Idee letterarie per tatuaggi: citazioni da libri

Ho tredici tatuaggi. penso che loro'sono tutti piuttosto belli (e sicuramente non't qualificare come "pessima qualità").

Mattatoio Cinque di Kurt Vonnegut

Mattatoio Cinque di Kurt Vonnegut

Quando ero piccolo, pregavo gli adulti della mia vita di leggermi. io'd avvicinarmi a mia madre, mia nonna o il mio padrino con un libro in mano e occhi da cucciolo ogni volta che ne ho la possibilità. Per fortuna, ho avuto la fortuna di avere una famiglia che non mi ha mai detto di no. Alcuni dei miei primi e più felici ricordi sono di essere seduto su mia nonna's grembo, sorseggiando di nascosto dalla sua tazza di tè mentre mi leggeva alcuni dei nostri libri preferiti: The Behrenstein Bears, The Little Critter series, Grover's Primo giorno di scuola e Barbar l’elefante. Anche allora, potrei'non ne ho mai abbastanza della parola scritta.

Non dimenticherò mai il momento in cui qualcosa è scattato nel mio cervello e ho imparato a leggere da solo. Avevo appena quattro anni, seduta sul mio letto matrimoniale e sfogliando i bambini's libro Little Miss Sunshine. Nessuno era disponibile a leggermi in quel momento, quindi ho deciso di chiudere la porta della mia camera da letto e capirlo da solo. Stavo guardando le immagini colorate e lottando con la lettura di ogni singola parola quando all’improvviso qualcosa è cambiato dentro di me, le parole hanno iniziato a fluire in frasi complete e stavo leggendo senza sforzo. Quando si è trattato di leggere, non ci sono state sfide per me dopo quel momento; è stato in quell’istante che mi sono cresciute le ali che hanno permesso alla mia mente di spiccare il volo. La lettura alla fine ha lasciato il posto alla scrittura e io'sono stato agganciato su entrambi da allora. Ad oggi, amo ancora leggere ad alta voce oltre che essere letto, anche se'sono passati secoli da quando ho'Ho avuto un partner che era disposto a farlo. io'Sono una persona emotiva in generale: film, programmi TV, a volte anche pubblicità possono farmi piangere. Ma niente ha il potere di commuovermi come può farlo un’opera letteraria. Ricordo così chiaramente il primo libro che mi ha fatto piangere vere lacrime (Heaven di VC Andrews), il primo libro che ho letto più di una volta (Girl, Interrupted di Susanna Kaysen; ho letto l’ultima frase e ho chiuso la quarta di copertina solo per capovolgere è finita e ricomincio a leggerlo immediatamente), ricordo di aver scoperto Anais Nin e Nietzsche come se fossero mentori perduti da tempo, e i vasti universi che le loro parole mi hanno aperto. Ricordo di essermi imbattuto nella citazione, "Il mondo dentro di me è più grande del mondo intorno a me," e sapere esattamente cosa intendeva l’autore.

Anais Nin

Anais Nin

La lettura è l’ultima forma di fuga. Quando una storia è scritta bene, ha il potere di ispirare e irretire, piantando idee che una volta erano sconosciute e facendo germogliare credenze che prima non erano familiari. Il mio desiderio di consumare le opere degli altri è un bisogno sempre pressante che non sembra mai svanire, motivo per cui 3/4 dei miei tatuaggi sono parole—lumen, una parola elfica che significa "brillare," è tratto da J.R.R. Tolkien's Il Signore degli Anelli e tatuato sul basso ventre; una citazione polacca di un famoso studioso mi circonda il braccio; la seconda metà di una citazione dal film tedesco Aimee & Giaguaro, che dice "voglio solo ora" decora la mia parte bassa della schiena; e infine, una parafrasi scarabocchiata dietro il mio collo dice "sveglia i tuoi sogni."

