Il processo di intonacatura delle pareti sui fari

Il processo di intonacatura delle pareti sui fari

Anche se ti stai trasferendo in un nuovo edificio e non in una vecchia casa, molto probabilmente dovrai affrontare un problema comune oggi: pareti irregolari. A causa di tale mancanza, sorgono molti problemi irrisolvibili nel processo di riparazione. In primo luogo, la maggior parte dei materiali di finitura non si adatta bene alle pareti irregolari e, in secondo luogo, in questo caso, potresti avere problemi con il design del soffitto. Per evitare tali spiacevoli sorprese, i pavimenti devono essere intonacati con alta qualità utilizzando fari.

Peculiarità

Grazie alla posa di intonaco di alta qualità sui fari, è possibile ottenere superfici murali lisce e pulite. La maggior parte dei materiali di finitura richiede basi perfette. Tali rivestimenti includono carte da parati in carta sottile, varie pitture e vernici, pannelli in plastica e legno, nonché diversi tipi di piastrelle. Su substrati irregolari, questi materiali non reggeranno in modo affidabile. Inoltre, possono evidenziare i difetti delle pareti, attirando su di esse troppa attenzione..

Al giorno d’oggi, ci sono molti modi per livellare i muri. Tuttavia, il più comune e popolare è il loro rivestimento in gesso.. Non è difficile eseguire tale lavoro, soprattutto se si utilizzano beacon speciali..

I fari in gesso sono speciali profili metallici che fungono da vincoli durante la decorazione delle pareti con una miscela di edifici. Le parti più comuni sono con una profondità standard di 6 e 10 mm. Le opzioni adatte devono essere selezionate in base alla pendenza delle pareti. L’intonacatura è molto più facile e più facile con i beacon. Varie miscele vengono utilizzate per livellare le pareti. Nei negozi puoi trovare intonaco con diverse composizioni e componenti.. Possono essere calcare, DSP (cemento-sabbia) e persino argilla. Un prodotto adatto dovrebbe essere selezionato in base alle condizioni delle pareti dell’abitazione.

Molti proprietari affrontano questo tipo di lavoro da soli, senza ricorrere a specialisti. Questo può farti risparmiare un sacco di soldi. La cosa principale è scegliere intonaco di alta qualità ed esporre correttamente i fari.

Visualizzazioni

Per livellare le pareti con intonaco, puoi utilizzare diversi tipi di fari.

    Metallico

    Questi tipi di beacon sono i più comuni.. La popolarità di tali parti è spiegata dai numerosi vantaggi che hanno:

    • I fari in metallo sono economici e si possono trovare nella maggior parte dei negozi/centri commerciali.
    • È abbastanza facile e conveniente usare tali parti. Se esegui tutte le azioni secondo semplici istruzioni, il risultato supererà tutte le aspettative..
    • I fari metallici possono essere di varie dimensioni. Nei negozi, ci sono parti in 3, 6 e 10 mm. Le varianti piccole di 3 mm sono meno comuni. I più comuni sono i fari da 6 e 10 mm. La dimensione dei fari, prima di tutto, dipende dallo spessore dello strato di intonaco, nonché dal grado di curvatura dei pavimenti..
    • Puoi apportare modifiche ai beacon metallici da solo usando le forbici da taglio per metalli.

      Tuttavia, tali dettagli hanno anche i loro svantaggi:

      • Un difetto comune nei segnalatori metallici è la curvatura della loro geometria. Ecco perché gli esperti consigliano di esaminare attentamente le guide prima di effettuare un acquisto..
      • Dopo che tutti i lavori di riparazione sono stati completati, sulle pareti possono apparire tracce di ruggine. Ciò è dovuto al fatto che lo zinco presente sulla superficie del metallo viene distrutto e inizia il processo ossidativo..
      • I fari metallici sono flessibili, quindi, durante i lavori di riparazione, devono fornire ulteriore rigidità – per riempire la base.

      Plastica

      Un po ‘meno spesso, le guide in plastica vengono utilizzate per la posa dell’intonaco. Tali dettagli hanno le loro caratteristiche:

      • Di norma, i beacon sono realizzati in plastica semplice.
      • Il processo di installazione è abbastanza semplice: anche un maestro inesperto può facilmente farcela..
      • I lampeggianti in plastica sono leggeri, quindi la loro installazione non richiede molta energia.
      • Questi elementi mantengono la loro geometria originale. Anche dopo la deformazione, i fari di plastica assumono la loro forma originale..
      • La plastica è un materiale senza pretese che non subisce ossidazione e corrosione. Non lascia macchie scure e segni di ruggine sulle pareti finite..

