Quanto tempo si asciugano i sigillanti?

Un sigillante è una massa o una pasta viscosa progettata per impermeabilizzare e sigillare varie superfici. È quasi impossibile eseguire riparazioni, finiture, coperture e altri tipi di lavori di costruzione senza sigillante. Dopo aver applicato questo materiale da costruzione, gli artigiani alle prime armi di solito sono interessati a quanto tempo impiega per asciugare..

Area di applicazione

Esistono diversi tipi di sigillanti, ognuno di essi ha il suo campo di applicazione e le sue caratteristiche.

  • Ad esempio, il sigillante acrilico viene utilizzato per lavori interni. Può essere utilizzato per legno, cartongesso, ma tollera molto poco l’influenza dell’umidità e non è raccomandato per rivestimenti esposti a temperature elevate.
  • Il sigillante siliconico viene utilizzato per incollare qualsiasi superficie di costruzione, inclusi metallo o plastica. Può resistere a diverse condizioni di temperatura.

  • La versione bituminosa viene utilizzata per la riparazione di tetti, ardesia e tegole; può essere utilizzata in ambienti umidi. Adatto per sigillare il sistema di drenaggio. Le proprietà di smorzamento delle vibrazioni si perdono a temperature molto basse.
  • Il poliuretano viene utilizzato per uso esterno e non è influenzato dalle condizioni atmosferiche.

Tipi e tempi di asciugatura

Tutte le suture di cui sopra hanno tempi di indurimento diversi, che dipendono da diversi fattori..

Silicone

La polimerizzazione iniziale avverrà 7-30 minuti dopo l’applicazione del composto di silicone. Non è consigliabile toccare il film che è apparso durante questo periodo. L’indurimento completo dovrebbe essere previsto durante il giorno. La velocità media di asciugatura è di 2 mm al giorno. Ad alte temperature, il tempo medio di indurimento viene moltiplicato per un fattore di 1,5.

Esistono due tipi di silicone:

  • acido;
  • neutro.

La varietà acida è il tipo più comune di sigillante idraulico.. Adatto per rafforzare le giunture tra il bagno e il muro, per sigillare le crepe intorno alla toilette, ma non è consigliabile utilizzare il tipo sanitario su rivestimenti in teflon e superfici in pietra naturale. Tempo di presa – 6-7 ore.

Esistono in commercio siliconi acidi a rapido indurimento, con un tempo di asciugatura di 2 ore. Ci sono altre opzioni ad asciugatura rapida, come il sigillante Moment. La colla si indurisce inizialmente in 15 minuti, l’indurimento completo è previsto in un giorno..

Versione neutra adatta a lavorare su quasi tutte le superfici, È un sigillante versatile che può essere utilizzato anche per sigillare il motore di un’auto e gli specchietti, ma può essere costoso da acquistare. Si asciuga durante il giorno e le condizioni di temperatura dovrebbero essere mantenute nell’intervallo da +5 a + 40 ° С.

Acrilico

Il sigillante acrilico può essere impermeabile e non impermeabile, è innocuo e inodore. Quando lo si utilizza, è possibile attendere il congelamento dopo 12 ore, ma, ovviamente, tutto dipende da vari fattori. A volte l’asciugatura completa può verificarsi solo dopo quattro settimane..

Il costo della versione acrilica è circa 1,5 volte inferiore rispetto ad altre varietà, la mancanza di odore e sostanze nocive ti consente di lavorare in ambienti chiusi. Il sigillante acrilico viene utilizzato per lavori interni, ma ci sono prodotti per la sigillatura esterna: un’opzione resistente al gelo.

Mentre la colla si asciuga, può essere modificata, le sporgenze in eccesso possono essere lavate via, il sigillante già indurito può essere facilmente tagliato con un coltello affilato.

Bituminoso

Il sigillante bituminoso è anche chiamato copertura. Ha forza, resistenza alle influenze meccaniche e chimiche, tollera varie condizioni di temperatura e quindi viene utilizzato per lavori all’aperto.

Si distinguono i seguenti tipi di materiale:

  • gomma bituminosa;
  • bitume-polimero.

    Il sigillante in gomma bituminosa è ampiamente utilizzato quando si lavora su un tetto in metallo. Ha proprietà elastiche e plastiche, è in grado di stendersi uniformemente sul metallo, ma non cola. Il materiale si indurisce dopo l’evaporazione del solvente, tempo di asciugatura – 14-22 giorni.

