Recinzione: tipi base di strutture

Recinzione: tipi base di strutture

I proprietari di case private delimitano il loro territorio con una recinzione. Per le proprietà suburbane, questo design è di fondamentale importanza. Molte persone prima costruiscono una recinzione e poi costruiscono una casa. Protegge il sito da sguardi indiscreti e furto di materiali da costruzione. Quando la casa sarà costruita, la recinzione servirà fedelmente il proprietario per molti anni..

Caratteristiche e scopo

Le recinzioni hanno scopi diversi e hanno un aspetto diverso. La funzione protettiva è svolta da strutture alte e robuste, mentre quelle decorative deliziano l’occhio con le loro forme aggraziate. Vicino a una casa privata o a un cottage estivo, puoi trovare siepi in legno, pietra, mattoni, cartone ondulato e forgiato. Le aree non residenziali e industriali sono recintate con cemento, prodotti in metallo.

Funzioni delle recinzioni

Tra i principali:

  • Designazione del confine. Se non vengono registrati, sorgerà una disputa sul territorio anche tra buoni vicini. In questo caso, l’affermazione è appropriata: “più alta è la recinzione, migliori sono i vicini”. Sarà corretto erigere una recinzione immediatamente dopo il rilevamento del terreno per eliminare i conflitti in futuro. Acquistando un terreno, puoi costruire una solida recinzione. Ma se non ci sono fondi ed è necessario designare il sito, qualsiasi mezzo disponibile andrà bene. Qualsiasi cosa al di sopra del suolo e chiaramente visibile può essere considerata una siepe. Una linea tracciata a terra con una pala non è considerata una recinzione. I confini sono anche costruiti all’interno di un sito per evidenziare un orto o isolare gli animali domestici.
  • Protezione. La recinzione lo diventa per case di campagna, imprese industriali e private, agenzie governative (scuole, ospedali). Più alto e forte è, più affidabile è la sua funzione. I proprietari di aree suburbane per la sicurezza costruiscono recinzioni alte e resistenti in lamiera profilata, mattoni o pietra. Le recinzioni industriali in cemento non sembrano così esteticamente gradevoli, ma svolgono perfettamente le loro proprietà protettive. Le recinzioni proteggono da occhi indiscreti, animali randagi, vento, polvere. Sono in grado di tenere i bambini piccoli nel loro cortile. Svolgere funzioni di protezione dal rumore, essendo vicino alle autostrade.
  • Un senso di privacy. Una persona dovrebbe sentirsi protetta nel proprio territorio. Questa non è quella sicurezza fisica da penetrazione, ma piuttosto psicologica, a livello di sensazioni. Una recinzione attorno a un territorio privato consente di lavorare e rilassarsi sul sito senza paura dei punti di vista degli altri, aiuta a sentirsi un maestro nel tuo piccolo, ma molto importante mondo.

  • Funzioni decorative. La costruzione di case di campagna si è intensificata negli ultimi decenni. Le persone preferiscono lavorare nelle megalopoli e vivere fuori città. Invece di un giardino e un orto sui terreni c’è un prato verde, fiori, alberi ornamentali e altri elementi di progettazione del paesaggio. A volte i proprietari costruiscono recinti alti ma aperti per mostrare il bellissimo cortile ai loro vicini. La base e i pilastri sono costruiti in mattoni o pietra selvaggia e la recinzione stessa è realizzata in metallo forgiato traforato. La forgiatura dona leggerezza alla recinzione, è diversa e bella. La recinzione in tali case dovrebbe essere combinata con tutti gli edifici del sito. Per coloro che hanno un senso della bellezza, ma che non possono permettersi una recinzione in ferro battuto, è possibile installare una bella recinzione dal lato della strada e piantare piante rampicanti lungo di essa..

Le staccionate in legno sono insolitamente belle, ma sono anche costose. Le recinzioni economiche possono essere decorate con fiori. La siepe sembra naturale ed esteticamente gradevole.

  • costruzioni. Le recinzioni sono costruite di diverse dimensioni e forme, ma strutturalmente non possono essere distinte. Sono tutti costituiti da elementi portanti e guaina. I pilastri e le travi orizzontali costituiscono l’intelaiatura della recinzione e sono strutture portanti; ad essi è fissata la guaina di qualsiasi recinzione. La recinzione può essere sorda o vista come una rete metallica. Il materiale per le recinzioni è scelto in modo diverso: mattoni, pietra, legno, plastica, grate in ghisa, ma il principio di installazione è lo stesso per tutti.

