Come realizzare un controsoffitto?

Negli interni moderni, i controsoffitti occupano un posto d’onore. Sono disponibili in un’ampia varietà di forme e sono montati con diversi materiali di finitura.. Il loro indubbio vantaggio è la semplicità di installazione con un tempo di consegna minimo..

Peculiarità

Quando si intonaca dai costruttori, è richiesta una certa esperienza accumulata. Questo processo non può essere eseguito senza preparazione. Ma quasi tutti possono mettere la cornice al soffitto con un minimo di attrezzi. La cosa principale da avere nel tuo arsenale: un trapano, un seghetto alternativo, un cacciavite e una livella. Va notato che esiste un tipo di soffitto che richiede l’attenzione dei professionisti. Questo è un sistema a soffitto teso. L’installazione viene eseguita utilizzando attrezzature speciali, una pistola termica. Un artigiano domestico può montare in modo indipendente un sistema di controsoffitto in cartongesso, plastica, rivestimento. E anche per padroneggiare la struttura del soffitto armstrong.

Per scegliere il giusto tipo di rivestimento del soffitto, è necessario considerare i seguenti fattori:

  • funzionalità;
  • estetica;
  • aspetti tecnici e operativi.

Nel determinare le caratteristiche funzionali delle strutture sospese, dovrebbero essere utilizzate le istruzioni del produttore e le schede tecniche. Descrivono in dettaglio come eseguire l’installazione, per quale tipo di locali sono adatti diversi tipi di soffitti. Le descrizioni tecniche forniscono esempi di calcoli progettuali, oltre a tabelle con tutti i dati. Pertanto, gli specialisti hanno sviluppato documenti approvati, che indicano quali stanze sono più adatte per questo o quel tipo di rivestimento del soffitto..

È necessario scegliere non solo il materiale per l’installazione, ma anche sviluppare la configurazione del soffitto. Il telaio di supporto deve adempiere chiaramente alle sue funzioni.

La scelta del tipo di controsoffitto è significativamente influenzata da:

  • la necessità di installare un sistema di ventilazione;
  • posa di comunicazioni per il collegamento dell’elettricità;
  • condizionata;
  • la necessità di proprietà specifiche del materiale (assorbimento acustico, sicurezza antincendio, resistenza agli urti);
  • durata e possibilità di sostituzione dei singoli elementi.

Ogni consumatore ha una lista delle proprie esigenze, soprattutto estetiche e di design. Ma ci sono anche quelli generalmente accettati dai produttori di sistemi di controsoffitti. Questi includono funzionalità, resistenza all’umidità, isolamento termico e durata. Hai bisogno di essere guidato da loro..

L’acustica è un modo di propagare il suono. Per lo spazio ufficio, questo è un criterio molto importante. Il basso livello di rumorosità ha un effetto benefico sul processo di lavoro e aumenta la produttività del lavoro. Esistono speciali piastre acustiche di produttori tedeschi che assorbono bene il suono. Il loro uso è giustificato in ambienti con alti livelli di rumore..

I controsoffitti possono fornire libero accesso a comunicazioni, tubi, ventilazione, riscaldamento e sistemi di allarme antincendio. Per risolvere il problema, è sufficiente rimuovere i pannelli decorativi del controsoffitto, che forniranno l’accesso al soffitto. Con l’aiuto di un controsoffitto, puoi facilmente nascondere difetti e crepe nella base. I lavori di installazione, smontaggio e manutenzione richiedono meno tempo rispetto ad altre finiture. Il sistema sospeso consente di posizionare più apparecchi e assorbe il rumore.

Lo sviluppo di soffitti di design esclusivi di varie forme, a volte bizzarre, può essere molto costoso per il proprietario. Ma sarà unica nel suo genere. I materiali moderni consentono di rendere quasi invisibile la struttura cellulare del controsoffitto. È possibile ordinare diversi modelli di lastre e quindi assemblare un intricato motivo individuale sul soffitto.

