Porte d’ingresso all’appartamento con isolamento acustico

Porte d'ingresso all'appartamento con isolamento acustico

La casa è il luogo dove, dopo una lunga e faticosa giornata di lavoro, vuoi sentirti il ​​più a tuo agio possibile. Ciò è facilitato da molti fattori, ad esempio la temperatura ottimale dell’aria nell’appartamento e l’isolamento acustico. Inoltre, quest’ultimo non deve assolutamente essere trascurato per evitare conseguenze negative per la salute, perché il rumore è un evidente irritante del sistema nervoso, in grado di influenzare la velocità delle reazioni e lo stato psicoemotivo di una persona.

Un’ottima soluzione per isolare l’appartamento dai rumori eccessivi è installare porte insonorizzate.

La presenza di tele con un design di isolamento acustico ben installato garantisce che la penetrazione di suoni estranei dall’esterno sarà impossibile.

Peculiarità

Le porte d’ingresso insonorizzate sono costituite da più strati, che impediscono l’ingresso di rumori in eccesso all’interno. Nella progettazione di tali modelli viene inserito un isolante acustico di alta qualità, indipendentemente dal materiale di fabbricazione.. È consuetudine installare prodotti simili:

  • negli uffici dove l’esecuzione del lavoro richiede alta concentrazione e concentrazione.
  • Nelle istituzioni pubbliche, dove un flusso costante di visitatori crea rumore dalla comunicazione. Inoltre, accade che la conversazione tra i dipendenti si svolga a voce alta, che non dovrebbe nemmeno uscire dalla porta dell’ufficio..

  • Negli ospedali e nelle cliniche, dove il livello di responsabilità dei dipendenti non consente loro di essere distratti da suoni e rumori estranei, che spesso provengono dai corridoi degli ospedali a causa dell’assembramento di massa di persone presenti.
  • Negli appartamenti (soprattutto quelli a più piani), dove si desidera isolarsi il più possibile dai rumori esterni, dalle conversazioni dei vicini nelle scale e dal rumore delle porte dei vicini che si aprono e si chiudono.

Un buon isolamento acustico della porta d’ingresso è fornito dai seguenti fattori:

  • materiale di isolamento acustico per.
  • Profondità anta
  • Nessuno spazio tra la tela e la scatola.
  • La presenza di una guarnizione fissa attorno al perimetro.
  • Installazione di una serratura, esclusi i fori passanti

Materiali insonorizzanti

Per la più piccola percentuale di penetrazione del rumore esterno nell’appartamento, vengono utilizzate porte multistrato.. Di solito, i materiali più comuni per riempire le tele sono:

  • Lana minerale. Un ottimo materiale sia per l’isolamento che per l’isolamento acustico. È facile da installare ma necessita di protezione dall’umidità. La struttura della porta diventa più pesante a causa degli irrigidimenti aggiuntivi installati che rafforzano il telaio della porta.
  • polistirolo. Uno dei riempitivi per porte più convenienti. Una caratteristica distintiva è il peso ridotto e l’alta densità, che contribuisce a un buon isolamento acustico. Tuttavia, vale la pena ricordare la sua infiammabilità e fumosità durante la combustione. Gli esperti non raccomandano sempre l’acquisto di porte con imbottitura in schiuma a causa della loro bassa sicurezza antincendio.

  • Poliuretano espanso. In termini di funzioni, compete con la lana minerale, ma si confronta favorevolmente grazie alla sua aderenza alla superficie della tela e al mantenimento della sua forma e resistenza al fuoco.
  • Cartone ondulato. L’opzione più economica tra quelle proposte, tuttavia, viene spesso utilizzata in porte economiche e non sempre soddisfa le esigenze dei residenti di grattacieli per la protezione dal rumore.

La porta d’ingresso insonorizzata composta da più strati di materiali diversi, che si completano a vicenda, rende le proprietà della struttura e le sue funzioni le più efficaci. Il sistema è dotato di davanzali e profili speciali, grazie ai quali l’anta viene premuta saldamente contro il telaio, il che contribuisce ad aumentare le funzioni di isolamento acustico.