  • La guaina della siepe dovrebbe essere in armonia con il resto degli edifici.. Ad esempio, se la pietra e la forgiatura sono coinvolte nel rivestimento di una casa, garage, gazebo, panchine da giardino, la recinzione dovrà corrispondere al design generale. Per vecchie case o cottage estivi, puoi selezionare una siepe secondo altri criteri. A volte i fattori naturali fanno le proprie regole. La scelta del design può essere influenzata dai terreni. Arenaria, argilla e altri tipi di terreno trattengono le strutture di supporto in modi diversi. La profondità della fondazione e la gravità del prodotto stesso dipendono da questo..
  • Quando costruisci una recinzione, dovresti prendere in considerazione la rosa dei venti.. Il rilievo aperto della steppa assume un carico pesante, qui le fondamenta dovrebbero essere rafforzate. Rendi permanente la recinzione o lascia degli spazi tra gli elementi per aumentare la resistenza al vento.
  • Il design è anche influenzato dalla necessità funzionale.. Se la recinzione è considerata come un contorno del territorio o un ostacolo per bambini e animali, è costruita bassa, ma forte. La scherma da ladri e occhi indiscreti è costruita più in alto dell’altezza umana, per questo vengono utilizzati materiali più resistenti.
  • Una buona base è la chiave per una recinzione durevole. È fatto di due tipi: con la partecipazione di pilastri e nastro. Per la versione a nastro, viene scavato un fossato, coperto di macerie, viene installato un telaio e versato di cemento. Se la recinzione è sezionale, i pilastri sono fissati alla distanza richiesta. Per una fondazione a pilastro, non è necessario versare cemento attorno al perimetro della recinzione. È sufficiente scavare buche profonde mezzo metro a una distanza della lunghezza delle campate della siepe. Ogni pilastro è misurato con un livello e riempito di cemento.

Tipi di materiali

Il mercato offre tutti i tipi di materiali per l’installazione di una recinzione: dalle costose grate forgiate alle opzioni economiche da una rete a catena. Quando acquisti una siepe, dovresti pensare immediatamente a quale cancello e cancelletto sarà dotato.

Meglio comprare tutto insieme per mantenere lo stesso stile..

Mattoni, pietre selvatiche o legno costeranno di più. Puoi risparmiare denaro e costruire una recinzione alta usando pannelli di ardesia e nel tempo si scopre che il materiale fragile richiede frequenti riparazioni. Per non sbagliare nella scelta, cercheremo di considerare più in dettaglio le tipologie di materiali.

Di legno

Il legno è uno dei materiali da costruzione più antichi. La pratica secolare di lavorare con esso e l’esperienza accumulata hanno contribuito a sviluppare e migliorare molte opzioni per le recinzioni: da una semplice staccionata a costosi prodotti intagliati. Il legno, come ogni altro materiale, ha i suoi lati positivi e negativi.. Quelli positivi includono:

  • Nel nostro paese il legno è facilmente reperibile e conveniente..
  • La struttura naturale dell’albero rende piacevole la sua vicinanza. Se metti una panchina all’ombra di una recinzione alta, il riposo sarà più completo che contro un muro di cartone ondulato.
  • Il legno è il materiale da costruzione più morbido. È facile da lavorare, quindi gli intagliatori del legno creano i loro capolavori da esso..
  • Le recinzioni in legno sono in grado di sorprendere con le possibilità della tavolozza dei colori. Anche le recinzioni non verniciate realizzate con diverse specie di piante hanno un aspetto diverso. È sufficiente trattarli con macchie di legno o impregnazioni speciali per enfatizzare la struttura dell’albero. Gli amanti delle siepi luminose possono usare la vernice.

Per quanto riguarda i lati negativi, ce ne sono pochi, ma per correttezza va detto su di loro:

  • la recinzione non è durevole, poiché il legno è esposto all’influenza dell’ambiente;
  • cura annuale: la recinzione dovrà essere verniciata o trattata con repellenti per insetti;
  • si presta a sollecitazioni meccaniche, rotture, che riducono le proprietà protettive della recinzione e aumentano i costi di riparazione.

Dopo aver valutato i vantaggi e gli svantaggi per una scelta oggettiva del materiale, è necessario comprendere i tipi di strutture:

  • Recinzione – una recinzione, costituita da assi di legno parallele tra loro. Può essere reticolare, di varie dimensioni e forme, sia di tonalità naturali che colorate. È facile da decorare con intagli o disegni. È bello, arioso, ma non ha una funzione protettiva speciale..
  • Palizzata – una recinzione fatta di picchetti di legno, che sono strettamente collegati l’uno all’altro. I bordi superiori sono affilati come una matita per aumentare le proprietà protettive.
  • Wattle – la recinzione più economica, è fatta di rami di vimini. Era ampiamente usato ai vecchi tempi. Può essere orizzontale, quando i ramoscelli sono intrecciati attraverso i pilastri conficcati nel terreno, e verticale – quando i rami si trovano in una siepe..

