Selezione di una pompa per il riscaldamento a pavimento: sottigliezze e caratteristiche

Selezione di una pompa per il riscaldamento a pavimento: sottigliezze e caratteristiche

Il calore in casa è una necessità di cui ogni persona ha bisogno. Esistono numerosi metodi e dispositivi per il riscaldamento degli ambienti. Uno di questi è il sistema di riscaldamento a pavimento. È ampiamente utilizzato nelle strutture residenziali e sociali. Non ci sono particolari difficoltà nell’organizzare un pavimento caldo, quindi molti prendono l’attuazione di questa idea senza il coinvolgimento di specialisti. Oggi ci occuperemo della scelta di una pompa, che è considerata un componente obbligatorio di un pavimento caldo..

Peculiarità

La costruzione del riscaldamento a pavimento dell’acqua consiste in un gran numero di tubi, che hanno curve in molti punti. L’acqua non può muoversi autonomamente attraverso un tale sistema, quindi è necessario installare una pompa centrifuga, che farà circolare il liquido di raffreddamento. L’acqua perde la sua energia termica, il che porta a un cambiamento di pressione all’interno del sistema. La pompa di circolazione appartiene al gruppo dei dispositivi centrifughi. Il suo funzionamento dipende da un motore elettrico e da un albero dotato di girante..

Per la fabbricazione della cassa vengono utilizzati diversi materiali: acciaio inossidabile, ghisa, vari tipi di polimeri. Per un pavimento caldo, la tenuta non è caratteristica: l’aria si accumulerà all’interno del sistema durante il funzionamento.

Questo stato di cose è associato a processi di ossidazione, prima dei quali la ghisa non ha un’elevata resistenza. Pertanto, è meglio non scegliere tali pompe..

Per il collegamento all’impianto di riscaldamento, il corpo pompa è dotato di una coppia di ugelli. Una caratteristica aggiuntiva è una presa d’aria, che consente di rimuovere l’aria dal sistema. In sua assenza, l’utente dovrà svitare da solo il dado sul corpo, liberando così l’aria accumulata nell’impianto. Per trovare una pompa che corrisponda esattamente alle tue esigenze, devi comprendere bene questo argomento. Tutto questo può essere trovato di seguito..

A cosa serve?

Il sistema di riscaldamento a pavimento è costituito da tubi stretti, che si piegano spesso e fortemente durante il processo di installazione. Un design così complesso non consente al liquido di raffreddamento di circolare liberamente. Vale anche la pena aggiungere qui la temperatura massima del liquido di raffreddamento., che non deve superare i 40 gradi. In tali condizioni, è problematico raggiungere un’elevata efficienza e operatività del sistema..

Qualsiasi malfunzionamento influenzerà negativamente le condizioni del circuito idraulico e causerà la formazione di sacche d’aria. Per evitare tali problemi, è indispensabile installare una pompa.. Questo meccanismo è responsabile dei seguenti punti importanti:

  • creare la giusta pressione e mantenerla al giusto livello;
  • garantire la circolazione dell’acqua;
  • lavoro ininterrotto;
  • efficiente trasferimento di calore;
  • mancanza di congestione dell’aria;
  • prevenzione dei problemi.

Tutto questo sarà possibile con la giusta scelta di una pompa che corrisponda esattamente ai parametri del sistema e alle esigenze dell’utente. In rari casi, l’impianto di riscaldamento a pavimento può funzionare normalmente senza pompa.. Tali situazioni si verificano, anche se raramente:

  • lavoro da riscaldamento centralizzato;
  • collegamento del sistema con fornitura di acqua calda (negli appartamenti viene spesso scelto un termoarredo per questi scopi);
  • la presenza nella caldaia a gas della possibilità di collegare contemporaneamente più circuiti idraulici.

Visualizzazioni

Tutte le pompe di circolazione prodotte per il riscaldamento a pavimento sono simili tra loro. Naturalmente, ogni produttore vuole creare un prodotto unico, ma finora nessuno è riuscito a fare un passo avanti in questo settore. Una classificazione generale viene applicata a tutti i modelli, dopo aver studiato quale, sarà più facile scegliere una pompa di circolazione.