        Nonostante i vantaggi elencati, i beacon di plastica hanno i loro svantaggi:

        • Queste parti sono adatte solo per la decorazione d’interni – non possono essere utilizzate per il rivestimento esterno. Ciò è dovuto al fatto che in condizioni di bassa temperatura, la plastica può rompersi e rompersi..
        • I fari in plastica non sono durevoli e durevoli. Non sopportano urti e carichi pesanti.
        • Se si installano le guide di plastica in modo errato, possono piegarsi quando vengono premute con la regola e ciò porterà alla deformazione dei pavimenti..

        Acciaio riutilizzabile

        La maggior parte dei costruttori professionisti utilizza beacon in acciaio riutilizzabili. Come suggerisce il nome, possono essere utilizzati molte volte, recuperando così i soldi spesi per loro.. Tali parti hanno due principali caratteristiche distintive:

        • Si distinguono per elevata resistenza e rigidità. Tali guide non devono essere fissate con cura e monitorare costantemente la deformazione. Tutto ciò che ti viene richiesto è riparare i fari in determinati punti. Successivamente, possono essere utilizzati..
        • Questi elementi sono riutilizzabili e possono essere riutilizzati..

          I fari in acciaio riutilizzabili hanno i loro punti deboli:

          • Sono costosi, quindi non vengono spesso scelti..
          • I fari in acciaio possono essere rotti o danneggiati irreparabilmente se rimossi da una soluzione di gesso completamente polimerizzata.

          Fatti in casa

          Nonostante sia possibile acquistare beacon già pronti nei negozi, molti consumatori continuano a utilizzare parti fatte in casa. Sono economici e facili da produrre. Per tali elementi viene spesso utilizzato un tubo metallico o un angolo..

          stringhe

          Anche i fari di stringa sono di bilancio.. Sono prodotti come segue:

          • prima vengono preparate viti autofilettanti, filo e un perforatore;
          • quindi, utilizzando un punzone, vengono praticati dei fori in cui verranno inseriti i tasselli;
          • quindi le viti autofilettanti verranno avvitate in esse e il filo verrà tirato su un unico livello;
          • la soluzione di gesso dovrà essere posata sotto il filo;
          • dopo che lo strato di intonaco si è completamente asciugato, lo strato superiore viene tagliato e si forma una sorta di punto di riferimento, in base al quale le pareti dovrebbero essere allineate.

            Gli svantaggi dei lampeggianti includono:

            • la probabilità di una disposizione imprecisa delle viti autofilettanti, a causa della quale le superfici possono rivelarsi curve;
            • la possibilità di asportazione impropria dello strato superiore di intonaco, che può portare anche alla curvatura delle basi.

            Opzioni di miscelazione

            Le pareti possono essere intonacate con varie miscele edili.

            • popolare è mortaio. Può essere applicato su pareti di edifici asciutti e riscaldati. Il vantaggio principale di una tale composizione è una lunga durata e un costo accessibile di tutti i componenti (calce, sabbia).
            • Intonaco di argilla viene utilizzato non solo per la decorazione delle pareti, ma anche per decorare caminetti e stufe. Oltre all’argilla, questa miscela comprende anche sabbia di quarzo fine e calce. Prima dell’applicazione diretta, l’intonaco di argilla deve essere passato attraverso un setaccio con celle 5×5 mm.
            • Consiste nella costruzione di sabbia e cemento Malta cementizia. Per migliorare la qualità, vengono aggiunte varie impurità..

            • Considerato non meno popolare mix di fari di gesso. È altamente flessibile e rispettoso dell’ambiente. Inoltre, la miscela di gesso “traspirante” non teme i cambiamenti di temperatura e l’umidità..
            • Inoltre, il gesso è Asciutto e bagnato. Le miscele di intonaco umido sono a base di cemento e gesso. I “secchi” sono materiali livellanti che rivestono pareti e soffitti. Questo può essere, ad esempio, fogli di cartongesso.

            Sottigliezze d’uso

            I fari in gesso devono essere correttamente allineati. Quindi, come risultato del lavoro di finitura, puoi ottenere pareti perfettamente lisce e pulite.. Diamo un’occhiata ad alcune delle complessità dell’utilizzo di questi dettagli:

            • Attualmente vengono prodotte guide a forma di T e a forma di L. Quest’ultimo dovrebbe essere posizionato sugli angoli esterni..
            • I fissaggi del faro devono essere perfettamente verticali. In questo modo si evita la curvatura dei pavimenti..

