Barriera al vapore per un soffitto in un pavimento in legno: criteri di selezione

Barriera al vapore per un soffitto in un pavimento in legno: criteri di selezione

Per mantenere un microclima confortevole in una casa in legno, è necessario prendersi cura della barriera al vapore di alta qualità del soffitto. Tali elementi sono anche necessari per prevenire inutili perdite di calore. Una buona barriera al vapore prolunga la vita degli strati di isolamento termico, quindi non bisogna trascurare la sua installazione.

Peculiarità

In un edificio residenziale, ci sarà sempre vapore acqueo. Aumenta rapidamente nel processo di lavaggio dei piatti, pulizia, cottura e altre questioni simili. Anche la casa stessa è una fonte di vapore. Attualmente, nella maggior parte delle case esiste una ventilazione di alta qualità, che la rimuove dallo spazio abitativo, ma rimane ancora una notevole dose di fumi. Questo è spesso una seccatura..

La barriera al vapore è necessaria affinché l’umidità, distruttiva per essa, non si accumuli nello strato termoisolante.. Ecco perché, prima di posare lo strato isolante, il soffitto di una casa in legno deve essere prima vaporizzato in modo affidabile. In caso contrario, a causa di sbalzi di temperatura, la condensa si accumulerà nella parte interna dell’isolamento. Ciò può portare a un rapido deterioramento del materiale di isolamento termico. La presenza di condensa nell’isolamento porta spesso alla comparsa di funghi e muffe, di cui non è così facile liberarsi..

Ci sono molti materiali oggi sul mercato che possono fungere da barriera al vapore in una casa di legno duro. La maggior parte di loro si adatta abbastanza semplicemente. Un normale artigiano domestico che non ha abilità speciali può far fronte a tale lavoro..

La barriera al vapore del soffitto è indispensabile quando si tratta di ambienti con alti livelli di umidità. Queste aree includono la cucina, il bagno, il bagno. In questi spazi vengono spesso utilizzati speciali film barriera al vapore. Senza tali aggiunte, il materiale di isolamento termico sul soffitto può diventare rapidamente inutilizzabile..

I materiali isolanti per il vapore sono necessari anche nei bagni turchi. Molto spesso, in tali ambienti, vengono utilizzati rivestimenti che hanno inoltre proprietà di riflessione del calore. Grazie a tali materiali, nella stanza viene sempre mantenuto un microclima confortevole e un calore..

Secondo gli esperti, i materiali barriera al vapore sono particolarmente necessari se il pavimento in legno si trova tra stanze riscaldate e non riscaldate. Ad esempio, questo può essere lo spazio alla base dell’attico tra il pavimento caldo e l’area non riscaldata sotto i materiali del tetto. Va tenuto presente che la barriera al vapore di una casa in legno sarà più efficace se disposta in un unico contorno.

È necessario montare il materiale barriera al vapore sotto l’isolamento con un piccolo cedimento. Questa condizione è imperativa, poiché questi materiali possono contrarsi ed espandersi in condizioni di differenze di temperatura..

Appuntamento

Nel processo di costruzione o ristrutturazione di una casa, è necessario prestare particolare attenzione allo strato di barriera al vapore.. È richiesto per i seguenti scopi:

  • barriera al vapore “prolunga la vita” del soffitto, proteggendo attivamente il soffitto in soffitta dall’accumulo di umidità e dalla condensa distruttiva;
  • i materiali di barriera al vapore di alta qualità sono progettati per prolungare la durata delle coperture, che vengono utilizzate per attrezzare i pavimenti in legno;
  • se muffe e funghi non sono presenti sul piano attico, durerà molto più a lungo e non causerà alcun problema;
  • i materiali barriera al vapore contribuiscono anche alla conservazione del calore nelle aree residenziali, svolgendo in una certa misura la funzione di isolante termico;
  • strati che proteggono i pavimenti dall’accumulo di condensa li rendono più ignifughi, cosa molto importante per i sottofondi in legno;
  • i rivestimenti isolanti dal vapore proteggono i rivestimenti termoisolanti dall’umidità in eccesso e dalla condensa;
  • barriera al vapore in un’unica combinazione con isolamento termico garantisce un microclima confortevole dall’interno della stanza, in quanto riduce la dispersione di calore ed è responsabile del mantenimento di un livello stabile di umidità dell’aria;
  • inoltre la barriera al vapore di un pavimento in legno può fungere anche da ulteriore isolante impermeabile e antivento per una casa.