Vale la pena notare che è improbabile che solo i materiali fonoassorbenti interni integrati siano sufficienti. La porta viene inoltre sigillata su tutto il perimetro in più strati, mediante gommapiuma o nervature in plastica.

Modelli

Per la produzione vengono utilizzati due tipi di materiale: legno e acciaio..

Il metallo è un buon conduttore di rumore estraneo, pertanto, nel processo di produzione, alle porte in acciaio viene fornito un ulteriore isolamento acustico aggiungendo vari materiali fonoassorbenti sopra menzionati. In epoca sovietica, quando i modelli in metallo stavano appena guadagnando popolarità, ma non erano di buona qualità, era necessario installare seconde tele per evitare un’inutile penetrazione del rumore nella stanza. Nel tempo le porte d’ingresso realizzate con tale materiale sono cambiate, diventando più “sorde” e resistenti.

La produzione di questi modelli inizia con la saldatura di un grande telaio, nel mezzo del quale è posto un materiale isolante con isolamento acustico di alta qualità. È installato tra due fogli di metallo, riempiendo le nervature a forma di U. Inoltre, all’interno delle nervature a forma di U del telaio metallico, il livello di assorbimento del rumore è migliorato da pannelli in MDF o pelle vinilica. La verniciatura a polvere aiuta a prevenire danni meccanici. Una porta con questo trattamento sembra molto più originale ed è molto difficile danneggiarla..

Con le porte in legno, tutto è molto più semplice, poiché l’albero stesso lo è materiale fonoassorbente. Inoltre, il livello di isolamento acustico di tali porte è influenzato dal loro spessore. Più spesso è il prodotto, migliore è l’isolamento. Le essenze più comuni per la fabbricazione delle porte d’ingresso sono il rovere, il noce, il frassino, il ciliegio e alcune conifere. Un prodotto così ecologico è in grado di regolare l’equilibrio umidità-temperatura della stanza. Vari tipi di coloranti vengono utilizzati per la verniciatura (a volte sono verniciati).

Ci sono molte mosse interessanti nella progettazione dei modelli di porte d’ingresso. Una delle opzioni di design più originali e insolite è il design con uno specchio incorporato..

Oltre all’esecuzione del suo diretto scopo funzionale, un tale dettaglio è in grado di espandere visivamente lo spazio della stanza.

È possibile insonorizzare con le proprie mani??

Puoi eseguire tu stesso lavori di insonorizzazione della porta. La prima cosa da sapere è se le porte sono pieghevoli. Se sì, dopo aver rimosso la lamiera interna, la cavità viene riempita con materiale fonoassorbente e fissata con un adesivo.

Se la struttura non è ancora divisa in parti, è possibile eseguire il lavoro solo dall’esterno. Tali prodotti sono assemblati da due lamiere pre-saldate al telaio. La porta è rifinita con materiale fonoisolante su entrambi i lati, quindi finitura esterna aggiuntiva per conferire al modello un aspetto ordinato:

  • Nel primo caso (con ante pieghevoli), il materiale fonoassorbente viene fissato all’interno mediante appositi chiodi o colla speciale. Successivamente, il foglio interno viene installato nella sua posizione originale..

  • Nel caso di struttura non smontabile vengono utilizzati isolanti termici avvolgibili con base adesiva, perfettamente fissati su entrambi i lati dell’anta. Successivamente, il rivestimento in pelle viene realizzato sopra lo strato con il materiale, che conferisce al prodotto un aspetto presentabile..

È importante ricordare che è necessario eliminare eventuali spazi e spazi tra l’anta e il telaio. L’impostazione di una soglia aggiuntiva è auspicabile per una buona insonorizzazione.