            • Utilizzare viti a testa piatta per fissare correttamente i beacon. Inoltre, dovrebbero avere lunghezze diverse – 40-80 cm.
            • Per aumentare la rigidità delle pareti con un faro, è necessario aggiungere un paio di “errori” di gesso alla finitura completamente indurita.
            • Alla fine di tutto il lavoro, non lasciare i fari nel pavimento finito. Si consiglia di smontarli, soprattutto se le guide sono in metallo.

            Lavoro preparatorio

            Prima di installare i fari e posare l’intonaco, le pareti devono essere adeguatamente preparate. Per fare ciò, è necessario determinare il grado di irregolarità delle basi utilizzando il livello dell’edificio. Dovresti anche disegnare i segni per attaccare le guide del faro usando una matita o un pennarello speciale. Gli elementi estremi dovranno essere posizionati sui 2 lati del sormonto, mantenendo una distanza di 30 cm da angoli o pendenze.

            Quindi, disegna una striscia verticale sulla base. Se hai una regola con una lunghezza di 2 m, lo spazio tra i beacon dovrebbe essere di circa 160 cm, quindi puoi procedere alla marcatura orizzontale. Indentare 15-18 cm dal pavimento, tracciare una linea che sarà posizionata perpendicolarmente ai segni verticali.

            Ora, nei punti di intersezione, è necessario praticare fori, installare tasselli, inserire viti autofilettanti. Attraverso i tasselli fissi, è necessario allungare il cavo di costruzione. Misura 245 cm dalla marcatura, se l’altezza del soffitto nella stanza è di 2 m 75 cm Ora fai i fori e inserisci i tasselli. Dopo che i segni per l’installazione dei beacon sono pronti, è necessario preparare la base per l’intonacatura. Rimuovi il vecchio rivestimento. Rimuovere polvere e sporco dalla base, sgrassarla e posizionare il primer sulla parete e attendere che il primer sia completamente asciutto.

            Quindi, installa le viti autofilettanti nei fori superiore e inferiore e correggi la loro sporgenza: tutti i cappucci dovrebbero essere posizionati su una linea. Assicurati di controllare l’uniformità della struttura usando un filo a piombo. È inoltre necessario assicurarsi che i beacon non vengano emessi dopo l’installazione. Per fare ciò, è necessario allungare la corda in diagonale tirandola attraverso le teste degli elementi di fissaggio. Prova sul profilo del faro. Dovrebbe adattarsi perfettamente. Un altro cavo dovrebbe essere tirato obliquamente.

            Lavorare con le guide dovrebbe essere più attento. Non piegarli troppo: questo può portare a gravi danni e alla futura curvatura delle pareti..

            Come installarlo da soli?

            I seguenti strumenti e accessori dovrebbero essere usati per installare i beacon:

            • i fari stessi;
            • perforatore;
            • cazzuola;
            • Spatola;
            • regola breve e lunga;
            • livello;
            • elementi di fissaggio;
            • livellatore per livellare gli angoli.

            Dopo aver applicato i segni, puoi impostare i beacon. Ci sono due modi principali per correggere questi elementi. Per cominciare, considera la versione più semplice della tecnologia per l’installazione dei beacon:

            • Impastare con un alto contenuto di cemento. Per farlo indurire più velocemente, mescolaci il gesso.
            • Metti questa miscela sul pavimento. Assicurarsi che lo spessore dello strato di intonaco superi la profondità del profilo.
            • Ora metti il ​​​​beacon sulla soluzione e premilo verso il basso. Scorri lungo questa parte con la regola.

            C’è un altro modo per visualizzare i beacon:

            • dopo aver impostato il livello dei fari e applicato strisce orizzontali, praticare dei fori, mantenendo una distanza di 30-35 cm per i tasselli;
            • avvitare i tappi delle viti autofilettanti, ponendoli sullo stesso livello;
            • quindi è necessario installare i supporti del faro e fissare le guide.

            Solo dopo puoi iniziare a preparare e applicare la soluzione di intonaco di finitura..

            Devo rimuovere dopo l’intonacatura??

            Molti proprietari si chiedono se sia necessario estrarre i fari installati al termine dell’installazione dell’intonaco. Secondo gli esperti, il faro in gesso deve essere rimosso dal muro finito dopo che la malta si è asciugata.. Questo dovrebbe essere fatto per diversi motivi:

            • Dopo che si è completamente indurito, l’intonaco si restringerà. Il metallo (se usi guide metalliche) rimarrà lo stesso nelle sue dimensioni. Per questo motivo, nella sua posizione potrebbe apparire una piccola ma evidente irregolarità..
            • Non dimenticare che qualsiasi tipo di metallo è suscettibile alla formazione di ruggine. Le sue tracce possono farsi sentire nel tempo, traspare su pitture decorative o carte da parati. Ecco perché la rimozione dei beacon metallici è una procedura particolarmente importante..

