Caratteristiche del calcolo dei tubi per il riscaldamento a pavimento

L’installazione di tubi di riscaldamento a pavimento è impossibile senza calcoli preliminari del funzionamento dell’impianto di riscaldamento. Calcoli corretti garantiranno non solo un funzionamento di alta qualità dell’impianto di riscaldamento, ma consentiranno anche l’uso a lungo termine dell’apparecchiatura senza perdite..

Caratteristiche del progetto

Il pavimento con acqua calda sta guadagnando sempre più popolarità. Ha eliminato dal mercato anche batterie di grandi dimensioni grazie alla sua facile installazione e all’ampia gamma di prodotti. Inoltre, a differenza dei radiatori, è diventato possibile regolare la circolazione dell’acqua in un canale metallico utilizzando misuratori di portata.

Il design può essere combinato con i normali radiatori per riscaldamento. Allo stesso tempo, la sua azione è focalizzata sul riscaldamento uniforme dell’aria nella stanza. Il radiatore non è in grado di riscaldare rapidamente la stanza, poiché nella maggior parte dei casi è limitato da un piccolo spazio dovuto all’installazione a parete. Allo stesso tempo, un sistema di tubi caldi scorre sotto il pavimento della stanza, prevenendo così correnti d’aria e dispersioni di calore..

La base della struttura è un massetto di cemento, che crolla rapidamente sotto l’influenza dell’elevata umidità. Per evitare spiacevoli conseguenze dopo una perdita, è necessario posizionare sul cemento un foglio di polistirolo o polistirene espanso. Tuttavia, se i tubi vengono posati immediatamente, i materiali porosi assorbiranno facilmente il calore.. Per l’isolamento, si consiglia di coprire lo strato di schiuma con un foglio.

Per un rinforzo affidabile nella struttura del pavimento, il sistema di tubi viene posato in uno strato di cemento aggiuntivo sopra il rivestimento impermeabilizzante del massetto principale. Quindi la struttura è fissata saldamente sotto il rivestimento del pavimento senza perdere le sue proprietà..

Sottigliezze di calcolo

Nella maggior parte dei casi, vengono consumati 5 m di tubi per 1 m2. In questo caso, la lunghezza del passo è di 20 cm.

Tuttavia, gli esperti raccomandano di posare i tubi sulla base di calcoli accurati.. A tal fine, è necessaria la formula L = S / N * 1.1, dove:

  • S rappresenta l’area della trama;
  • N indica la fase di posa;
  • 1.1 – tubo di ricambio necessario per creare curve.

Se aggiungi il doppio della distanza dal collettore al pavimento, ottieni un calcolo più accurato. Per una migliore comprensione dei calcoli, puoi fare un esempio:

  • supponiamo che l’area della trama sia di 16 m2;
  • la distanza dal collettore al pavimento – 3,5 m;
  • il passo di posa è di 0,15 m;
  • seguendo la formula: 16 / 0,15 x 1,1 + (3,5 x 2) = 124 m.

L’aumento del flusso in funzione della distanza tra tubi adiacenti è presentato nella tabella seguente:

Passo del loop, mm

Consumo del tubo per 1 m2, m. P..

100

dieci

150

6,7

200

5

250

4

300

3.4

La disposizione del pavimento caldo limita la lunghezza del tubo a 120 m, perché ci sono una serie di ragioni per questo:

  • l’alta temperatura non deve danneggiare il rivestimento del pavimento;

  • il riscaldamento nel circuito durante il funzionamento (soprattutto con una perdita) può danneggiare il massetto cementizio;

  • dividere la superficie in più zone per un riscaldamento efficiente.

Quando si eseguono calcoli, è necessario ricordare che il numero di sezioni dipende non solo dall’area del pavimento, ma anche dalla sua geometria..