  • Recinzione-ranch è venuto da noi dai pastori americani. La struttura richiede meno materiale di una recinzione solida. È fatto di tavola o legno non tagliato. Utilizzato per il recinto del bestiame. Esistono anche tipologie di siepi più coltivate: sono costituite anche da tavole dipinte. Sono posizionati in luoghi in cui sono necessarie recinzioni decorative. Le recinzioni per ranch sono caratterizzate da doghe orizzontali fissate a supporti verticali.
  • Recinzione di bordo è costituito da tavole allineate verticalmente della stessa lunghezza, fissate a pioli orizzontali. Si differenzia da una staccionata con una guaina solida. Tali recinzioni possono essere di grande altezza, il che consente di proteggere le aree da sguardi indiscreti..

Modelli in metallo

Le recinzioni metalliche vengono utilizzate per scopi diversi e hanno un costo diverso. La rete è uno dei materiali più economici. Nel settore privato, vengono utilizzati per scopi protettivi, non facendo affidamento sulla protezione e sulla privacy. Le strutture più costose sono prodotti in ferro battuto: vengono realizzati a mano su richiesta del cliente. Tali recinzioni hanno un aspetto costoso e presentabile..

Cartone ondulato

La lamiera profilata è una lamiera ondulata. Sono loro che rendono il materiale resistente. Viene utilizzato per la recinzione di aree private e industriali. Alte recinzioni in cartone ondulato nascondono il cortile da occhi indiscreti. Protegge dai ladri, ma sotto forti sollecitazioni meccaniche può essere distrutto: può essere tagliato, tagliato con un’ascia. Questo materiale funzionale ha molti vantaggi:

  • è leggero, autoassemblante;
  • durevole, la sua durata è fino a 50 anni;
  • la recinzione è facile da curare;
  • resistente al fuoco;
  • se danneggiato, il foglio può essere sostituito senza troppe difficoltà;
  • grazie a un rivestimento speciale, resistente agli influssi ambientali;
  • un’ampia selezione di colori consente di combinare con il materiale del tetto di una casa o di altri edifici;
  • un’alta recinzione protegge da polvere, vento, animali randagi e ospiti indesiderati;
  • prezzo accettabile.

Vale anche la pena prestare attenzione agli svantaggi:

  • aspetto rustico;
  • in caso di violazione dello strato antimicrobico, il materiale inizia a deteriorarsi gradualmente sotto l’influenza dell’ambiente esterno;
  • in grado di deformarsi con un forte impatto;
  • riscaldato dal sole.

Quando si scelgono i fogli profilati per la recinzione, è possibile ordinare lo stesso materiale per wicket e cancelli.

Griglia metallica

Oggi la rete è uno dei materiali più economici. Viene utilizzato per il rilevamento del territorio. Il prodotto viene prodotto in diverse dimensioni: con diversi tipi di celle, rivestimento vinilico o zincato. La più resistente è la rete in acciaio zincato. Con la cura adeguata, una siepe può durare fino a trent’anni.. Esistono diversi tipi di rete metallica:

  • Collegamento a catena. È fatto di filo, ha uno spessore, una dimensione della maglia e un rivestimento diversi (per verniciatura, polimero, zincato). Si monta facilmente saldandolo o inchiodandolo ai supporti. È possibile acquistare strutture modulari già pronte su telai e installarle tra i pali. Le piante crescono magnificamente vicino al recinto, poiché non proietta ombra. La dimensione della struttura è abbastanza alta, non sarà possibile saltarci sopra.
  • Ondulato. Costituito da filo piegato fino a 0,8 mm di spessore. La tessitura perpendicolare della rete fornisce una resistenza speciale, quindi può essere tirata tra i supporti, stando a una distanza di cinque metri (per il collegamento a catena – tre metri).
  • saldato. Tale rete è più costosa di quella ondulata e del collegamento a catena. Sembra attraente e facile da installare..

Se le piante rampicanti vengono piantate lungo la recinzione, l’antiestetica rete metallica si trasformerà in una siepe fiorita..

Strutture saldate in acciaio

Le parti fuse o stampate vengono saldate sui telai preparati, formando un modello indipendente. Questo tipo di recinzione ha un aspetto inferiore a quello forgiato, ma è più facile da fabbricare e costa meno.. Tra gli svantaggi – difficoltà nella pittura.