Gli aspetti positivi delle strutture del soffitto sono i seguenti:

  • nascondere i difetti e le imperfezioni della base. Questo è importante quando si eseguono lavori di riparazione in vecchi edifici, dove i soffitti, di regola, erano intonacati. Nel tempo, lo strato di finitura si è rotto e potrebbe persino cadere in alcuni punti. Questo tipo di rivestimento deve essere completamente montato e la soluzione deve essere riapplicata;
  • i produttori di materiali da costruzione offrono molte soluzioni per la costruzione, la forma e il design dei soffitti. Il costo dipende dal preventivo del cliente: da soluzioni economiche a soluzioni esclusive;
  • una vasta selezione di rivestimenti: pannelli per controsoffitti in vetro, plastica, metallo, cartongesso, legno. Ci sono soffitti lucidi e opachi, oltre che con un effetto 3D;

  • non è necessario smontare l’intero soffitto per sostituire parte del rivestimento;
  • facile da curare. È sufficiente un panno umido, inoltre, i rivestimenti sono repellenti alla polvere;
  • nello spazio del controsoffitto, è possibile posare comunicazioni, cablaggi, tubi, ventilazione;
  • i controsoffitti prevedono l’uso di una varietà di dispositivi di illuminazione, come lampade raster, faretti, sistemi a LED, lampadari;
  • lunga durata. Gli elementi del telaio sono garantiti per 15 anni di utilizzo. Con la cura adeguata, gli elementi dell’imbracatura durano più a lungo;
  • hanno proprietà di isolamento termico, assorbono il suono, sono ignifughi, non dipendono da un brusco cambiamento di temperatura.

Gli aspetti negativi delle strutture del soffitto sono i seguenti:

  • riducendo la distanza dal pavimento al soffitto. La struttura sospesa, di regola, poggia su raggi, la cui lunghezza è di 25 cm Negli appartamenti di piccole dimensioni, sarà molto evidente una diminuzione dell’altezza della stanza;
  • prezzo elevato rispetto ad altri materiali. Imbiancare il soffitto è più economico, tenendo conto dello sviluppo del settore edile, è meglio scegliere un materiale più costoso e durevole. Ogni cliente aspira all’individualità e questo può essere ottenuto utilizzando soluzioni moderne;
  • paura dell’umidità elevata. In caso di allagamento, sarà necessario sostituire il rivestimento decorativo e gli elementi portanti..

Materiali (modifica)

Il controsoffitto è costituito da un telaio metallico che occupa l’intera area della base e dei pannelli del controsoffitto fissati alle strutture portanti.

Le piastre possono avere diversi tipi di connessione:

  • cellule. L’intero soffitto è diviso in quadrati o rettangoli, che sono coperti con lastre sul retro..
  • piastrelle. Utilizzato principalmente negli spazi degli uffici.
  • Pannelli. Come elemento decorativo viene preso un pannello a forma di rettangolo con una larghezza superiore a 30 cm..
  • Cassetta. I riquadri della struttura del telaio sono rivestiti con pannelli della stessa misura.

  • Reiki. Durante l’installazione vengono utilizzate lamelle decorative di diverse lunghezze e larghezze..
  • Soffitto solido. Più spesso assemblato da fogli di cartongesso.
  • Soffitto teso. Film in PVC usato.

La finitura decorativa è composta da diversi materiali:

  • Fogli per cartongesso. Consentono di creare un rivestimento perfettamente liscio che può essere stuccato, incollato con carta da parati, dipinto, applicato con intonaco decorativo. Con l’aiuto di fogli di cartongesso, all’interno compaiono soffitti di diversi livelli e forme geometriche. Il muro a secco è ecologico e soddisfa gli standard sanitari. I suoi svantaggi includono il fatto che ha paura delle condizioni di elevata umidità e ha bisogno di una finitura..
  • Pannelli di plastica. Sono realizzati in policarbonato. La superficie a specchio dei soffitti in plastica è un ottimo sostituto per i pannelli di vetro. Tale soffitto è facile da installare, resistente all’umidità, resistente alle sollecitazioni meccaniche, facile da pulire..

