Suggerimenti e consigli preziosi per la realizzazione di una vasca da bagno

Suggerimenti e consigli preziosi per la realizzazione di una vasca da bagno

Quasi ogni proprietario di un cottage estivo sogna il proprio bagno. Potrebbe anche essere un piccolo stabilimento balneare, ma proprio, in cui puoi cuocere a vapore con una scopa profumata e poi bere un sacco di tè caldo. In esso, puoi rilassarti e recuperare dopo una faticosa settimana di lavoro. E alcuni solo per il gusto di un bagno e decidono di acquistare una zona suburbana, in modo da poter almeno ogni tanto fuggire dal trambusto della città e, insieme alla famiglia e agli amici, rilassarsi nel corpo e nell’anima.

Dopotutto, un vero bagno russo non è un lusso. Costruisci anche una piccola sauna sulla tua trama, investendo un minimo di fondi e tutti possono ottenere il massimo beneficio. Ti diremo come elaborare correttamente un progetto e costruire uno stabilimento balneare con le tue mani in un’area suburbana.

Peculiarità

Il piacere che si può provare dopo aver visitato la sauna non può essere paragonato né a una doccia estiva né a un bagno caldo..

E il bagno ha molti vantaggi:

  • una visita al bagno turco ha un effetto benefico sulla pulizia e sul rinnovamento della pelle;
  • aiuta a purificare il corpo dalle tossine e dalle tossine;
  • migliora il funzionamento dell’apparato respiratorio;
  • aiuta a normalizzare il lavoro degli organi interni;
  • aiuta ad alleviare la fatica e ad eliminare i dolori muscolari;
  • una visita regolare al bagno turco ti consente di dimenticare malattie come ARVI e ARI.

Ci vuole molto lavoro per costruire, ma ne vale la pena. E prima di iniziare la costruzione, devi decidere il luogo della futura costruzione. Secondo le regole di sicurezza antincendio, lo stabilimento balneare deve essere ad almeno 1 metro dalla recinzione e da altri edifici..

Ma non vale nemmeno la pena posizionare il bagno vicino a un pozzo, una toilette o una fossa di compostaggio, poiché il deflusso dell’acqua dal bagno è una fonte di inquinamento. Tradizionalmente, lo stabilimento balneare si trova su una collina o su un piccolo pendio, poiché ciò facilita il drenaggio naturale dell’acqua utilizzata..

Lo stabilimento balneare può essere situato sotto lo stesso tetto con un edificio residenziale: questa opzione è conveniente per coloro che intendono utilizzare il bagno turco durante tutto l’anno. Con questa disposizione degli edifici sul sito, non devi camminare per strada dopo il bagno turco. E un altro vantaggio: non sono necessarie comunicazioni aggiuntive attraverso l’intero sito. Pertanto, tale costruzione sarà più economica. Ma in base ai requisiti di sicurezza antincendio, è consentito utilizzare solo una stufa elettrica in un tale bagno. E molti modelli, di regola, non forniscono il calore e il vapore necessari..

Un’altra opzione vincente è posizionare uno stabilimento balneare vicino alla piscina o alla doccia estiva. Immergersi nell’acqua fresca dopo il bagno turco sarà particolarmente piacevole per gli intenditori delle procedure di contrasto. E se c’è un serbatoio vicino al tuo sito, prendi in considerazione l’opzione di costruire un bagno nelle immediate vicinanze.

Ma se non c’è un serbatoio o una piscina sul sito, puoi organizzare un’area ricreativa con gazebo o amache. In un grande bagno, la zona relax può essere collocata sotto lo stesso tetto o situata in veranda in estate.

Per costruire uno stabilimento balneare di alta qualità nel paese, devi:

  • elaborare un progetto di costruzione adeguato;
  • pensare alla connessione di tutte le comunicazioni necessarie: elettricità, rete fognaria e approvvigionamento idrico;
  • elaborare un piano di lavoro graduale;
  • fare un preventivo, acquistare i materiali e gli strumenti necessari;
  • costruire uno stabilimento balneare ed eseguire tutte le comunicazioni;
  • eseguire la decorazione d’interni.

Progetti

Nella fase di pianificazione della costruzione, è necessario determinare il progetto. Un disegno dettagliato redatto su carta aiuterà a visualizzare il risultato. Oggi su Internet si possono trovare molti progetti di successo. E puoi fare la scelta giusta da solo senza l’aiuto di specialisti assunti. E anche in alcune serate libere puoi padroneggiare autonomamente un programma per computer e redigere un progetto a tua discrezione.