La recinzione in barra zincata non necessita di verniciatura, è saldata da parti in acciaio rivestite in polimero ed è protetta dalla corrosione.

Ferro battuto

I prodotti forgiati sono eleganti, insoliti, sono un ornamento del design del paesaggio, svolgono funzioni protettive e decorative, informano sui gusti e sulla ricchezza del proprietario. Una recinzione intagliata si sposa bene con mattoni moderni o pietra selvaggia, è combinata con cartone ondulato, policarbonato. La laboriosità del lavoro manuale e la difficile verniciatura elevano i recinti forgiati al rango dei più costosi.

Sono alti, hanno buone funzioni protettive, ma la trasparenza della forgiatura traforata non può proteggere da occhi indiscreti.. A volte i proprietari di case rispettabili li installano apposta per mostrare il paesaggio del loro sito..

Le recinzioni con elementi forgiati sono divise in tre gruppi: utilitaristiche (categorie pratiche), decorative e intermedie:

  • utilitario le siepi servono a proteggere il sito, non ci sono praticamente elementi decorativi su di esse e, se lo sono, vengono esclusivamente stampate. Sono prodotti con il metodo dello stampaggio a freddo: le parti vengono piegate e attorcigliate su attrezzature speciali, quindi saldate in determinate sezioni. Le recinzioni stampate sono meno costose e disponibili per molti proprietari di case.
  • Decorativo le opere sono spesso ordinate singolarmente. Sono creati da maestri forgiatori d’arte che hanno sviluppato abilità nel corso degli anni. Quando si creano tali recinzioni, il lavoro di saldatura è ridotto al minimo: le parti sono collegate mediante morsetti e rivetti, non è consentito lo stampaggio, tutti gli elementi sono realizzati a mano. I prodotti esclusivi diventano vere e proprie opere d’arte e sono molto costosi.
  • Intermedio i tipi in termini di complessità della produzione e categoria di prezzo sono tra utilitaristici e decorativi. La saldatura è parzialmente coinvolta in tali strutture, gli elementi artistici sono presenti, ma in misura maggiore sono stampati. I prodotti sembrano decorativi, hanno tutte le funzionalità e sono più economici della forgiatura artistica.

Le alte recinzioni forgiate sono costruite attorno al perimetro del sito, all’interno del cortile, le recinzioni basse sono utilizzate come confini, sono assegnate a aiuole, prati e altri elementi di progettazione del paesaggio. La forgiatura, come altre siepi, ha i suoi vantaggi:

  • incredibile bellezza del prodotto;
  • l’esclusività della forgiatura altamente artistica, che consente di realizzarla su progetto del cliente;
  • i prodotti forgiati sono forti e durevoli, sono resistenti a forti sollecitazioni meccaniche;
  • l’altezza della recinzione gli consente di far fronte alle sue funzioni protettive;
  • una siepe realizzata secondo tutte le regole e ricoperta da uno strato antibatterico e vernice non richiede un’attenta manutenzione, è sufficiente dipingere sui graffi in modo tempestivo.

Per quanto riguarda le carenze, esistono anche e dovresti esserne consapevole:

  • l’alto costo del prodotto lo rende inaccessibile;
  • se uno strato speciale è danneggiato, si verifica la corrosione;
  • lungo processo di fabbricazione;
  • tale recinzione non può proteggere da sguardi indiscreti, vento, polvere e rumore, a meno che non vengano utilizzati fogli professionali nella creazione della recinzione.

Pietra e mattoni

Le recinzioni in pietra e mattoni sembrano solide e belle, e se aggiungi strutture in ferro battuto con ornamenti traforati, le siepi diventano straordinariamente efficaci. Le recinzioni in pietra e mattoni sono realizzate accuratamente e necessitano di una fondazione in cemento armato a strisce. Una tale struttura durerà per almeno mezzo secolo. Non avrà paura delle condizioni atmosferiche.

Per un cottage e un fortino costruiti in mattoni, saranno necessarie recinzioni dello stesso materiale per non violare lo stile del sito.

Recinzioni in mattoni

I marchi mattone per colore, struttura, dimensione e resistenza al gelo si dividono in tre tipologie: clinker, rosso ceramica e bianco silicato. Il materiale deve essere scelto in base alle caratteristiche tecniche destinate a quelle condizioni climatiche in cui si troverà la muratura. Per la costruzione di una recinzione viene utilizzata una speciale miscela secca che durante l’installazione non lascia segni sulla superficie del prodotto. Quando si lavora con mattoni di clinker, è possibile scegliere una malta di un colore adatto tra sedici tipi esistenti.

