Intonaco strutturato: varietà e caratteristiche dell’applicazione

L’intonaco strutturato delle superfici è un’ottima soluzione quando si vuole allontanarsi dalle classiche tecniche di finitura. Offre molte possibilità di design e si distingue sullo sfondo di carta da parati, tappezzeria e pittura. Tuttavia, non vale la pena acquistare tutti i tipi di materiale..

7foto

Peculiarità

L’intonaco strutturato per pareti è un materiale di finitura utilizzato per la finitura delle superfici di pareti e soffitti. La composizione include un legante e componenti aggiuntivi. A causa di ciò, il materiale è in grado di trasmettere la trama desiderata, eliminando la noiosa uniformità del rivestimento. In effetti, un tale materiale non è altro che una sorta di intonaco..

Tuttavia, contrariamente a loro, la sua struttura è prevalentemente a grana fine. La consistenza è più morbida e delicata. Per questo motivo, il materiale viene talvolta utilizzato al posto dello stucco. Una caratteristica distintiva dell’intonaco strutturato è la sua funzione decorativa.. Non è una superficie livellante: viene utilizzata per decorare le pareti, dando loro il rilievo e il motivo desiderati..

La miscela è plastica, è piacevole da lavorare, ha anche un’elevata viscosità, non reagisce agli sbalzi di temperatura e agli alti livelli di umidità. La maggior parte di queste formulazioni è caratterizzata dall’assenza di ritiro dopo l’applicazione. Tra le linee offerte sul mercato dei materiali da costruzione, puoi trovare varietà per decorare le facciate..

L’intonaco strutturato è facile da applicare. Per realizzare una finitura di alta qualità, non è affatto necessario invitare uno specialista: puoi risparmiare il tuo budget facendo il lavoro da solo. Allo stesso tempo, il rivestimento è caratterizzato da una buona resistenza: quando si esegue una preparazione di alta qualità della base, non sarà necessario regolare la finitura per molto tempo.

Vantaggi e svantaggi

Di seguito sono riportati i pro e i contro dell’intonaco strutturato.

Tra le qualità positive del materiale, spiccano le seguenti posizioni:

  • Questo materiale di finitura rende le superfici trattate esteticamente gradevoli. Un tale design è fresco, non battuto e ti permetterà di decorare l’interno nelle migliori direzioni di stile..
  • L’intonaco differisce nella forma di rilascio. Puoi scegliere l’opzione più conveniente, tenendo conto delle tue preferenze e delle abilità esistenti nello svolgimento del lavoro di finitura.
  • Se lo desideri, puoi dare alla superficie una trama diversa. Spesso, le normali onde della mano e del rullo sono sufficienti per realizzare un bel disegno..
  • Rivestire le superfici con intonaco strutturato consente di semplificare il lavoro. C’è un evidente risparmio di tempo per la finitura di pareti e soffitti. Allo stesso tempo, non ci vorrà più di 1 giorno per lavorare senza tenere conto della preparazione preliminare dei motivi.

  • L’intonaco strutturato è resistente. A causa dei componenti, decorerà gli aerei finiti per molti anni..
  • I componenti della composizione sono spesso resistenti alle radiazioni ultraviolette. Le pareti non si sbiadiranno nel tempo, i rivestimenti non perderanno la loro originale attrattiva.
  • L’intonaco strutturato esalta le proprietà di isolamento termico delle basi. Anche con un piccolo strato in rilievo, isolerà le superfici trattate.
  • Nella maggior parte dei casi, tali formulazioni sono rispettose dell’ambiente. Durante il funzionamento, non emettono sostanze tossiche. Questo fattore consente l’uso di miscele per decorare le pareti dei locali residenziali..
  • Le miscele sono compatibili con vari coloranti. Puoi cambiare il colore dell’intonaco come desideri.
  • Se lo si desidera, è possibile aggiungere componenti aggiuntivi alla composizione. Ad esempio, per l’effetto stucco veneziano, è possibile inserire nell’impasto la madreperla.

Tra gli svantaggi dell’intonaco strutturato, ci sono i seguenti punti:

  • La finitura strutturata è resistente a leggere sollecitazioni meccaniche, tuttavia, con impatti significativi, può rompersi. I graffi non sono esclusi se lo fai apposta (ad esempio artigli di animali domestici).
  • La manutenzione di una superficie del genere non può essere definita facile. Durante il funzionamento, la polvere si deposita sulla superficie goffrata. Più difficile da rimuovere rispetto a carta da parati, vernice, laminato o cartongesso.
  • Un buon intonaco non costa poco. Ciò è particolarmente evidente quando si esegue una grande quantità di lavori di finitura. Più costoso di altre varietà già pronte.

