Lampade da terra

Lampade da terra

La decorazione delle aperture delle finestre, del pavimento e dei mobili costituisce l’insieme degli interni, e ogni piccola cosa gioca la sua parte unica in questa orchestra. Ma c’è un elemento, senza il quale nessun interno è possibile. Questa è l’illuminazione. È sotto l’influenza della luce che l’intero interno nel suo insieme cade, ed è la luce che rende la stanza ogni volta diversa. Inoltre, l’illuminazione è fondamentale per gli occupanti dei locali. Una delle possibili opzioni per organizzarlo in una stanza sono le lampade da terra..

Un po’ di storia

Da quando un uomo ha acceso per la prima volta una torcia e l’ha installata sulla parete di una grotta, i dispositivi di illuminazione hanno fatto molta strada e fino ad oggi rimangono l’argomento più rilevante di ogni stanza..

In realtà, sono state le torce a diventare le progenitrici delle moderne lampade da terra. Il nome “lampada da terra” deriva dalla parola francese “torche” – torcia. Torce montate su alte aste o treppiedi si trovano in documenti storici dell’antica Grecia e di Roma. E già nel Medioevo, le torce furono sostituite da lampade a gas o candele e servirono le persone fino all’avvento dell’elettricità..

Fino ai nostri giorni, le lampade da terra sono rimaste quasi invariate nel loro design, con alcune eccezioni, le nuove tendenze nell’arredamento.

Vantaggi

Le lampade da terra sono ancora un prodotto popolare nel mercato dell’illuminazione, poiché sono mobili, non richiedono installazione e cablaggio aggiuntivi. Tutto ciò che serve è avere una presa non più lunga di un cavo.

Le lampade da terra sono più funzionali delle lampade da tavolo, in quanto possono illuminare non solo l’area del tavolo, ma anche lo spazio sottostante e superiore. Sono una parte indipendente del design e sono in grado di conferire un certo fascino all’interno della stanza con il loro aspetto..

Le lampade da terra, grazie alla loro funzione di illuminazione, fungono da delimitatori durante la suddivisione in zone dello spazio. Con il loro aiuto, puoi evidenziare un’accogliente area salotto in un ampio soggiorno posizionando una lampada da terra accanto alle sedie o illuminando con essa uno specchio e un tavolo per le chiavi nel corridoio. Nella camera da letto, le lampade da terra fungono da alternativa alle lampade da comodino e ai tavolini da toeletta. Nell’area ricreativa, una lampada da terra sarà appropriata accanto alle poltrone per l’artigianato o la lettura.

Peculiarità

Per design, le classiche lampade da terra sono costituite da una base stabile e da un treppiede a cui è fissata la sorgente luminosa. Questi sono gli elementi principali che variano a seconda del design e della funzionalità dell’apparecchio..

Il treppiede è solitamente abbastanza grande in altezza (da 1 a 2,5 m). Può essere statico o flessibile. Ad esempio, i modelli moderni hanno un design flessibile nell’area del braccio, che consente di regolare il flusso di luce. Sono anche popolari i modelli in cui il treppiede è realizzato sotto forma di una figura intricata o colonna, treppiede o scultura. Può anche essere una piccola libreria stretta.

La struttura è coronata da una sorgente luminosa fissata alla sommità del treppiede. Può essere drappeggiato con un paralume o rimanere una lampada aperta, a seconda del design del prodotto e dello stile degli interni..

Alcuni modelli di lampade da terra sono dotati di piani da tavolo o supporti, oltre a un diverso numero di lampade.

Paralumi

Un paralume come elemento di un dispositivo di illuminazione svolge contemporaneamente due funzioni all’interno:

  • disperde la luce troppo intensa da una lampadina;
  • è un arredamento d’interni.

L’illuminazione fornita dalla lampada da terra dovrebbe soddisfare pienamente le tue esigenze, quindi vale la pena prestare particolare attenzione alla sorgente luminosa stessa. I paralumi realizzati con materiali che trasmettono la luce (plastica trasparente, tessuti) diffondono piacevolmente la luce, creando un’atmosfera accogliente. Queste lampade sono adatte per camere da letto e asili nido come luce notturna. Tipicamente, i modelli hanno un paralume a cupola chiuso.

Un fascio di luce puntato su una parete o un soffitto illumina l’intero spazio, e questo è facilitato al meglio dai paralumi aperti su un treppiede flessibile. Questa opzione è perfetta per un ampio soggiorno..

Per la luce direzionale vengono utilizzati paralumi su stativi mobili, che sostituiscono perfettamente le lampade da tavolo per lavorare a tavola. Ad esempio, una lampada da terra direzionale non occuperà spazio sul tavolo e ti consentirà di svolgere lavori che richiedono la massima illuminazione della superficie..

Sono anche molto comodi nell’area ricreativa accanto alle poltrone per il ricamo, il lavoro a maglia o la lettura. Molto spesso, tali lampade sono dotate di supporti o tavoli su cui è possibile mettere le piccole cose necessarie, un giornale, occhiali o ricami..