Rotore bagnato

Questo tipo di dispositivo è mini motori. Le loro dimensioni sono ridotte a causa della vicinanza della girante al rotore. In alcuni modelli, questi due elementi si trovano nello stesso alloggiamento. Per evitare che l’acqua penetri nel motore, i produttori dispongono di un paraolio affidabile sull’albero di trasmissione. Lo creano da una gomma extra forte, che ha un’elevata resistenza ai fattori esterni..

Alcuni modelli hanno un doppio impermeabilizzazione. A causa del fatto che il motore è piccolo, può essere installato in una stanza riscaldata. Funziona in modo silenzioso, ha un basso consumo energetico ed è leggero.

Con asciutto

I dispositivi con rotore a secco hanno un alloggiamento separato per gli elementi operativi. Sono molto potenti, quindi sono scelti per locali di grandi dimensioni.

Per installare tali pompe, è necessario un locale tecnologico separato (il più delle volte è un locale caldaia). L’installazione viene eseguita su un telaio separato.

Il peso di questi dispositivi è impressionante, il lavoro è accompagnato dal rumore, è consigliabile utilizzarli per grandi aree, quindi raramente vengono scelti per edifici privati. Le pompe a rotore secco sono dotate di un kit di protezione aggiuntivo per i componenti elettrici.

Industriale

Per tali oggetti vengono prodotte pompe con lo stesso nome. Sono fissati collegando flange con un diametro superiore a 50 mm. Tali pompe hanno doppia struttura, che è conveniente in caso di forti gelate e aumento del carico sul sistema. Al momento giusto, viene attivata la seconda pompa, di conseguenza, l’efficienza aumenta, il liquido di raffreddamento circola più attivamente attraverso il sistema.In caso di guasto di un motore, è possibile accendere il secondo.

I modelli sono classificati in base al numero di velocità. Le versioni a velocità singola sono progettate per funzionare con un regime di temperatura. Quelli a più velocità sono progettati per funzionare in qualsiasi sistema di riscaldamento multitemperatura (per il riscaldamento di vari oggetti).

Per un trasferimento di calore uniforme, è necessario garantire una velocità di movimento stabile del liquido di raffreddamento.

Come scegliere?

Per non essere confusi con la scelta, è necessario studiare i consigli dei professionisti, che abbiamo selezionato per te:

  • L’acquisto di una pompa deve essere effettuato contemporaneamente a tutti gli elementi strutturali del futuro sistema. Ciò consentirà di massimizzare l’efficienza del sistema e garantirne la durata. I lavori di riparazione saranno costosi, quindi è meglio proteggersi subito.
  • La selezione della pompa deve essere basata sulle prestazioni dell’unità. Questo parametro può mostrare le prestazioni in litri o metri cubi. Tutto dipende dalla quantità di liquido di raffreddamento che sarà nel sistema. Moltiplichiamo questo valore per 3 e otteniamo le prestazioni della pompa richieste.

  • La prevalenza deve essere scelta in funzione dei parametri dei tubi che compongono l’impianto (tenendo conto del diametro, della lunghezza, del materiale).
  • Una piccola pompa è più facile da posizionare all’interno, ma la dimensione dell’unità è direttamente correlata alla sua capacità. Pompa piccola – potenza limitata.
  • La fase influenza anche la selezione della pompa. Di solito, le unità monofase vengono scelte per le strutture private. Ma le aree industriali richiedono l’installazione di pompe con motore trifase..
  • Le pompe straniere non sono sempre migliori delle loro controparti nazionali. I prodotti dei nostri produttori sono progettati per una bassa qualità dell’acqua e modelli di utilizzo tipici della nostra zona..

Come calcolare correttamente la potenza?

Non puoi dotare l’impianto della prima pompa che ti piace e collegarla al collettore. I suoi parametri devono corrispondere chiaramente ai requisiti del sistema. Per questo, vengono effettuati calcoli che consentono di determinare gli indicatori richiesti di potenza e testa dell’unità..

Per determinare la potenza, è necessario utilizzare la formula Q = 0,86 × Pн / (tpr.t – trev.t), dove:

  • Q è la portata oraria del liquido di raffreddamento, misurata in metri cubi;
  • Pн – l’indicatore di potenza massima sul circuito, misurato in kW;
  • tpr. t è il livello di temperatura del liquido di raffreddamento in mandata;
  • torev. t è il livello di temperatura del liquido di raffreddamento in uscita.

