Porte interne pieghevoli

Porte interne pieghevoli

Al giorno d’oggi, molte persone stanno sostituendo le classiche porte a battente con nuove moderne pieghevoli. Le porte pieghevoli sono un elemento molto funzionale che consente di risparmiare spazio nella stanza e sembrano molto interessanti. Le porte pieghevoli possono avere diversi design e un aspetto completamente diverso. È importante sapere come scegliere le porte pieghevoli giuste e quali design e materiali sono più adatti per un particolare interno..

Caratteristiche del progetto

Le porte interne pieghevoli stanno guadagnando sempre più popolarità negli ultimi anni. Ciò è dovuto al fatto che le porte a libro possono essere installate in qualsiasi porta. Le porte a cascata all’interno sono utilizzate per la suddivisione in zone. Questi sono modelli molto versatili e pratici. Queste porte sono molto funzionali, un’altra caratteristica delle porte a soffietto è la loro compattezza..

Inoltre, le seguenti possono anche essere chiamate le caratteristiche di tali strutture:

  • Aiutano a risparmiare spazio interno. In questo caso, non è necessario fornire un posto per l’apertura di una porta classica. Ecco perché sono un’ottima soluzione per i proprietari di appartamenti con una piccola area. Tale porta può essere installata anche in uno stretto corridoio quando non è possibile inserire un design classico. La porta a soffietto occuperà solo pochissimo spazio intorno alla porta. Tipicamente, tali strutture hanno uno spessore ridotto e un peso molto ridotto, che è la caratteristica principale delle porte a libro..
  • Le strutture pieghevoli ben costruite sono abbastanza ermetiche.
  • Non avrai i problemi che spesso si trovano ad affrontare chi installa le classiche porte a battente. Quindi, qualsiasi porta a soffietto non si aprirà a causa di correnti d’aria o vento, come una porta a battente, e non si chiuderà da sola. È completamente silenzioso e dal design leggero..

  • Inoltre, una caratteristica di queste porte è che di solito includono limitatori speciali. Permettono di fissare la porta nella posizione desiderata. Quindi, puoi entrare nella stanza con le mani occupate e niente ti disturberà..
  • Per garantire la completa silenziosità, tali progetti hanno chiusure. Grazie a loro, la porta a soffietto è in grado di scorrere dolcemente lungo le guide.
  • Non è del tutto traumatico. La porta si chiude dolcemente, non bruscamente, quindi il rischio di pizzicarsi le dita è notevolmente ridotto. Passando nella stanza, non sarai in grado di colpire accidentalmente la persona che sta uscendo, poiché la porta non si apre all’interno della stanza, ma di lato. Ecco perché tali porte vengono installate da coloro che hanno bambini piccoli e animali domestici in casa..

  • Tutte le porte a libro nel loro design hanno una guida che si trova nella parte superiore. Questo è un grande vantaggio rispetto alle strutture scorrevoli, poiché durante il passaggio nulla interferisce nella parte inferiore, anche la soglia è completamente assente. Non avrai la possibilità di inciampare.
  • Tutti questi modelli hanno un aspetto molto moderno ed elegante. Pertanto, sono perfetti per qualsiasi stile di interni e vengono utilizzati per decorare i corridoi in appartamenti e case dal design moderno..

Il design presenta anche alcuni svantaggi:

  • Non è così stretto come le porte a battente. Il design delle porte scorrevoli presenta piccoli spazi vuoti, soprattutto nella parte inferiore. Ma questo problema può essere risolto installando guarnizioni.
  • Tali porte hanno bassi livelli di isolamento acustico e isolamento termico..
  • Consente il passaggio degli odori, quindi tali porte vengono installate raramente in cucina..

Ma in generale, queste porte sono molto funzionali e convenienti, quindi sono installate all’ingresso di qualsiasi locale in appartamenti e case di stili e design diversi..

Visualizzazioni

Esistono due tipi principali di porte a soffietto. Questi includono:

Porta del libro

Questo è un modello perfetto per stanze spaziose con ampi corridoi. Le porte a soffietto sono modelli a due ante. Hanno doppie porte, che possono anche essere divise in sezioni di diverse dimensioni. Queste porte si aprono come un libro, quindi il design ha ricevuto lo stesso nome.

Il design è molto robusto rispetto ad altri modelli pieghevoli.

Di solito, quando si creano tali porte, i produttori implicano che la porta verrà installata in una stanza grande, quindi utilizzano solo materiali di alta qualità, abbastanza massicci e affidabili. Inoltre, il meccanismo del libro stesso è molto affidabile. Utilizza elementi di fissaggio durevoli. Tali porte sono fissate senza binario di guida. Le ante a libro possono essere aperte e chiuse senza problemi senza supporto sulla base inferiore.