Nel progetto di design finito, vale la pena indicare in anticipo dove e come si svolgeranno tutte le comunicazioni., e anche preparare informazioni sull’arredamento e sulla decorazione utilizzati. La scelta di un progetto adatto dipende in gran parte dall’area del sito e dalle capacità finanziarie. Pertanto, prima di tutto, è importante decidere l’area dell’edificio. Affrontare questo problema è facile: pensa a quante persone faranno un bagno di vapore nella tua vasca da bagno. Tenete conto anche delle feste e dei compleanni della famiglia, a cui possono partecipare molti parenti e amici. È importante che non solo i membri della famiglia siano felici con il bagno, ma anche gli ospiti.

L’opzione di costruzione più semplice sarà l’acquisizione di una vasca da bagno.

Ha molti vantaggi..

  • Costruzione leggera: consente di ridurre i costi e i tempi per rafforzare le fondamenta.
  • Un vantaggio importante è un prezzo accessibile. Una vasca da bagno con struttura in legno costerà molto meno di una in muratura.
  • Anche un principiante può erigere un edificio in legno in un mese..
  • Non è necessario posticipare la costruzione per il periodo estivo: puoi costruire una vasca da bagno in qualsiasi stagione.

Ma tali bagni hanno anche degli svantaggi:

  • un edificio in legno con telaio necessita di un isolamento aggiuntivo, che a sua volta richiederà costi aggiuntivi;
  • cedimento dello stabilimento balneare – entro 2 anni l’edificio sarà occupato, il che comporterà costi aggiuntivi per eventuali riparazioni e lavori di finitura.

Ma anche se non puoi permetterti una vasca da bagno con telaio, c’è sempre l’opportunità di fare un trucco usando un’opzione alternativa: una vasca da bagno mobile su ruote. Oppure costruisci un bagno turco da un container o un capannone di metallo da 20 piedi.

E c’è anche un’altra opzione intelligente: organizzare un bagno nel seminterrato di una casa privata..

In questo caso, dovrai prestare particolare attenzione a diversi punti..

  • Tutte le linee di cablaggio elettrico dovranno essere posate al piano terra per eliminare la possibilità di surriscaldamento dei fili. E anche tutte le linee del sistema dovrebbero essere posate per proteggere il cavo.
  • Sistema di ventilazione e deumidificazione – soprattutto se nel seminterrato sarà attrezzata una piscina o una vasca idromassaggio e non è possibile posizionare finestre per la ventilazione naturale della stanza.
  • Sistema fognario e di riscaldamento.

Allo stesso tempo, vale la pena capire immediatamente che, secondo le regole di sicurezza antincendio, in un tale bagno turco può essere utilizzato solo un forno elettrico. Ma alcuni produttori offrono modelli che possono essere forniti con acqua calda per aumentare l’umidità nel bagno turco..

E anche alcuni intenditori di bagni si sono abituati e hanno dimostrato progetti implementati con successo per organizzare un bagno turco a tutti gli effetti in un appartamento su una loggia. E se l’area dell’appartamento lo consente, è possibile allocare uno spazio abitativo per la sauna. Gli standard abitativi non vietano la costruzione di un bagno turco in un condominio. Ma un tale bagno può essere riscaldato solo con l’elettricità, il che, a sua volta, è anche un vantaggio, poiché per il proprietario dell’appartamento non è necessario predisporre un camino.

Naturalmente, la sistemazione di una sauna in un appartamento di città è diversa dalla costruzione di un classico bagno turco russo in un’area suburbana. Ma in questo caso, resta solo da determinare l’area ottimale del bagno turco. La stanza non dovrebbe essere troppo grande, altrimenti passerà molto tempo solo per riscaldare il bagno turco.

E inoltre, per una grande stanza, verrà spesa più legna da ardere.. Ma allo stesso tempo, trovarsi in un bagno turco troppo piccolo è scomodo. Pertanto, esiste una semplice regola: per una persona nella vasca da bagno sono necessari 6 m2. E l’altezza del soffitto dovrebbe essere di 2,1 metri.

In base all’area selezionata e a un’opzione di costruzione adatta, è possibile procedere alle fasi di progettazione successive. Ad esempio, è una buona idea posizionare più stanze all’interno di un edificio. Considera di mettere sotto lo stesso tetto non solo un bagno turco e bagni con doccia, ma anche una sala relax e un’estensione con servizi igienici.

