Tipi di strutture del tetto per un garage

Esistono diversi tipi di strutture per il tetto del garage. Per scegliere quello più adatto, è necessario familiarizzare con le caratteristiche specifiche di ciascuno di essi. Quindi, diverse opzioni sono montate in modi diversi..

Peculiarità

Il tetto di un garage è molto diverso da quello di una casa. Ciò è dovuto non solo al fatto che il garage viene utilizzato come struttura di servizio aggiuntiva, ma anche al fatto che non è necessario un isolamento termico di alta qualità. Pertanto, i tetti sono coperti con materiali economici che non causano difficoltà nella loro installazione..

Una caratteristica specifica di un tetto per garage è che la sua forma e struttura sono selezionate in relazione alla posizione della casa del garage. Inoltre, è determinato dalla colorazione stilistica della facciata della casa principale, nonché dal paesaggio circostante. Tuttavia, va ricordato che non dovrebbero esserci delizie speciali, perché il garage non è ancora la struttura principale e in teoria non dovrebbe attirare troppa attenzione..

A causa della semplicità della costruzione, i tetti del garage non costeranno molto. Ciò è dovuto all’economicità del materiale e dei lavori di riparazione. A causa della facilità di installazione, i lavori di costruzione costeranno poco. Grazie alla stessa caratteristica, l’installazione può essere eseguita in modo indipendente, senza il coinvolgimento di specialisti..

7foto

C’è una caratteristica più specifica qui: l’assenza di uno spazio sottotetto sotto il tetto. Indipendentemente dal design, l’attico non è fornito, poiché in questo caso non è necessario.

Non è richiesto un tale isolamento di alta qualità, quindi questa parte laterale può essere facilmente eliminata..

Visualizzazioni

Questo non vuol dire che il tetto del garage sia rappresentato da un’ampia varietà di tipi. Semplicità e funzionalità: questi sono i principi fondamentali, in base ai quali viene fatta la scelta a favore di un design particolare. Questo è il motivo di una scelta così magra.

La scelta a favore dell’uno o dell’altro tipo viene effettuata sulla base di diversi fattori. Innanzitutto, è importante la zona climatica in cui è costruito il garage. Quanto è ventosa l’area, quante precipitazioni cadono qui, influenzano direttamente la scelta del design e la pendenza del tetto. In secondo luogo, ancora una volta, l’armonia generale è importante. È molto meglio se il tetto del garage è simile a quello della casa. Terzo, il materiale scelto gioca un ruolo. Alcuni tipi funzionano bene solo su tetti con una pendenza, altri con due.

Prima di scegliere l’uno o l’altro tipo, è necessario analizzare la situazione con la costruzione di un garage.. Prima di tutto, devi sapere:

  • il clima in cui sarà situato l’edificio del garage;
  • se il garage sarà adiacente alla casa o distaccato;
  • di che materiale è fatto il tetto;
  • altezza del tetto sopra il livello del suolo.

Rispondendo a ciascuna delle domande poste, sarai in grado di scegliere l’opzione migliore che si adatta al tuo caso particolare..

Ciascuno dei tipi di tetti ha i suoi sottotipi, che vale anche la pena tenere a mente. L’uso dell’uno o dell’altro sottotipo è determinato in base all’area della copertura. Pertanto, risulta impedire il crollo del tetto, il suo cedimento sotto il peso delle precipitazioni e anche il carico sulla fondazione è regolato.

Appartamento

Un tetto con un’altezza di inclinazione fino a 3 gradi appartiene al piano. Rispetto ai tetti a falde, presenta una serie di vantaggi:

  • un tetto piano occupa molto meno spazio di un tetto a falde, risparmiando così sui materiali per la sua fabbricazione;
  • un tetto piano può essere costruito molto più velocemente di un tetto a falde, poiché qui non sono richiesti calcoli complessi sul sistema di travi;
  • la riparazione di una struttura piana è molto più semplice e sicura grazie al fatto che si riduce il rischio di caduta, rotolamento su una superficie con pendenza ripida;
  • se il garage è collegato alla casa, tale tetto può essere convertito in balcone o utilizzato come terrazza al secondo piano.

