Come isolare il pavimento in una casa privata?

Come isolare il pavimento in una casa privata?

Accade così che la casa, nonostante le ottime prestazioni dell’impianto di riscaldamento, sia ancora fresca. Questo indica che la stanza sta perdendo calore. Per ripristinare un soggiorno confortevole in casa, è necessario prendere misure e isolare il pavimento.

Peculiarità

Spesso in una casa di legno o mattoni con soffitti spessi, c’è una sensazione di freddo proveniente da qualche parte sotto. L’isolamento termico di alta qualità non solo costerà a buon mercato il proprietario della casa, ma ti consentirà anche di ottenere il massimo comfort in casa.

Pro dell’utilizzo di sistemi per l’isolamento del pavimento in una casa privata:

  • Le perdite di liquido di raffreddamento saranno notevolmente ridotte, pertanto si noterà un risparmio di denaro;
  • Se il pavimento è isolato, l’area dei locali verrà riscaldata in modo uniforme;
  • Maggiore comfort in celle precedentemente fredde;

  • La parte inferiore della stanza diventerà molto più calda;
  • Non ci sarà secchezza nell’aria. Le ultime tecnologie intrappoleranno i flussi di calore nell’appartamento;
  • Ci sarà più spazio libero, poiché l’uso di sistemi di riscaldamento riduce al minimo il numero di radiatori;
  • Il processo di riscaldamento è più veloce, aumenta il trasferimento di calore;
  • Questi sistemi hanno una lunga durata..

Tipi di riscaldatori

Tutti i riscaldatori possono essere suddivisi in due categorie: tecnologici e quelli che utilizzano materiali termoisolanti, le tipologie tecnologiche si suddividono in elettriche a pavimento e ad acqua calda. I pavimenti elettrici includono lamina a infrarossi, tappetini riscaldanti e cavi scaldanti in rame, mentre il riscaldamento dell’acqua include un sistema di tubazioni raffreddato ad acqua..

I riscaldatori, che utilizzano materiali termoisolanti, sono disponibili anche in diverse varietà:

Pannello a trefoli orientati (OSB)

Contiene ingredienti naturali (legno). Prodotto mediante pressatura utilizzando trucioli di legno (segatura) e ingredienti adesivi.

Ci sono quattro varietà:

  • OSB-1. La resistenza all’umidità di questa modifica è piuttosto bassa – meno del 20%. Questo marchio è destinato all’uso interno e contiene una quantità minima di sostanze nocive nella composizione della colla;
  • OSB-2. Ha una struttura più resistente e viene utilizzato per rivestire elementi di una stanza asciutta, perché in una struttura umida tale materiale sarà dannoso per il corpo umano;
  • OSB-3 e OSB-4. Si distinguono per la massima resistenza all’umidità e l’aumento dei carichi, ma sono i materiali più tossici di questa linea..

Ma, nonostante il pericolo di tale materiale, il suo uso è abbastanza spesso praticato non solo in Russia, ma anche all’estero..

Pro dell’utilizzo di questo materiale:

  • Risparmi. Il costo di tali prodotti è piuttosto basso;
  • Facilità di installazione. Tale materiale è molto facile da tagliare e fissare. È leggero, quindi non ci saranno problemi speciali con il suo trasporto;
  • Lunga durata;
  • Uso diffuso. Questo materiale ha trovato applicazione in rivestimenti di pareti, coperture e pavimentazioni;
  • Una corretta installazione è una garanzia di resistenza a un’ampia varietà di pericoli: corrosione, umidità, comparsa di microrganismi.

Lana minerale

Secondo i documenti normativi, questo materiale include lana di vetro, lana di scoria e lana di roccia..