La struttura della porta non prevede la presenza di davanzali, in quanto il telo è fissato nella parte superiore.

L’anta a libro può aprirsi in diversi modi, e al momento giusto si può aprire facendo scorrere entrambe le ante da un lato o, al contrario, spingendole da parte. Questo design prevede lo scorrimento in diverse direzioni, poiché in questo modo è possibile ridurre il carico su due ante..

Queste porte sono più adatte per arredare soggiorni classici e altri ambienti. Le tele spaziose e massicce sembrano molto lussuose. Tali porte possono essere adatte per la cucina. I produttori offrono anche opzioni eleganti con specchi o vetro nel layout. Alcuni modelli hanno anche griglie decorative.

Tali porte sono completamente inadatte per l’installazione in porte strette. Altrimenti, il design sembrerà ridicolo e restringerà significativamente la porta e, di conseguenza, la stanza. Le strutture stesse sono piuttosto pesanti, quindi devono essere montate in modo sicuro. Ma, di regola, sono realizzati con materiali naturali e quindi sembrano squisiti..

Porta pieghevole

Questo è il secondo tipo di modello di porta a soffietto, che consiste in più tele, ognuna delle quali è divisa in sezioni molto strette con una larghezza da 7 a 15 cm. Inoltre, un’anta a più sezioni viene solitamente inserita in un portone classico.

Tale porta può scorrere in una direzione o in entrambe le direzioni, la scelta del meccanismo dipenderà da te.

Tali porte vengono utilizzate anche come divisori per mobili. Sono anche usati al posto degli schermi nelle camere da letto, negli asili nido e negli spogliatoi. Ti permettono di risolvere il problema della zonizzazione. Queste porte vengono acquistate per l’installazione in qualsiasi larghezza della corsia, anche la più stretta. Ecco perché sono perfetti per una dispensa in un appartamento..

Risparmiano spazio intorno alla porta al massimo. Il meccanismo comprende, oltre all’anta, un telaio laterale, nel quale, al momento dell’apertura della porta, tutte le sezioni sono nascoste, aderendo saldamente l’una all’altra. Pertanto, lo spessore della struttura piegata non supera lo spessore di tale telaio della porta..

In alcuni casi, durante le riparazioni, diventa necessario espandere la porta, ma non tutti i design delle porte lo consentiranno. La fisarmonica della porta, d’altra parte, aiuterà a risolvere questo problema..

Puoi aggiungere più sezioni e in questo modo allargare l’apertura senza inutili difficoltà. Le ante a fisarmonica possono avere due versioni del meccanismo. La struttura può essere installata sul binario inferiore oppure è possibile saltare una struttura così complessa e installare la porta sul binario superiore.

La prima opzione è più adatta per fornire una funzione di isolamento acustico, poiché tale porta sarà più ermetica. I binari chiuderanno lo spazio tra la porta e il pavimento. Ma se vuoi usare la fisarmonica come schermo, le guide sottostanti non sono affatto necessarie.

Le porte pieghevoli hanno un aspetto molto interessante e sono realizzate con qualsiasi materiale.

Di norma, queste non sono strutture compatte molto rigide. Ecco perché non sono considerati affidabili come le porte a soffietto. Queste porte sembrano un po’ ridicole in stanze molto grandi e spaziose con porte larghe, poiché hanno un gran numero di sezioni. Pertanto, sono più adatti per l’installazione in corridoi standard o stretti..

Meccanismo

I modelli scorrevoli hanno un meccanismo molto simile a quello di un design scorrevole. Per quanto riguarda i libri-porte pieghevoli, si piegano facilmente a metà. Esistono modelli pieghevoli insoliti che, una volta aperti, scivolano verso l’alto, fungendo da avvolgibile.

Il sistema di apertura delle ante a libro classiche è il seguente: le ante scorrono lungo le guide tramite rulli. Di norma, le guide si trovano in alto, ma ci sono modelli con una guida in basso. Si differenziano dalle porte scorrevoli in quanto queste ultime scorrono all’interno della parete o parallele alla parete, mentre le porte a libro scorrono su rulli ad uno degli stipiti della porta..

Ogni sezione dell’anta è perpendicolare alla porta e si sovrappone alle sezioni adiacenti. Si piegano tutti a ventaglio e occupano pochissimo spazio..