Non sono l’unico che sente così fortemente la parola scritta che se la tatuerebbe permanentemente sulla pelle. Ci sono più tatuaggi là fuori di quanto tu possa mai immaginare che servano come testimonianza del potere di un buon libro. Gli omaggi più evidenti sono ovviamente una parola, una citazione o anche un intero paragrafo tratto direttamente dal testo. Kurt Vonnegut, Ray Bradbury e Jack Kerouac sono solo tre dei tanti autori le cui parole si trovano spesso sotto forma di tatuaggio, insieme alle poesie di Shakespeare, Robert Frost e T.S. Eliot.

Tatuaggi letterari: Citazioni & Estratti

Tatuaggi letterari: illustrazioni

Alcuni tatuaggi prendono in prestito immagini dalla copertina di una sovraccoperta, come il logo Fight Club di Chuck Palahniuk's romanzo con lo stesso nome, o l’uomo in fiamme trovato sulla copertina di Fahrenheit 451. Naturalmente i bambini'I libri di s sono pieni di disegni eccellenti, ma alcuni romanzi includono anche illustrazioni trovate all’interno del libro. Una delle mie preferite sono le lapidi di Kurt Vonnegut's God Bless You, Dr. Kevorkian che legge, "Era tutto bellissimo" e "Niente male."

Esso'Sono passati quattro lunghi anni dal mio ultimo tatuaggio, e trovo che la voglia di un altro sia sempre più forte. Di certo le idee non mancano, l’unica sfida sarà restringere i miei passaggi preferiti di una vita di letteratura e scegliere quello perfetto.

Commenti

Bookquoteshub.com il 05 maggio 2013:

Penso che ci siano poche citazioni interessanti dai libri su www.bookquoteshub.com Alcune di queste citazioni farebbero dei tatuaggi fantastici.

Andrea il 10 dicembre 2012:

Amo i tatuaggi. Sono tornato dal lavoro l’altro giorno per vedere la mia ragazza con il suo nuovo tatuaggio sulla schiena ed era così bella. Stai cercando alcuni dei tatuaggi più folli del pianeta? Questi sono alcuni dei migliori siti web che ho trovato su Google.

Dai un’occhiata!

tinyurl.com/aclobuh

tinyurl.com/ayjbr5k

tinyurl.com/akxtbrs

tinyurl.com/a9eaczk

Sherry Hewins da Sierra Foothills, CA il 16 novembre 2012:

Mi piaceva guardare i tatuaggi. io non'non credo di'ne prenderò uno però.

Jayme Kinsey dall’Oklahoma il 16 novembre 2012:

Questo è un hub così meraviglioso! Adoro l’idea dei tatuaggi letterari, ma scegliere una citazione preferita sarebbe quasi impossibile! Adoro le immagini qui, in particolare la citazione fatta con i caratteri della macchina da scrivere.. È piuttosto interessante!

Voto in su!

Jen dal divano il 26 settembre 2011:

Ho adorato questo Hub! Idee davvero fantastiche 🙂 Votato Interessante grazie per aver postato questo, è'è molto originale e mi è piaciuto molto leggerlo!

addictedtolife da Sydney il 26 settembre 2011:

Bellissimo! Adoro questa idea :))

Stephanie Moulton il 09 settembre 2011:

Questo è pieno di alcune idee meravigliose. Grazie mille!

MissLuLuMarie dall’Ohio il 02 agosto 2011:

Era da un po’ che desideravo un tatuaggio letterario! Grazie per le idee!

emichael da New Orleans il 27 luglio 2011:

Molto bello. Mi piace l’idea di un tatuaggio letterario. Votato, utile e interessante.

occhiali da sole Oakley economici il 26 luglio 2011:

Grazie per aver colto l’occasione per discuterne, mi sento con fervore su questo e mi piace conoscere questo argomento

tebo dalla Nuova Zelanda il 21 luglio 2011:

Mi piace leggere quel libro "Dove sono le cose selvagge per i miei figli. Mi piace molto l’idea dei tatuaggi con le parole. Mi è piaciuto leggere le diverse citazioni, grazie.

Beth Perry dal Tennesee il 15 luglio 2011:

Fantastico!

blogger di successo da Los Angeles, California, il 14 luglio 2011:

Molti tatuaggi interessanti.