I blocchi di mattoni realizzati sotto mattoni scheggiati sono particolarmente richiesti oggi..

Le recinzioni realizzate con questo materiale hanno una serie di caratteristiche positive:

  • non hanno bisogno di cure inutili e colorazione annuale;
  • una struttura affidabile protegge da vento e polvere, è in grado di resistere a qualsiasi condizione naturale;
  • la recinzione è forte se è disposta in un mattone e lo spessore di tre mattoni resisterà anche a un colpo di un’auto;
  • una recinzione vuota crea un’atmosfera di privacy;
  • i tipi decorativi di recinzioni, in particolare quelli combinati con legno, pietra o forgiatura, conferiscono il buon gusto e le capacità materiali del proprietario;
  • la muratura è durevole e può durare per diverse generazioni;
  • le funzioni di sicurezza della recinzione dipendono dalla sua altezza e forma: più la struttura è alta e larga, più è sicura.

Delle carenze, possiamo dire dell’alto costo della recinzione. L’installazione richiede più tempo rispetto ad altri tipi di recinzione. Il mattone è un materiale da costruzione versatile che viene utilizzato in molte aree. Per quanto riguarda le case di campagna, può partecipare non solo alla costruzione di un cottage, ma anche a tutti gli edifici del sito, fino a panchine, vialetti e bordure per aiuole..

Le recinzioni in mattoni sono costruite in capitale, usando blocchi di cemento. Le recinzioni monolitiche escludono la partecipazione del calcestruzzo e sono tradizionalmente realizzate in mattoni. Nonostante l’omogeneità della struttura, non sembrano noiosi. Puoi diversificarli con blocchi di diversi colori, disporre un ornamento o cambiare i toni in uno schema a scacchiera, dotare di visiere. Decorate con archi e nicchie per vasi da fiori, le staccionate acquistano leggerezza e diventano parte della progettazione del paesaggio.

La versatilità dei mattoni ti consente di realizzare recinzioni combinate. È possibile ottenere una varietà di forme costruendo recinzioni con la partecipazione di vari materiali da costruzione. I più costosi combinano muratura e ferro battuto. La forgiatura è artigianale e ha un valore artistico. È possibile ridurre il costo di tali prodotti utilizzando elementi stampati..

Gli inserti in legno si sposano bene con un muro di mattoni. Sono belli e distintivi, hanno un senso di intento progettuale. Tale recinzione ha funzioni protettive..

Particolarmente resistenti sono le recinzioni in mattoni combinate con la pietra. Psicologicamente, dietro una tale recinzione puoi sentirti come in una fortezza. La recinzione sembra straordinariamente impressionante, combinando la chiara geometria del mattone e i contorni liberi della pietra.

Recinzioni in pietra

Per la sistemazione delle abitazioni, la pietra era usata dagli antichi. Questo dà motivo di considerarlo il materiale da costruzione più antico. Un tale recinto non marcirà mai; la corrosione non lo rovinerà. Gelo, vento, pioggia e grandine non gli danneggeranno in alcun modo. La pietra si combina bene con altri materiali da costruzione, è architettonicamente espressiva e si adatta a qualsiasi progetto paesaggistico. Un gran numero di varietà di pietra ti permetterà di sceglierlo secondo il gusto del cliente. Ecco alcuni esempi dei più popolari:

  • Il masso (ciottolo) è il materiale più economico e durevole, venduto principalmente in tonalità di grigio.
  • Il calcare ha varietà: marmorizzata, briozoica e conchiglia. È un materiale morbido e flessibile con cui è facile lavorare. Lo svantaggio è l’instabilità all’umidità. Il pretrattamento con idrorepellente aiuta.
  • L’arenaria è stata a lungo utilizzata per la recinzione, è resistente all’umidità, forte e non suscettibile al gelo.
  • La dolomite viene estratta nelle fosse di montagna, è pianeggiante e di diverso spessore. Le recinzioni realizzate con questo materiale sono robuste e affidabili..
  • Lo stand non ha una forma pronunciata, è estratto da dolomiti, calcari e arenarie. È popolare come materiale di rivestimento, ma può anche servire come base per una recinzione. Il prodotto in macerie sembra originale e solido, ma la sua installazione è piuttosto complicata e richiede il lavoro di un muratore professionista con uno strumento speciale..
  • La ghiaia viene spesso utilizzata nelle recinzioni da sola e in combinazione con i mattoni, oltre a combinare pietre grandi con piccole.
  • La pietra artificiale è molto popolare: è realizzata sulla base del calcestruzzo con l’aggiunta di vernici pigmentate. Il tipo di questo prodotto è difficile da distinguere dal materiale naturale naturale..