Per diametro

Per calcolare correttamente il diametro del tubo, saranno necessari i seguenti calcoli:

  • 15kPa – pressione della pompa, che fornisce un riscaldamento efficiente;

  • la lunghezza del tubo è di 85 m;

  • il vettore di calore consuma 0,2 m³/h.

Pertanto, il calcolo viene effettuato secondo la formula D = 18 * (p / L * G2) – 0,19, dove:

  • D indica il diametro del tubo per il riscaldamento a pavimento;

  • L – metro della lunghezza del prodotto;

  • p è la pressione della pompa;

  • G è la portata d’acqua che circola nelle tubazioni (descritta nella documentazione);

  • D = 18 * (15/85 × 0,22) –0,19 = 13,6 mm.

I produttori producono tubi da 16 mm: l’opzione più ottimale per l’installazione del sistema. Serpente e lumaca sono considerati schemi adatti per la realizzazione di un pavimento termoisolante. L’acqua calda durante la pianificazione è rossa, l’acqua fredda è indicata in blu.

Lungo la lunghezza del contorno

Il sistema di riscaldamento deve essere progettato per mantenere la pressione e la circolazione dell’aria più efficienti. Pertanto, il limite per la lunghezza del circuito idrico è 80, massimo 100 metri. Tuttavia, la stanza non corrisponde sempre ai calcoli, richiedendo i propri parametri, a volte superiori a 150 M. Il problema è facilmente risolvibile – basta installare alcuni circuiti.

Ad esempio, se una stanza richiede 240 m di tubo, dovrebbero essere create tre strutture di 80 m In questo caso, i contorni non devono corrispondere tra loro. Secondo gli esperti, la differenza può arrivare fino a 15 metri.

Nel calcolo, è necessario tenere conto del diametro del tubo e del materiale di fabbricazione:

  • Prodotti metallo-plastica più richiesti per il loro basso costo e la facilità di installazione. È a base di polietilene con un intercalare in alluminio, che aumenta l’affidabilità della struttura. Il metallo ha un’elevata conduttività termica, che attrae i produttori che desiderano creare condizioni ottimali per il trasferimento di calore. Con un diametro di 16 mm, la lunghezza del contorno può raggiungere centinaia di metri.

  • Strutture in polietilene non richiedono uno strato aggiuntivo, reticolazione a livello molecolare. Il prodotto si piega facilmente ed è resistente alle alte temperature fino a 95ºC ea vari solventi chimici. Con un diametro di 18 mm, il limite sarà di 120 metri.

  • polipropilene ha elevata rigidità e resistenza. Non è richiesto sul mercato e viene utilizzato principalmente per scopi di produzione. Il limite di lunghezza per il prodotto è 90-100 metri.

  • Prodotti in rame hanno la più alta conduttività termica, per cui il loro prezzo è il più alto sul mercato delle costruzioni. Tuttavia, hanno bisogno di un’installazione professionale, poiché alla minima offesa perdono.

  • Tubi corrugati realizzato in acciaio inossidabile. La lunghezza massima del profilo è di 120 m con un diametro di 25 mm. Si consiglia di acquistare tubi corrugati con una lunghezza precalcolata sufficiente per un circuito. Tale acquisto elimina automaticamente la possibilità di perdite..

La scelta del design dovrebbe essere guidata dai parametri della stanza. Altrimenti, dovrai calcolare il numero di contorni..

Una vasta area dovrebbe essere divisa nelle sue sezioni costituenti in un rapporto di 1: 2. Cioè, la sua larghezza sarà 2 volte inferiore alla sua lunghezza. Pertanto, per calcolare il numero di siti, saranno necessarie le seguenti misure:

  • Con un passo di 15 cm, il numero di m2 per l’area del sito non supera i 12;

  • un gradino di 20 cm è adatto per 16 m2;

  • gradino 25 cm – 20 m2;

  • 30 cm – 24 m2.

