consumatori più esigenti;
  • la resistenza ai raggi UV aiuta i pannelli a mantenere a lungo il loro aspetto originale e a non sbiadire al sole.

Per quanto riguarda gli svantaggi, è necessario notare i seguenti punti:

  • a causa della loro composizione, i materiali hanno un peso significativo, che può causare disagi durante il trasporto e l’installazione diretta;
  • con questo rivestimento, è indispensabile eseguire lavori sull’isolamento termico e acustico della stanza;
  • se lo strato protettivo è danneggiato, nel tempo apparirà corrosione sui pannelli e la sostituzione di elementi danneggiati crea gravi difficoltà;
  • il raccordo è assolutamente anelastico, quindi, sotto carico significativo, possono rimanere ammaccature e piegature su di esso.

Vinile

I materiali sono realizzati sulla base di cloruro di polivinile con l’aggiunta di impurità speciali. I loro vantaggi sono che i pannelli hanno una lunga durata, che può arrivare fino a 50 anni, non conducono elettricità e resistono all’esposizione ai raggi ultravioletti senza sacrificare il colore. I pannelli sono resistenti a muffe e funghi e non soffrono il contatto con roditori e insetti. Il rivestimento in vinile “bordo della nave” non è un materiale tossico, non brucia, ma può sciogliersi solo a temperature che raggiungono circa +400 gradi. Allo stesso tempo, i pannelli non hanno un peso significativo, il che è molto conveniente quando si eseguono lavori di installazione. Può essere utilizzato nell’intervallo di temperatura da -50 a +50 gradi.

Quando si decora una casa con rivestimenti in vinile, è possibile predisporre uno spazio ventilato che aiuterà a correggere la circolazione dell’aria. Di conseguenza, il rischio di condensa sotto la finitura sarà ridotto. Lo spettro cromatico offerto ai consumatori è molto ampio. A causa di elementi di fissaggio speciali, i pannelli sono installati saldamente e saldamente. La superficie può essere facilmente pulita con una spugna umida.

Il rivestimento in vinile non ha una resistenza sufficiente alle sollecitazioni meccaniche. Se maneggiato con noncuranza, può essere danneggiato, il che comporterà un lavoro complesso dalla sostituzione dell’elemento richiesto, fino allo smantellamento della struttura.

E anche sotto il rivestimento, è indispensabile posare un materiale termoisolante. I pannelli possono deformarsi sotto l’influenza delle temperature. Sciogliere facilmente a contatto con il fuoco aperto.

Peculiarità

La caratteristica principale del raccordo è, senza dubbio, il suo aspetto. Assomiglia alle piastrelle delle navi che in precedenza erano molto richieste negli Stati Uniti. Il raccordo moderno ha migliorato le caratteristiche decorative e protettive. È prodotto in conformità con i requisiti di GOST e dispone di elementi di fissaggio speciali per ottenere la resistenza e la tenuta della superficie. Il rivestimento “nave” conferisce agli edifici un aspetto insolito ed elegante, mentre un’ampia tavolozza di colori e varie opzioni di configurazione consentono di utilizzare il materiale in un’ampia varietà di finiture.

Diversità

La base del raccordo è in acciaio. Tuttavia, per proteggere la superficie, è necessario fornire uno speciale rivestimento polimerico..

Può essere presentato in diversi tipi.

  • Il rivestimento a base di Pural è realizzato in resina poliuretanica. Protegge il materiale dalle alte e basse temperature.
  • Lo strato polimerico più comunemente usato è il poliestere lucido. Ha un prezzo basso, mentre ha molte proprietà positive. Il materiale è elastico, grazie al quale resiste a possibili deformazioni del materiale senza danni. È resistente ai raggi UV e può essere utilizzato in varie zone climatiche.
  • Il poliestere opaco è più spesso del lucido. A causa di ciò, le sue qualità protettive sono più pronunciate. Un tale rivestimento ha un aspetto diverso, poiché non ha una lucentezza, ma è opaco..
  • Il PVDF contiene acrilico e polivinilfluoruro. Resiste alle influenze ambientali negative ed è resistente ai raggi ultravioletti.
  • Plastoisol è un rivestimento a base vinilica. Ha un grande spessore, grazie al quale è piuttosto massiccio, mentre può essere realizzato in una varietà di colori. Questo livello si distingue per varie opzioni di goffratura. Ha eccellenti recensioni dei consumatori per le sue prestazioni..

