Bastoni per tende a parete

Bastoni per tende a parete

Quando si sceglie il design della finestra, è necessario prestare attenzione non solo alle tende, ma anche all’elemento su cui sono fissate. Stiamo parlando di cornici a muro. Esistono molte opzioni diverse per realizzare tali parti interne. Quando li scegli, devi concentrarti sulle preferenze personali. Ma una considerazione dettagliata del design aiuterà a facilitare la decisione di acquisto..

Caratteristiche e vantaggi

Ogni opzione interna richiede un certo tipo di cornice. La divisione in sottotipi avviene in base al luogo di attacco, al materiale di fabbricazione, al numero di file e all’aspetto. Il rappresentante di ogni gruppo ha le sue caratteristiche e i suoi punti di forza.

Un tipo comune di grondaie sono quelle attaccate al muro. Sono i più diffusi e richiesti tra gli acquirenti.. È conveniente installare tali strutture senza nemmeno ricorrere all’aiuto di uno specialista.. Il grande vantaggio è che la versione a parete è universale e si adatta a qualsiasi soluzione di design. Una delle sfumature quando si acquista una cornice sarà la scelta della sua esecuzione. Le traverse leggere per piccole tende sono adatte per la cucina e, ad esempio, nel soggiorno, dove sono necessarie tende pesanti, saranno necessarie strutture più grandi e più potenti.

Il secondo metodo di montaggio è il montaggio a soffitto. Uno degli aspetti positivi è che questa performance aumenta visivamente l’altezza della stanza. E questa è un’ottima opzione per i piccoli appartamenti. Alcune soluzioni di design moderno in questo caso possono trasformare un muro con una finestra in una tenda solida. E, naturalmente, i supporti a soffitto stanno guadagnando popolarità grazie alla crescente popolarità dei soffitti tesi.

Naturalmente, quando si scelgono tali elementi decorativi, è necessario prestare attenzione ai materiali. Le gronde sono principalmente fatte di legno, plastica e metallo. A seconda del concetto generale dello stile della stanza, viene selezionata l’opzione appropriata.

Che è meglio: soffitto o parete?

Ogni tipo ha i suoi vantaggi e svantaggi. Puoi iniziare con quelli che sono montati sul soffitto. Il loro principale vantaggio è che coprono il muro dall’alto verso il basso. Questo può essere utilizzato in molti design per ingrandire visivamente lo spazio, nascondere eventuali difetti di riparazione e grandi finestre panoramiche nell’intera parete. Un altro vantaggio è che questo tipo può essere riparato quasi ovunque.

Un altro punto positivo è la massima protezione.. Le tende su una tale montatura proteggeranno al meglio dal sole e in inverno tratterranno di più il calore e non lasceranno passare il freddo. E, naturalmente, con la scelta e il fissaggio giusti, non saranno visibili né i ganci né il binario di supporto fissato al soffitto. Ma allo stesso tempo, c’è anche un aspetto negativo. Questa specie ha meno varietà nella scelta dei modelli..

L’ampia gamma è senza dubbio il vantaggio del montaggio a parete. La varietà di stili e materiali ha reso questo tipo di cornici il più popolare. Ciò consente di selezionare con maggiore precisione un design individuale per un arredamento specifico. Tali assi sono facili da usare, adatte a qualsiasi stanza. Un altro vantaggio è che possono gestire tende più pesanti rispetto alle tende montate a soffitto. Ciò ti consentirà di creare composizioni combinate che decoreranno senza dubbio la stanza..

Gli svantaggi di tali strutture includono la trasmissione parziale della luce con la tenda completa, “mangiando” lo spazio quando si utilizzano composizioni massicce.

Inoltre, ciò può essere attribuito al fatto che tali supporti devono essere fissati a pareti resistenti, poiché, ad esempio, tende piuttosto pesanti non si attaccheranno al muro a secco.

Visualizzazioni

Ci sono cornici per pareti a fila singola, doppia e a tre file. Di conseguenza, la loro applicabilità dipende dal numero richiesto di tende sulla finestra. Le tende a fila singola vengono spesso utilizzate in cucina, dove non sono necessarie pesanti tende multistrato. I prossimi due tipi sono più comunemente usati nei soggiorni, nelle camere da letto e nelle stanze dei bambini. Solitamente viene utilizzata una combinazione di tende più tulle o, nel caso di una versione a tre file, le tende vengono utilizzate come doppio schermo, quindi tulle.