  • Lavorare con intonaco strutturato non tollera la procrastinazione. Se si allunga il flusso di lavoro, l’unione visiva delle sezioni tagliate non è esclusa..
  • Quando si lavora con intonaco strutturato, il consumo di materiale aumenta di 1 mq. m della superficie lavorata rispetto ad altri tipi di finiture.
  • Correggere la superficie se necessario è problematico. Non può essere fatto inosservato a causa della complessità della selezione della tonalità o del motivo desiderati..
  • Se la tecnologia per l’applicazione dell’intonaco strutturato viene violata, possono verificarsi crepe, rigonfiamenti e delaminazione del materiale. La soluzione va scelta con attenzione in base al tipo di base.

varietà

È possibile classificare l’intonaco strutturato secondo diversi criteri..

In apparenza

Il materiale di finitura decorativo viene venduto sotto forma di una miscela di polvere e una composizione pronta per l’uso. Nel primo caso si tratta di una polvere di tonalità prevalentemente bianca o grigio chiaro, che deve essere diluita con acqua a temperatura ambiente prima dell’applicazione. Il volume del materiale può essere diverso: solitamente si producono sacchi con un volume di 25-30 kg.

Il materiale finito è notevole in quanto può essere già verniciato nel colore desiderato e non necessita di alcun aggiustamento prima di eseguire il processo di intonacatura. La formula bilanciata consente un’applicazione impeccabile del prodotto sul substrato

Tale materiale è buono per la lavorazione di piccole aree, tuttavia, la mancanza di una tavolozza di colori ci costringe sempre più a passare a miscele secche..

Di seguito sono riportate le sue differenze nella composizione..

Per composizione

Minerale

La base del materiale decorativo è una miscela di cemento. Inoltre, nella composizione sono inclusi additivi ausiliari, grazie ai quali la massa ha plasticità ed è conveniente per creare rilievo. L’intonaco minerale è adatto per la finitura di substrati con lo stesso nome..

Silicato

Questa varietà si basa su uno speciale vetro liquido. La miscela è caratterizzata da un’elevata permeabilità al vapore. È versatile: adatto per l’uso su tutti i tipi di superficie. La caratteristica principale della composizione è la resistenza a fattori esterni sfavorevoli, che influiscono sul costo dell’intonaco. Venduto come un ready-mix.

Silicone

Appartiene a una delle miscele di gesso più affidabili, il cui componente principale è la resina sintetica. Grazie alle sue elevate caratteristiche di qualità e prestazioni, può essere utilizzato per la finitura di superfici interne e facciate. Altamente flessibile, adatto per supporti minerali.

Acrilico

Le varietà acriliche sono basate su resina acrilica. Questa trama è piuttosto viscosa, nella maggior parte dei casi questo intonaco è già pronto per l’uso. Si combina con superfici minerali e tipiche, inclusi substrati in calcestruzzo. Qualità leggermente inferiore all’analogo in silicone, ma per la decorazione d’interni è un materiale ideale.

Possibile effetto

L’intonaco decorativo ha effetti diversi. I produttori indicano i suoi modelli direttamente sulla confezione. Ad esempio, puoi trovare una versione a rulli in vendita. La composizione è prodotta su una base acrilica e gesso sotto forma di una massa pronta all’uso. La trama caratteristica di un tale materiale di finitura si manifesta nel processo di sfregamento.

Allo stesso tempo, è piacevole che i produttori abbiano previsto diverse tonalità di rivestimenti in gesso. Ad esempio, in vendita puoi trovare intonaco colorato di rame, toni rosati, senape e il colore del rovere wengé. L’intonaco strutturale è un materiale “traspirante”, è caratterizzato da elevate caratteristiche tecniche.

Per struttura

In termini di struttura, altre varietà includono specie come “agnello”, “pelle turca”, craquelure e massa a grana fine perlata. Questo include anche la miscela veneziana. Tali composizioni facilitano il lavoro di un principiante e di un maestro professionista. È piacevole, semplice e veloce lavorare con loro..