    La versione bitume-polimero viene utilizzata attivamente per materiale in fogli e rotoli, calcestruzzo, metallo, plastica. Fornisce pronta eliminazione delle perdite, sigilla giunti e cavità, incolla vari frammenti del tetto. Con uno strato di 3 mm, si può prevedere la formazione di un film primario entro un’ora..

    poliuretano

    La versione in poliuretano è di qualità simile alla schiuma di poliuretano. Si polimerizza sotto l’influenza dell’umidità nell’aria e si asciuga rapidamente. Eccellente per sigillare giunzioni tra pannelli, giunti di tronchi, lavori di copertura, sigillare aperture di porte e finestre. In grado di resistere a condizioni climatiche avverse.

    Esistono questi tipi di poliuretano:

    • monocomponente;
    • bicomponente.

    Il tipo monocomponente si asciuga per contatto con l’aria o la superficie. A volte il rivestimento può essere leggermente inumidito. Il sigillante raggiunge la sua forza in un’ora dopo l’applicazione e si indurisce completamente dopo un giorno. A temperature inferiori a 23 gradi, il tempo di asciugatura aumenta.

    Il tipo a due componenti è utilizzato principalmente su scala industriale. Le sostanze incluse nella composizione vengono miscelate immediatamente prima del lavoro. La versione bicomponente può polimerizzare in appena 30 minuti.

    In vendita esistono alcuni tipi di sigillanti siliconici, acrilici, bituminosi o poliuretanici progettati per un campo di applicazione ristretto. Ad esempio, acquario o composizione di vetro. Dal nome si evince che questo tipo viene utilizzato per incollare specchi o vetri, ma può essere utilizzato anche per lavorare ceramiche, piastrelle, vetroresina e altri materiali..

    Il tempo di asciugatura dipende dallo spessore dello strato e dai parametri del vetro, ma solitamente il primo film si forma dopo 15 minuti. Si consiglia di popolare completamente l’acquario incollato solo il terzo giorno..

    Separatamente, si possono distinguere sigillanti rossi e neri, che vengono utilizzati sia per scopi di costruzione che per riparazioni di automobili. Possono anche includere elementi sia di silicone che di materiale bituminoso: il tempo di asciugatura dipende da questi parametri..

    Si distinguono per un colore pronunciato e questo è il loro vantaggio: i sigillanti classici sono incolori e difficili da dipingere.

    Cosa influenza il tasso di guarigione?

    Tutti i tempi indicati per l’indurimento del sigillante sono molto condizionati..

    Il tempo reale dipende dai seguenti fattori:

    • caratteristiche tecniche del sigillante;
    • la presenza di additivi nella composizione;
    • caratteristiche del materiale della superficie di lavoro;
    • condizioni di temperatura;
    • spessore dello strato applicato;
    • umidità della stanza durante il funzionamento;
    • contenuto di ossigeno nell’aria.

    Raccomandazioni

    Utilizzare le seguenti linee guida quando si lavora con il sigillante.

    • Se lo strato di sigillante risulta voluminoso, lasciarlo fermo e fermo per un periodo doppio rispetto alla media. Di solito sono due giorni. Anche se il materiale sembra asciutto, potrebbe essere ancora liquido all’interno..
    • Se non si vuole aspettare a lungo che il silicone si indurisca, aumentare la temperatura dell’aria a 40 ° C, creare una ventilazione intensiva, spruzzare le articolazioni con un flacone spray con acqua. L’umidità accelera i processi di polimerizzazione. Tutte queste azioni consentiranno al materiale di asciugarsi più velocemente..
    • Evita di acquistare acrilico quando lavori in bagno. È caratterizzato da intolleranza all’umidità.
    • Utilizzare un sigillante fungicida neutro nelle aree umide. Queste sostanze prevengono la formazione di funghi e muffe..
    • Non acquistare sigillanti avvolti in carta. Controlla la data di scadenza. Non lasciarti tentare da un prezzo troppo basso.

    Studia attentamente la composizione sulla confezione del materiale. Quando ti chiedi quanto tempo impiega un sigillante per indurire, prendi in considerazione tutti i fattori di cui sopra, nonché le informazioni specificate nelle istruzioni.

      • Tempo di tiraggio. Questo parametro indica il momento in cui il livello smetterà di attaccarsi alle dita..
      • Indurimento finale. Include il periodo dall’applicazione alla forza finale.
      • Temperatura di applicazione. Determina le condizioni di temperatura alle quali è possibile lavorare. Il tempo di asciugatura cambia in caso di superamento..
      • Temperatura di esercizio consentita. L’intervallo specificato consente di mantenere il sigillante forte, in altre condizioni le caratteristiche possono cambiare.
      • Durezza della riva. Indice di resistenza del materiale.

      Pertanto, è impossibile rispondere in modo inequivocabile alla domanda su quanto tempo si asciuga il sigillante. Tutto dipende dal tipo di materiale scelto, dalle caratteristiche tecniche, dalle condizioni di lavoro e dal funzionamento..

      Vedi sotto per ulteriori dettagli.