  • Metallo. Queste sono doghe, cassette, pannelli in alluminio o acciaio. Possono essere opachi o lucidi, con finitura a specchio.
  • Legna. Qualsiasi prodotto realizzato in legno naturale è una garanzia di qualità e durata. I prodotti in legno non passeranno mai di moda, ma il loro grande svantaggio è il loro costo elevato. I produttori suggeriscono di utilizzare un modo più economico nella decorazione. L’uso di pannelli di truciolato e MDF, la cui superficie è ricoperta da motivi che imitano il legno naturale. Puoi trovare lastre rivestite con tranciato.

Wireframe

Prima di procedere con l’installazione, è necessario calcolare la quantità di materiali, acquistare uno strumento, elaborare la base e applicare i segni.

Il tornio è realizzato con profili in acciaio zincato. Non ha paura dell’umidità, poiché i profili sono protetti dallo zinco. Per un soffitto in cartongesso o plastica, avrai bisogno di strisce per soffitto (60×27 mm) e guide (27×28 mm), nonché sospensioni che tratterranno la struttura: farfalle, giunti, sospensioni di ancoraggio, elementi di collegamento. Per il fissaggio, è necessario acquistare viti autofilettanti per tasselli in metallo e polipropilene.

Strumenti

Gli strumenti principali per l’autoassemblaggio delle strutture del telaio sono i seguenti:

  • smerigliatrice angolare;
  • perforatore;
  • livello laser;
  • metro a nastro, matita, righello;
  • coltelli da costruzione e seghe per metallo o legno;
  • regola;
  • filo a piombo;

  • forbici per metallo;
  • occhiali protettivi;
  • martello con un estrattore di chiodi;
  • pinze, pinze a crimpare;
  • un seghetto per metallo con un dente sottile;
  • cacciaviti, punteruolo.

Il livello è necessario per applicare i segni per l’installazione dell’elemento guida. La regola viene utilizzata quando si tagliano i fogli di cartongesso. Dopo aver installato il muro a secco, saranno necessarie ulteriori rifiniture.. Strumenti e materiali di cui potresti aver bisogno:

  • nastro per rinforzare le cuciture;
  • nastro sigillante;
  • soluzione di primer;
  • stucco;
  • rullo di vernice e pennello;
  • Spatola;
  • foglio abrasivo n. 240.

Come calcolare il consumo?

Tassi di spesa del soffitto Armstrong

Questi sono coefficienti speciali con cui puoi calcolare in modo indipendente quanti elementi del telaio e piatti decorativi hai bisogno, conoscendo le dimensioni del soffitto.

Conoscendo i tassi di consumo, puoi:

  • calcolare autonomamente la quantità di materiali richiesti;
  • calcolare il costo approssimativo dell’acquisto;
  • fare un preventivo;
  • assegnare un budget per il lavoro.

Utilizzando l’esempio di un soffitto di forma quadrata con un’area totale di 100 m², faremo i calcoli. La lunghezza della barra di guida è di 3,6 m. È montata con incrementi di 1,2 m. Per scoprire la quantità richiesta, dividiamo la larghezza del soffitto di 10 m per la fase di installazione (1,2 m). Risulta 8,33 file di vettori. Moltiplichiamo la lunghezza della stanza 10 m per il numero di file. Quasi 84 lin. m, e questi sono 28 pezzi di profili portanti. Una traversa di 1,2 m viene posizionata con incrementi di 60 cm Ripetiamo un calcolo simile: scopriamo il numero di file (la lunghezza di 10 m è divisa per il passo di installazione di 0,6 m). Ne abbiamo quasi 17. In metri lineari questo risulta essere 167. E in pezzi risulta essere quasi 140 (167 metri lineari devono essere divisi per 1,2 m – la lunghezza della barra).

Le guide di 0,6 m sono posizionate con un passo di 1,2 m. m di binari. Il loro numero sarà di 140 pezzi. I ganci sono posizionati su strisce di 3,6 m con un passo di 1,2 M. Per 1 m² di soffitto, saranno necessari 0,7 ganci. Il profilo angolare è calcolato lungo il perimetro della stanza, la sua lunghezza è di 3 m Per 1 m² sono necessari 0,4 metri lineari. m.