In base alla progettazione, puoi considerare una cornice di profilo, che è un profilo, principalmente realizzato in alluminio o plastica. Ha percorsi speciali lungo i quali si muovono i ganci. È un sistema semplice e affidabile adatto a composizioni con qualsiasi numero di file. Può essere utilizzato sia per pareti che per soffitti. I modelli di profilo sono anche chiamati modelli di binari o bus – secondo il principio del movimento dei ganci di fissaggio.

Puoi applicare una sovrapposizione decorativa con loro, quindi si trasformano in una cornice baguette.

La prossima sottospecie di questi prodotti sono le costruzioni a corda.. Sono un cavo teso tra due basi, su cui sono infilate le tende. Sembra molto elegante, soprattutto se lo stile generale della stanza è high-tech o minimalista. Il prezzo basso e il design laconico attirano l’attenzione di qualsiasi persona. Gli svantaggi di questa soluzione includono il fatto che questa opzione non può essere utilizzata per tende pesanti, perché nel tempo si abbasseranno. Un singolo tessuto fatto di materiale non molto denso è più adatto qui..

Un’altra mossa interessante sarà l’uso di una base rotonda.. È costituito da un tubo cavo su cui è infilato il tessuto nello stesso modo del caso precedente. L’elemento di collegamento saranno anelli che possono sia tenere la tela su mollette che essere rivettati nel tessuto stesso. Tali rivetti sono chiamati occhielli. Il vantaggio qui è la facilità di movimento senza ganci e freni. Sono anche facili da appendere e da togliere. Ci sono da una a tre file di tali dispositivi. Questa opzione è buona per tende pesanti, ma a condizione che l’asta della tenda sia in metallo.

Per finestre non standard, alcuni di questi tipi sono adatti, ma in un design flessibile. Tali cornici possono essere realizzate su ordinazione e per un’apertura specifica. Un’opzione di profilo sarebbe una buona soluzione qui. Oggi vengono spesso utilizzati meccanismi manuali o automatici che aprono le tende.. L’installazione di tali bastoni per tende costa denaro e non puoi fare a meno dei professionisti.. Altro elemento importante sono le mensole laterali su cui si sostiene il cornicione. Possono essere un elemento anonimo e funzionale o una parte dell’arredamento..

Materiali (modifica)

A differenza degli stili e delle mosse di design, ci sono solo tre materiali di base per realizzare cornici a parete. Questo è legno, plastica, metallo, da cui l’alluminio può essere distinto separatamente come il più popolare.

Ognuno ha sia contro che pro:

  • I primi da considerare sono le cornici in legno.. I loro aspetti positivi includono un aspetto nobile, compatibilità ambientale e versatilità. Una cornice in legno apparirà armoniosa in quasi tutti gli stili, ovviamente, ad eccezione dell’high-tech e del moderno. Questo è un materiale abbastanza affidabile e bello. La base è più spesso conifere, quercia, noce, ciliegio. Sono scelti per le loro caratteristiche fibre longitudinali, che sembrano molto belle all’interno. Gli svantaggi includono il fatto che il legno, come materiale naturale, è suscettibile all’umidità: con un’elevata umidità nella stanza, la qualità del prodotto potrebbe deteriorarsi.

  • La plastica è un materiale versatile, che sembra buono in tandem con le moderne finestre di plastica. Al momento, esiste un’ampia varietà di colori e opzioni per l’esecuzione di cornici da questo materiale. I vantaggi includono la semplicità di installazione e la facilità di pulizia. Per varietà o conservazione del concetto generale, tali modelli possono essere decorati con strisce decorative che possono imitare materiali naturali. I bordi arrotondati vengono spesso utilizzati per nascondere le estremità della cornice e aggiungere estetica. Grazie al loro peso ridotto, possono essere utilizzati per l’installazione su cartongesso. Gli svantaggi includono il fatto che la plastica leggera può sbiadire al sole..

  • Il prossimo materiale popolare per realizzare bastoni per tende è il metallo.. Il più grande vantaggio qui è l’affidabilità. Le tende più pesanti, le composizioni in tessuto multistrato sono solitamente appese su una tale cornice. Il metallo ha un bell’aspetto negli interni moderni, ma la tecnologia consente di produrre modelli che si adattano a qualsiasi stile. Design laconico e aristocratico, punte originali, elementi in ottone aggiungono lusso. Per i progetti più avanzati, l’acciaio inossidabile è più comunemente usato. È facile scegliere il design forgiato appropriato per ogni design.