Produttori

Il mercato dell’intonaco strutturato è ricco di offerte per gli acquirenti di diverse cerchie. I produttori italiani hanno ottenuto un grande successo in questo campo.. Tra la vasta gamma di proposte, ci sono diverse aziende che sono state molto apprezzate dagli specialisti nel campo della costruzione e riparazione:

  • Tamstucco – versione pastosa a base di polimero vinilico.
  • VGT– intonaco speciale con componenti artificiali di sintesi e rocce frantumate. Resistente alla neve e alla pioggia.
  • Intonachino Minerale – materiale minerale a base di calce e sabbia di quarzo.
  • Stuccofacile – intonaco antiritiro e antifessurazione, studiato appositamente per la realizzazione di bassorilievi.

Come realizzare il materiale da soli?

Oggi non sarà difficile realizzare da soli l’intonaco decorativo. Ad esempio, per questo è adatto uno stucco normale con alcuni ingredienti aggiuntivi..

Con colla vinilica

Prima di tutto, devi prendere un normale mastice bianco, mescolare con acqua in un contenitore speciale in proporzioni di 6: 2. Successivamente, aggiungere 0,2 litri di colla PVA e mescolare fino a completa omogeneità.

Se tale colla non è a portata di mano, puoi sostituirla con una cazzuola destinata al muro a secco in un rapporto 1: 1.

Con primer

I componenti principali rimangono una composizione in polvere bianca e un primer, la proporzione dovrebbe essere di circa 6: 2. La massa viene impastata alla consistenza di una spessa panna acida, dopo di che viene aggiunta una miscela di cazzuola o un pigmento, se è necessario un intonaco colorato. La soluzione viene rimescolata e applicata alle pareti..

Con gesso

Per tale intonaco vengono utilizzate una varietà di gesso e acqua. Le proporzioni della composizione rimangono le stesse: 6 a 2. Tuttavia, per la viscosità, la miscela dovrà essere migliorata con colla PVA (0,2 l). Dopo la prima miscelazione, lasciare in posa qualche minuto, quindi rimescolare e iniziare a finire il lavoro.

Con briciole

L’effetto marmo può essere ottenuto miscelando uno stucco normale con graniglia di marmo nel seguente rapporto: 1 parte di mollica per 4 parti di stucco. La massa viene impastata in un apposito contenitore, aggiungendo acqua a temperatura ambiente fino alla consistenza di una densa panna acida. Se è necessaria una finitura colorata, dovrà essere verniciata dopo che la superficie si è asciugata..

veneziano

Qui dovrai acquistare uno stucco speciale. Per ricreare l’effetto desiderato, è necessario includere nella composizione marmo, quarzo, scaglie di malachite, calce e pigmento. È inammissibile diluire la miscela di polvere con acqua calda. La consistenza non dovrebbe essere troppo densa – questo non darà l’effetto desiderato.

Versailles

La ricetta consiste in uno stucco iniziale e finale a base di polvere, vernice acrilica e normale polvere d’argento. Il rapporto tra i componenti è 1: 1. L’argento viene utilizzato dopo che la superficie strutturata si è asciugata..

Strumenti per il lavoro

Il set di strumenti necessari per la finitura è piccolo. A seconda del tipo e del motivo della decorazione, potresti aver bisogno di:

  • rulli testurizzati speciali;
  • rulli classici a pelo lungo;
  • involucro di plastica o rete vegetale;
  • similpelle, tessuti con una superficie strutturata;
  • cazzuola, cazzuola, spatola;
  • spazzola per massaggi;
  • spugna per piatti regolare e ad anello;
  • unghia;
  • giornale quotidiano.

Inoltre, puoi utilizzare più tecniche non standard:

  • modanature;
  • stampini;
  • anti-stencil;
  • foglie ordinarie;
  • luffa;
  • dita.

    Il volo della fantasia in questo caso è illimitato. Tuttavia, prima di soffermarsi su una determinata opzione, dovresti provare a eseguire il motivo su una piccola sezione del muro o su un pezzo di fibra di legno: questo ti consentirà di valutare personalmente le possibilità di progettazione e l’adeguatezza della trama selezionata. Per applicare la miscela di intonaco, utilizzare una cazzuola o una cazzuola.

    È meglio non prendere in considerazione la versione in legno: nel processo di lavoro, la composizione può aderire ad essa, il che può complicare il lavoro di finitura.

