Progettazione di un cottage estivo con una superficie di 10 acri: bellissime opzioni di design

Progettazione di un cottage estivo con una superficie di 10 acri: bellissime opzioni di design

Un’area suburbana è un’ottima opzione per le attività ricreative all’aperto. Ti aiuterà a liberarti temporaneamente dal costante trambusto della città e a respirare aria davvero fresca. La pianificazione e il processo di registrazione del territorio assegnato non è un compito facile, poiché richiede molto impegno e una discreta quantità di denaro.

Avendo deciso di creare un progetto del paesaggio per un cottage estivo con un’area di 10 acri con le tue mani, dovresti prestare la dovuta attenzione a tutti i consigli. Il progetto del territorio antistante la tenuta è la pianificazione delle comunicazioni e la creazione di opzioni progettuali. Prima di tutto, tutte le idee devono essere trasferite su carta, in modo che gli schemi risultanti confermino la disponibilità di esecuzione e aiutino in ulteriori lavori.

Come pianificare?

10 acri sono un’area sufficiente per posizionare un giardino, dove ci saranno alberi, aiuole e altri attributi importanti. Anche l’area ricreativa è una di queste e puoi organizzarla a tuo piacimento, senza dimenticare la creatività..

Innanzitutto, è necessario suddividere in zone l’area, tenendo conto dello scopo del sito, delle preferenze individuali e dello stile scelto.

Le aree funzionali possono essere le seguenti:

  • porta d’ingresso;
  • parcheggio;
  • area di servizio con infissi e allestimenti adeguati;
  • aree ricreative situate in più luoghi contemporaneamente (sport, barbecue e relax con elementi di accompagnamento);
  • terreno di gioco;
  • spazio giardino.

Un paesaggio competente richiede una pianificazione accurata dell’area disponibile. Ad esempio, un parco giochi medio, come un gazebo, occuperà circa 150 mq. m Per la semina, avrai bisogno di un po ‘meno – 130 mq. metri. La serra necessita di circa 30 mq. m.

I layout sono diversi tra loro. In uno rettangolare, ad esempio, tutto il possibile è fatto nella stessa forma. Per aumentare visivamente l’area, utilizzare un layout diagonale. Se vuoi la massima espressione personale, scegli un’opzione gratuita.

Indicazioni di stile

Il paesaggio è, prima di tutto, una varietà di azioni, grazie alle quali vengono eseguiti il ​​​​paesaggio, il paesaggio e l’organizzazione dell’intero sito. Non è un segreto che prima di iniziare il lavoro, è necessario definire chiaramente la direzione e lo stile del design. Questo viene fatto in base al tipo di sito e a tutte le sue funzionalità..

Ci sono molte opzioni diverse:

  • Decorazione moderna. Il minimalismo gioca qui il ruolo principale. Il territorio è il più funzionale possibile e privo di fronzoli. Gli spazi verdi sono solo sullo sfondo.
  • design inglese. Assomiglia a paesaggi naturali puri, ma solo in miniatura. Ciò è ottenuto dall’assenza di linee rette e disegni eccessivamente rigorosi..
  • La sua propaggine è rustico stile.
  • Giardino regolare. La moda era particolarmente diffusa nella Francia medievale. Le differenze includono aree spaziose e linee chiare in tutto ciò che riguarda l’arredamento. Qui sono possibili diversi layout: simmetrico è caratterizzato da una distribuzione speculare della vegetazione; minimalista: rotondo e particolarmente facile da pulire; geometrico – con varie figure che hanno un aspetto rigoroso e un’organizzazione spaziale chiaramente sviluppata.