Lo svantaggio qui potrebbe essere che il metallo non si piega molto bene e non è adatto per aperture di finestre non standard..

  • Da notare anche l’alluminio.. A differenza di altri rappresentanti della sua classe, è leggero, flessibile e non arrugginisce. Utilizzato per strutture di profilo e baguette. Grazie alla sua leggerezza, può essere utilizzato per l’installazione su cartongesso.

Dimensioni (modifica)

Naturalmente, la lunghezza di qualsiasi cornice dovrebbe corrispondere ai parametri della finestra. Ma anche qui ci sono alcune particolarità. Ad esempio, per la cucina viene spesso selezionata una cornice, che è leggermente più larga della finestra. Questo vale più per i “Krusciov” e altre opzioni, dove l’area di cottura occupa una piccola area.

Nel soggiorno o nella camera da letto, è necessaria una composizione per l’intera larghezza del muro, che è molto spesso di 3 M. Per una tale lunghezza, due punti di attacco non saranno sufficienti, quindi, per affidabilità, ne viene aggiunto un terzo – in il centro. E nel caso di finestre panoramiche lunghe, che possono essere più larghe di 6 metri, non tutti i materiali o tipi di fissaggio sono adatti.. Un meccanismo di scorrimento per una cornice di questa lunghezza è un must, poiché sarà piuttosto noioso aprire e chiudere costantemente le tende manualmente.

Poiché tali finestre sono più spesso utilizzate in stanze ultramoderne, il legno sembrerà inappropriato qui, è meglio dare la preferenza alla plastica e all’alluminio.

Il metallo troppo pesante e massiccio uscirà dall’immagine. Anche se l’acciaio inossidabile, come accennato in precedenza, si adatta anche a questo stile.

Soluzioni di colore

I colori in cui vengono create le cornici sono molto diversi. Per ogni attività specifica, puoi scegliere la tonalità appropriata. Naturalmente, a seconda della base da cui è realizzato, ogni disegno avrà le sue caratteristiche. Ad esempio, il legno viene utilizzato principalmente con la sua tavolozza naturale. Le tonalità dal marrone chiaro al nocciola sembrano nobili e sofisticate. L’albero può essere facilmente dipinto nel colore desiderato, ma poi non ci sarà alcuna sensazione di naturalezza.

Il metallo a questo proposito è più ampiamente utilizzato con qualsiasi rivestimento. A causa della natura di questa sostanza, deve essere protetta dalla corrosione. Di conseguenza, i rivestimenti formano uno strato protettivo e allo stesso tempo fungono da aggiunta decorativa.. Imitazioni per ottone, rame, cromo decoreranno l’interno e aggiungeranno bellezza. Per le stanze lussuose in stile barocco e impero, sono adatte le finiture argento e oro. A differenza di altri materiali, sembrerà più armonioso su una superficie metallica..

E non dimenticare l’alluminio, che viene sempre più utilizzato per la produzione di moderni bastoni per tende. Il metallo trattato ha un colore grigio lucido e può essere utilizzato così com’è.

La plastica come base può essere di qualsiasi tonalità e in questo supera i suoi concorrenti. Qui viene utilizzata un’ampia tavolozza, che soddisferà qualsiasi richiesta di design. Qualsiasi trama può essere applicata ad esso. La plastica bianca è molto richiesta, a complemento delle popolari finestre in PVC..

Componenti

Un componente importante di qualsiasi cornice sono i suoi componenti. La loro scelta è molto importante. L’elemento principale qui può essere chiamato una parentesi o, come viene anche chiamato, un supporto. Si monta sulla superficie della parete e sostiene il peso dell’intera struttura. Può essere un meraviglioso elemento decorativo se eseguito correttamente. È naturale che la staffa deve essere dello stesso materiale del resto della cornice. Dovrebbe anche essere chiaro che, a seconda del peso delle tende, è necessario prendere in considerazione il tipo di fissaggio. Questo è un punto molto importante, perché nessuno vuole che l’intero meccanismo cada a causa di una connessione debole..