    Raccomandazioni per l’applicazione

    Il processo di finitura delle superfici con una miscela sfusa liquida a trama fine dovrebbe essere considerato in dettaglio: ciò consentirà di comprendere l’essenza del lavoro ed escludere possibili difetti caratteristici dell’intonaco quando si esce dalle fasi della tecnologia.

    Preparazione della superficie

    Affinché la finitura sia bella e uniforme, è indispensabile una preparazione preliminare della base.. Questo elemento è obbligatorio e include diversi passaggi:

    • Rimozione del vecchio rivestimento. È necessario rimuovere la vecchia vernice, rimuovere la carta da parati bagnandola con acqua da un flacone spray. Rimuovono anche gli strati scrostati di calce e tutto ciò che non si attacca alla superficie..
    • Dopo che il rivestimento è stato rimosso, viene eseguita un’ispezione visiva. Mostrerà quale tipo e volume di materiale di partenza dovrà essere utilizzato per preparare la base..

    • Per prima cosa, vengono rimossi i dossi, quindi le irregolarità, i buchi, i trucioli e le buche vengono appianati. Se c’è poco lavoro, puoi usare materiale di partenza o stucco già pronti..
    • Dopo il livellamento, è necessario carteggiare la superficie: questo appianerà piccole irregolarità, se si sono verificate durante la preparazione della superficie.
    • Dopo la levigatura, la polvere si depositerà sulle pareti e sul soffitto (durante la sua lavorazione), che dovrebbe essere rimossa con una spugna semi-asciutta con una superficie di lavoro morbida o con un panno pulito e semi-asciutto.

    Quindi dovrebbe essere preparato un primer a penetrazione profonda. La composizione deve essere scelta per il tipo di parete desiderato. Dovrebbe essere con una maggiore capacità di penetrazione, che legherà i residui di polvere, uniforma le microfessure e la struttura della base nel suo insieme. Per applicare una miscela di intonaco decorativo, l’opzione preferita è con sabbia di quarzo nella composizione, che creerà una buona adesione, grazie alla quale la miscela di intonaco rimarrà a lungo sulle pareti e sul soffitto.

    Vale la pena trattare la superficie sotto intonaco strutturato con un primer, immergendo il rullo in un contenitore con una soluzione e arrotolandolo su tutta l’area delle pareti. Usa un pennello piatto negli angoli.

    Dopo che il primo strato si è asciugato, è necessario applicarne un altro: questo rafforzerà il reticolo cristallino formato sulla superficie.

    Non cercare di ridurre il tempo e applicare 2 mani di primer contemporaneamente: questo può distruggere il film. Un primer bianco dovrebbe essere usato per preparare il substrato per mostrare dove è stato applicato il primer. Il colore bianco del primer non distorce il colore della miscela testurizzata di finitura.

    Metodi di creazione del rilievo

    Di seguito sono riportati alcuni semplici modi per creare un motivo in rilievo. Inizialmente, la massa viene applicata allo strato di terreno essiccato con uno strato di piccolo spessore (0,3-0,6 cm).

    Rullo

    Questo metodo è uno dei tipi di lavoro più semplici e veloci. Consiste nel fatto che dopo aver applicato uno strato di intonaco decorativo, è necessario arrotolare la superficie dall’alto verso il basso una volta. È in questo caso che vengono utilizzati film, stendibiancheria, rete vegetale, similpelle, avvolgendo un tipo selezionato di materiale che forma un rilievo. Se hai bisogno di una superficie ruvida per una pelliccia, usa un rullo con un lungo pisolino.

    Spatola

    In questo caso, è preferibile utilizzare un secchio di gesso per l’applicazione e, di norma, questo approccio ridurrà il tempo per la finitura e completerà il disegno contemporaneamente sull’intera area del muro.

    È con una spatola che vengono eseguite onde, zigzag, rifiniture con imitazione di mattoni, marmo, pietra. A seconda del tipo di motivo, i movimenti possono essere diritti, ad arco o caotici..

    Con un asciugamano, un giornale o un chiodo

    In questi casi, tutto è individuale. Ogni tipo di “inventario” prevede la propria pressione e finitura completa dell’intera area trattata.

    L’unghia è solitamente “dipinta”, creando solchi nell’intonaco. Questo è un buon modo per imitare, ad esempio, mattoni o muratura. Il giornale è accartocciato, formando pieghe. Un piccolo grumo viene applicato alla base con la miscela di intonaco applicata. La stessa è la tecnologia per creare un motivo con un asciugamano..