  • Stile del paesaggio. È contro la linearità e la simmetria. Tutto qui è basato sull’imitazione di un pezzo di terra naturale, dove il piede di nessuno ha calpestato. Tutto dovrebbe apparire il più naturale possibile, ogni dettaglio è adattato a questo aspetto, anche se questo concetto danneggia in qualche modo la bellezza del quadro generale.
  • stile giapponese. Nella versione presentata del giardino, la cui dimensione è solitamente piccola, ogni elemento è importante e non importa se è piccolo o colpisce immediatamente. In primo luogo – creare un’atmosfera di pace e tranquillità; ciò è facilitato dalla presenza di acqua: un piccolo serbatoio con un ponte o uno stagno. Potrebbero esserci anche bellissime lanterne, conifere – tutto ciò che si adatta a un ambiente simile.

  • Tenuta di campagna. Questo stile è dominato da oggetti usati o regolarmente in vista nella vita rurale quotidiana: pozzi, staccionate in vimini, pietre naturali grezze e statuine raffiguranti diversi animali domestici..
  • Stile mediterraneo. Pietre naturali che formano fontane, una terrazza, erbe profumate, statuette di legno, recinzioni in mattoni, colori vivaci di culture decorative: tutto questo è inerente allo stile nominato..

Aiuole e fiori

Questi attributi sono quasi parte integrante dell’area suburbana. Quando si esegue il lavoro corretto, vengono prese in considerazione le soluzioni cromatiche in tutta l’area, nonché le sfumature delle singole composizioni.

L’arredamento floreale offre un enorme campo per l’immaginazione, poiché le aiuole possono essere utilizzate in un’ampia varietà.

I tipi di aiuole differiscono notevolmente l’uno dall’altro, quindi ognuno può scegliere qualcosa di proprio dal seguente elenco:

  • ovale, triangolare, rettangolare – le forme sono selezionate per tutti i gusti;

  • monocolomba – tutti i fiori sono dello stesso colore e varietà;
  • arabo – avere forme interessanti e complicate;

  • verticale – tali aiuole sono sollevate di circa un metro;
  • regolare – distinguersi con un insolito ornamento geometrico;

  • sconti Sono una specie di strisce formate da fiori che vengono posti lungo le strade. Allo stesso tempo, la larghezza dell’atterraggio è piuttosto ampia e può richiedere circa mezzo metro;
  • mixborder – un pezzo di territorio cosparso di fiori. In un posto del genere, oltre a loro, possono esserci piccoli arbusti, piccoli alberi e piante varie.

L’uso di colori vivaci contribuirà alla creazione di dettagli non standard: basta scegliere un paio di sfumature colorate.

Alberi e arbusti

Non bisogna dimenticare questi abitanti del sito, perché non sono meno degni di attenzione. Alberi e cespugli creano un’armonia dell’immagine in tutto il giardino. Inoltre, sono fedeli al servizio, proteggendo strenuamente dalle forti raffiche di vento. Gli arbusti, invece, possono trasformarsi in un vero e proprio muro, essendo piantati in file pari. Questo è fatto per dividere il territorio.

Quando si scelgono gli alberi, è importante tenere conto delle peculiarità della loro crescita e sia del tempo necessario per il completamento che delle conseguenze future.

Ad esempio, devi essere paziente se la scelta è caduta su conifere di un tipo, poiché crescono a lungo..

Gazebo, edifici e percorsi

È meglio posizionare il gazebo nel luogo più tranquillo e calmo dove c’è più spesso un’ombra, ad esempio su una collina. Le piante rampicanti o un roseto staranno bene in giro. I fiori sono perfetti per decorare sia l’interno dell’edificio che lo spazio antistante. Si svolgeranno con l’ausilio di pentole, tegami e apposite grate attaccate al gazebo..

L’arredamento più comune per decorare un gazebo è il legno., poiché sembra adatto alla maggior parte degli stili. Il tetto è in policarbonato o tegole, i pavimenti sono in pietra, coppi o legno. La condizione principale è la loro combinazione con cordoli e sentieri.

I tracciati sono tracciati tenendo conto delle zone più attraenti, dove solitamente porta il percorso. La maggior parte delle strade non dovrebbe essere troppo ripida. Le discese poco appariscenti su entrambi i lati svolgono qui una funzione importante: aiutano le pozzanghere a drenare ed evaporare più velocemente..