Lo scopo dei locali all’interno dell’edificio dipende in gran parte dalla stagionalità del bagno. Ad esempio, se prevedi di utilizzare lo stabilimento balneare solo nella stagione estiva, è abbastanza ovvio che puoi portare l’area ricreativa all’aperto, ad esempio su una terrazza coperta o una veranda vicino allo stabilimento balneare. Quindi tu e la tua famiglia dopo il bagno turco potrete bere un tè caldo proprio sotto il cielo aperto..

E se il bagno verrà utilizzato durante tutto l’anno, allora è più saggio attrezzare una stanza spaziosa e calda sotto lo stesso tetto. Quindi avrai l’opportunità di rilassarti e distenderti dopo il bagno turco. Bene, in questo caso, la toilette nella vasca da bagno non sarà superflua..

Ma se non hai l’opportunità di allocare una vasta area, costruisci un mini-bagno con un bagno turco e uno spogliatoio. Questa opzione è adatta per i residenti estivi che riscaldano il bagno solo una volta alla settimana e solo durante l’estate..

Materiali (modifica)

Il bagno può essere costruito in legno o mattoni, nonché con materiali moderni: cemento polistirolo, cemento legno, blocchi di schiuma, cemento cellulare e così via. Ad esempio, un edificio può essere costruito con grandi blocchi di schiuma in pochi giorni. E confrontando i prezzi dei materiali da costruzione, possiamo giungere alla conclusione che un bagno economico può essere costruito da blocchi di calcestruzzo.

La stanza rimarrà calda e, una volta riscaldata, le pareti non emetteranno tossine e sostanze nocive. Inoltre, i blocchi di schiuma sono materiali resistenti al fuoco. Tra i materiali disponibili si può notare anche il legno cemento, mentre la vasca risulta essere calda e resistente..

Ma nonostante il fatto che mattoni e pietra siano materiali più durevoli e non abbiano paura del fuoco, non vengono usati così spesso nella costruzione di un bagno..

E ci sono molte ragioni per questo.

  • Le strutture in mattoni e pietra sono pesanti, il che comporta il rinforzo delle fondamenta.
  • La stanza si congelerà più velocemente, il che significa che ci vorrà molto più tempo per riscaldare il bagno..
  • Invece di costosi mattoni e pietre, di recente vengono utilizzati più spesso vari blocchi. Se per un bagno ti sei sistemato su un mattone o su vari blocchi, assicurati che i materiali da costruzione abbiano un’impregnazione speciale e un rivestimento multistrato..

Ma il materiale migliore per un bagno è il legno, è un materiale naturale e traspirante e consente di creare il livello di umidità necessario e si asciuga rapidamente. Il bagno di tronchi ha un basso coefficiente di conduttività termica, che consente di mantenere a lungo l’aria calda riscaldata anche nelle gelate invernali.

Ma diversi tipi di legno a modo loro influenzano il bagno, quindi è necessario scegliere un certo tipo di legno per alcune stanze..

  • Tiglio – ideale per il rivestimento di pareti e soffitti. E anche dal tiglio puoi realizzare scaffali nel bagno turco e panchine nell’area ricreativa.
  • La quercia è considerata il materiale più affidabile e durevole. Ma allo stesso tempo, i tronchi di quercia hanno un prezzo elevato, quindi è molto costoso costruire uno stabilimento balneare interamente in quercia. Spesso la quercia viene utilizzata solo per i pilastri di fondazione e le basi dei muri..
  • L’abete rosso e altre conifere sono un’ottima opzione per decorare pareti e soffitti in un bagno turco. Le conifere assorbono perfettamente l’umidità, ma allo stesso tempo mantengono la temperatura e l’umidità. Ma è importante scegliere tavole con bassa umidità in modo che una volta riscaldate non rilascino resina..
  • Betulla e pioppo tremulo – dopo un’ulteriore lavorazione può essere utilizzato anche per il rivestimento di pareti e soffitti in un bagno turco.
  • Ontano – ha una piacevole sfumatura rosata e ha un bellissimo motivo. Ma non è adatto per rifinire il bagno turco, molto spesso l’ontano viene utilizzato per decorare pareti esterne e aree ricreative.

Per la costruzione di un bagno viene utilizzato legno con varie lavorazioni.

  • I tronchi tagliati sono un materiale popolare per la costruzione di edifici in un’area suburbana. Ma il tronco tritato ha un prezzo elevato, poiché il legno viene lavorato a mano e viene utilizzata solo un’ascia, che consente di ottenere un tronco lavorato senza corteccia e nodi con una distruzione minima degli strati interni.
  • Tronchi arrotondati: il legno viene lavorato su una macchina speciale. Pertanto, l’output è un tronco perfettamente piatto con una superficie liscia..

