Illuminazione in soggiorno

L’illuminazione in una stanza svolge un ruolo importante nel plasmare l’intero interno nel suo insieme. Il design della lampada scelto correttamente può essere un’opzione eccellente per armonizzare lo spazio o dare un tocco di gusto alla stanza..

Il soggiorno è giustamente considerato il cuore della casa: l’intera famiglia si riunisce qui, riceve ospiti e conoscenti. L’illuminazione nel soggiorno dovrebbe ricevere un’importanza speciale..

Suggerimenti generali per organizzare la luce

Quando si organizza la luce in una stanza particolare, è necessario tenere conto dei seguenti fattori:

  • scopo funzionale della stanza;
  • caratteristiche dell’illuminazione naturale della stanza – posizione rispetto alla direzione cardinale e l’uscita delle finestre verso la parte soleggiata o ombreggiata della casa;
  • la necessità di illuminazione e decorazioni aggiuntive;
  • soluzione di stile generale della stanza.

  • Quando organizzi l’illuminazione nella camera da letto, dovresti essere guidato dal fatto che questa stanza è destinata al sonno e al relax.. Pertanto, l’illuminazione dovrebbe essere il più confortevole e morbida possibile. L’opzione migliore sarebbe un’illuminazione centrale soffusa, che può essere ben integrata da un’applique o da una lampada da lettura..

  • Nella scuola materna, l’illuminazione deve soddisfare tutti i requisiti di sicurezza – essere a proprio agio per la pratica, non irritare gli occhi con un bagliore luminoso.

  • Per la cucina dovresti dare la preferenza all’illuminazione centrale, e usa anche piccoli faretti per organizzare l’area di lavoro, il che è molto conveniente.

  • Nel soggiorno, dove vengono ricevuti gli ospiti, guardano la tv, leggono, e se i metri quadri lo consentono, poi si ritrovano per pranzi e cene il problema dell’illuminazione è particolarmente acuto. Per una stanza fino a 40 metri quadrati, puoi fare a meno di una lampada centrale o anche senza un lampadario, utilizzando varie combinazioni di illuminazione spot.

Se il soffitto del soggiorno è decorato con soffitti tesi che formano nicchie, questa sarà l’opzione ideale per la suddivisione in zone dello spazio.

Si consiglia di posizionare accanto alla poltrona una lampada o piantana per la lettura, e predisporre lo spazio sopra la TV con piccoli corpi illuminanti. Un tale design darà al soggiorno un’atmosfera di comfort e calore..

Visualizzazioni

I progettisti consigliano di sfruttare al massimo la luce naturale, ove possibile. Nel caso in cui la luce naturale non sia sufficiente, la luce artificiale viene in soccorso..

Il principale

L’illuminazione a soffitto di gran lunga più popolare nel soggiorno è ancora quella principale con l’uso di un lampadario al centro. Un apparecchio di illuminazione realizzato in stile classico può essere trovato in quasi tutte le case. L’uso di un lampadario a più tracce aiuterà a diffondere correttamente la luce.

Quando si sceglie l’una o l’altra lampada singola, è necessario prestare attenzione all’altezza dei soffitti. Per una piccola sala, è meglio scegliere un semplice lampadario o un paralume che illumini perfettamente il tavolo da pranzo. Un lampadario a più livelli in una piccola stanza con soffitti bassi sembrerà fuori posto.

Per dare originalità al soggiorno, puoi utilizzare un lampadario con vari tipi di illuminazione, anche colorata.

Nel caso in cui tu sia il felice proprietario di una stanza di grandi dimensioni, l’illuminazione principale deve essere integrata con altri apparecchi di illuminazione, che illumineranno al massimo tutti gli angoli del soggiorno..

Aggiuntivo

Poiché il soggiorno combina diverse aree: una sala da pranzo, un’area di comunicazione, un’area di lavoro per leggere e cucire e altre, sarà necessaria un’illuminazione aggiuntiva.

Leggere libri, lavorare a maglia, ricamare richiede un notevole affaticamento degli occhi, quindi dovresti prestare particolare attenzione all’illuminazione. Inoltre, più accurato è il tipo di lavoro, più brillante dovrebbe essere la luce. Per piccoli lavori, si consiglia di utilizzare lampade da tavolo, lampade da terra. Una lampada a molletta portatile sarà un’ottima soluzione per una fonte di luce aggiuntiva.

L’illuminazione a parete può essere consigliata come elemento di zonizzazione. Applique, piccole lampade eleganti non solo si adatteranno perfettamente alla funzione loro assegnata, ma aggiungeranno anche eleganza alla stanza..

