La dimensione del telaio della porta della porta interna

La dimensione del telaio della porta della porta interna

Un’ampia selezione di porte interne offerte dai produttori moderni – per colore, materiale, trama – è un grande vantaggio quando si sceglie un modello adatto. Ma spesso sorge un problema: scegliere la scatola giusta nelle dimensioni. Misurare una porta non è così facile come sembra e anche la valutazione delle proprietà del prodotto ha le sue sottigliezze..

Peculiarità

La maggior parte delle porte è standard, ma è importante tenere presente che non esistono dimensioni di scatola prescritte in modo univoco per i passaggi interni. Si consiglia di selezionare la scatola in modo tale che l’intera struttura possa entrare armoniosamente nell’apertura. Si consiglia di prendere un set per altezza e larghezza leggermente (entro tre centimetri) al di sotto dell’apertura.

Dimensioni della scatola standard più grandi in larghezza – 90 centimetri, ma non tutti i produttori possono trovare un modello del genere nel catalogo. In effetti, nelle case private a più piani e moderne, le aperture di dimensioni adeguate sono molto rare. Le porte più larghe si trovano negli edifici “stalinisti”, così come nei grandi centri direzionali.

I telai e le ante delle porte prodotti all’estero sono realizzati secondo standard completamente diversi, quindi è necessario sceglierli con la massima attenzione.!

I telai per porte senza soglia sono realizzati a forma di lettera P, da una coppia di montanti in legno, collegati dall’alto da una traversa trasversale. Il vantaggio di tali soluzioni è la compatibilità con porte di varie altezze e il loro basso costo. I telai rettangolari, inizialmente con soglia, sono necessari per chi vuole installare l’intera struttura nel modo più semplice e veloce possibile. Si consiglia di scegliere piastre telescopiche, perché i prodotti con loro saranno più facili da riorganizzare durante una revisione importante.

Dimensioni (modifica)

Vengono presi in considerazione anche i parametri di una particolare stanza: quanto è grande, a cosa è destinata. Il tipo più comune ha dimensioni 88×205 cm su due piani, con una larghezza di 80 cm – tali blocchi sono adatti sia per appartamenti che per uffici. Per le aperture della cucina, dovrebbero essere utilizzate scatole con una dimensione di 65×200 cm e per un bagno o un bagno combinato 60×200 cm.Anche se le dimensioni dell’ingresso a tali stanze lo consentono, molte persone scelgono ancora scatole strette, recuperare i centimetri mancanti a scapito degli extra.

Larghezza

Le larghezze tipiche vanno da 50 a 90 centimetri. Vengono presi in considerazione i parametri di una particolare stanza: quanto è grande, vengono presi in considerazione e a cosa è destinato. È consuetudine realizzare le aperture più ampie nei soggiorni in modo che tutti gli ospiti possano passare senza ostacoli. Lo spazio tra le pareti è di 122 cm e il telaio della porta è quindi largo 119 centimetri e alto 193 centimetri..

Per le porte a più ante vengono utilizzate ante da 55 centimetri, per porte a un’anta (in alloggi di piccole dimensioni) – 80 o 90 centimetri. Non è consigliabile fare ancora meno, non importa quanto sarà affollato, perché a volte dovrai portare fuori o portare i mobili. Attenzione: le porte singole francesi standard sono larghe 68, 79 o 89 centimetri.

Altezza

In termini di altezza, le porte per le transizioni interne sono più spesso da 195 a 207 cm.In Russia, Finlandia, Spagna e Italia vengono prodotte costruzioni con un’altezza di 190, 200 e 210 centimetri.

Spessore

Questo parametro varia in diversi modelli da 2 a 7,5 centimetri. Non c’è nulla di sorprendente qui: spessori diversi sono ottimali per pareti diverse. Se sono fatti di cartongesso o muratura, è meglio acquistare scatole con uno spessore di 75 millimetri. Sarà più facile per te montarli e se c’è una leggera differenza con le dimensioni effettive, non sarà difficile eliminarlo per aggiunte.

Come scegliere?

Il modo più semplice è acquistare assi e barre spesse 5-6 centimetri, larghe 10 centimetri per creare una porta interna in legno. Ma sarebbe più corretto dedicare un po ‘di tempo in più e scegliere una trave, il cui spessore non differisce di un millimetro dallo spessore della porta..

Oltre alle dimensioni della porta interna, è necessario scegliere il materiale per essa. Il larice e il tiglio sono considerati i migliori tipi di legno, il pino è accettabile. Ma l’ontano, il carpino, il faggio fanno male perché spesso si deformano quando sono secchi o per eccessiva umidità. La quercia è più affidabile in questo senso, ma il suo utilizzo è ampiamente ostacolato dai prezzi elevati..

Le strutture in acciaio e plastica possono essere utilizzate come telai per porte all’ingresso o in bagni, servizi igienici e servizi igienici. Valuta sempre la combinazione di colori, il tipo di finitura, la sua trama e il tipo di soglia. Quando si valutano le dimensioni adeguate, è necessario considerare se verrà utilizzato o meno un chiudiporta automatico. Quando si sa che i pavimenti non sono ancora stati posati, si effettua una correzione per l’altezza del massetto e le caratteristiche del rivestimento stesso., non si possono ignorare le restrizioni legate all’uso dell’acqua e del riscaldamento a pavimento a infrarossi.