Esistono diversi tipi di parentesi. Ad esempio, sono divisi in base al luogo di attaccamento. Ci sono supporti sopra la finestra, il soffitto e da parete a parete. In base al nome, puoi capire la loro differenza. Puoi anche dividerli in tipi aperti e chiusi. Chiuso è più affidabile, ma con esso ci sono più difficoltà durante la rimozione del cornicione.

Vale anche la pena prestare attenzione agli elementi di fissaggio. Ganci, anelli, guide, clip: tutte queste varianti sono ormai molto diffuse. In base al modello della cornice, vengono selezionati anche gli elementi di fissaggio, che dovrebbero adattarsi armoniosamente al quadro generale. Anche se questo è un piccolo elemento, ma con la scelta sbagliata, può violare il concetto generale e si distinguerà dallo sfondo generale. Deve anche essere di alta qualità e affidabile per mantenere le tende a lungo e senza problemi..

Come scegliere?

La risposta a questa domanda è semplice e complessa. Da un lato, è necessario acquistare una cornice adatta al design, che non dovrebbe causare alcuna difficoltà. D’altra parte, ci sono diverse sfumature a cui prestare attenzione. Una certa combinazione di modello e base, da cui è realizzata la cornice, è adatta per ogni soluzione stilistica..

Nel design classico, sono preferiti i bastoni per tende in legno e metallo. Il legno dona un tono calmo e caldo e soddisfa l’occhio con colori naturali. Il metallo è versatile e, se decorato con un ornamento forgiato, sarà una grande aggiunta all’arredamento. Per gli stili moderni come il minimalismo, le variazioni di profilo o di corda vanno bene.. Tutto è il più semplice, pratico possibile, senza soluzioni brillanti o pretenziose.

Con una decorazione di lusso, dovresti dare la preferenza a massicce aste di metallo, su cui saranno fissate in modo sicuro tende massicce o composizioni multistrato..

Non dimenticare la combinazione con le tende. Il velluto non dovrebbe essere appeso su una cornice di plastica e una cortina di luce con tulle sembrerà ridicola con una cornice in acciaio a tre file.

Come risolvere?

A seconda della configurazione della finestra, della lunghezza e del tipo della cornice, ci sono peculiarità del loro fissaggio. Per piccole stanze con finestre piccole, non dovrebbero essere utilizzate strutture lunghe e pesanti. Naturalmente, per i modelli piccoli, l’elemento di fissaggio non sarà grande e per il fissaggio sono sufficienti diverse viti autofilettanti su ciascun lato. Per le versioni più grandi sono necessari elementi di fissaggio intermedi.

In cucina, vale la pena appendere la cornice direttamente sopra la finestra e nel soggiorno o nella camera da letto il più in alto possibile fino al soffitto. Qui, la priorità è massimizzare la sovrapposizione dell’apertura per proteggersi dal sole. Quando si progettano aperture per finestre non standard utilizzare profili flessibili fissati su tutta la lunghezza.

Esempi interessanti all’interno

Un’opzione interessante può essere considerata i moderni sistemi multilivello basati su cornici di binari o profili. Molto spesso, usano meccanismi di scorrimento automatici. Se c’è il desiderio di stare al passo con i tempi, questa opzione è la più adatta. Tali bastoni per tende sono pratici, comodi, tra il loro assortimento puoi scegliere un’opzione per qualsiasi stile.

Gli amanti dei classici possono prendere in considerazione bastoni per tende rotondi in legno o metallo. Hanno un aspetto spettacolare con le tende sugli anelli e sono facili da usare. Ma una sfumatura è importante qui. Devono essere appesi perfettamente in modo uniforme, poiché anche una leggera inclinazione sposterà le tende da una parte o dall’altra. Coloro che preferiscono l’affidabilità preferiscono modelli in metallo potenti che sembreranno lussuosi e manterranno l’intero telaio della finestra su di essi..

Recensioni

Le cornici di Ikea “Rekka” e “Hugard” hanno ottenuto molte valutazioni positive per il loro prezzo basso e l’affidabilità sufficiente. Una buona scelta, secondo gli acquirenti, saranno i rappresentanti della società DDA Diy, specializzata in bastoni per tende in metallo. Dei modelli di fabbricazione russa, possiamo notare i prodotti dell’azienda Inspire, che offrono un eccellente rapporto tra prezzo e qualità. Tutti questi produttori rappresentano cornici di classe media con un costo accessibile per la maggior parte e prestazioni di alta qualità..

Per una panoramica dei bastoni per tende da parete per tende, vedere il seguente video.