Le porte pieghevoli con una struttura a due ante hanno un rullo separato su ciascuna di tali sezioni e le porte a fisarmonica hanno più di due sezioni, quindi i rulli sono fissati non su ciascuna sezione stretta, ma attraverso una. Ci sono anche porte pieghevoli a battente.

Una caratteristica del meccanismo della porta a soffietto è che ogni sezione è collegata da cerniere nascoste alla vista. Durante la chiusura e l’apertura delle porte, sono posizionate all’interno dell’anta.

Materiali (modifica)

Le porte pieghevoli hanno un grande vantaggio. Per la loro fabbricazione viene utilizzata un’ampia varietà di materiali. I più popolari sono i seguenti:

  • Plastica. È un materiale molto leggero e pratico che è completamente resistente a molte influenze esterne. Tali porte sono perfette per l’installazione in un passaggio in una cucina o in un bagno, poiché non sono influenzate dagli effetti di elevata umidità o temperature estreme..

Inoltre, tali porte non perdono il loro aspetto nel tempo: non marciscono, non sbiadiscono, non subiscono la diffusione di funghi..

I modelli in plastica possono avere un’ampia varietà di design. I loro design spaziano dal classico al più moderno. Inoltre, in tali progetti, vengono utilizzati anche inserti in plastica trasparente. La costruzione in plastica è molto leggera, ma non molto resistente, la porta in plastica può essere facilmente rotta.

  • Legna. I modelli in legno sono i più pesanti in termini di peso, ma eleganti nell’aspetto. Di norma, le porte piegate sono realizzate in legno, poiché si tratta di strutture più massicce. Le porte in legno laminato sembrano molto eleganti. Inoltre, tale porta può avere sia una solida struttura in legno che una tela con vari inserti..

Nella sua fabbricazione vengono utilizzati solo materiali di alta qualità e naturali, il vero legno non perde il suo aspetto elegante nel corso degli anni e serve per decenni.

  • truciolare. Uno dei materiali più comuni per la produzione di ante. Ha una costruzione molto leggera e una lunga durata. Inoltre, non è esposto a influenze esterne, ma non è molto rispettoso dell’ambiente. Un materiale come il truciolare è in grado di fornire isolamento acustico se la struttura stessa è a tenuta d’aria.

Il truciolato viene utilizzato non solo come materiale principale per l’anta, ma anche come cornice.

  • Alluminio. Questo materiale viene spesso utilizzato per creare una cornice. Quando si crea una struttura della porta, viene utilizzato insieme a plastica, legno, vetro.

  • Acciaio. Un altro materiale più spesso utilizzato per realizzare la base della struttura di una porta è il suo telaio.

  • Bicchiere. Questo materiale viene utilizzato sia nel suo insieme che in combinazione con altri materiali. Le strutture in vetro e specchio sembrano molto lussuose e riempiono la stanza di luce.

I modelli pieghevoli in vetro solido sono generalmente realizzati con un tipo temperato di questo materiale. È antiurto e non teme affatto le influenze esterne. Può essere rotto solo con un oggetto appuntito. Da un forte colpo smussato, tale vetro non si romperà o si frantumerà in piccoli pezzi..

Ora i produttori molto spesso realizzano strutture triplex. È molto resistente e durevole. Inoltre, quando si creano strutture pieghevoli, è possibile utilizzare una finestra con doppi vetri. Per diversificarlo, i produttori utilizzano sia vetro smerigliato che colorato – vetro colorato.

Spesso, molte persone preferiscono le porte pieghevoli in policarbonato. Molto spesso, vengono installati nel caso in cui si verificano spesso sbalzi di temperatura nella stanza. Pertanto, tali modelli sono perfetti per l’installazione all’ingresso della loggia, sul balcone o in cucina..

Dimensioni (modifica)

Per quanto riguarda le dimensioni delle ante, di norma, per i modelli pieghevoli di fisarmoniche, ogni anta e ogni sezione hanno le stesse dimensioni. Ma ci sono anche modelli asimmetrici insoliti con ante di diverse dimensioni. Per quanto riguarda i modelli di libri a doppia anta, parti diverse possono differire per dimensioni. Ricorrono a questo se si desidera creare un’area libera più ampia quando si apre una struttura pieghevole..

La larghezza della struttura pieghevole di solito dipende dalle dimensioni della porta..

Ciascuna di queste porte può avere un numero elevato di ante sull’intera anta. Di norma, solo i parametri della porta influiscono sul numero di tele che avrà la struttura. Se prevede una struttura a due foglie, la fisarmonica avrà due tele e se l’apertura fornisce solo una struttura a un’anta, la foglia sarà una. Questi modelli possono essere di diverse altezze. Può essere determinato in base alle proprie misurazioni..

