Varietà di porte metalliche ignifughe

Le strutture resistenti al fuoco svolgono un ruolo importante nell’estinzione dei punti caldi e nell’evacuazione dei residenti di grattacieli, impiegati, lavoratori nelle imprese, ecc., Perché impediscono la diffusione di fiamme e monossido di carbonio. Una porta ignifuga non solo ti proteggerà dal fuoco, ma anche dai furti con scasso, mentre può adattarsi perfettamente all’interno della stanza. Esistono diversi tipi di porte metalliche tagliafuoco, ma tutti i modelli sono studiati per garantire la sicurezza delle persone che si trovano all’interno di una stanza in fiamme..

Specifiche

Una porta tagliafuoco in metallo è il tipo più comune di struttura resistente al fuoco. Può essere realizzato in alluminio o acciaio inossidabile. La seconda opzione, sebbene pesante, è più durevole e affidabile.

La sua popolarità è dovuta a una serie di vantaggi:

  • Resistenza al furto con scasso.
  • Versatilità dei modelli: possono essere applicati come attributi di input tecnici o regolari.
  • Le porte in metallo sono economiche rispetto alle porte in legno o vetrate.
  • I prodotti antincendio differiscono poco dai semplici prodotti in metallo, il che significa che i produttori dovrebbero solo modificare o integrare leggermente il design, dopo aver ricevuto un nuovo modello.
  • La finitura finale è imitazione legno, acciaio inossidabile e altri materiali. Tali porte si adatteranno a qualsiasi interno della stanza..

Questi modelli svolgono due funzioni principali:

  1. Copre il più possibile la stanza in cui si è verificato l’incendio. Di conseguenza, c’è un po’ di tempo per l’evacuazione delle persone nell’edificio..
  2. Impedisce la penetrazione di fiamme e fumo in stanze o corridoi adiacenti, riducendo così la velocità della loro propagazione.

Tra le condizioni principali per l’evacuazione di successo dei residenti o dei dipendenti della struttura, dove si è verificato l’incendio, c’è l’apertura della porta nella direzione del movimento delle persone. È un errore credere che la direzione della porta sia determinata dal lato che si apre.

Destro o mancino, questo disegno è determinato dalle cerniere dell’attributo esterno sul lato dell’anta attiva.

In base alle caratteristiche del design, si distinguono i seguenti tipi di prodotti antincendio:

  • Un’anta o un’anta.
  • Bipartito o bivalve. Le porte di questo design possono essere della stessa dimensione o diverse.

Anche i flap sono di diversi tipi: attivi e passivi. La prima opzione prevede di posizionare la maniglia su se stessa, con la quale la porta si apre e si chiude. Il secondo tipo non lo prevede..

Un altro tipo di attributi resistenti al fuoco sono le strutture a prova di scintilla. Sono installati in luoghi dove c’è il rischio di esplosione e dove sono immagazzinati materiali infiammabili. Questa tipologia di porta è di serie: verniciatura, dotata di telaio profilato con/senza soglia, nastro sigillante termoespandente (protegge dai fumi).

La serratura in un prodotto del genere è una serratura a cilindro con scrocco.

Opzioni di progettazione

Esistono determinati requisiti per le porte resistenti al fuoco, nonché per i luoghi della loro installazione. Quindi, nelle barriere tagliafuoco, sono richieste aperture con dimensioni stabilite: un’altezza minima di 1,8 metri e una larghezza di 0,8-1,2 metri.

Tutti i modelli si differenziano per il materiale con cui sono realizzati:

  • Metallico. I prodotti sono richiesti perché, oltre alla funzione antincendio, svolgono l’isolamento termico – questo consente la lana minerale all’interno. La produzione di un attributo metallico può essere eseguita con una soglia pieghevole, dotata di un chiudiporta. I modelli sono disponibili anche come porte singole e doppie con o senza vetro – tutto dipenderà dalle esigenze dell’acquirente.
  • Di legno. Sono modelli limitati, quindi possono essere posizionati all’ingresso dell’abitazione. All’interno di tale struttura c’è un sigillante speciale: alle alte temperature fa schiuma e sigilla l’interno della tela. Il prodotto può essere rivestito con lamiere di acciaio.

  • smaltato strutture in legno o metallo. La vetratura si verifica fino o più del 25% dell’area dell’intero attributo. Per questo viene utilizzato il vetro antincendio, nei cui punti di attacco è installato un materiale isolante resistente al fuoco (nastro sigillante termoattivo, ecc.).
  • Bicchiere. La tela dell’attributo è realizzata in vetro ignifugo, che copre oltre il 25% dell’intera struttura. Un tale modello ha un riempitivo non combustibile simile al gel e il suo telaio e la sua scatola sono spesso realizzati in alluminio..

I prodotti di protezione antincendio in metallo sono popolari, che possono essere realizzati in alluminio o acciaio..

La prima opzione ha meno peso, ma è inferiore in forza alla seconda.

Tipi di resistenza al fuoco

I prodotti antincendio hanno diversi limiti di resistenza al fuoco, cioè il tempo assegnato per l’evacuazione. Questo limite è determinato durante il test dell’attributo per la resistenza all’accensione secondo GOST.

Ci sono 2 principali limiti di resistenza al fuoco, che sono contrassegnati di conseguenza:

  • E – perdita dell’integrità del prodotto;
  • I – perdita di isolamento termico.