Successivamente, con un aumento del gradino di 5 cm, l’area aumenta di conseguenza di 4 m2. Tuttavia, gli esperti sconsigliano di calcolare i valori esatti.. Per evitare perdite, prendere 2 m2 di riserva.

Schemi di installazione

Prima di pianificare, è necessario calcolare il numero di tubi necessari per il riscaldamento completo della stanza. A tale scopo si consiglia di utilizzare carta millimetrata 1: 50 per disegnare un diagramma della stanza, nonché per eseguire i calcoli necessari. Quando si costruisce un disegno, è importante rispettare la scala.

Per il corretto calcolo dei tubi per metro quadrato di superficie, è necessario pianificare in anticipo uno schema di posa:

  • “Serpente”. Questo tipo di installazione è adatto a piccoli ambienti rettangolari. Nella maggior parte dei casi, l’installazione del serpente viene utilizzata per i pavimenti ad acqua come metodo di riscaldamento alternativo. Il principale svantaggio in questo caso è la distribuzione irregolare del calore. I punti di temperatura più elevati sono concentrati nei punti di curvatura dei tubi vicino al collettore. Con la distanza da quest’ultimo, la temperatura diminuirà.

  • Doppio “serpente” è simile al tipo precedente. L’unica differenza è nel posare non uno, ma due tubi contemporaneamente, paralleli l’uno all’altro..

  • Angolo “serpente” presuppone l’uscita dei tubi dagli angoli della stanza.

  • “Lumaca” non ha perdite di calore grazie al fatto che combina tubi caldi e freddi, garantendo così un riscaldamento uniforme dell’area. L’installazione viene eseguita in celle frigorifere con una vasta area. In questo caso il passo è fino a 35 cm.

Quando si posa con un serpente, i tubi adiacenti si trovano a una distanza di 30 cm l’uno dall’altro. Quando ci si avvicina a porte e finestre, questa distanza si riduce a 15 cm. Questa posizione garantisce una riduzione della pressione e un funzionamento a lungo termine.

È importante ricordare che i metodi di styling possono essere combinati tra loro. E anche il metodo di installazione determina quanti tubi dovrebbero essere usati..

Consigli utili

Professionisti dell’edilizia basati su molti anni di esperienza pratica consiglia di prestare attenzione ai seguenti dettagli:

  • La portata del numero di tubi per un pavimento caldo è influenzata dal coefficiente di scambio termico e dalla plasticità della struttura. Pertanto, prima di acquistare un prodotto, dovresti prestare attenzione a questi parametri. Le opzioni più adatte sono le strutture in metallo-plastica e ondulate..
  • Non collegare o installare tubi di riscaldamento a pavimento sotto un massetto di cemento. Queste manipolazioni porteranno alla distruzione del cemento da un forte calo di temperatura..
  • Contrariamente ai parametri consentiti, gli esperti raccomandano di non utilizzare più di cento metri per un circuito e la distanza tra i tubi dovrebbe corrispondere a 20 cm I tubi vengono spostati l’uno verso l’altro a rischio di grandi perdite di calore. Tali luoghi sono finestre e porte..
  • L’unità del circuito non deve riscaldare più di 20 metri quadrati della stanza.
  • È necessario seguire rigorosamente le istruzioni sulla tecnologia per l’installazione di un pavimento caldo. Installazione obbligatoria di una barriera, isolamento e substrato.
  • Quando si utilizzano due circuiti nella stessa stanza, si consiglia di osservare la differenza nella loro lunghezza. Non deve superare i 15 metri.

Inoltre, oggi ci sono calcolatori online che ti permettono di calcolare secondo formule date. Tuttavia, per calcolare i parametri dei tubi, è ancora necessario conoscere i criteri per il posizionamento..

È importante ricordare che i calcoli corretti aiuteranno a risparmiare sui materiali, pur mantenendo un’alta qualità e un funzionamento a lungo termine..

Come calcolare e realizzare un pavimento idraulico con le tue mani, guarda il prossimo video.