Le fibre di lana di vetro sono scarse: lo spessore va dai 5 ai 15 micron e la lunghezza raggiunge solo i 50 mm. Questa struttura gli permette di essere abbastanza forte e resistente. Quando si lavora con questo materiale, è necessario essere estremamente attenti: possono sorgere varie situazioni pericolose. Quindi, ad esempio, inalando polvere di vetro, puoi danneggiare i polmoni e, se i fili di vetro si rompono, c’è un’alta probabilità di prenderli sulla pelle e sugli occhi..

Le fibre prodotte dalle scorie, o lana di scorie, hanno una qualità come l’acidità residua. Ciò ha un effetto negativo sulle superfici metalliche in ambienti umidi. Il materiale assorbe bene l’umidità ed è piuttosto fragile. Non applicabile per l’isolamento di tubi dell’acqua in plastica e metallo.

La lana di roccia differisce dalla lana di scoria in quanto non è pungente, quindi è molto più sicuro lavorare con tale materiale. La sua varietà più diffusa – la lana di basalto, ha le migliori caratteristiche, mentre non contiene né componenti minerali né leganti. Può essere formato in rotoli o sfoglie, farcito in stuoie. Quando riscaldato al di sopra della temperatura consentita, non brucia, ma si scioglie solo.

Pro dell’uso della lana minerale:

  • Eccellente isolamento acustico;
  • Basso costo;
  • Lunga durata;
  • La capacità di ottenere il massimo effetto durante l’impermeabilizzazione del materiale di base;
  • Utilizzato per la revisione e la costruzione di edifici.

Polistirene espanso

Questo materiale è prodotto utilizzando gas naturale o anidride carbonica, nonché polistirene e copolimeri di stirene. La maggior parte di questo materiale viene utilizzato per l’isolamento ed è il più popolare in questo settore..

Questo prodotto è suddiviso in diverse tipologie: pressato, pressato ed estruso. Pressless è caratterizzato da molte strutture eterogenee. Assorbe bene l’umidità. Marcatura – PSB S-X, dove X è la designazione della densità del prodotto.

La pressa ha pori sigillati, quindi è considerata un materiale termoisolante affidabile e di alta qualità. Diventa denso e abbastanza resistente. Contrassegnato con le lettere PS.

Estruso, o penoplex, è simile nella struttura al polistirene espanso estruso, ma i suoi pori sono molto più piccoli. Marcatura – EPS (XPS-X). La seconda lettera X indica la sua densità.

Delle qualità distintive di questo materiale, si possono distinguere le seguenti posizioni:

  • Conduttività termica. Penoplex ha i migliori indicatori di conducibilità termica. Più denso è il materiale, maggiore è questa cifra. Pertanto, la parte del leone dei consumatori sceglie l’isolamento in schiuma.
  • Permeabilità al vapore acqueo. Questa caratteristica varia nell’intervallo 0,019-0,015 kg/(m*h*Pa), mentre nella schiuma è praticamente nulla..
  • Permeabilità all’umidità. Quando completamente immerso in acqua, viene assorbito un isolamento senza pressione in una quantità del 4% del volume del materiale e nella versione estrusa – 0,4%.
  • Un prodotto con una densità media o alta ha anche caratteristiche di alta resistenza..
  • Il polistirene espanso non collassa se esposto a sostanze come sapone, soda, fertilizzanti, calce, cemento. Il danno può essere fatto con trementina, acetone, olio essiccante, alcuni alcoli, vernici e sostanze di raffineria.

  • I raggi ultravioletti sono dannosi per questo materiale. Questo vale per tutte le sue modifiche. Inizialmente, la sua forza ed elasticità vengono perse, quindi segue la sua completa distruzione..
  • Isolamento acustico e assorbimento acustico. Per smorzare il rumore da calpestio, il materiale deve essere posato in più strati. Non è in grado di neutralizzare le onde di rumore.
  • Riproduzione di microrganismi. Il polistirene espanso è resistente a muffe e parassiti fungini. Tuttavia, roditori e insetti possono spianare le loro mosse al suo interno..
  • L’aria aperta per questo materiale è distruttiva, poiché qui inizieranno i processi di ossidazione, che di solito sono accompagnati dal rilascio di toluene, benzene e altre sostanze dannose per l’organismo vivente..
  • Resistenza al fuoco. Questo tipo di materiale è classificato come combustibile. Oltre a emettere fumo acre, l’isolamento emette tossine: acido cianidrico, acido bromidrico e fosgene..
  • Tutta la vita. Questo materiale è durevole. In base alle regole di installazione, può durare più di 30 anni.