Con l’aiuto di questi calcoli è possibile calcolare il consumo di soffitti a doghe, acustici. Non dimenticare che questo è un calcolo medio. È meglio includere il 7-10 percento in più in qualsiasi stima in modo che non ci siano situazioni spiacevoli in seguito. È necessario prendere in considerazione i seguenti fattori:

  • la forma della stanza;
  • la capacità di disporre i binari in diagonale;
  • lastre di rifilatura;
  • tasso di matrimonio.

Tariffe di spesa di un controsoffitto in lastre di cartongesso

Prendiamo ad esempio un soffitto lungo 10 m e largo 10 m. La dimensione del cartongesso del soffitto è 2500x1200x9,5 mm. Come risultato dei calcoli, per il lavoro saranno necessari i seguenti materiali:

  • cartongesso – 100 m²;
  • Profilo CD – 87 pezzi;
  • Profilo UD – 14 pezzi;
  • sospensione 60/27 – 160 pezzi;
  • connettore longitudinale – 70 pezzi;
  • giunto a croce – 160 pezzi;
  • tassello a soffitto – 1600 pezzi;
  • vite autofilettante “pulce” – 900 pezzi;
  • tassello 6×40 – 200 pezzi;
  • stucco – 40 kg;
  • nastro in fibra di vetro – 130 rm. m.

Montaggio

Installazione di un controsoffitto in cartongesso

La prima cosa da fare è trovare un assistente. È molto difficile riparare da soli i fogli di cartongesso, è necessaria una rete di sicurezza. È meglio iniziare con un semplice soffitto a un livello, preferibilmente una piccola area.

  • Preparazione per l’installazione. È necessario ispezionare attentamente le pareti e i soffitti, rimuovere tutto ciò che potrebbe interferire. Disporre le comunicazioni, riparare le crepe nella base del soffitto.
  • Segna il soffitto. A questo punto, è necessario decidere i dispositivi di illuminazione e la loro connessione. Quando si utilizzano i faretti, il soffitto scende di 3-4 cm al di sotto della loro lunghezza totale e quando si utilizzano luci raster di 5-10 cm Osservare il grado di curvatura del vecchio soffitto, per evitare tali errori con quello nuovo. Usando il livello, trova l’angolo più basso da cui inizierà la marcatura. Dopo aver segnato gli angoli, usiamo la regola per misurare una linea orizzontale uniforme sui muri. Questa è la linea di fondo del profilo UD..

  • Installazione di elementi del telaio. Fissiamo il profilo guida attorno al perimetro. Per fare ciò, a una distanza di 30 cm, realizziamo fori per tasselli con un perforatore. Avvitiamo viti per legno in loro. La lunghezza del tassello deve essere di almeno 40 mm. I profili CD vengono installati con incrementi di 60 cm e sono disponibili in 3 e 4 metri. Per conferire rigidità al telaio, è necessario utilizzare ganci per profili di montaggio a rack con un passo di attacco di 40 cm.
  • Posare le comunicazioni e scegliere un posto per la lampada. Per installare un faretto, è necessario praticare un foro nel muro a secco usando una corona. L’inserimento del profilo non è consentito. Nel caso di un lampadario, è fissato alla base o al profilo guida. Il profilo dovrebbe essere ulteriormente rinforzato con ganci. I fili sono posti in uno speciale tubo corrugato. Le comunicazioni per l’apparecchio a plafone avvengono attraverso un foro nel muro a secco.

  • Isolamento termico. La struttura del telaio può e deve essere isolata con fogli di lana minerale. Non serve solo come isolamento termico, ma assorbe anche il suono..
  • Fissaggio di fogli per cartongesso. Conoscendo la larghezza tra le pareti, è necessario calcolare quanti fogli interi sono necessari e quanti pezzi. Taglia i fogli con un taglierino o una lima per cartongesso. Fissare i fogli di cartongesso con viti autofilettanti per metallo con un passo di 25 cm Le teste degli elementi di fissaggio sono incassate nel muro a secco in modo che non si arrugginiscano nel tempo. Successivamente, verranno chiusi con stucco. Un nastro speciale è incollato all’articolazione di due fogli e stucco con una miscela di gesso. Dopo la completa asciugatura, le cuciture devono essere levigate. L’intera superficie deve essere primerizzata in modo che la finitura tenga meglio.