Si prega di notare che la barriera al vapore funziona in modo più efficiente se nella stanza è presente un sistema di ventilazione di alta qualità..

Materiali (modifica)

Diversi tipi di materiali sono utilizzati per la barriera al vapore di alta qualità dei pavimenti in legno.. Ognuno di loro ha le sue caratteristiche distintive, pro e contro..

  • Film in polietilene. Nella classifica dei materiali più popolari e diffusi per la barriera al vapore dei controsoffitti, il film in polietilene occupa una posizione di primo piano. Per rendere tale rivestimento più affidabile e durevole, viene spesso ulteriormente rinforzato con rete o tessuti. Il film normale non perforato è una speciale barriera impermeabile. Isola perfettamente l’umidità in eccesso e l’umidità e protegge anche la base dall’accumulo di condensa sul tetto e sull’isolamento. Inoltre, i produttori moderni producono anche un tipo di pellicola di plastica perforata. Contiene fori microscopici che consentono alla condensa di evaporare ancora più velocemente..

  • Glassine. Questo è un altro popolare materiale barriera al vapore. Viene venduto in rotoli ed è realizzato in cartone spesso, preimpregnato di bitume. Glassine è un materiale economico che è poco costoso e si trova in molti negozi. Tuttavia, non può vantare una lunga durata..

  • Film in polipropilene. Uno dei lati di tale film è ricoperto da fibre di cellulosa o viscosa. Questo trattamento è necessario per un più efficiente assorbimento dell’umidità. Il materiale trattiene le gocce d’acqua, dopo di che evaporano gradualmente. Il film in polipropilene è una barriera al vapore più durevole e resistente, soprattutto se confrontata con la versione in polietilene.

  • Foglio di alluminio. Il foglio di alluminio può essere usato per vaporizzare un soffitto in legno. Questo materiale ha la funzione di un riflettore di calore. La base di tali materie prime può essere carta o polietilene espanso. Tali materiali vantano eccellenti proprietà di barriera al vapore. Inoltre, il foglio di alluminio riempie di calore lo spazio abitativo e lo trattiene efficacemente nelle condizioni delle aree riscaldate..

Questo materiale è perfetto per le aree con alti livelli di umidità. Possono essere installati in sicurezza su pavimenti in legno in cucine, bagni, bagni e saune.

  • Pellicola a membrana diffusa. Questo materiale è microforato. Combina polipropilene non tessuto e film polimerico. La barriera al vapore a membrana diffusa può essere singola e multistrato, nonché singola e bifacciale. Gli isolanti a membrana formano una barriera al vapore affidabile sul soffitto. Hanno uno speciale film diffuso che non trattiene l’umidità. Esso, cadendo su una tale superficie, evapora piuttosto rapidamente. Gli esperti raccomandano di utilizzare una doppia membrana. Un tale strato di barriera al vapore sarà più efficace e affidabile..

  • Vernici e mastici. Oggi nei negozi puoi trovare vernici e mastici speciali con effetto membrana. Non consentono all’umidità di attraversare se stessi dall’esterno e non interferiscono con “l’uscita” del vapore dallo spazio abitativo.

Strumenti

Per la posa e il fissaggio della barriera al vapore è necessario fare scorta dei seguenti materiali e strumenti:

  • tavole di legno con una larghezza di 10 cm o profili in acciaio per la fabbricazione di listelli;
  • tavole scanalate (questi materiali saranno necessari per attrezzare il pavimento in soffitta);
  • Cacciavite;
  • cucitrice meccanica e graffette.

Come posare?

L’installazione di uno strato di barriera al vapore non è troppo difficile e inaccessibile. Il modo standard per installare una barriera al vapore è installarla dall’interno del soffitto..

Ma va tenuto presente che nelle regioni con un clima rigido, la barriera al vapore deve essere installata su entrambi i lati, sia all’interno che all’esterno..

Innanzitutto, è necessario preparare la base prima di installare una barriera al vapore su di essa. La sovrapposizione deve essere pulita da polvere e sporco. Coprire tutte le crepe (se presenti) con mezzi speciali. Coprire il soffitto con terra e asciugare accuratamente. L’installazione del film barriera al vapore deve essere eseguita prima della posa del materiale isolante. È necessario provare a posare lo strato di barriera al vapore in modo tale da evitare cedimenti in futuro. I bordi delle pellicole adiacenti devono essere sovrapposti.

Come risolvere?