Vantaggi del prodotto quando applicato:

  • Bassa conducibilità termica. Ad esempio: se si utilizza polistirene espanso di spessore 120 mm, le sue caratteristiche di conducibilità termica corrisponderanno allo spessore di un mattone di 210 cm o di un legno di 45 cm;
  • Peso ridotto del prodotto. Tale materiale è comodo da usare, poiché il suo peso ridotto gli consente di essere montato e trasportato senza assistenza;
  • Impermeabile. Questo materiale può essere utilizzato come componente impermeabilizzante, poiché è resistente all’umidità;
  • Resistenza ai carichi di deformazione. Il prodotto ha ottimi parametri di resistenza alla compressione. Ciò ne consente l’utilizzo per l’isolamento e l’impermeabilizzazione sotto un massetto a pavimento;
  • Resistente agli shock termici. I prodotti in polistirene espanso sono resistenti al freddo e alle alte temperature;
  • Installazione semplice. Un utente normale sarà in grado di installare, tagliare i bordi o tagliare parte del materiale, è sufficiente avere un coltello a portata di mano;
  • Basso costo e costi di riscaldamento ridotti.

polistirolo

Tale isolamento è una struttura espansa, che contiene aria (98%) e polistirene (2%).

Nel processo di isolamento termico, sono considerati idonei diversi tipi di schiuma: polistirene, poliuretano, cloruro di polivinile e polietilene.

Per le esigenze domestiche, viene spesso utilizzata la schiuma di polistirene..

In termini di forma e struttura, può essere suddiviso in:

  • Lenzuolo. Appartiene ai tipi universali di isolamento, poiché può essere utilizzato per l’isolamento termico di pareti, soffitti e pavimenti. Le dimensioni della schiuma di questa modifica possono essere variate;
  • Sotto forma di palline. Utilizzato come riempimento in varie cavità;
  • Liquido. Un altro nome per questo isolamento è penoizol. Scopo: lo stesso del precedente tipo di schiuma.

Ci sono molti vantaggi del suo utilizzo: versatilità, facilità di installazione, leggerezza, basso costo, ipoallergenicità e lunga durata..

Izolon

È uno degli ultimi sviluppi nel settore delle costruzioni, che consente di mantenere il comfort e il calore del focolare.

Esistono due gruppi principali di tale materiale: isolon PPE e isolon NPE. Izolon PPE è una schiuma di polietilene reticolata con una struttura trasversale e PPE è una versione estrusa, che differisce dalla precedente nella sua fisica molecolare e nella struttura non reticolata..

I vantaggi di questo materiale:

  • Isolamento termico di alta qualità. Per confronto: le caratteristiche di un materiale termoisolante di 1 cm di spessore sono pari a 1 strato di muratura, che consente inoltre di risparmiare spazio libero;
  • La presenza di proprietà impermeabilizzanti;
  • Protegge da umidità e vapore;
  • Elevate prestazioni di assorbimento acustico;
  • Forza;
  • Resistenza ai prodotti chimici;
  • È un materiale ecologico;
  • Lunga durata – oltre 100 anni;
  • riutilizzabilità;
  • Caratteristiche di elasticità e peso ridotto.

Gli svantaggi dell’utilizzo di questo materiale includono l’alto costo, la necessità di rispettare la tecnologia di installazione, il rispetto dei requisiti di stoccaggio e il trasporto accurato.