L’armonia del giardino è estremamente significativa, quindi la casa, il gazebo e tutto ciò che li circonda dovrebbe avere lo stesso stile. E per evitare orde di zanzare la sera, è necessario costruire un gazebo a pochi metri dalle fonti d’acqua..

Giardinaggio verticale

Questa variante delle strutture vegetali ha molti aspetti positivi. Sono usati per decorare pareti, decorare edifici e creare angoli ombrosi. Viti e vari vitigni sono adatti per il giardinaggio verticale. Era abbastanza comune nell’antichità. La prova principale di questa affermazione erano i giardini pensili di Babilonia..

Stagno, scivolo alpino e giardino roccioso

Lo scivolo alpino è una varietà di piante e pietre, combinate organicamente tra loro. Il giardino roccioso, a sua volta, è lo stesso scivolo, ma installato su una collina. Se una tale struttura è installata su una superficie piana, il suo nome è giardino roccioso. In questo caso la componente pietrosa si riduce. Anche i terreni impoveriti possono essere adattati a uno scivolo alpino: pietre e corpi idrici di medie dimensioni creano un ottimo quadro generale.

I grandi territori hanno un’area sufficiente per creare bacini idrici a cascata, che, se lo si desidera, sono divisi in diverse piccole aree d’acqua. Per alcuni proprietari di case fuori città, potrebbe essere rilevante installare uno stagno speciale per i pesci, che rende il sito completamente unico..

Con una selezione competente di piante, sarà possibile creare un’intera composizione da uno scivolo alpino, un serbatoio e un prato. Da notare anche l’importanza della forma delle pietre: un giardino roccioso ha bisogno di massi arrotondati, e una collina alpina ha bisogno degli stessi massi, ma con cenge taglienti. In entrambi i casi le pietre devono essere grandi..

Suggerimenti cognitivi

La consulenza professionale di persone esperte aiuterà sicuramente a semplificare il lavoro..

  • In ogni singola composizione è richiesto un centro, il cui ruolo può essere dato a un bellissimo elemento decorativo..
  • Un piccolo stagno con l’aggiunta di lanterne fluenti o ondulate aiuterà ad ammorbidire i contorni duri quando necessario.
  • C’è quasi sempre uno spazio ozioso, dove non ci sarà né giardino né orto; ecco il posto giusto per l’erba del prato. Se vuoi avere un roseto o aiuole, vale la pena considerare che hanno bisogno di un’area separata.
  • Il contrasto è una cosa molto significativa ed è meglio osservarla. Gli alberi ornamentali sembrano armoniosamente accanto ai cespugli e le piante, che si distinguono per il verde tutto l’anno, – con fioritura in determinati periodi dell’anno..
  • I colori non devono fondersi tra loro, ma combinarsi favorevolmente.

Esiste un principio della steppa, ampiamente utilizzato per aumentare visivamente l’area del sito. Per questo, gli argini vengono creati nella quantità di più pezzi e quindi vengono riparati utilizzando dispositivi di supporto. Successivamente, c’è una rottura delle aiuole.

Idee di design

La pulizia del giardino è davvero il volto dei proprietari sia di esso che di tutta la casa..

Un bell’aspetto fiorito può essere mantenuto se:

  • stile di design ben scelto;
  • selezionate piante adatte e tipi di paesaggio;
  • vari edifici da giardino e altri elementi decorativi correttamente pianificati e installati.

Il lavoro sulla progettazione del paesaggio non farà a meno di un intero bagaglio di conoscenza, serietà e, naturalmente, amore per il prossimo business. La cosa principale è il desiderio, e con esso anche un principiante sarà in grado di costruire composizioni non complesse, ma non per questo meno belle..

Per un esempio di sistemazione di un cottage estivo con una superficie di 10 acri, guarda il video qui sotto.