Tuttavia, i tetti piani non sono adatti per aree con forte vento e molta pioggia, poiché non possono resistere e collassare sotto il peso della neve. Ciò è dovuto anche al fatto che tale tetto dovrà essere periodicamente pulito da neve e crosta ghiacciata..

7foto

Per drenare l’acqua da tali tetti, è spesso necessario organizzare ulteriori canali di drenaggio. A rischio la tenuta del tetto: questa deve essere costantemente monitorata, effettuando ogni anno la manutenzione preventiva.

Bassa pendenza

I tetti inclinati a bassa pendenza sono considerati una soluzione universale. Sono adatti per aree con climi medi. Il garage potrebbe non essere situato in città, ma non dovrebbe essere situato in uno spazio ventoso della steppa. L’angolo di inclinazione delle strutture a bassa pendenza varia da 3 a 30 gradi. I vantaggi di tali tetti sono alcune delle caratteristiche che verranno discusse di seguito. Una caratteristica speciale è che la pendenza per ogni caso specifico è determinata mediante calcoli, mentre viene selezionato il valore minimo consentito. I calcoli vengono effettuati in base al materiale del tetto.

Quando si costruiscono tetti con una bassa pendenza, sarà necessario prendere in considerazione diverse caratteristiche specifiche:

  • La necessità di attrezzatura di un tipo di sistema di drenaggio interno o esterno.
  • Il tetto deve necessariamente avere una buona tenuta..
  • La necessità di una fessura di ventilazione sotto il tetto. La sua dimensione è determinata in base all’angolo di inclinazione: più piatto è il tetto, maggiore è la distanza.

Pertanto, optare per un tetto a bassa pendenza garantisce un risparmio sui materiali, ma dovrai spendere molto più impegno e denaro per la disposizione stessa della struttura. Assicurati che la scelta della pendenza ridotta sia ragionevole in termini di estetica.

Ripido pendio

L’angolo di inclinazione dei tetti ripidi inizia a 30 gradi. Come con altre opzioni, questa varietà ha sia vantaggi che svantaggi. È necessario utilizzare tetti con una forte pendenza nei casi in cui il garage si trova in aree senza vento (ad esempio nelle aree urbane). Se nell’area cade molta neve, un tale tetto ti consentirà di non perdere tempo a pulirlo, perché la neve non si soffermerà su di esso, rotolando su superfici ripide.

Questa opzione è completamente inaccettabile per le zone ventose.. Quindi, il tetto può essere facilmente demolito da una forte raffica di vento. Se l’area è calma e piove poco, il costo di tale costruzione non sarà giustificato..

Pertanto, la scelta di questa o quella varietà è principalmente dovuta alla posizione del garage e del sito nel suo insieme..

Per i deserti ventosi della steppa, è meglio scegliere tetti piani o a bassa pendenza, per le aree boschive, le opzioni a bassa pendenza sono più adatte e per gli sviluppi urbani con una grande quantità di precipitazioni, la varietà in forte pendenza sarà la scelta migliore.

Tuttavia, i tetti sono divisi non solo dall’angolo di inclinazione. C’è un’altra classificazione dei tetti – per il numero di pendenze. Per i garage vengono utilizzate solo due tipologie: a singola pendenza e a doppia pendenza.

monotono

Un tetto a falde è apprezzato per la sua semplicità e funzionalità..

  • Innanzitutto, la sua installazione richiede davvero meno tempo rispetto alla costruzione di una versione a doppia pendenza..
  • In secondo luogo, non sarà difficile eseguire tutti i calcoli per la quantità di materiale richiesta. Questo passaggio può essere eseguito in modo indipendente e l’accuratezza dei calcoli non sarà in dubbio.
  • In terzo luogo, viene speso molto meno materiale su un tale tetto rispetto a una struttura a timpano della stessa area..
  • In quarto luogo, un tetto a falde è un’opzione eccellente se è necessario organizzare un garage annesso alla casa. Sembra la più armoniosa.
  • In quinto luogo, si ritiene che i tetti a falde siano più resistenti dei tetti a due falde. Inoltre, sono più affidabili e resistenti e, grazie a riparazioni tempestive, possono durare fino a 50 anni..