Le lampade da terra combinate possono creare sia un’illuminazione diffusa che indirizzare il raggio nell’area desiderata. La varietà di opzioni sul mercato ti consentirà di selezionare i modelli più originali, costituiti da più configurazioni del treppiede di due o più lampade. Ad esempio, il design originale di una lampada da terra composta da due montanti, uno dei quali ha un paralume a forma di ciotola e una luce diretta al soffitto, e l’altro su un treppiede pieghevole, consente di orientare un paralume più piccolo verso il punto desiderato zona di illuminazione.

Stili

Una lampada da terra opportunamente selezionata può diventare sia l’accento principale degli interni, sia dissolversi armoniosamente in esso, diventando un elemento di arredo. Al contrario, una lampada da terra scelta male può distruggere l’armonia del design..

Quando si sceglie un apparecchio, tenendo conto delle sue dimensioni, è necessario prestare particolare attenzione ad abbinare il suo stile con lo stile della stanza. D’altra parte, lo stile moderno dei locali può spesso sperimentare epoche diverse, spostarsi l’una nell’altra, creare nuove direzioni.

E anche qui è importante indovinare nemmeno lo stile della lampada stessa, ma il suo ruolo nella formazione dell’intero stile della stanza..

  • Classico. Gli apparecchi di illuminazione nello stile del classicismo sono, soprattutto, simmetria ed eleganza. Antichità unita alla severità delle linee e delle forme, lusso rigoroso.

Le lampade da terra in stile classico dovrebbero sovrapporsi alle linee dei mobili all’interno. Per rack e treppiedi di tali lampade, viene spesso utilizzato il metallo: bronzo, ottone, rame – elementi decorativi classici. Plafoniere in porcellana, vetro, cristallo a forma di corna, palline, cilindri appariranno belli in qualsiasi interno classico.

  • Nazione. Questo stile è caratterizzato da motivi nazionali del tema scelto, quindi le idee per decorare le lampade da terra possono essere molto diverse: dallo stile come una torcia in una capanna russa a una torcia con ramoscelli in un wigwam indiano. In questo stile, la cosa principale è osservare il vettore di stile originale.

  • Provenza. Leggero e aggraziato nella sua semplicità, lo stile dei campi di lavanda e delle case rurali in Francia. Copriletti colorati, tappezzeria di mobili in delicati colori pastello trasmetteranno l’atmosfera nel miglior modo possibile e elementi di arredo e mobili in legno completeranno lo stile..

Una lampada da terra in stile provenzale avrà sicuramente un paralume in tessuto di delicate sfumature blu, turchese e rosa su un treppiede di legno.

  • High Tech. Uno stile che sembrava un dato di fatto alle ultime tecnologie e invenzioni dell’umanità. Forme futuristiche, linee chiare o morbide: lo stile high-tech rappresenta un incomparabile ambiente “spaziale” del futuro. Le lampade in questo stile sembrano un po’ da ufficio e rigorose, ma si adattano chiaramente e supportano l’arredamento degli interni. Metallo e vetro sono caratteristici e, forse, gli unici materiali accettabili per questo stile. La gamma è in bianco e nero, sfumature di grigio e argento. Tuttavia, qui sarà appropriato un accento moderno e luminoso. Ad esempio, una lampada da terra rossa, composta da diverse tonalità eleganti dal design futuristico.

  • floristica. Una direzione relativamente nuova nel design, ma è già riuscita a conquistare la propria nicchia. Come elemento di stile, la floristica è nata nel XIX secolo, ma non si è riversata in una direzione separata.

Oggi questo stile è caratterizzato da delicati toni naturali degli interni: verde chiaro, crema, rosa, madreperla. Tra i materiali, è incoraggiato l’uso di legno, pietra e metallo. Gli oggetti sono caratterizzati da linee morbide, l’uso di elementi decorativi naturali.

Una lampada da terra in questo stile può assomigliare a un enorme loto con uno stelo di treppiede intrecciato e una ciotola di fiori nell’arredamento del paralume. Questo è un esempio isolato e in natura esiste una vasta selezione di opzioni di piante e combinazioni di colori..

Colonne moderne

Per gli amanti di qualcosa di straordinario, consigliamo lampade da terra che ricordano vagamente le lampade standard. Queste possono essere colonne con bolle dal pavimento al soffitto. Sono realizzati in vetro o plastica resistente trasparente e sono illuminati in vari colori. Sembrano molto originali nella semioscurità della stanza. È consuetudine utilizzarli all’interno di bar, ristoranti, a volte negli uffici..

Ma si adatteranno armoniosamente allo stile moderno di una casa o di un appartamento, se li installi nel soggiorno o nel corridoio..

Quindi, puoi ottenere l’effetto desiderato dall’acquisto di una lampada da terra combinando due aspetti: la selezione di un design corrispondente all’interno e la posizione di installazione corretta. Con il secondo parametro, non ci saranno difficoltà, perché la lampada da terra è un design mobile.

Puoi imparare come realizzare una lampada da terra con le tue mani dal video qui sotto..