Taglie e colori

La lunghezza massima del raccordo metallico può essere fino a 6 metri. Tuttavia, secondo le recensioni, le opzioni più compatte, lunghe 4 metri, sono le più comode da usare. La larghezza è di 26 centimetri, lo spessore va da 0,8 mm a 0,5 cm Il rivestimento in vinile ha una lunghezza da 3 a 3,66 metri e una larghezza di 23,8 centimetri. Si differenzia con uno spessore di 1,1 millimetri. I prodotti in metallo hanno una gamma di colori più ampia rispetto ai pannelli in vinile e raggiungono le 50 tonalità.

E anche i rivestimenti in metallo possono imitare materiali naturali come legno e pietra..

Caratteristiche di scelta

Per scegliere il raccordo giusto, è necessario studiarne attentamente l’aspetto e le caratteristiche tecniche. Ed è anche necessario decidere il tipo di strato protettivo, che ha le sue caratteristiche e richiede varie cure durante il funzionamento. Quando si sceglie il colore dei pannelli, gli esperti consigliano di concentrarsi su tonalità piacevoli, morbide e pastello. I materiali luminosi si sporcano più facilmente, lo sporco su di essi è molto più evidente, rispettivamente, la superficie richiede una manutenzione più attenta, che non è sempre conveniente a causa della sua ampia area. Tuttavia, se hai abbastanza tempo libero per mantenere in ordine i muri, puoi fermarti a tali opzioni. Non dobbiamo dimenticare che un materiale con un prezzo basso può deludere il consumatore con la sua qualità, quindi non dovresti dare la preferenza a pannelli e accessori economici. E devi anche verificare al momento dell’acquisto la presenza di tutti gli elementi necessari per installare la skin..

Montaggio

Per installare il raccordo, devi prima eseguire la cassa. È realizzato con blocchi di legno e puoi anche usare un profilo metallico. L’isolamento viene posato nella stessa fase. Il raccordo “bordo della nave” viene installato dopo che il muro è stato preparato e sono stati installati i materiali di isolamento termico. Dopo aver fissato orizzontalmente la fascia di partenza, è necessario fissare i telai delle finestre e i profili angolari.

Quindi i pannelli vengono sovrapposti. La distanza tra loro dovrebbe essere di circa 5 millimetri per escludere la deformazione superficiale durante possibili fluttuazioni di temperatura. Insieme all’ultima riga, viene installata una barra di finitura. Con il suo aiuto, l’involucro è protetto dalla pioggia e dall’umidità..

Si consiglia di serrare le viti autofilettanti non molto strettamente..

Sottigliezze di cura

      Sia i rivestimenti in vinile che quelli in metallo non richiedono cure particolari. Tuttavia, la superficie deve essere periodicamente pulita da sporco e polvere. Per fare ciò, è possibile utilizzare un normale tubo flessibile, dal quale viene fornita acqua sotto pressione. E anche gli elementi possono essere puliti con un pennello nei casi in cui sono particolarmente sporchi. L’applicazione di vernici, pitture o composti protettivi non è richiesta durante l’intero processo operativo. Tutte le funzioni sono eseguite dal rivestimento di fabbrica. A causa della combinazione di proprietà e qualità, il raccordo “a bordo della nave” è ampiamente utilizzato in tutte le regioni della Russia, i consumatori ne apprezzano molto la qualità e l’aspetto eccellente. Il materiale sta diventando sempre più popolare per il rivestimento di case e cottage e soddisfa i proprietari con la sua funzionalità per molti anni.

      Suggerimenti per il raccordo – nel prossimo video.