Decorativo

Di norma, nel soggiorno vengono collocati oggetti che richiedono un’attenzione speciale: figurine, dipinti, uno specchio insolito e altri oggetti di orgoglio per i membri della famiglia. L’illuminazione spot viene utilizzata per enfatizzare determinate cose. La luce fioca e fioca aggiungerà eleganza alla stanza e non lascerà incustoditi oggetti da collezione..

Un tipo di illuminazione puntiforme è uno spot che regola il flusso di luce verso un particolare angolo della stanza, illuminandolo favorevolmente.

L’illuminazione, lanciata lungo il perimetro della stanza, può dare originalità anche alla stanza più semplice..

È possibile mettere accenti con l’aiuto della luce anche sugli oggetti più semplici: un tavolo, un armadio, un paracarro, che li rende immediatamente straordinari.

“Accorto”

In un soggiorno in cui sono collocate più fonti di luce, è meglio utilizzare un sistema di controllo intelligente. Usando il telecomando, puoi controllare la luminosità della luce, accendendola in determinati momenti. Il telecomando può essere portatile o montato a parete.

Il controllo “intelligente” ti consentirà di controllare tutti i dispositivi di illuminazione contemporaneamente.

Tipi di lampade per la sala

Lampadario

Un tradizionale apparecchio di illuminazione della stanza come un lampadario aggiungerà immediatamente un tocco di lucentezza alla stanza. Oggi i lampadari sono usati non solo in stile classico per riempire lo spazio di nobiltà e raffinatezza. Vari tipi di lampade armonizzano lo spazio in qualsiasi interno.

Lampada da pavimento

Le eleganti lampade da terra vengono utilizzate dove è necessaria un’illuminazione diretta. Una lampada da terra è meglio posizionata in un angolo, accanto a un divano o una poltrona. Una tale lampada diventerà non solo un’eccellente fonte di luce, ma anche un accessorio che attirerà l’attenzione..

Lampada

Già da molto tempo, una lampada da tavolo ha cessato di essere un oggetto interno in una camera da letto o in uno studio. Puoi scegliere un’interessante lampada di design e posizionarla sul comodino del soggiorno. Un tale oggetto non servirà solo come ulteriore fonte di luce, ma decorerà senza dubbio il soggiorno..

applique

Le applique sono utilizzate per focalizzare l’attenzione sugli oggetti interni: uno specchio, un camino, una TV. Una tale lampada risparmia bene lo spazio e allo stesso tempo svolge perfettamente le sue funzioni..

Sospensione

In alternativa al lampadario, vengono utilizzate varie lampade a sospensione: monolampada e multilampada. La varietà di design ti consente di scegliere un accessorio per qualsiasi interno.

Punto

I piccoli apparecchi da incasso a LED sono spesso utilizzati per soffitti tesi e strutture in cartongesso. L’illuminazione spot può essere utilizzata come elemento aggiuntivo o come fonte di luce principale.

Individuare

Gli apparecchi a luce diretta, il cui principale vantaggio è la capacità di girare in tutte le direzioni, stanno guadagnando popolarità universale. È possibile utilizzare un apparecchio di illuminazione o diverse combinazioni di apparecchi di illuminazione. I punti consentono di evidenziare chiaramente il mobile, focalizzare l’attenzione degli ospiti su di esso.

Puoi evidenziare questo o quell’oggetto della stanza usando una striscia LED situata in una nicchia sotto il soffitto, illuminando con successo il perimetro del tavolo o correndo lungo lo zoccolo per illuminare il pavimento.

Zonizzazione leggera

I principali metodi di zonizzazione includono le partizioni architettoniche e l’uso del colore e della luce. È l’ultimo metodo che aiuta a designare lo spazio nel soggiorno, diviso in zone, senza riqualificazione globale..

L’illuminazione gioca un ruolo importante all’interno di una grande stanza. Quindi, una lampada non è chiaramente sufficiente per coprire l’intero spazio nel suo insieme. Inoltre, se metti un singolo lampadario, in una parte della stanza ci sarà una sovrabbondanza di luce, nell’altra, al contrario, il suo deficit.

Molti designer consigliano di suddividere in zone lo spazio del soggiorno utilizzando fonti di luce aggiuntive. Un’ottima opzione sarebbe quella di utilizzare l’illuminazione a LED per podi, nicchie, scale. Un tale accento leggero non solo darà alla stanza un senso di intimità e comfort, ma proteggerà anche dalle collisioni con gli oggetti interni durante la notte..

Si consiglia di posizionare applique o candele ordinarie nell’area ricreativa per creare un’atmosfera favorevole al relax..