Installazione di una struttura sospesa del tipo “Armstrong”

  • Markup e disegno schematico. Come nel caso precedente, è necessario prima redigere uno schema di layout delle strutture. Quindi procedere al markup. I profili in un tale sistema non sono fissati alla base, ma lungo le linee di marcatura il master si orienterà più velocemente dove si troveranno i profili dei cuscinetti e il resto dei ponticelli.
  • Per montare un controsoffitto, ne hai bisogno abbassarsi di almeno 15 cm. Questa è una distanza minima costruttiva per la posa delle comunicazioni e l’installazione delle lampade. Puoi anche mettere l’isolamento in questo spazio. Il modo più conveniente per contrassegnare un muro è utilizzare una livella laser. Puoi invece usare le normali livelle a bolla..

  • Comunicazioni di posa. Prima di iniziare a montare il telaio, è necessario eseguire tutti i lavori relativi al cablaggio elettrico. Ad esempio, se è noto che il dispositivo di illuminazione sarà grande, il luogo del suo attacco deve essere ulteriormente rafforzato con sospensioni..
  • Installazione del telaio. Dopo aver completato tutto il lavoro, puoi procedere all’installazione dei profili. I profili angolari sono fissati ai substrati in calcestruzzo con tasselli. Il loro diametro è di 6 mm, sono posizionati con incrementi di 30 cm su tutto il perimetro. L’angolo è fissato alla base in legno con viti autofilettanti per legno. La loro lunghezza è di 30 cm.

Se si prevede di rivestire le pareti della stanza con fogli di cartongesso, viene inserito un profilo orizzontale aggiuntivo nel tornio della parete metallica. Questo è fatto per la rigidità della struttura. Un angolo del muro è attaccato a questo profilo aggiuntivo. Secondo le linee segnate, è necessario fissare una serie di elementi di fissaggio (sospensione, farfalla, ferro da calza). È necessario un set di appendini per 1 m². Nei luoghi in cui sono previsti gli apparecchi di illuminazione, possono essere forniti elementi di fissaggio aggiuntivi.

I profili portanti (3600) sono posizionati sugli angoli della parete e fissati con ganci. La distanza tra loro è 1,2 o 0,6 M. Dipende dal diagramma disegnato. Tutto il lavoro deve essere controllato utilizzando un livello. I vettori fissi devono essere posizionati rigorosamente in orizzontale. I ganci delle sospensioni sono leggermente serrati con una pinza in modo che i supporti tengano bene. I supporti 1200 vengono posizionati con incrementi di 60 cm, si inseriscono nelle fessure dei profili 3600 e si agganciano. Alcuni maestri li piegano, ma questo non è necessario. Il telaio sarà comunque rigido.

  • Installazione di pannelli del controsoffitto. Dopo aver completato tutto il lavoro sull’installazione della struttura del telaio, vengono installate lampade e piastre decorative. I cavi elettrici sono pre-collegati al quadrato desiderato, dove verrà posizionato l’apparecchio di illuminazione. E l’apparecchio è collegato tramite morsettiere. Innanzitutto, vengono installate intere piastre. Non sono attaccati a nulla, vengono semplicemente posizionati sul telaio preparato. Di norma, le celle esterne potrebbero non corrispondere alle dimensioni delle lastre, quindi sarà necessario il taglio. Le lastre si segano facilmente con un seghetto e poi vengono inserite nei fori.

Dopo averli installati, l’installazione del soffitto può essere considerata completa. Non sono necessarie ulteriori rifiniture. Questo è lo schema più semplice per la posa delle lastre, ma ci sono opzioni più complesse quando le lastre vengono posate in diagonale o con uno spostamento. Gli elementi strutturali consentono di realizzare il telaio di diverse configurazioni. Scegliendo un tale soffitto, il maestro ha l’opportunità di progettare in modo indipendente. Dopotutto, questi rivestimenti possono essere verniciati in diversi colori, combinati tra loro..