Le recinzioni in pietra hanno gli stessi vantaggi delle recinzioni in mattoni. Sono forti, affidabili, durevoli, rispettosi dell’ambiente, non hanno paura degli incendi. Una vasta gamma di prezzi li rende accessibili a persone con redditi diversi.

Quando si erige una recinzione, è necessaria una fondazione lineare, uno studio preliminare delle acque sotterranee e delle precipitazioni atmosferiche.

La pietra si combina bene con altri tipi di materiali. In combinazione con un albero, sembra particolarmente armonioso: una tale siepe in un’area suburbana si dissolve completamente nell’ambiente naturale.

Il più popolare è la pietra in combinazione con la muratura. Partecipa alla costruzione dei pilastri e alla fondazione della recinzione.

Recentemente, hanno iniziato a comparire recinzioni dotate di una pietra in rete. I cosiddetti gabbioni e pergoni. Queste due tipologie hanno una differenza fondamentale: il gabbione poggia sulla sua base massiccia a causa del suo stesso peso, ad esempio una struttura alta più di due metri deve avere una base di almeno un metro. Per i pergon, le cremagliere sono realizzate come per una recinzione regolare, che trattengono la struttura.

I contenitori a rete sono realizzati con filo spesso nelle fabbriche, consegnati al cantiere e già riempiti di pietre (ghiaia, pietrisco, ciottoli e altri). L’installazione è semplice: anche una persona può gestirla. Se lo si desidera, la struttura viene smontata e assemblata in un nuovo luogo. Con l’aiuto di reti di diverse dimensioni, la recinzione di riempimento può avere varie forme. La pietra “prende vita” se pianti piante rampicanti accanto ad essa. Tale recinzione si fonderà organicamente con il paesaggio naturale..

Ci sono mini-pergoni stretti e bassi, vengono utilizzati all’interno del sito, ad esempio, per le pareti dei gazebo. Con il loro aiuto, delimitano le aiuole, delimitano il territorio, realizzano varie idee progettuali.

Gabbioni e pergoni hanno molti vantaggi: sono resistenti, durevoli, in grado di cambiare il loro design secondo l’idea del designer, sono facili da smontare e posizionare in un altro luogo..

La recinzione in rete con stucchi è combinata con legno e mattoni.

La pietra artificiale è difficile da distinguere da quella naturale, si presenta sul mercato in tre tipologie:

  • Gres porcellanato prodotto da argilla e additivi minerali ad altissima pressione con la partecipazione di alte temperature. Esteriormente simile alle piastrelle di ceramica, solo molto più forte. Usato per uso esterno, ma a volte usato all’interno..
  • agglomerati La resina poliestere viene presa come base, ad essa vengono aggiunte briciole di pietra naturale. Prodotto principalmente per la produzione di mobili.
  • In costruzione pietra artificiale il calcestruzzo viene utilizzato per il rivestimento delle pareti. Ad esso vengono aggiunte varie briciole (argilla espansa, pomice, pigmento colorante). La soluzione viene versata in stampi per simulare la pietra naturale, quindi sottoposta a vibrazione e pressione. La pietra artificiale è difficile da distinguere da quella naturale.

Recinzioni stupefacenti sono realizzate con tale materiale. Ci sono recinzioni realizzate per pietre scheggiate da blocchi Besser. In termini di resistenza, tali recinzioni sono inferiori al materiale naturale, ma sono altrettanto buone ed estetiche..

Realizzato in policarbonato e plastica

Il policarbonato è un polimero sintetico a base di carbonio. È uno degli ultimi sviluppi nella tecnologia degli edifici. È un bellissimo materiale trasparente, flessibile e resistente, con una vasta gamma di colori. Viene utilizzato nella costruzione di serre, serre, per la fabbricazione di tettoie e recinzioni. I pannelli sono insonorizzati e fungono da schermi protettivi. Tale recinzione è indispensabile vicino alle autostrade..

Per le siepi sul sito, il policarbonato viene utilizzato come materiale principale e combinato con metallo, legno, mattoni. Il modello di forgiatura traforato è splendidamente riempito con un polimero arioso. Il materiale è leggero, resistente alle condizioni atmosferiche, non sbiadisce al sole, resiste agli urti.

Nonostante il fatto che il polimero sia trasparente all’80%, è impossibile vedere chiaramente cosa sta succedendo dietro la recinzione, tutti i contorni sono sfocati. Un’ampia scelta di tonalità permette di sceglierla per abbinarla agli edifici della tenuta.