Non privo di strutture di appoggio e svantaggi.

  • A causa del fatto che nella maggior parte dei casi le opzioni a pendenza singola sono piatte, il carico su di esse aumenta in inverno. La neve non rotola da sola e devi pulirla da solo o fare affidamento sul tetto per resistere.
  • Con un’opzione tettoia, dovrai sicuramente abbandonare la mansarda, anche se inizialmente era ancora prevista una piccola mansarda.
  • Questa varietà è più difficile da dotare con un isolamento termico decente..
  • Molte persone notano che il design a pendenza singola sembra rustico sullo sfondo del frontone espressivo, e in alcuni casi ciò dà ai proprietari alcuni inconvenienti..

Timpano

Un tetto a due falde è più spesso utilizzato per i garage staccati. È molto raro vederla su una struttura annessa alla casa.. Tuttavia, le opzioni del timpano hanno i loro vantaggi..

  • Grazie alla sua forma speciale, neve e pioggia non indugiano su un tale tetto. Rotolano invece di appesantire la struttura..
  • Sebbene un tetto a due falde sia più complesso di un tetto a due falde, puoi creare tu stesso un’opzione per il garage, se prendi in considerazione alcune modifiche.
  • Scegliendo l’opzione elementare, puoi risparmiare notevolmente sul lavoro, poiché sarai in grado di eseguirli da solo, al massimo con un partner..
  • Il design del timpano consente di dotarlo di un buon isolamento termico, ottenendo così una diminuzione della perdita di calore. Quindi, quando si pianifica un garage caldo, non è possibile prendere in considerazione altre opzioni di copertura.
  • Il tetto a due falde consente di organizzare una piccola mansarda in cui è possibile riporre strumenti e altre attrezzature. Nei casi in cui viene selezionata una struttura a timpano incernierata, risulta ottenere un aumento dell’altezza del soffitto.

Dopo aver valutato esattamente come vuoi vedere il tuo garage alla fine, puoi facilmente scegliere il tipo di struttura del tetto per esso..

Materiali (modifica)

I materiali di copertura non sono solo quelli che si trovano all’esterno. Per la costruzione interna vengono utilizzati anche i propri tipi. Se le travi possono essere realizzate da una barra di legno, diversi materiali sono adatti per l’impermeabilizzazione contemporaneamente. Molto spesso, per questo vengono utilizzati isolanti in rotolo, ad esempio bikrost, feltro per tetti, feltro per tetti. Invece, puoi usare mastice bituminoso, che proteggerà in modo affidabile il tetto dalla penetrazione dell’acqua..

Si consiglia vivamente di acquistare materiali solo da produttori di fiducia, ad esempio TechnoNikol, Soft Roof, Pokroff e altri..

Ma è anche importante non acquistare materiali troppo costosi per il rivestimento del tetto di un garage. Ad esempio, il tetto di un garage rivestito di piastrelle di ceramica apparirà strano e fuori posto. Se il tetto della casa principale è rifinito con un materiale così d’élite, è comunque meglio scegliere un equivalente economico per il garage. Ciò dimostrerà sia il buon gusto del proprietario che la sua praticità, consentendo risparmi significativi..

C’è anche un analogo per la struttura interna in legno: un telaio in cemento. Va tenuto presente che il cemento è molto più pesante del legno, il carico sulle fondamenta dell’edificio aumenterà notevolmente. A questo proposito, prima di scegliere tale alternativa, è necessario assicurarsi che la resistenza della struttura sia sufficiente..

Cartone ondulato

Uno dei materiali più comuni utilizzati per coprire il tetto di un garage è il cartone ondulato. Questo tipo è così spesso utilizzato a causa di una serie di vantaggi, tra cui un’ampia selezione di colori, prezzo, facilità di installazione. Inoltre, il cartone ondulato è durevole. Se posato correttamente, è garantita una finitura durevole ed esteticamente gradevole..

Il decking del tetto si differenzia per l’altezza dell’ondulazione, la larghezza delle lastre stesse e il tipo di acciaio zincato utilizzato nella produzione. Il materiale della categoria HC appartiene alla classe del tetto, quindi, quando si sceglie, è imperativo cercare solo una tale marcatura. Prestare attenzione alla presenza del marchio GOST. Se non è presente, significa che altri standard sono stati presi come campione durante la produzione o che non c’erano affatto standard.. Da ciò possiamo concludere che la pavimentazione professionale senza tale icona non è sempre di alta qualità..