Panoramica dei produttori

Di norma, i prodotti di altissima qualità sono prodotti da produttori di fabbrica che si preoccupano della reputazione e della qualità dei loro prodotti.. Considera la valutazione dei produttori nazionali:

  • porte d’ingresso “Custode”. Un’azienda che, nei suoi cinquant’anni di esperienza, ha saputo conquistare la fiducia dei consumatori e una buona reputazione nel mercato. Questo produttore è ricco di recensioni positive. Uno dei punti importanti è la garanzia di una protezione pesante. L’acciaio da due millimetri è installato su qualsiasi modello di porta e le serrature realizzate in base al tipo di cassette di sicurezza garantiscono sicurezza e fiducia in una protezione affidabile da ospiti indesiderati.
  • Porte d’ingresso “Torex”. L’azienda è in attività da circa 17 anni e ha molte recensioni positive. Le porte di questo produttore si distinguono per le loro buone qualità di isolamento termico e acustico. Tuttavia, lo svantaggio dell’azienda, secondo alcuni consumatori, è l’uso di componenti cinesi nella produzione di prodotti per porte..

  • Porte d’ingresso “Condor”. L’azienda è famosa per le sue eccellenti soluzioni di design e soluzioni uniche nel loro valore estetico. Le porte Condor sono facili da installare e hanno una buona resistenza allo scasso.
  • Ditta “Scoiattolo”. L’assortimento comprende una vasta selezione di materiali per esterni. Le costruzioni delle porte sono conformi agli standard più recenti, sia nell’aspetto che nelle prestazioni. I modelli BelKa soddisfano i requisiti di resistenza all’effrazione di tutte le classi.

Come scegliere?

La scelta di una porta d’ingresso con isolamento acustico dovrebbe essere affrontata in modo serio e approfondito, perché prima di tutto – questa è la protezione della nostra casa:

  • La prima cosa a cui vale la pena prestare attenzione è la qualità del materiale stesso con cui è realizzata l’anta, nonché il suo spessore. La densità della struttura è un indicatore della pienezza del materiale fonoassorbente. In genere va da 50 a 130 cm.
  • Inoltre, uno dei fattori più importanti sono le proprietà del riempitivo fonoisolante e termoisolante dell’anta, poiché il funzionamento del prodotto dipende direttamente da questo. Il materiale economico e infiammabile non vale la spesa dell’acquirente. È necessario studiare questo problema in dettaglio..

  • L’insonorizzazione dell’anta ha le migliori caratteristiche nel caso di lavorazione dell’anta con guarnizione perimetrale che corre lungo il perimetro dell’anta. Tuttavia, anche questa dovrebbe essere una misura. Un sigillo non basta, tre è già tanto. Due guarnizioni sono sufficienti per il funzionamento efficiente del prodotto.

Come migliorare?

Il modo più efficace per migliorare l’isolamento acustico è installare una seconda porta, che aiuterà notevolmente a eliminare il rumore. Se l’obiettivo è migliorare l’isolamento acustico di una struttura esistente, il primo passo è individuare le aree problematiche sulla vecchia tela ed eliminarle isolandole con apposite strisce isolanti.

Riducendo al minimo la distanza delle fessure tra il telaio della porta e l’apertura, è possibile aumentare non solo il suono, ma anche l’isolamento termico:

  • Per trovare le aree danneggiate, puoi inserire un foglio A4 nello spazio tra il foglio di metallo e la scatola, facendolo scorrere verso l’alto e verso il basso. Questo indicherà le lacune che devono essere colmate..

  • Recentemente, la schiuma di poliuretano è stata utilizzata per eliminare crepe non necessarie. Inoltre, puoi utilizzare un nastro isolante adesivo, che viene incollato attorno al perimetro del prodotto e aiuta a insonorizzare la porta di metallo..
  • Ci sono strisce speciali che sono attaccate alla porta, migliorando le sue proprietà isolanti. Sono attaccati alla scatola con chiodi liquidi..

  • Inoltre, sul fondo della porta sono installati davanzali speciali che aiutano a proteggere lo spazio dalla penetrazione di suoni non necessari..
  • A volte le persone tappezzano una struttura metallica con un pannello di truciolare di legno. In questo caso, lo spessore della finitura dovrebbe essere di almeno 1,5-2 cm.Per migliorare le qualità estetiche della porta, è possibile utilizzare MDF o rivestimento ordinario.

Come puoi vedere, l’isolamento acustico stesso o il miglioramento della qualità dell’isolamento acustico e termico non richiedono abilità e abilità speciali. È semplice e alla portata di tutti.

Vedi sotto per ulteriori dettagli.