Il limite di resistenza al fuoco è determinato in minuti, il che significa che le porte avranno le seguenti designazioni: EI – 15, 30, 60, 90, ecc. Quando si controlla la resistenza al fuoco della tela, viene preso il valore con l’indicatore più basso. Se l’attributo ha perso il suo isolamento termico al minuto 30 e la sua integrità al minuto 55, i produttori indicheranno il limite con il numero 30.

Tenendo conto del limite di resistenza alla fiamma alla porta, si distinguono 3 tipi di resistenza al fuoco:

  • Il PD del primo tipo ha un limite di 60 minuti;
  • PD del secondo tipo – 30 minuti;
  • PD di terzo tipo – 15 minuti.

Tali strutture devono avere un certificato che confermi la conformità del prodotto ai requisiti di sicurezza antincendio..

Il documento viene rilasciato solo per i modelli che hanno superato la prova antincendio.

Dove vengono utilizzati??

Le porte tagliafuoco, a differenza di altri modelli, svolgono un ruolo non tanto estetico quanto pratico, pertanto vengono collocate in ambienti dove la funzionalità e la resistenza all’effrazione sono maggiori. Queste strutture devono essere installate in imprese, varie istituzioni per bambini, ospedali, strutture di stoccaggio di materiali di valore, finanza, ecc..

I prodotti antincendio in ingresso si trovano anche nelle seguenti stanze:

  • Impianti di produzione: fabbriche, stabilimenti, officine, laboratori, ecc..
  • Edifici tecnici: magazzini, quadri elettrici, locali trasformatori e caldaie, stazioni di servizio, impianti di ventilazione, ecc..
  • Grandi strutture affollate: uffici/centri commerciali, istituzioni mediche, hotel, biblioteche, istituzioni educative, club, stazioni ferroviarie, condomini, ecc..

Gli attributi possono essere localizzati tra le stanze e quando si entra/esce da una stanza (porte stradali).

Raccomandazioni per la selezione

Tutti vogliono proteggere la propria casa, quindi spesso pensano alla scelta delle porte tagliafuoco. Proteggeranno dal fuoco non solo un appartamento, ma anche un ufficio, magazzini, magazzini, ecc. Ma non tutti sanno come scegliere il modello giusto e affidabile. Prima di tutto, dovresti prestare attenzione ai seguenti criteri:

  • Tipo di resistenza al fuoco. Uno dei compiti principali di questo design è contenere la fiamma più a lungo e impedire che si diffonda ad altri oggetti. Ciò significa che è necessario scegliere un prodotto con il marchio EI-60 e superiore. Tali modelli saranno più affidabili di altri..
  • Scatola. Può avere un design diverso. Le opzioni angolari possono essere montate in qualsiasi apertura, mentre i platbands sono montati solo dall’esterno. Il modello interno ti consente di fare a meno dei platbands. Se ci sono irregolarità intorno alla porta che devono essere nascoste, è necessario acquistare una struttura di copertura: viene installata sia dall’esterno che dall’interno.

  • Versatilità. Innanzitutto, l’acquirente presta attenzione a quanto a lungo e in modo affidabile la struttura antincendio può trattenere la fiamma e i prodotti della combustione. Tuttavia, la protezione contro il furto con scasso non farà male, perché alcuni attributi sono installati su magazzini e depositi con oggetti di valore all’interno..
  • Vista del prodotto stesso. Ci sono due tipi principali: solido e smaltato. La prima opzione non prevede nicchie o inserti in vetro. Nel secondo caso sono previsti inserti in vetro (finestre). Tuttavia, non si dovrebbe pensare che tali prodotti non saranno in grado di trattenere il fuoco, perché non viene utilizzato vetro normale, ma resistente al fuoco.

L’installazione di porte metalliche resistenti al fuoco è significativamente diversa dall’installazione di modelli convenzionali, quindi deve essere eseguita da specialisti. Il fatto è che un’installazione errata può portare a conseguenze negative. Quindi, l’attributo stesso o la sua scatola potrebbero non essere ben chiusi, il che significa che i cardini si consumeranno rapidamente e, se si verifica un incendio, sia la fiamma che il fumo penetreranno rapidamente nella stanza.

Se questi prodotti sono destinati all’installazione in ambienti con un raduno di massa di persone, oltre alla struttura stessa, è necessario scegliere barriere resistenti al fuoco. Sono in grado di localizzare sacche di fumo e prevenire la propagazione della fiamma durante un incendio..

Ne esistono di due tipi:

  • Dinamico (cancelli automatici, tende, tende).
  • Statico (tramezzi, pareti, soffitti, finestre, tende).

Oltre agli indicatori di protezione, puoi scegliere l’opzione più adatta per l’interno della stanza..

Dopotutto, i modelli moderni hanno la capacità di essere multifunzionali, pur avendo un aspetto eccellente..

Esempi di

Una porta tagliafuoco in metallo può avere un aspetto diverso: tutto dipende da dove è installata.

Negli alloggi vengono spesso utilizzati modelli come questo:

Negli appartamenti, tali attributi sembrano belli:

In una casa privata, possono avere la seguente opzione:

I modelli ignifughi possono essere di diversi colori:

Ma questo è l’aspetto dei prodotti sordi e smaltati:

Gli esempi presentati indicano che esiste un numero enorme di varietà di porte metalliche ignifughe. Possono essere venduti già pronti o realizzati appositamente per l’ordine dell’acquirente..

Imparerai di più su quali tipi di porte metalliche ignifughe esistono nel seguente video..