Per il tetto, è necessario scegliere fogli profilati con rivestimento polimerico. Sono considerati idonei il dicloruro di polivinile, il puro e il poliestere. Il primo è il campione più durevole, ma il suo costo è leggermente più alto, ma le altre opzioni sono più economiche, ma meno resistenti all’usura.

Ardesia

Il materiale in ardesia grigio opaco è diventato a lungo un classico del genere e, quando si tratta di ardesia, tutti immaginano proprio questi tetti. Nonostante l’aspetto poco attraente, l’ardesia ha eccellenti caratteristiche di resistenza.. Se raccogli un campione di alta qualità prodotto secondo le moderne tecnologie, può durare facilmente fino a 50 anni..

  • L’ardesia è composta da diversi tipi di materie prime. Plastica usata, cemento-amianto, morbida, gomma e metallo. Ognuna di queste sottocategorie ha le sue caratteristiche e vantaggi..
  • Ad esempio, la versione contenente amianto ha ottime prestazioni tecniche e basso costo, ma l’amianto è tossico e questo tipo di ardesia è dannoso per la salute..
  • L’ardesia morbida non ha resistenza al gelo, ma è forte, durevole e allo stesso tempo flessibile.
  • L’ardesia plastica dura fino a 15 anni senza perdita di resistenza, ma deve essere montata con attenzione, dato che tende a restringersi o dilatarsi a seconda delle variazioni di temperatura.

Ora c’è un’ampia varietà di soluzioni decorative sul mercato e puoi scegliere un materiale in ardesia di qualsiasi colore.

“Ondulina”

Il nome dell’azienda Ondulin è diventato a lungo un nome familiare, che viene utilizzato per riferirsi a lastre di copertura che imitano altri materiali.. I più popolari sono tre di loro..

  • Accorto. Il materiale ha una piccola massa, per cui risulta essere installato da solo, senza l’aiuto di un partner. Grazie alle dimensioni ottimali delle lastre e al loro spessore ridotto di soli 3 mm, è possibile rivestire completamente il tetto del garage in un giorno. Ci vorranno molte unghie. E anche quando si lavora con materiale Smart, i giunti dovranno essere chiusi con elementi decorativi aggiuntivi..
  • Fai da te. Questa varietà ha una rigidità maggiore rispetto alla precedente. Ciò è dovuto al fatto che qui le onde sono più frequenti e più alte. La massa del materiale rimane la stessa. Quindi, tali opzioni sono più adatte per tetti di architettura complessa e non per strutture di garage elementari. Il materiale è sovrapposto, a causa del quale aumenta il suo consumo.
  • “piastrelle”. La finitura con questo tipo di lamiera è indistinguibile dalla finitura con tegole metalliche, ma è molto più semplice realizzarla che stendere un vero tetto di tegole. Viene presentata un’ampia varietà di colori e non ci sono solo tetti semplici, ma anche maculati..

Piega

I tetti in acciaio sollevano più domande che altro.

  • Primo, non sono abbastanza forti. Qualsiasi forte danno meccanico deformerà facilmente il materiale troppo flessibile.
  • In secondo luogo, l’acciaio non mantiene affatto la temperatura, per cui sarà necessario prestare ulteriore attenzione allo strato termoisolante..
  • In terzo luogo, anche l’impermeabilità non è al giusto livello: il tetto può facilmente iniziare a perdere, mettendo a rischio la sicurezza della tua auto. Dovrai sigillare ulteriormente il tetto.

Tuttavia, i pavimenti in acciaio aggraffato presentano diversi vantaggi significativi. In primo luogo c’è il prezzo: è un ordine di grandezza inferiore al costo di altre opzioni. Anche la riparazione di questo tetto è facile, poiché i pannelli sono fissati l’uno all’altro mediante normali perni. Il tetto può essere rivestito con questo materiale anche in inverno. Grazie alla sua flessibilità, l’acciaio è ideale per l’installazione invernale. Quindi, a causa di tutto ciò, le coperture per tetti piegate sono conservate con sicurezza nell’elenco dei più popolari tra tutti i materiali per la progettazione di edifici laterali..