L’installazione è alquanto difficile, poiché richiede la partecipazione di alte temperature. Le lastre in policarbonato sono flessibili e leggere, possono rompersi in caso di forte vento, quindi l’installazione deve essere eseguita con una responsabilità speciale.

Recinzioni in ardesia

Le recinzioni in ardesia vengono spesso installate nei cottage estivi quando il tetto viene cambiato e diventa possibile risparmiare denaro sulla recinzione. Se acquisti una nuova ardesia, avrà un bell’aspetto come una siepe, può essere dipinta per abbinarla al colore del tetto o delle pareti della casa. L’ardesia non marcisce, non brucia, protegge dal vento e dalla polvere, ma ha i suoi svantaggi. È fragile alle sollecitazioni meccaniche, pesa molto, annerisce dall’umidità. Non può essere definito ecologico a causa della presenza di amianto.

L’ardesia Wave è fissata con una sovrapposizione su travi di legno orizzontali che collegano i pali della recinzione. Inserto piatto nel telaio metallico o negli angoli.

Da materiali di scarto

C’è un’opinione secondo cui una recinzione può essere costruita da qualsiasi cosa, basta dare un’occhiata più da vicino all’ambiente e le persone hanno abbastanza immaginazione e creatività:

  • La siepe di bottiglie di plastica da due litri sembra interessante. Sono installati in cinque file e fissati tra pali di legno. Queste sezioni dovrebbero essere sufficienti per l’intera recinzione..
  • I mezzi improvvisati più popolari che i nostri antenati usavano ancora sono i rami e le canne. Fanno un meraviglioso recinto di canniccio che può decorare qualsiasi sito..

  • I pallet di legno sono usati come recinzione: sono dipinti e installati nelle dacie, ottenendo un’imitazione di una recinzione del ranch.
  • Le recinzioni a forma di catasta di legna sono particolari: hanno un bell’aspetto e d’inverno c’è una scorta di legna da ardere. I tronchi possono essere posizionati in gabbioni o fissati in qualsiasi modo conveniente.

Così dal nulla, quasi dalla spazzatura, appare una bella struttura a forma di recinzione, che sorprende per la sua ingegnosità..

Decor

Il compito principale della recinzione è una funzione protettiva e di separazione, ma una semplice recinzione laconica sembra noiosa. Se il proprietario è un esteta, renderà la recinzione incredibile e, per una persona con un senso dell’umorismo, la recinzione sarà divertente e creativa..

Esistono diversi modi per decorare una recinzione: lanterne, vasi da fiori, figurine, elementi forgiati, colori originali, vetri colorati, piante da giardino sono utilizzati nel design. Una recinzione aerea bassa fatta di assi di legno con vetri colorati alternati e attraverso i vuoti sembra bellissima.

Il modo più semplice per decorare una recinzione è lasciare che le piante rampicanti lo facciano da sole.. Questa è una soluzione indispensabile per la rete a rete.

I fiori aiuteranno non solo a nascondere la struttura sgradevole, ma anche a nascondere il cortile da occhi indiscreti.

Il decking era originariamente utilizzato per le imprese industriali e oggi è entrato saldamente nella vita del settore privato. Per rendere attraente la tela, vengono dipinti dipinti su di essa, da piccoli motivi a immagini di soggetti complessi. Per maggiore effetto, la lamiera profilata è alternata a pilastri in laterizio. Il bordo nero gli darà eleganza e se dipingi il materiale come legno o mattoni marroni, sarà molto difficile scoprire di cosa è fatta la recinzione..

Il colore della recinzione è di grande importanza.. Dovrebbe essere in armonia con il tetto e la facciata della casa.. Ad esempio, una recinzione blu funziona bene con le pareti grigie di un edificio. La palizzata lungo il contorno del parco giochi può essere dipinta con tutti i colori dell’arcobaleno. L’elegante colore bianco di una siepe in cemento (“eurofence”) richiede una manutenzione frequente e, dipingendolo in diverse tonalità, puoi ottenere una recinzione bella e pratica.

Una pomposa recinzione in pietra con inserti in mattoni è decorata con lanterne frontali, se le stesse decorano l’ingresso principale della casa. Una soluzione bella ma costosa è decorare la recinzione con archi con figure scultoree inserite in essi.

Una recinzione può dire molto sul suo proprietario. A prima vista, capisci chi vive dietro di lui: laborioso, o pigro, con ricchezza, buon gusto o con un senso dell’umorismo.