Va notato questo tipo di pannelli come lampade a LED. Questi sono pannelli che sembrano uno schermo, ricoperti da una pellicola opaca. Sono progettati per sistemi di sospensione a soffitto e hanno una dimensione standard di 600×600 mm. Questi pannelli sono dotati di LED molto potenti che emettono una luce brillante ma morbida.. È sufficiente avere una di queste lampade per creare una luce diffusa della luce del giorno nella stanza..

Produttori

I principali produttori di controsoffitti tipo Armstrong:

  • amf;
  • Owa;
  • Geipel;
  • Armstrong;
  • Albe;
  • lusso;
  • “Bardo”;
  • Douflas cacciatore.

Le strutture sospese di questi produttori europei sono realizzate in acciaio (0,6 mm), su cui viene applicata una speciale composizione in polvere. Formato lastra standard 600×600 mm.

I soffitti a cremagliera sono realizzati in lega di alluminio. La loro superficie è protetta da un rivestimento laccato, che viene applicato in due strati. Larghezza binario da 3 a 30 cm.

Principali produttori di cartongesso:

  • Knauf;
  • gyproc;
  • Lafarge;
  • Rigips.

Produttori di soffitti tesi:

  • Barrisol;
  • CTN;
  • estensione;
  • Pong;
  • Mancanza;
  • Renolit Ag;
  • Saros Design;
  • tratto fresco;
  • Cesale;
  • Simplex.

Suggerimenti e trucchi

Nel tuo lavoro devi utilizzare solo materiali e strumenti comprovati e di alta qualità. Il soffitto montato delizierà per più di un anno sia nel design che nella qualità delle prestazioni..

Devi sempre iniziare a lavorare con il markup e disegnare un diagramma di layout degli elementi. Prendersi del tempo per fare un elenco e contare correttamente può farti risparmiare tempo in futuro. Non è necessario correre in negozio più tardi e acquistare ciò che manca.

Gli esperti raccomandano di attenersi ai seguenti suggerimenti:

  • i lavori di installazione con cartongesso devono essere eseguiti in una stanza asciutta;
  • utilizzare il livello in tutte le fasi del lavoro;
  • puoi soffitti insonorizzati con lana minerale. Riempie lo spazio nel telaio montato;

  • non è necessario pulire molto spesso il controsoffitto retroilluminato. Occorre guardare al grado di inquinamento;
  • lo spessore di tale soffitto deve essere sufficiente. La tecnologia di installazione passo passo e il disegno stesso dipendono da questo indicatore. L’assemblaggio di materiale di qualità superiore è più semplice;
  • quando si eseguono riparazioni, non dimenticare di preacquistare accessori, elementi di fissaggio, fermavetri e altri, non dimenticare di lasciare anche una rientranza sotto le tende;
  • i fogli di cartongesso dovrebbero giacere in posizione orizzontale per un po ‘di tempo, quindi sarà più facile assemblarli.

Un controsoffitto è un modo semplice ed economico per livellare la base, che fornisce un ulteriore isolamento acustico. Non è difficile eseguire da soli l’installazione di strutture sospese. Ma vale la pena seguire le istruzioni del produttore, avere tutti gli strumenti necessari e una conoscenza minima dell’installazione. Con l’aiuto di elementi di finitura decorativi, puoi creare un rivestimento del soffitto elegante, di alta qualità e unico. Servirà per molto tempo, poiché i produttori forniscono un lungo periodo di garanzia per tutti gli elementi strutturali. Ora tali rivestimenti del soffitto sono appesi abbastanza spesso..

                        Puoi tranquillamente sperimentare con le tue mani il design e la decorazione del soffitto a cassetta. Fatte salve tutte le condizioni, i soffitti decoreranno la stanza per più di una dozzina di anni. Ogni tipo di soffitto è unico a modo suo. Il cartongesso amplia la gamma di soluzioni di design, i controsoffitti Armstrong sono resistenti e facili da installare, il sistema di controsoffitti offre una vasta selezione di colori.

                        Puoi vedere come installare il soffitto a cassetta CESAL nella toilette in questo video.