Al termine dell’installazione del materiale barriera al vapore, dovrebbe essere adeguatamente fissato. Al termine dei lavori di installazione, tutte le cuciture e le giunture devono essere incollate con nastro adesivo. Per fissare saldamente il materiale barriera al vapore, può essere inchiodato su chiodi speciali con teste larghe. Invece di tali elementi di fissaggio, è consentito utilizzare una cucitrice meccanica convenzionale con graffette..

Per evitare di strappare il film, è necessario posizionare un ulteriore rivestimento in cartone sotto le graffette. È necessario fornire spazi tra le staffe non superiori a 30 cm.

Nel processo di orlatura del film sul soffitto grezzo, deve essere fissato con una cassa. Questa struttura è più spesso assemblata da profili in metallo e acciaio.. Affinché la barriera al vapore del soffitto sia di alta qualità e corretta, è necessario studiare attentamente le istruzioni che la maggior parte delle aziende allega ai propri prodotti..

Se si posa il pavimento dalla parte sbagliata, può portare all’effetto opposto della barriera al vapore. In tale situazione, la condensa si accumulerà sotto lo strato isolante, il che porterà rapidamente alla sua distruzione..

Produttori

Un materiale barriera al vapore per un pavimento in legno deve essere di alta qualità e affidabile. Oggi ci sono molti dei marchi più popolari che producono prodotti che soddisfano tutte le qualità elencate..

  • Megaflex. Questa grande azienda di produzione produce materiali impermeabili e al vapore di alta qualità, nonché pellicole e membrane antivento adatte sia per pavimenti in calcestruzzo che in legno. Secondo le dichiarazioni del produttore, i suoi prodotti sono high-tech e sono “all’avanguardia” del progresso tecnologico. L’assortimento di Megaflex è piuttosto ricco e variegato. I materiali permeabili al vapore dell’azienda – “Megaflex” A, A2, A3, A4, A140, D110 sono molto popolari, perché resistono perfettamente alla condensa e trattengono il calore nella stanza..

  • Juta. Questo noto produttore ceco offre una barriera idroelettrica, antivento e al vapore di alta qualità tra cui i consumatori possono scegliere. La gamma di prodotti Juta comprende rivestimenti per tetti permeabili al vapore, nonché materiali progettati per formare una barriera sulla superficie interna dell’isolamento termico per tetti piani e inclinati. Questa nota azienda assiste nel calcolo dei volumi di materiale richiesti, oltre a fornire e scaricare le materie prime al metro di lavoro..

  • Tyvek. Questo marchio appartiene alla nota azienda americana DuPont, che oggi è inclusa nell’elenco delle 100 più grandi aziende del mondo. Questo famoso e famoso produttore produce non solo barriera al vapore e materiali impermeabilizzanti, ma anche abbigliamento speciale, articoli di cancelleria, coperture per auto e imballaggi medici. I rivestimenti a membrana barriera al vapore Tyvek sono molto popolari, in quanto sono in grado di mantenere un livello ideale di barriera al vapore, pur mantenendo la permeabilità al vapore. Tali prodotti prevengono l’effetto serra, regolano il livello di umidità negli alloggi e prolungano anche la vita dell’edificio. Inoltre, i materiali barriera al vapore Tyvek sono durevoli, facili da installare e rispettosi dell’ambiente..

  • Izospan. I materiali barriera al vapore dell’azienda Izospan sono ampiamente utilizzati nella costruzione di case private e grandi edifici. Tra un gran numero di aziende nazionali, questo produttore si distingue per il fatto che non ha solo certificati antincendio e igienici, ma anche un certificato del GSSSTROYA RF. Molti consumatori scelgono i prodotti Izospan, in quanto sono di qualità insuperabile, durevoli e hanno un prezzo accessibile..

  • “Nanosol”. Questo produttore è specializzato nella produzione di barriera al vapore e materiali a membrana di alta qualità, che vengono prodotti utilizzando attrezzature russe ed europee. I materiali “Nanoizol” sono realizzati sulla base di fibre di carbonio, quindi hanno una qualità di tenuta insuperabile. Inoltre la gamma di questo produttore è rappresentata da varie linee, dalle quali sarà possibile selezionare prodotti idonei a risolvere eventuali problemi costruttivi legati alla barriera idro e vapore.

