Luci di candela a LED

Luci di candela a LED

Attualmente, ci sono molte opzioni per l’illuminazione degli spazi abitativi. Sono caratterizzati da diversa potenza, consumo energetico e tonalità chiara. Il più preferibile di tutti gli esperti chiama lampade a candela a led.

Cos’è?

Lampadine a LED o LED (dall’inglese Diodo ad emissione luminosa) hanno rivoluzionato il settore dell’illuminazione. Le lampade a candela hanno una forma speciale. La cupola di vetro ricorda la tremolante fiamma di una candela. Altrimenti, non sono diversi dagli altri apparecchi di illuminazione a LED..

Il principio di funzionamento di tali lampadine è molto più complicato dal punto di vista della fisica rispetto a quello delle normali lampadine a incandescenza. Si basa sull’interazione di due materiali: uno con particelle cariche positivamente e l’altro con particelle negative. Nel processo di combinazione di due sostanze e nel loro passaggio da uno stato all’altro, viene rilasciato calore.

A metà del ventesimo secolo, sono state trovate sostanze che creano un bagliore durante il rilascio di calore. Per molto tempo, i LED sono stati utilizzati solo come indicatori, poiché emettevano una fioca luce rossa o verde. Ma il livello della scienza moderna ha permesso di trovare sostanze che emettono luce brillante e potente.. I LED realizzati con tali materiali offrono alle persone l’opportunità di ottenere potenti apparecchi di illuminazione..

Il design della lampada a LED è il seguente. Si compone di una base / zoccolo, custodia in metallo, scheda di alimentazione e scheda LED, cupola in vetro trasparente.

A differenza della normale “lampada di Ilyich”, il LED è costituito da tanti piccoli elementi, combinati su una piattaforma speciale con percorsi di corrente, poiché ogni singolo diodo è troppo piccolo per illuminare un’intera stanza.

È importante che le dimensioni dei cappucci siano identiche a quelle delle lampade ad incandescenza. Puoi trovare la lampadina giusta per qualsiasi apparecchio di illuminazione. Questo è molto conveniente, perché non è necessario sostituire completamente la lampada o il lampadario quando si passa a un nuovo tipo di illuminazione..

Vantaggi e svantaggi

Il motivo per cui le lampadine a lume di candela a LED sono così popolari tra le persone esperte è semplice. Hanno molti vantaggi che le lampade fluorescenti e le lampade ad incandescenza non possono fornire:

  • Prima di tutto, i normali lampadari non sono adatti a un certo tipo di lampadario. Lampadine “panciute”. Rovineranno l’aspetto dell’apparecchio di illuminazione. Allo stesso tempo, i dispositivi speciali che ricordano le candele e completano il candeliere del lampadario sono solo LED.
  • Tra gli altri vantaggi delle lampadine a lume di candela ci sono i loro redditività. Una lampada LED da 7 W sostituisce una lampadina da 60 W in termini di luminosità. Allo stesso tempo, consuma molte volte meno elettricità..

  • I LED sono estremamente resistenti. Una lampada può brillare per 50 mila ore, cioè durerà più di 5 anni di combustione continua. Questa proprietà è particolarmente importante se gli apparecchi si trovano in luoghi difficili da raggiungere, ad altezze elevate o all’aperto, poiché dovranno essere sostituiti molto meno spesso delle normali lampadine..
  • Il vantaggio intrinseco della lampada è compatibilità ambientale. Nella loro fabbricazione non vengono utilizzate sostanze chimiche dannose. Ad esempio, le lampade fluorescenti sono piene di mercurio. I LED sono assolutamente sicuri sia per la salute umana che per l’ambiente..

  • Le lampade a LED sono spesso più durevole e resistente alle influenze esterne, rispetto ad altri tipi di lampade. Il vetro utilizzato per il tappo di una candela del genere è molto più spesso e non così facile da rompere..
  • Questi prodotti sono molto affidabili. Guasti e burnout sono esclusi per lungo tempo. Inoltre, le lampadine a LED non esplodono. Inoltre, forniscono un’illuminazione efficiente dello spazio. La luminosità della luce è molte volte maggiore della potenza di altri tipi di lampade dello stesso wattaggio.

Lo svantaggio delle lampade a LED è il loro costo elevato. Poiché il loro design è molto più complicato e la qualità è maggiore, il loro prezzo differisce più volte dalle “lampadine di Ilyich”. Tuttavia, recuperano molto rapidamente il loro costo, poiché durano più a lungo..

Tuttavia, nel tempo, i LED si sbiadiranno.. Non perdono la loro capacità di brillare, ma perdono notevolmente la loro luminosità. È impossibile affrontarlo, è consentito solo sostituire la lampada.

Inoltre, i LED emettono uno sfarfallio che è appena percettibile alla vista. Le prime lampade di questo genere brillavano di una luce fredda che irradiava troppo gli occhi. Colpisce l’affaticamento degli occhi e si traduce in una diminuzione della vista. La luce tremolante ha generalmente lo stesso effetto. Tuttavia, le lampade moderne sono realizzate in una gamma di colori caldi e sono particolarmente adatte all’occhio umano. Quindi non puoi più avere paura per la tua vista..

Dove sono applicati?

Le lampadine a LED sono disponibili in molte forme diverse. Ciò consente loro di essere contrastate con le lampadine a incandescenza standard, poiché consente più spazio alla creatività..