    “Scarabeo di corteccia”

    Una tecnica interessante e semplice per eseguire un disegno. Esternamente, il rivestimento testurizzato “bostrico” sembra la corteccia di legno, affilata dai coleotteri. Affinché il processo di creazione della trama desiderata non richieda molto tempo, acquistano un mangano speciale in plastica o legno con un tipo speciale di lama funzionante. La spatola viene applicata sullo strato di intonaco 5-7 minuti dopo la sua applicazione, leggermente spostata su e giù.

    A volte gli artigiani preferiscono la direzione trasversale del modello..

    stile veneziano. Ricezione dell’applicazione a due colori

    Innanzitutto, viene aggiunto un tono di base alla composizione, la miscela viene applicata alla base, distribuendola su uno strato sottile. Non appena lo strato si asciuga, viene tagliato e pulito. Successivamente, viene applicato uno strato di primer..

    Quindi diluiscono un nuovo lotto, lo dividono in 2 parti, dipingendo con un colore di diversa saturazione. Applicare sulla parete in piccole porzioni, alternando toni scuri e chiari. Dopo l’essiccazione, il rivestimento è verniciato.

    Ricevimento a Versailles

    Dopo aver applicato la massa di intonaco, viene rifilata e il disegno viene eseguito con una cazzuola con movimenti o onde caotiche. Quando il motivo si asciuga, viene tagliato, quindi rimosso dalla polvere e dipinto con vernice a base d’acqua. Successivamente, prendono un pezzo d’argento ed evidenziano leggermente gli elementi in rilievo sporgenti. Resta da coprire l’aereo con uno strato di vernice diluita con acqua.

    Decorare

    Le soluzioni di design che possono essere implementate attraverso l’intonaco decorativo strutturato sono multiformi. Il suo indubbio vantaggio è la possibilità di utilizzarlo in qualsiasi stanza di un appartamento o di una casa privata, nonché in una residenza estiva..

    Il modo migliore per decorare una superficie finita è usare gli stampini sul motivo principale.. Questa tecnica consente di dare a pareti o soffitti un effetto speciale. Il rivestimento diventa un punto culminante di qualsiasi interno.

    Lo stampaggio è uno di questi tipi. Il principio di funzionamento consiste nel premere leggermente lo strato di intonaco applicato. È possibile acquistare campioni già pronti con slot sotto forma di un modello specifico..

    Se vuoi l’individualità, puoi crearli tu stesso dal cartone o usare mezzi improvvisati. Tuttavia, solo un designer può applicare professionalmente, ad esempio, foglie di piante o petali di fiori. È meglio e più facile per un artigiano inesperto utilizzare modelli già pronti..

    Con l’aiuto di un rilievo sporgente, puoi decorare qualsiasi parte della parete o del soffitto con un motivo originale o, ad esempio, un motivo floreale. Se necessario, è possibile dipingere: questo approccio creerà un effetto 3D. La tecnologia è l’applicazione di un modello nel posto giusto e il riempimento delle fessure con gesso.

    Con questa tecnica, puoi eseguire vari modelli: dai petali e gambi di bambù a composizioni complesse. Se le capacità artistiche lo consentono, con i tratti è davvero possibile creare immagini intere. A volte un approccio creativo prevede la decorazione delle superfici, oltre a intonacare conchiglie e piccoli ciottoli. Tali modelli da lontano sono spesso simili alla costa del mare, mentre altri, dopo le mani dei professionisti, assomigliano ai tropici..

    Imparerai di più sulla tecnologia di applicazione dell’intonaco factkr guardando il seguente video.

    Consigli utili

    Affinché la finitura non causi difficoltà, è necessario iniziare con l’acquisto di una buona miscela decorativa.. Per fare ciò, dovresti prendere nota di alcuni semplici consigli:

    • Se hai intenzione di finire grandi aree, allora è meglio acquistare un materiale in polvere: è economico, elimina le spese eccessive ed è facile da riporre.
    • Vale la pena esaminare attentamente lo scopo della miscela, che è indicato sull’etichetta dal produttore. Se ignori questo aspetto, l’acquirente corre il rischio di acquistare il materiale sbagliato, il che influenzerà il risultato..
    • Per acquistare correttamente la composizione richiesta, è necessario tenere conto delle peculiarità della sua applicazione e delle condizioni dell’operazione pianificata..
    • Il materiale non viene preso end-to-end, poiché nel processo di finitura superficiale, non è escluso un matrimonio e una mancanza di materiale può rovinare l’intero lavoro.