  • “Duca”. Questo grande produttore produce protezione idro-vento, impermeabilizzazione sottotetto e barriera al vapore sottotetto a base di polimeri. Secondo i rappresentanti della società Duke, i loro materiali permeabili al vapore a membrana isolano contemporaneamente le basi dal vento e dall’umidità, nonché da polvere, sporco e fuliggine. I film isolanti di questo produttore possono essere installati per tutti i tipi di tetti e facciate. Vale la pena notare che i prodotti dell’azienda Duke possono vantare non solo un’alta qualità, ma anche un prezzo democratico..

Consigli

Se vuoi installare un materiale barriera al vapore su un pavimento in legno in una casa in cemento cellulare o legno con le tue mani, allora si dovrebbe prendere in considerazione qualche consiglio da professionisti.

  • Non dovresti trascurare l’installazione di un materiale barriera al vapore, poiché senza di esso l’isolamento non durerà a lungo.
  • Non vale la pena fissare o inchiodare materiale isolante se non si è già familiarizzato con le sue caratteristiche e proprietà. Di norma, tutte le informazioni necessarie vengono applicate agli imballaggi di marca..

  • Gli esperti affermano che le opzioni di isolamento perforato sono più efficaci, poiché ci sono molti microfori in esse. Tali materiali sono più costosi, ma sono più efficaci..
  • È necessario trattare con cura il materiale isolante. Va ricordato che gli strati di barriera al vapore non possono essere forati con le unghie. Per proteggere la barriera al vapore da eventuali danni, si consiglia di fare riferimento al metodo di installazione del telaio.

  • È imperativo creare spazi per una ventilazione aggiuntiva. È necessario lasciare uno spazio di 5-7 cm tra il film isolante e i materiali di finitura.Questa sfumatura è particolarmente importante quando si tratta di uno spazio freddo o una stanza con un alto livello di umidità..
  • Prestare attenzione alla tenuta della barriera al vapore. Per proteggere i materiali di finitura dalla formazione di condensa, è necessario garantire la massima tenuta della formazione permeabile al vapore. E per rimuovere l’umidità in eccesso, nella stanza deve essere presente un sistema di ventilazione di alta qualità..

  • La pellicola isolante deve essere applicata senza eccessiva tensione. Dovrebbe essere sciolto e abbassarsi leggermente. In caso contrario, il materiale potrebbe strapparsi..
  • Ricorda: il lato ruvido dovrebbe “guardare” all’interno della stanza e il lato di alluminio dovrebbe guardare fuori..
  • Il film deve essere sovrapposto. Nel processo di questo lavoro, tutti i giunti devono essere fissati con strisce di nastro adesivo (non più larghe di 10 cm) o nastro biadesivo.
  • Se si decide di fissare il materiale isolante con una cucitrice, è necessario posare pezzi di carta o cartone sotto le graffette..

  • Si consiglia di fissare l’intero materiale negli angoli. Ciò ti consentirà di coprire meglio tali aree..
  • Per garantire una migliore tenuta dello strato barriera al vapore, si consiglia di posarlo, aggrappandosi alle pareti.
  • Gli esperti affermano che i materiali barriera al vapore non tollerano l’esposizione alla luce solare. Basta una sola stagione perché un’area aperta di tale copertura diventi inutilizzabile..

  • Per incollare i giunti del film con una superficie in lamina, è corretto utilizzare esclusivamente nastro metallizzato speciale..
  • Una piccola quantità di pellicola permeabile al vapore dovrebbe essere lasciata davanti alle finestre.

  • Prima di acquistare un materiale per barriera al vapore, è importante calcolare la quantità richiesta. Va tenuto presente che le opzioni di rotolo sono sovrapposte alle quote, quindi la loro dimensione dovrebbe essere maggiore.
  • È necessario posare i materiali barriera al vapore orizzontalmente (dal basso verso l’alto). Per quanto riguarda la sovrapposizione, non deve essere superiore a 15 cm.

  • Dopo aver installato lo strato di barriera al vapore, i tronchi vengono installati sopra di esso, sui quali sarà quindi necessario attaccare i materiali di finitura. Molto spesso, per questo vengono utilizzati rivestimenti come fibra di legno, rivestimento o MDF..

Se hai intenzione di scegliere tu stesso una barriera al vapore adatta, allora dovresti rivolgerti ai prodotti di aziende note e affidabili. I materiali dei principali produttori sono generalmente di buona qualità e rispettosi dell’ambiente.

Per informazioni su come vaporizzare correttamente il soffitto in un pavimento in legno, guarda il prossimo video.