Penofol

Questo prodotto è un rotolo di schiuma di polietilene con uno strato di pellicola. L’azione del penofol si basa sulla prevenzione della convezione dovuta alla schiuma di polietilene e sull’aumento dei parametri (fino al 97%) di riflessione termica dovuta alla presenza di lamina.

Le varietà di questo prodotto possono essere distinte dalla marcatura, che è indicata dalle lettere:

  • R. Tale modifica dell’isolamento è dotata di una superficie in foglio di alluminio su un solo lato. Può essere utilizzato insieme ad altri tipi di materiale.
  • B. Questa versione di penofol viene utilizzata come materiale indipendente per l’isolamento. Ha nella sua struttura uno strato di pellicola che ricopre entrambe le superfici del prodotto.
  • C. Questa categoria è facile da installare, poiché è dotata di una superficie autoadesiva resistente all’umidità da un lato e di un rivestimento in lamina dall’altro..
  • ALP. Questa specie ha inoltre un film di polietilene sulla superficie del foglio..
  • R e M. Il prodotto presenta una superficie in rilievo con strati di pellicola applicati su un lato.
  • Super RETE. Viene utilizzato per l’isolamento termico delle comunicazioni.
  • ARIA. Viene utilizzato durante la creazione di strutture per il condotto dell’aria.

Gli aspetti positivi dell’uso di penofol:

  • Sollievo;
  • Installazione semplice;
  • È un materiale ecologico;
  • Resistenza al fuoco;
  • Bassa permeabilità al vapore;
  • Basso costo del materiale.

Gli svantaggi dell’isolamento con penofol possono essere attribuiti alla sua morbidezza, poiché qualsiasi pressione insignificante può portare a danni materiali, scarsa adesione e alta conduttività elettrica (è necessario prestare particolare attenzione con il cablaggio elettrico, poiché l’alluminio conduce bene la corrente elettrica).

Argilla espansa

Questo tipo di materiale viene prodotto in granuli con un diametro fino a 5 cm, gli elementi scartati vengono frantumati. Esistono quindi tre tipi di argilla espansa: granuli, sabbia e ghiaia fine..

Vantaggi:

  • Pulizia ecologica;
  • Forza e durata;
  • Resistenza alle temperature estreme;
  • Resistenza al fuoco;
  • Eccellenti qualità di isolamento e assorbimento acustico;
  • Prezzo abbordabile.

Gli svantaggi includono la sua quantità, necessaria per un buon isolamento termico. Tale materiale dovrebbe essere di almeno 50 cm in uno strato..

L’argilla espansa può essere utilizzata nell’isolamento di solai realizzati con massetto cementizio o tavole a terra, nonché sopra calcestruzzo. Questo materiale ha trovato applicazione anche nell’isolamento del sottosuolo di una casa privata, in aggiunta all’impermeabilizzazione, nell’isolamento del pavimento della loggia e dei primi piani con scantinati non riscaldati.

Suggerimenti per la selezione

La scelta corretta del materiale per l’isolamento dei pavimenti in una casa di campagna dovrebbe sempre essere basata sulle caratteristiche tecniche del prodotto. Si trovano sulla confezione del prodotto..

Di seguito sono riportati i parametri a cui è meglio prestare attenzione quando si acquista materiale:

  • Coefficiente di infiammabilità. È designato dalla lettera G. Il materiale più non combustibile è contrassegnato con G1. Si accende solo a contatto diretto con il fuoco..
  • Coefficiente di assorbimento d’acqua. L’unità di misura è la percentuale. Più basso è questo indicatore, meno umidità può assorbire. Di conseguenza, il materiale si degraderà meno e conserverà meglio le sue proprietà..
  • Coefficiente di conducibilità termica. Questo indicatore è responsabile dell’isolamento termico dei locali. Più è basso, più caldo sarà nella stanza..