Nella suddivisione in zone di una stanza con la luce, è importante non aver paura degli esperimenti, perché l’effetto si ottiene precisamente attraverso l’uso di diversi flussi di luce: diretti e diagonali.

Vedi sotto per ulteriori dettagli.

Teniamo conto dello stile

Quando si sceglie un dispositivo di illuminazione, è necessario essere guidati dallo stile della stanza, utilizzando una lampada che si adatti perfettamente agli interni e non contraddica il design generale del soggiorno.

Loft

Per lo stile Loft, caratterizzato da soffitti alti e ampi spazi, si consiglia di scegliere lampade orientabili su catena o con filo lungo. Tale lampada può essere facilmente abbassata all’altezza desiderata per illuminare la zona pranzo o sopra il divano..

Il soggiorno in stile loft può essere decorato con lampade da terra e lampade, che in apparenza assomiglieranno a faretti. Le lampade in questo interno si distinguono per le loro forme senza pretese e la semplicità del design: metallo, decorato con catene, pelle, legno.

Barocco

Questo stile è caratterizzato dal lusso e dall’eccesso in tutto. Un soggiorno decorato in questo stile richiede molto spazio e saturazione della luce. Lampadari e lampade da terra con immagini di eroi di miti o impronte di opere d’arte sono i più adatti per un tale interno..

Per quanto riguarda la combinazione di colori, vale la pena dare la preferenza alle lampade con sfumature rosse, dorate, bronzo. Una combinazione di oro e smalto bianco sarà vincente.

Provenza

Per gli apparecchi di illuminazione nello stile di un villaggio francese, è importante utilizzare materiali naturali. Le lampade per un soggiorno in questo stile dovrebbero essere scelte tra legno, ceramica, pietra, metallo piegato o lavorato. Va ricordato che la direzione non tollera la variegatura. La migliore combinazione di colori sarebbe una combinazione di bianco con rosa, verde pallido, grigio, marrone.

Ceramica, vetro, tessuto, pizzo sono utilizzati per la produzione di sfumature. Inoltre, le lampade sono decorate con pietre, strass, elementi in vetro a forma di animali o vegetazione..

Chalet

Lo stile Chalet, apparso relativamente di recente, prevede l’uso di materiali naturali in tutti i dettagli interni. Gli infissi non fanno eccezione. Vale la pena scegliere lampade in vetro, legno, metallo. In questo caso, il lampadario non dovrebbe essere eccessivamente saturo di piccoli dettagli. Tutti gli apparecchi di illuminazione dovrebbero essere concisi.

Per quanto riguarda il colore, dovresti scegliere dispositivi di illuminazione in tonalità naturali: grigio, bianco, nero, marrone, beige.

Lo stile chalet non accetta luce intensa, quindi le lampade devono essere posizionate in modo da creare un’illuminazione soffusa. Tradizionalmente, in un soggiorno di questo stile, un lampadario si trova al centro, ma se la stanza è una cucina-soggiorno, allora dovresti pensare a due lampadari identici in diverse parti della stanza.

Opzioni per interni diversi

Quando si sceglie l’illuminazione, vale la pena considerare un tale indicatore come i parametri della stanza. La lampada aiuterà a regolare lo spazio, conferendo al soggiorno un aspetto armonioso.

Diamo un’occhiata ad alcuni esempi di progettazione illuminotecnica:

  • Per un piccolo soggiorno con soffitti bassi, non dovresti scegliere un grande lampadario.. Allo stesso tempo, l’altezza dei soffitti non è misurata dal filmato, ma dai tuoi sentimenti. È meglio spostare l’accento in un soggiorno del genere su una lampada da terra o una lampada nell’angolo della stanza..

  • Per un ampio soggiorno, un’ottima opzione sarebbe quella di scegliere un design interessante di un lampadario che verrà posizionato sopra la zona pranzo.. Una buona soluzione sarebbe quella di acquistare un paralume. Per il resto del soggiorno, puoi scegliere applique discrete e lampade da terra per illuminare altre aree..

  • I soffitti architettonici sono essi stessi un’idea di design insolita.. Vale la pena scegliere l’illuminazione per tali soffitti. Si consiglia di utilizzare una striscia LED flessibile per enfatizzare la struttura della decorazione del soffitto..

  • Molto spesso, i soggiorni in un appartamento hanno una forma rettangolare lunga.. Per armonizzare lo spazio, si consiglia di installare due lampade identiche sul soffitto della stanza in diverse parti di essa..

Quando pianifichi l’illuminazione nel soggiorno, non aver paura degli esperimenti, ma implementa anche le idee di design più audaci.