Suggerimenti per la selezione

Il proprietario del terreno deve capire quali funzioni dovrebbe avere la recinzione. È sufficiente una maglia a catena per segnare i confini. Una recinzione alta e resistente in mattoni o pietra ti darà un senso di sicurezza. Una siepe di cartone ondulato può proteggere, ma non è affidabile come una pietra ed è un’opzione economica. Una recinzione in cemento bella e relativamente economica è adatta per la funzione protettiva. Può essere sia sordo che aperto, leggero, decorativo.

Le recinzioni in cemento sono prodotte in un’ampia gamma di colori con motivi in ​​rilievo. Gli esteti hanno bisogno di recinzioni altamente artistiche con forgiatura o intaglio del legno.

Avendo scoperto la componente pratica, dovresti prestare attenzione alla combinazione della recinzione con la tenuta e la casa. Pertanto, quando si sceglie un materiale da costruzione per una recinzione, viene preso in considerazione lo stile del design del paesaggio.. Cerchiamo di capire questo problema:

  • Stile High Tech nella progettazione di trame personali è diventato noto non molto tempo fa. Con la sua innovazione, si differenzia dagli altri stili. Un sito del genere dovrebbe avere tutto il più moderno: irrigazione intelligente, illuminazione, nonché una piscina e edifici insoliti realizzati con materiali ultra alla moda. Vetro, metallo e legno sono utilizzati nella decorazione del giardino e della recinzione. Le decorazioni sono rigorose, senza fronzoli: tutto dovrebbe regalare un giardino di nuova generazione.
  • Al contrario dell’hi-tech con il suo know how, lo stile Provenza incanta con la semplicità e la naturalezza della vita di paese. Vengono utilizzati solo materiali naturali. Il gazebo è in pietra e legno mal lavorato.

Solo i colori tenui sono coinvolti nel design della recinzione e di tutti gli edifici: bianco, blu, grigio, rosa.

  • Progettazione del paesaggio in stile tradizionale sobrio, con forme dritte chiare, gli arbusti vengono tagliati, i percorsi del giardino sono uniformi, dritti. Le staccionate sono leggere, senza fronzoli, ma sono ammesse piccole sculture.
  • Stile moderno – l’esatto contrario del tradizionale. Nessuna linea retta, tutto è liscio e naturale. Le sezioni di recinzione possono essere di diverse altezze e girare intorno al sito con arrotondamenti, senza regole rigide.

È impossibile descrivere tutti gli stili, ma è abbastanza accettabile parlare della combinazione dello stile della trama del paesaggio e della recinzione..

Bellissimi esempi

Le recinzioni non hanno solo una funzione protettiva, ma anche decorativa. Quando vedi intricate belle recinzioni, pensi involontariamente che una vista ancora più magnifica ti aspetta dietro il cancello. Per evitare delusioni, devi rispettare la regola principale della progettazione del paesaggio: la recinzione non dovrebbe essere più bella del cottage e dell’area locale. Le idee di alcune recinzioni colpiscono per la loro originalità:

  • Una staccionata fatta di assi di legno è decorata con fiori applicati, evidenziati da strisce a contrasto.
  • Scherma in stile Art Nouveau. Ogni dettaglio della recinzione è stato elaborato e arrotondato con cura. In questo caso, la recinzione si è rivelata più magnifica degli edifici visibili dietro di essa..
  • Un capolavoro di arte del design. Un’alta, ma allo stesso tempo, recinzione aerea con archi e curve separate ricorda un labirinto. Sembra che tutti qui trovino un luogo appartato, ma la trasparenza delle pareti non lo rende troppo personale..

  • Se organizzi correttamente una recinzione in cartone ondulato, può decorare anche una tenuta ricca.
  • Un esempio di recinzione in pietra combinata con forgiatura traforata e lanterne decorate.
  • Forgiatura artistica unica creata da un professionista. Una recinzione con un cancello forma un’unica tela della creazione del maestro.

  • Recinzione in pietra naturale con picchi e inserto pittorico decorativo.
  • Il luogo per il riposo e la cottura del barbecue è decorato con gabbioni con diversi ripieni.
  • Gabbioni con cactus. La recinzione è condizionata, ma la combinazione di legno, pietra e piante viventi sembra perfetta.

  • Una recinzione fatta di vecchie ruote può essere utilizzata per decorare un sito in stile loft o rustico.
  • Una recinzione originale fatta di ginestre è una bella soluzione per una casa di campagna o una tenuta di campagna.
  • Una recinzione fatta di materiale semplice e correttamente selezionato sembra elegante e bella.

Questi esempi di siepi originali aiuteranno ad accendere l’immaginazione e riflettere su ciò che è nascosto dietro la recinzione..

Come realizzare una recinzione di cartone ondulato con le tue mani, guarda il video qui sotto.