  • Densità. Indica quanto diventerà più pesante la struttura del pavimento. Più grande è questo indicatore, più resistenti dovrebbero essere il pavimento e il sottofondo..
  • Se il proprietario della casa prevede di non spendere troppo per l’isolamento del pavimento, è possibile utilizzare l’opzione budget. Il polistirene espanso estruso è ideale per i pavimenti in cemento. È compatibile con il sistema di riscaldamento a pavimento.
  • L’argilla espansa può essere utilizzata anche sotto il massetto. Durerà abbastanza a lungo e può essere utilizzato in edifici a più piani..

Esistono numerosi riscaldatori non combustibili che hanno ricevuto l’attenzione meritata tra l’acquirente domestico. Particolarmente apprezzati sono i seguenti marchi: Isover, Ursa, Knauf Insulation, Termolife.

I materiali isolanti non combustibili includono materiali a base di lino, basalto, cocco e iuta..

Spesso una persona, effettuando importanti riparazioni di una casa privata, pensa a riscaldare la veranda. Ma qui puoi anche risparmiare sulle finanze. Per questo, puoi usare schiuma e lana minerale. Tuttavia, la schiuma tende a emettere sostanze pericolose per la vita durante la combustione – non dimenticarlo.

Per rendere la stanza davvero calda, non dimenticare l’isolamento del solaio. Per quelli in legno, è adatta una versione sfusa di isolamento: questo darà al tetto l’opportunità di “respirare”. Le opzioni pesanti sotto forma di lastre possono essere utilizzate dai proprietari della casa se il pavimento è in cemento e, per materiali ecocompatibili, è possibile utilizzare l’isolamento del rotolo.

Le vecchie case, costruite all’inizio del XX secolo, si distinguono per la presenza di un pavimento in terra battuta. È anche possibile isolarlo, ma prima è necessario spazzarlo e tamponarlo accuratamente. Inoltre – secondo la tecnologia: impermeabilizzazione in più strati, isolamento, finitura del pavimento. Il polietilene espanso può essere utilizzato come isolante.

Isolamento termico di una base in legno

L’isolamento termico di un pavimento in legno viene solitamente effettuato utilizzando lana minerale lungo i tronchi. Il vecchio pavimento in legno viene rimosso. Dopo aver esaminato le schede, è necessario rimuovere la vecchia vernice, carteggiare e trattarle con sostanze antisettiche. Dopo che sono asciutti, devi adagiarli orizzontalmente..

Rimuovere detriti e polvere dal sottofondo. I tronchi marci devono essere sostituiti e la struttura risultante deve essere trattata con un antisettico e lasciata asciugare. Quando si posa polietilene denso, si consiglia di isolare i giunti con nastro adesivo. Fissare l’impermeabilizzazione ai travetti con una graffatrice.

Quindi è necessario tagliare la lana minerale e metterla saldamente tra i tronchi. Successivamente, dovresti fornire uno strato di barriera al vapore sull’intera struttura, collegare i giunti con del nastro e fissarli con una cucitrice.

Il prossimo passo è posare le vecchie tavole e installare i battiscopa. Le parti sporgenti dell’impermeabilizzazione devono essere tagliate e successivamente verniciate..

L’isolamento con polistirene espanso dovrebbe iniziare con la rimozione della finitura di finitura. Quindi è necessario ispezionare la base e controllarla con un livello. Se il dislivello viene superato di 1,5 cm per metro lineare, la base deve essere livellata.

Quindi sarà necessario rimuovere detriti e polvere, nonché versare un massetto di cemento dell’altezza desiderata, attendere che si asciughi.

Ritagliamo il polistirene espanso, posiamo in polietilene denso. Colleghiamo i bordi della tela con del nastro adesivo, lo mettiamo sui muri e lo sistemiamo.

L’isolante deve essere posato in due strati. Il primo strato va posato con la fasciatura dei giunti verticali. Il secondo – allo stesso modo, solo la sua posizione dovrebbe essere rigorosamente sopra la cucitura del primo strato;

Installiamo una rete di rinforzo con un’altezza del rack di 3 cm, prepariamo una miscela per il massetto. La base viene cementata in parti, lisciando i vani con una spatola e controllando con un livello, si prevede l’essiccazione (questo processo richiede solitamente un mese intero). Eseguiamo finiture.