Tali disegni possono essere acquistati in una forma standard, poiché molte porte hanno caratteristiche simili. Ma per il resto, puoi scegliere tali porte da ordinare in base alle misurazioni individuali..

Come costruire e installare?

Il montaggio e l’installazione di diversi modelli varia notevolmente.

  • Armonico. Il modo più semplice è installare modelli pieghevoli a fisarmonica. Inizialmente, è necessario preparare una porta per l’installazione di tali strutture. Dopo aver eseguito i necessari lavori preparatori, è necessario installare il telaio della porta utilizzando un livello di edificio. La scatola è necessaria affinché le sezioni entrino in essa all’apertura della struttura pieghevole.

La scatola deve essere installata con viti e fissata con schiuma. Inoltre, è meglio utilizzare una schiuma che non si espanda nel tempo..

Dopo che la schiuma di poliuretano si è indurita, è necessario eliminare i suoi resti. Quindi dovresti completare l’installazione della scatola, fissandola con platbands. Assicurati di non avere distorsioni e crepe, altrimenti la porta non entrerà in una scatola del genere in seguito, o semplicemente si romperà.

Quindi devi andare all’assemblaggio dell’anta. È necessario disporre le sezioni nell’ordine corretto e assemblarle. Allo stesso tempo, osserva le regole per unire immagini e disegni o altri elementi decorativi, aiuteranno a posizionare correttamente tutte le tele. Quindi, nei punti giusti, è necessario fissare i pattini a rulli, e vengono fissati a ciascuna sezione stretta tramite uno.

Alcune porte nel loro design prevedono l’uso di elementi di fissaggio aggiuntivi. A volte il loro ruolo è giocato da loop che sono fissati tra diverse sezioni. Devono anche essere installati e fissati l’uno all’altro..

Dopo il montaggio, è necessario prendere le misure per ogni evenienza. Quindi, è necessario misurare l’anta e la porta per stabilire una corrispondenza. Avendo stabilito questo fatto, è necessario procedere a un’ulteriore installazione. Installare prima il fermo in modo che sia allineato con i rulli. Dopodiché, rimane solo l’ultimo passaggio: collegare i rulli e l’anta con ganci o cerniere..

Dopo il fissaggio, è necessario verificare quanto bene la struttura si muove lungo le guide. Se è necessario garantire la tenuta di questa struttura, è necessario installare anche un sigillo. Ogni modello della fisarmonica richiede una certa cura. È importante lubrificare periodicamente i rulli e le rotaie con almeno olio per macchine..

In questo modo assicurerai il movimento silenzioso della lama lungo le guide e prolungherai la durata di questi elementi costitutivi. Ciò semplificherà notevolmente il processo di apertura e chiusura della porta. Durante l’uso, provare a spostare la porta lungo le guide senza movimenti bruschi. Altrimenti, danneggerai le sezioni e la porta volerà semplicemente fuori dalle guide. Tieni traccia della funzionalità delle parti nel suo meccanismo in modo che la struttura ti serva il più a lungo possibile.

Puoi saperne di più su come installare una porta a soffietto dal video qui sotto..

  • Prenotare. L’impostazione del modello del libro sarà leggermente diversa. Dopo aver raccolto due ante, è necessario procedere all’installazione delle tende da sole. Successivamente bisogna effettuare il fissaggio della cerniera nel blocco porta. Per rendere più uniforme il carico sulla porta, è meglio usare quattro cerniere per questo..

Se non si desidera utilizzare le cerniere nel design, dare la preferenza ai binari in alluminio. Possono essere installati sia in cima che in fondo alla corsia. Il binario fungerà da guida. Ma affinché la porta funzioni, devono essere installati anche rulli con cuscinetti..

Prima dell’installazione, le guide devono essere lubrificate con olio per macchine..

Dopo aver eseguito tutti questi passaggi, è necessario fissare il bus in alluminio. È necessario dargli la dimensione richiesta adatta ai parametri dell’anta. Per fare ciò, è necessario tagliarlo e fissarlo con le viti. Successivamente, è necessario installare i rulli, quindi è possibile fissare il pneumatico al pavimento o al blocco della porta.

Se vuoi creare un blocco nel design del libro, devi farlo in questa fase. Successivamente, puoi riparare l’anta e verificarne le prestazioni.

Puoi saperne di più su come installare una porta a soffietto dal video qui sotto..