Materiale di copertura

Il materiale di copertura è posato su una cassa solida. Il suo vantaggio è che viene venduto in rotoli e non ci saranno difficoltà con l’installazione.. Tuttavia, ci sono diverse insidie ​​qui..

  • Va tenuto presente che il consumo di materiale sarà impressionante. Il materiale di copertura è posato in tre strati, che sono rivestiti con mastice bituminoso per una migliore impermeabilità termica e.
  • La durata del materiale è di 15 anni, dopodiché dovrà essere smontato.
  • Il materiale viene utilizzato principalmente per la finitura di tetti piani. Il rivestimento con materiale di copertura non può essere definito esteticamente attraente: quando i tetti inclinati sono rivestiti, vengono inoltre ricoperti dall’alto con un materiale con migliori proprietà decorative.

Il feltro per coperture viene prodotto in quattro categorie principali, che differiscono per il tipo di base.

  • Rubemast conferisce durata al rivestimento grazie al fatto che è più flessibile, meno soggetto a screpolature.
  • Il materiale per coperture in vetro o fibra di vetro ha caratteristiche simili al rubemast, ma è basato su fibra di vetro e non su pannello da costruzione.
  • La carta per tetti non viene praticamente prodotta, poiché è molto indietro in termini di qualità, ma al prezzo di produzione è alla pari con altri tipi.
  • Euroruberoid ha una struttura complessa. Questo materiale è il più nuovo di tutti e le sue qualità sono di gran lunga superiori a quelle dei tradizionali rivestimenti in feltro per tetti..

policarbonato

Questa varietà è di grande interesse per il suo aspetto insolito. La particolarità dei tetti in policarbonato è che sono trasparenti. A seconda del tipo di policarbonato scelto, il grado di trasparenza varia. Quindi, la superficie può essere da leggermente velata a praticamente impermeabile alla luce. Per struttura, si distinguono lastre in policarbonato monolitiche e a nido d’ape. La prima opzione è più economica, ma la seconda non richiede un’ulteriore disposizione dell’isolamento termico.

Il policarbonato è resistente a tutti i tipi di influenze, sia fisiche che chimiche. Non è combustibile, quindi può essere classificato come materiale ignifugo..

Tuttavia, va tenuto presente che se si prevede di realizzare un garage caldo, il policarbonato non funzionerà. A causa della disposizione dell’isolamento termico aggiuntivo, tutte le sue qualità decorative andranno perse e il risultato non piacerà quanto potrebbe. Se hai bisogno di un garage caldo, è meglio realizzare un tetto con un materiale più economico..

Angolo di rampa

La costruzione del tetto comporta calcoli complessi, compreso l’innalzamento del tetto. Indipendentemente dal fatto che si scelga un timpano o un design a pendenza singola, il sollevamento è obbligatorio. Le uniche eccezioni sono i tetti piani, ma c’è sempre una leggera pendenza di un paio di gradi..

L’altezza alla quale il tetto deve essere sollevato è determinata da molti fattori. Un dettaglio importante è come sarà posizionata la rampa. notare che posizionare in modo ottimale il pendio sul lato sopravvento. Non importa se il garage è chiuso dal vento da altre strutture o da una recinzione: questa regola è immutabile.

Anche la visione generale gioca un ruolo importante. È importante che il tetto sia posizionato armoniosamente rispetto all’edificio principale, soprattutto se il garage è collegato ad esso..

Di seguito sono riportate le letture della pendenza massima in gradi per i materiali più comuni..

Materiale

Angolo di inclinazione in gradi

Materiale di copertura in 4 strati

0

Materiale di copertura in 3 strati

2

Materiale di copertura in 2 strati (matt di vetro)

nove

Ardesia di amianto rinforzata

dieci

Ardesia piatta

15

Cucitura in acciaio

17

Ardesia ordinaria contenente amianto

venti

Progetto di costruzione

Prima di procedere con la costruzione di un tetto per un garage, dovrai redigere un piano di progetto dettagliato che indichi tutti i valori. Il progetto può essere ordinato dall’ufficio di progettazione, oppure puoi scegliere un piano già pronto e finalizzarlo tu stesso secondo i tuoi desideri. È necessario garantire che tutte le costruzioni vengano eseguite correttamente e che i calcoli vengano eseguiti correttamente, poiché un errore può essere piuttosto costoso in termini materiali..