Isolamento del calcestruzzo

Lo svantaggio di un pavimento in cemento è uno scarso isolamento termico. Pertanto, in questo caso, è necessario utilizzare l’isolamento.

Ecco diversi modi per isolare un pavimento di cemento nel paese con le tue mani:

  • Il pavimento in cemento è ricoperto di argilla espansa e su di esso viene versato un massetto;
  • La miscela per la creazione di un massetto è integrata con argilla espansa a grana fine o schiuma frantumata;
  • Sopra il massetto colato, puoi posare un altro strato di isolamento. Per fare ciò, è necessario montare le barre e dall’interno creare uno strato del materiale selezionato per l’isolamento. Quindi posare uno strato di barriera al vapore e chiuderlo sopra con assi o compensato;
  • Installazione di qualsiasi tipo di riscaldamento a pavimento.

Per realizzare un pavimento caldo in una casa di campagna, è meglio utilizzare i servizi di uno specialista. Ma per risparmiare denaro, le persone ci dedicano tempo ed energie..

Di seguito è riportata una breve guida per disporre un pavimento caldo nella propria casa:

  • Per prima cosa, prepariamo un posto per il collezionista. È necessario controllare la temperatura nella stanza..
  • Preparazione del materiale di copertura e altri materiali isolanti: saranno necessari per lo strato impermeabilizzante. Il primo passo è arrotolarli sulla superficie della base. Posa con sormonto di 10 cm.

I giunti sono incollati insieme. Per fare ciò, è possibile utilizzare l’esposizione a temperature elevate o nastro adesivo..

  • Preparazione dello strato isolante. Tipicamente viene utilizzata schiuma ad alta densità. Lo strato deve avere uno spessore minimo di 5 cm.
  • La fase successiva è la barriera al vapore. Un involucro di plastica spesso può funzionare bene. La posa viene eseguita con una sovrapposizione di 10 cm, dopodiché viene incollata con nastro adesivo.
  • Sulla “torta” risultante viene posata una pellicola riflettente per dirigere il flusso di energia termica verso l’alto. Su di essa è posta una rete di rinforzo con celle di 150×150 mm.
  • La posa dei tubi di riscaldamento con una lunghezza massima di 80 m viene eseguita sopra la rete di armatura.
  • Il fissaggio dei tubi con un refrigerante deve essere effettuato mediante fascette alla rete.
  • Riempimento del massetto di finitura. Inoltre, puoi usare un plastificante: eviterà che il massetto si spezzi quando riscaldato.
  • La fase finale – posa attorno al perimetro del nastro e della finitura dell’ammortizzatore della stanza.

Errori

Di seguito sono riportati alcuni punti che non dovrebbero essere consentiti nel processo di isolamento del pavimento:

  • Non è possibile isolare parzialmente la stanza se richiedono riparazioni importanti;
  • In presenza di un contatore convenzionale, l’uso di un infrarosso oa pavimento è inaccettabile;

  • Nella maggior parte dei casi, i materiali economici sono dannosi per la salute. Possono causare non solo allergie nell’uomo, ma anche portare a conseguenze indesiderabili;
  • Durante l’installazione dell’impianto di riscaldamento a pavimento, i circuiti di riscaldamento non devono essere mantenuti vuoti durante il getto del massetto. In questo caso, non dovrebbe esserci riscaldamento;
  • È vietato utilizzare polistirene espanso e polistirene espanso nel riempimento dello spazio tra le travi in ​​una struttura in legno, che consiste in più piani. Quando si fissano i fogli, sono scarsamente isolati, quindi sono disponibili per l’ossigeno. Pertanto, nel processo di accensione, il fuoco può facilmente penetrare all’interno..

Puoi guardare il seguente video sugli errori nell’isolamento del pavimento in una casa privata..