Oltre ai parametri dell’apertura, anche la larghezza della scatola deve essere adattata all’altezza dei soffitti. Abbastanza spesso, si verifica una situazione in cui, a causa di ciò, per motivi di progettazione, non è possibile utilizzare la porta desiderata. Quando si installa la scatola su pareti in cartongesso, è necessario disporre di uno schema della posizione del telaio di supporto in modo da non dover spostare improvvisamente parte del muro.

Durante il calcolo, la larghezza dell’anta aumenta del doppio dello spessore del legno (non dimenticare che la sezione della scatola è a forma di L). Prendi in considerazione la parte del materiale sigillante che supera il contorno dell’apertura (può essere di 30 cm e avere un’altezza di 2,5-3 centimetri) e la superficie di appoggio sotto le travi. Dopo aver aggiunto altri 20-25 millimetri di spazio per l’installazione della scatola, confrontare la cifra risultante con le dimensioni effettive del passaggio. Gli stessi principi aiuteranno a calcolare l’altezza finale (per questo è necessario introdurre anche una correzione della soglia).

L’espansione dell’apertura, se necessario, è migliore del restringimento artificiale con l’aiuto di varie strutture: se installata con estensioni, la porta non sarà stabile come una posizionata vicino al muro. E più calore andrà via.

Affinché i parametri possano essere misurati nel modo più accurato e rapido possibile, utilizzare sempre una livella, preferibilmente laser. Quando la profondità dell’apertura è del 10% o più superiore alla profondità del prodotto, possono sorgere gravi problemi. Quindi devi mettere pendenze o (che è meno professionale), tagliare il legname lungo la lunghezza, riducendo il suo spessore, ma non più di 1-1,5 centimetri.

Si prega di notare che solo esecutori esperti con strumenti di qualità. Se non è possibile stabilire la larghezza e l’altezza esatte dell’apertura a causa della sua complessa configurazione, è necessario effettuare misurazioni in almeno tre punti per ciascun piano. Come valore finale si assume la media aritmetica dei risultati ottenuti..

Quando è necessario completare il telaio della porta con degli extra, è meglio prendere elementi in plastica, sono i più flessibili e semplificano l’adattamento alle superfici principali. Per tua informazione: qualsiasi elemento aggiuntivo deve avere lo stesso colore e consistenza del resto della struttura. Per fare meno tagli, è più corretto coprire le fessure che separano l’apertura dalla scatola con larghe fasce. Scegliere una taglia standard adatta a te non sarà particolarmente difficile in nessun negozio specializzato..

Non acquistare telai per porte realizzati con una combinazione di materiali diversi: hanno inevitabilmente proprietà fisiche diverse e quindi potrebbero presto apparire deformazioni, la porta sarà più difficile da chiudere. Importante: quando la vecchia porta è ancora in piedi, la distanza viene misurata dalla parte centrale dei platbands.

Gli appartamenti commissionati prima del 1991 utilizzano porte interne con box di 108 millimetri di dimensione; se la partizione ha uno spessore di 10 centimetri, è necessario installare una scatola di 120 millimetri di spessore. Attenzione: in base ai requisiti normativi vigenti, in qualsiasi locale dove possono stare contemporaneamente 16 o più persone, è possibile utilizzare solo porte da 1,2 metri di larghezza.

Montaggio

L’installazione del telaio della porta viene eseguita utilizzando cunei e travi, una taglierina elettrica, un seghetto, una scatola per mitra, un trapano. Inoltre, avrai bisogno di schiuma di poliuretano e una matita, un livello di costruzione, un coltello con un tagliente sottile e affilato, viti autofilettanti e chiodi con teste in miniatura. Quando viene avviata l’installazione della scatola, le pendenze dovrebbero essere già controllate in almeno tre punti, sia verticalmente che orizzontalmente.. Una deviazione di cinque centimetri o più è inaccettabile, richiede un allineamento aggiuntivo. Non dimenticare di mantenere il divario tecnologico rispetto alla superficie del pavimento, è 1,5 cm.

In assenza di esperienza nell’installazione di porte, i loro elementi dovrebbero essere assemblati con un angolo di 45 gradi: questa è la soluzione più semplice. Con un cutter, vengono realizzati degli incavi per gli anelli, il bordo di qualsiasi anello dovrebbe essere di almeno 18 centimetri rispetto ai bordi superiore e inferiore della tela. Tutte le superfici devono essere accuratamente pulite e livellate, solo dopo il segno sulla porta attaccata vengono realizzati gli incavi per le cerniere.

Quando si preparano i fori per le viti autofilettanti, è più corretto prendere trapani dello stesso diametro degli elementi di fissaggio stessi.

Avendo girato la tela orizzontalmente (i cardini dovrebbero già essere in piedi in questo momento), sul lato opposto di essi, viene praticata una rientranza per una serratura con un dispositivo di aggancio. Dopo aver segnato il bordo con una matita, riprendi il cutter e prepara una scanalatura per la striscia anteriore. Dopo aver terminato l’installazione della serratura, praticano i fori per le maniglie (le maniglie stesse vengono posizionate sulle viti autofilettanti e sulle parti aeree utilizzando una chiave esagonale). Ecco fatto, ora puoi assemblare completamente la scatola e inserirla nell’apertura!

Quando si lavora e si calcolano le dimensioni, non dimenticarlo la schiuma di poliuretano si espanderà inevitabilmente con l’indurimento. Se dubiti del risultato o delle tue capacità, è più corretto chiamare misuratori qualificati prima di installare la porta.

Per informazioni su come misurare correttamente le porte prima di acquistare una porta interna, vedere il seguente video.