Se ci sono più contorni, dovrai calcolare l’indicatore totale in cui ciascuno viene preso in considerazione. La formula contiene la differenza di temperatura del liquido di raffreddamento all’ingresso e all’uscita. Questo indicatore è formato in base ai seguenti indicatori:

  • La lunghezza del sistema influenza direttamente la differenza di temperatura. Con un aumento del contorno, aumenta l’area destinata al riscaldamento. Ciò comporta un aumento del consumo di energia termica e una significativa differenza di temperatura..

  • L’isolamento termico del rivestimento del pavimento deve essere organizzato ad alto livello, soprattutto per i locali al piano terra. Se la tecnologia di isolamento è stata violata, l’energia verrà spesa per riscaldare il terreno e non la stanza. In questo caso, la perdita di calore sarà colossale. Questo fattore viene visualizzato sul funzionamento della pompa.
  • La posizione climatica influenza anche la differenza di temperatura e la capacità richiesta dell’apparecchiatura. Per le regioni settentrionali è necessaria una riserva di carica maggiore. Per le regioni meridionali, puoi risparmiare un po ‘su questo indicatore..

Non solo in termini di potenza, devi scegliere una pompa. Deve essere effettuato anche il calcolo della velocità dell’acqua. Questo indicatore deve vincere la resistenza idraulica che si crea dall’acqua all’interno dell’impianto.. Il valore della resistenza idraulica è influenzato da una serie di fattori:

  • lunghezza del contorno;
  • indicatore di sezione del tubo;
  • tasso di circolazione dell’acqua.

Sistema di controllo e avanzamento lavori

La base della pompa è il corpo e il motore (rotore). È avvitato alla superficie interna della custodia. La girante si trova sull’albero motore. Questa informazione è sufficiente per un utente normale, non è necessario saperne di più..

Il funzionamento della pompa all’interno dell’impianto è estremamente semplice. L’acqua entra nell’alloggiamento, viene catturata dalla girante ed espulsa con forza nella direzione opposta. Molte pompe sono dotate di una funzione di velocità variabile. In questo caso, è possibile ottenere l’ottimizzazione del processo di lavoro, che consentirà un uso economico del calore..

Il processo di controllo della pompa può essere eseguito in diversi modi:

  • Il metodo meccanico di regolazione prevede che l’utente controlli la situazione e intervenga periodicamente sulla pompa. Per questo, sul corpo è previsto un meccanismo speciale. Tali unità sono convenienti, ma non particolarmente comode da usare, anche se puoi sopportare tali inconvenienti.
  • Il controllo elettronico automatizza il processo di selezione e impostazione della velocità desiderata. Dovrai pagare un po’ più del dovuto per tali unità, ma il processo operativo non richiederà intervento.

Produttori

Per fare la scelta migliore e inserire la pompa giusta nel sistema, che ti soddisferà sotto tutti gli aspetti, devi navigare tra i produttori sul mercato russo.. Abbiamo selezionato quelli più affidabili che meritano attenzione:

  • Grundfos – un marchio dalla Danimarca, ben noto nel campo delle unità di riscaldamento.
  • Wilo È un’azienda tedesca che produce apparecchiature affidabili e di alta qualità. Il costo di queste unità è appropriato.

  • Pompe DAB prodotto in Polonia. Sono più convenienti delle unità sopra descritte. La loro qualità e durata sono all’altezza. Le pompe DAB sono un’opzione decente per un budget limitato.
  • Sprut È un’azienda cinese che fornisce pompe a prezzi accessibili al mercato russo. La qualità è soddisfacente, con una cura adeguata e un uso delicato può durare a lungo.

Esempi di lavoro di successo

Un ottimo esempio di come dovrebbe essere progettato un sistema di riscaldamento a pavimento. La pompa è posizionata correttamente, il che è estremamente importante per il suo funzionamento lungo e senza problemi. Per il sistema è stata progettata una custodia separata, che ti consentirà di nascondere tutti gli elementi e preservare il design della stanza.

Puoi scoprire come scegliere una pompa di circolazione per un pavimento caldo nel seguente video.