    • Mescolare l’intonaco con una betoniera riduce i tempi di utilizzo della miscela: migliore e più soffice viene montata la massa, più velocemente si asciuga.
    • Il contenitore deve essere lavato accuratamente prima di miscelare una nuova porzione – i residui induriti della miscela di gesso causeranno l’eterogeneità della massa fresca.
    • Il modello non viene applicato due volte. Non dovresti contare su regolazioni costanti: rovina l’integrità del disegno che viene eseguito..

    • Per realizzare un motivo veneziano, puoi acquistare una spatola speciale con il rilievo desiderato: questo approccio ti consentirà di realizzare un disegno a livello professionale.
    • Non devono essere ammessi spessori differenti dello strato applicato. Il rivestimento goffrato deve essere uniforme, altrimenti l’effetto visivo varierà..
    • L’intonaco decorativo e la carta da parati liquida non sono la stessa cosa. Non confonderli, perché è la miscela di gesso che darà sollievo e ti permetterà di dipingere sulla superficie..

    Dovresti sapere che ogni stile ha le sue sfumature e i suoi modelli. L’arredamento strutturato di ogni direzione è individuale. Ad esempio, per uno stile loft, è preferibile un motivo a mattoni. Uno studio o una camera da letto nello spirito delle tendenze vintage possono essere decorati con Versailles o stucco veneziano.

    Nel soggiorno di stile ecologico, intonaco strutturato con un motivo volumetrico realizzato con stencil si adatterà armoniosamente.

    Modelli popolari: esempi negli interni

    Questo esempio permette di valutare le possibilità di trasferire la profondità dell’immagine. I colori chiari, i toni correlati e l’illuminazione insieme al lavoro di un professionista creano un design speciale per le pareti.

    Non meno elegante soluzione di design veicolata attraverso rilievi e giochi di sfumature. Il rivestimento sembra costoso, riempie il design di un’atmosfera di comfort domestico.

    Un esempio di decorazione di una superficie strutturata con un pannello volumetrico a forma di un’enorme farfalla. L’atmosfera di leggerezza è trasmessa, l’accento è armonioso sullo sfondo generale della stanza.

    Una delle migliori soluzioni per la decorazione, ad esempio una camera da letto o un asilo nido. La creazione di un rilievo seguita dalla pittura cambia radicalmente l’idea delle possibilità degli impasti in gesso.

    Un classico esempio di decorazione di una parete d’accento in una camera da letto. Tutto è semplice, moderno ed elegante.

    Un esempio della decorazione completa di un soggiorno. Un’ottima alternativa alla carta da parati e alla pittura. Si sente fresco e leggero.

    Questo motivo può essere utilizzato per decorare le pareti di un corridoio o di un corridoio. L’uso di due tonalità – grigio e beige – rende il motivo interessante.

    Un esempio di enfatizzazione della zona pranzo della cucina. Il tipo di superficie invecchiato e le lettere grandi consentono di trasmettere l’atmosfera dell’epoca desiderata.

    Recensioni

    L’uso dell’intonaco strutturato ti consente di rendere speciale l’interno della tua casa. Ciò è eloquentemente indicato dalle numerose recensioni di coloro che hanno decorato la loro casa con un tale arredamento. I commenti lasciati sui forum di costruzione e ristrutturazione indicano che tale finitura può essere eseguita in qualsiasi stanza. Le recensioni hanno anche notato il fatto che con il suo aiuto puoi decorare anche i luoghi “problematici” dell’appartamento.

    Ad esempio, un mix di rulli sembra armoniosamente su una loggia o un balcone. Allo stesso tempo, avendo resistenza alle variazioni di temperatura, non cambia le sue proprietà, tiene bene e non si spezza. Inoltre i commenti indicano la possibilità di verniciare alcuni tipi di intonaco.

    Tuttavia, se hai bisogno di verniciare l’intonaco, dovrai diluirlo a metà con acqua. In caso contrario, secondo le opinioni degli artigiani, la superficie della finitura sarà danneggiata dalla pellicola visibile..

          Gli utenti notano la mancanza di miscele già pronte: questa è la loro scarsa gamma di colori. A volte l’intonaco a trama fine sembra essere un rivestimento troppo costoso. Tuttavia, tutti concordano sul fatto che è necessario acquistare finiture di qualità..