            Non sono necessarie conoscenze e abilità speciali per estrarre i fari da un muro intonacato. Basta agganciare il bordo del profilo con un cacciavite. Quindi deve essere tirato fuori dallo strato di intonaco essiccato. Di conseguenza, otterrai una piccola rientranza. Non aver paura di questo difetto. Metti la soluzione di gesso nella scanalatura. Successivamente, è necessario allineare la miscela appena posata usando la regola. In questo caso, l’intonaco essiccato svolgerà il ruolo di fari..

            Quindi, assicurati di aspettare che l’intonaco sia completamente asciutto. Solo dopo, puoi procedere alla fase finale dei lavori di riparazione: installazione di uno strato di copertura su una superficie inumidita con acqua.

            Suggerimenti e trucchi

            L’applicazione della miscela di gesso sui fari è abbastanza semplice ed economica.. Tuttavia, vale la pena ascoltare alcuni dei consigli e delle raccomandazioni degli specialisti se si decide di eseguire da soli tutti i lavori di riparazione:

            • Prima di procedere all’applicazione dell’intonaco è necessario rimuovere la vecchia finitura dalle pareti. Se trascuriamo questa fase del lavoro preparatorio, non sarà possibile ottenere un’adesione sufficiente dei materiali..
            • Dopo che l’intonaco si è indurito, non è necessario rimuovere i fari se si prevede di decorare le pareti con piastrelle di ceramica..
            • Prima di acquistare e miscelare la miscela di gesso, è necessario calcolare il consumo di materiale per m2. In questo caso si consiglia di fare affidamento sulla superficie da livellare. Inoltre, il tasso di produzione del gesso è spesso indicato sulla confezione del marchio..

            • Oggi nei negozi puoi trovare cerotti progettati per qualsiasi base. La scelta di una composizione adatta dipende dal materiale su cui si intende applicarla. Ad esempio, le semplici miscele cemento-sabbia non sono adatte per i pavimenti in calcestruzzo aerato: è necessario acquistare una composizione speciale progettata specificamente per i blocchi di schiuma. Questo deve essere preso in considerazione quando si sceglie l’intonaco..
            • Gli esperti consigliano vivamente di acquistare solo miscele di gesso di alta qualità. Prima di scegliere l’opzione migliore, è necessario prendere in considerazione non solo l’ammissibilità della sua domanda su una base o l’altra, ma anche il rispetto di tutti i GOST e le tolleranze massime.
            • Acquista solo cerotti di marca di marchi noti. Ad esempio, oggi molti consumatori livellano le pareti con intonaco di alta qualità “Teplon”.

            • Affinché i pavimenti finiti acquisiscano alla fine una superficie perfettamente liscia e pulita, è necessario eseguire una malta di alta qualità. Tuttavia, se hai intenzione di piastrellare i muri, non ha senso fare questo lavoro..
            • È possibile utilizzare i raccordi come fari per l’intonacatura. Tali elementi sono buoni perché nel processo di finitura del lavoro sono molto più difficili da piegare o piegare accidentalmente..
            • Prenditi il ​​tuo tempo per passare all’applicazione del rivestimento decorativo dopo aver sistemato le pareti. Tale lavoro può essere eseguito solo dopo che l’intonaco si è asciugato. Questo può richiedere 28 giorni. Se hai applicato la miscela in uno strato spesso, ci vorrà più tempo..

            • Assicurati che l’intonaco sia flessibile. Altrimenti, sarà più difficile posarlo..
            • Si consiglia di fissare i fari alle pareti utilizzando elementi di fissaggio speciali venduti in molti negozi. Molto spesso sugli scaffali ci sono elementi destinati a guide zincate e in plastica.
            • Se vuoi che la miscela si asciughi rapidamente, invece del normale intonaco, puoi usare gesso o alabastro: si fissano nel più breve tempo possibile.

            • Ispezionare i binari prima dell’acquisto, soprattutto se sono in metallo. Se risultano irregolari, le pareti risulteranno oblique e sarà difficile rimuovere tali fari dopo che la miscela si è asciugata.
            • Decidi in anticipo che tipo di intonaco utilizzerai: pronto o asciutto, che devi preparare da solo. La maggior parte dei consumatori sceglie la prima opzione. Se decidi di preparare tu stesso la miscela, puoi aggiungere la calce spenta. L’intonaco con un tale componente non si spezzerà..
            • Eseguendo tutto il lavoro da soli, si consiglia di fare affidamento su istruzioni chiare o su una master class passo-passo. In questo caso, il risultato non ti deluderà..

            Come applicare l’intonaco sui fari, guarda il video qui sotto.