Sulla base del progetto, viene calcolata la quantità di materiali necessari per la costruzione. Prima di tutto, viene determinata l’area totale del tetto. Per fare ciò, la larghezza e l’altezza delle piste vengono moltiplicate per ottenere il valore desiderato.

Tecnologia di rivestimento

Coprire un garage non è così difficile. Indipendentemente dall’opzione scelta: singola o doppia pendenza, è necessario prima creare un telaio che sia attaccato all’imbracatura superiore. Il telaio viene montato immediatamente sul posto o prima a terra e poi montato sul Mauerlat. I tipi di telai e la loro struttura sono mostrati nelle immagini seguenti..

Dopo che il telaio è stato installato e la tornitura è stata completata, il tetto può essere chiuso. Innanzitutto, vengono posati gli strati di isolamento termico, vengono versati i materiali impermeabilizzanti, quindi si procede alla decorazione: posa dello strato di finitura. A seconda della complessità della progettazione della struttura del tetto, alcuni di questi passaggi potrebbero essere saltati..

Se è necessario reinstallare un tetto esistente, prima è necessario smontare il vecchio rivestimento, verificare la funzionalità e l’integrità di tutte le parti del telaio. Se necessario, i singoli elementi vengono sostituiti. Se necessario, viene realizzato un nuovo isolamento dal calore e dall’umidità e viene posata la finitura.

Suggerimenti e trucchi

I professionisti condividono alcuni suggerimenti utili per quanto riguarda la scelta di un design particolare, nonché per quanto riguarda l’installazione e la riparazione del tetto.

  • La scelta ottimale per i principianti che decidono di costruire da soli un tetto per un garage è un cartone ondulato. Questo materiale è il più facile con cui lavorare. Durante l’installazione, non sono necessarie conoscenze e abilità specifiche. Sono necessari gli strumenti più comuni. Il peso dei fogli profilati è tale da poterli movimentare da soli. Non è richiesta alcuna elaborazione aggiuntiva.
  • Se il tetto perde, è sufficiente trattare le crepe con mastice bituminoso. Sigilla la copertura del tetto, sigillando completamente le perdite..
  • Se si sceglie un tetto piano come opzione, è necessario predisporre uno scarico interno, non esterno. Nonostante sia più complesso, l’aspetto generale dell’edificio diventerà più estetico, per non parlare del fatto che la funzionalità di un tale scarico in combinazione con strutture piatte è molto superiore a quella di uno esterno..

Bellissimi esempi

Di seguito le immagini che mostrano chiaramente come le varie tipologie di tettoie per garage si abbinano all’ambiente..

Un garage per due auto può sembrare un edificio completo. Completato da un tetto a due falde, questo “camper” fungerà da decorazione per qualsiasi sito.

L’immagine mostra chiaramente un esempio di una composizione architettonica complessa da due garage annessi. Apparentemente, qui non viene utilizzato solo un design simile degli edifici stessi con quello principale, ma anche gli stessi materiali di copertura..

Un garage con un tetto inclinato quasi piano non può sembrare meno attraente di una struttura a timpano, soprattutto se è realizzato in uno stile high-tech ultramoderno..

A volte i tetti dei garage complessi sono dotati di finestre per un’illuminazione aggiuntiva dello spazio o nei casi in cui si trova un piccolo sottotetto sotto il tetto.

Come puoi vedere, c’è una vasta selezione di materiali per un tetto da garage: ondulato e dritto, monotono e colorato, opaco e persino trasparente. L’abbondanza di diversi tipi di strutture per il tetto del garage significa che c’è molto da scegliere., la cosa principale è prendere in considerazione tutti i fattori importanti prima di prendere una decisione definitiva.

Per come coprire il garage da soli dalla A alla Z, guarda il prossimo video.