In alcuni casi, sono semplicemente insostituibili. Stiamo parlando di lampade a candela a LED, senza le quali l’esistenza di un lampadario a forma di candelabro è inconcepibile..

I lampadari appesi con candele accese una volta erano un lusso. Oggi, nessuna persona sana di mente appenderà un lampadario con un fuoco aperto a casa.. Inoltre, questo è inutile, perché le lampade a candela imitano perfettamente il fuoco tremolante..

I bulbi hanno una forma curva allungata che ricorda la fiamma di una vera candela.. Una lampadina decorativa a forma di candela al vento è uno degli oggetti più popolari. Senza di esso, il lampadario a soffitto sembra incompiuto. Non può essere integrato con una normale lampadina. Non hanno paralumi e sembreranno semplicemente casual, mentre sembrerebbero incredibilmente eleganti con le lampadine a lume di candela..

Le lampade con effetto fiamma attirano molti proprietari di case. Va notato che i LED possono essere di diversi colori, perché vengono utilizzati anche per illuminare, ad esempio, le ghirlande di Capodanno. Puoi scegliere candele bianche, arancioni, gialle e altre.

Come scegliere?

Quando si acquista una lampada adatta a una stanza o un apparecchio particolare, è necessario prestare attenzione alla sua capacità di illuminazione. Il numero di watt di un LED è molto inferiore a quello di una lampada analogica, quindi quando lo si sceglie è meglio concentrarsi esclusivamente visivamente sul flusso di luce.

Una plafoniera dovrebbe illuminare bene la stanza, quindi è meglio scegliere lampadine più luminose che trovarsi in una stanza che assomiglia a una cantina. Sebbene i candelabri-candelieri siano progettati per ricordare l’antichità, non dovresti essere come il Medioevo.

C’è un’altra opzione: concentrarsi su Lums. Questa è un’altra unità di misura utilizzata per stimare la luminosità delle lampade. Una lampadina a incandescenza da 60 watt equivale a 700 lumen. Guardando questo numero, puoi indovinare approssimativamente la luminosità richiesta.

La luce artificiale ha colori diversi. Questa è chiamata temperatura del colore. Il LED può essere di qualsiasi colore, dal giallo al viola. Ma anche all’interno dello stesso colore, ci sono molte differenze di tonalità..

Le tonalità fredde e calde del bianco sembrano diverse. Ad esempio, un bianco caldo con una sfumatura rossastra crea un’atmosfera accogliente a casa. Bianco freddo a bassa potenza che ricorda una sala operatoria e crea una sensazione di pulito. Questo spesso fa il gioco delle mani quando si crea un interno con stile High Tech. Le lampade a LED a tono neutro ad alta potenza vengono utilizzate solo in ambienti professionali come la fotografia. Non distorcono la percezione della luce, ma sono troppo luminosi per la casa.

Molto spesso, le lampade a candela sono utilizzate nelle lampade in stile classico, anche se ci sono senza dubbio delle eccezioni.. Pertanto, vale la pena scegliere il tipo di illuminazione in base alle esigenze del proprietario. Quindi, per illuminare una camera da letto o un asilo nido, devi scegliere lampade dai colori caldi con una sfumatura gialla o rossa. Si rilassano e calmano.

8foto

Una persona si sente molto più a suo agio in stanze con un tipo di illuminazione calda. Tuttavia, questo non è sempre appropriato, ad esempio, in un corridoio o in un luogo pubblico, dove i candelabri spesso decorano l’interno. Quindi è meglio scegliere una temperatura neutra per non cullare i visitatori con una luce eccessivamente calda..

È inoltre necessario prestare attenzione al valore della resa cromatica della lampada. Questo parametro è responsabile della corretta illuminazione senza dargli sfumature. Per la casa si consigliano prodotti con un parametro di 80 e oltre. Distorcono difficilmente i colori. La scarsa qualità del colore può stancare gli occhi.

È necessario scegliere l’angolo di dispersione corretto. I LED per loro natura brillano direttamente di fronte a loro. Ma l’angolo di luce dipende in modo significativo dal design della loro posizione. Può essere da 30 a 360 gradi grazie al meccanismo di dispersione.

La scelta dovrebbe essere basata sullo scopo dell’apparecchio. Le lampade a candela per un lampadario a soffitto dovrebbero avere un angolo di 90-180 gradi o più. Questo viene fatto in modo che l’apparecchio di illuminazione getti la stessa quantità di luce in tutti gli angoli della stanza..

Inoltre, è necessario prestare attenzione alle dimensioni della base, perché dipende principalmente dal fatto che la candela si adatti o meno alla lampada. Le basi delle lampade a candela hanno dimensioni standard, la più comune è E27.

Dove non usare?

I LED sono sensibili all’umidità, quindi non dovrebbero essere utilizzati per illuminare ambienti umidi. Quindi cadono rapidamente in rovina..

Inoltre, hanno paura delle alte temperature. Questi due fattori sono dannosi per i LED..

Sebbene i LED consumino poca energia e possano rimanere accesi ininterrottamente per molto tempo, si consiglia di spegnere le luci quando si esce di casa. Questa è una regola elementare di sicurezza antincendio che non dovrebbe essere trascurata..

Nel seguente video troverai ancora più informazioni sulle candele a LED..