  • Legname bordato: a differenza dei tronchi tagliati o arrotondati, ha una forma rettangolare. È più facile lavorare con tale materiale. Per il bagno, viene spesso utilizzato il legno di larice o di ontano. Dopo la costruzione dell’edificio, le pareti esterne possono essere ulteriormente rifinite con pietra decorativa o naturale..
  • Legno lamellare incollato – ha un vantaggio evidente, gli edifici in legno praticamente non si restringono, quindi puoi iniziare la decorazione delle pareti esterne quasi immediatamente dopo la costruzione del bagno.
  • Legname profilato – prodotto da bordi e pezzi grezzi di colla. Tali travi hanno scanalature aggiuntive, che facilitano notevolmente il processo di costruzione.

Quando si sceglie il legno per il rivestimento interno, è necessario prestare attenzione alla qualità delle tavole:

  • la superficie non deve presentare annerimenti, wormhole, azzurrognolo o segni di marciume;
  • le tavole devono essere ben asciugate;
  • e anche le tavole devono essere lisce senza che si formino nodi;
  • il taglio non dovrebbe avere una struttura allentata.

Tra l’altro, per la costruzione di un bagno, avrai bisogno di barriera al vapore e materiali impermeabilizzanti che vengono posizionati tra l’involucro e l’isolamento:

  • feltro per tetti – alle alte temperature contribuisce alla comparsa di odori sgradevoli, quindi non può essere utilizzato per le pareti del bagno turco;
  • involucro di plastica – si deteriora alle alte temperature, quindi non è consigliabile utilizzarlo quando si coprono le pareti del bagno turco;
  • il foglio di alluminio è il materiale più adatto;
  • lamina con fibra di vetro – si adatta bene all’isolamento termico del bagno.

I materiali di isolamento termico sono necessari per mantenere il calore all’interno dell’edificio. Se una grande quantità di aria calda lascia la stanza, la produttività del bagno turco diminuirà e il funzionamento del bagno in inverno diventerà impossibile. È necessario isolare l’edificio sia all’esterno che all’interno. Pertanto, i risparmi sui materiali di isolamento termico sono inaccettabili. Utilizzato come isolante termico: lana minerale e fibra di vetro.

Questi materiali sono ottimi per isolare un edificio in legno, e allo stesso tempo non supportano la combustione e sono ignifughi. Alcuni costruttori utilizzano qualsiasi mezzo disponibile come isolamento, ad esempio la segatura, ma gli standard di sicurezza antincendio non approvano questo approccio. La plastica espansa non può essere utilizzata per l’isolamento, inoltre non soddisfa tutti i requisiti di sicurezza antincendio.

Per la decorazione della parete interna in stanze diverse, puoi utilizzare materiali diversi. Per il rivestimento delle pareti nel bagno turco, il rivestimento in legno è il più adatto. E per il vano lavaggio, piastrelle o pannelli sandwich in plastica. Le pareti dell’area ricreativa possono essere decorate con pietra o mattoni.

Non è consigliabile utilizzare pannelli di plastica, metallo, linoleum e altri materiali nella vasca da bagno, che possono incendiarsi o riscaldarsi a temperature elevate, oltre a causare situazioni pericolose con elevata umidità. Quando si costruisce un bagno, è necessario scegliere materiali pratici, resistenti all’umidità, ecologici e resistenti al vapore e all’umidità elevata..

Come dimostrano numerosi progetti implementati con successo, è possibile costruire una vasca da bagno a tutti gli effetti da qualsiasi mezzo disponibile, inclusi pallet, OSB, policarbonato, traversine, pannelli SIP. La cosa principale è avere un desiderio. E dopo aver capito il progetto e la scelta dei materiali, si può procedere alla stesura di un preventivo.

Dispositivo

La tecnologia di costruzione dei diversi tipi di sauna è diversa.

Le saune possono essere suddivise in diversi tipi.

  • Bagno turco secco: l’umidità in una tale sauna è al livello del 20-30%. E allo stesso tempo, la temperatura dell’aria può raggiungere +120? С. È impossibile rimanere a lungo in un bagno turco del genere. E inoltre, l’uso di una scopa di betulla è inaccettabile. Forse è per questo che i nostri compatrioti preferiscono altri tipi di bagni turchi..
  • Bagnato: questa categoria include un classico bagno turco russo. L’umidità in una tale sauna raggiunge il 100% e, allo stesso tempo, la temperatura confortevole, di regola, è compresa tra +50? С e +90? С.
  • Sauna ad acqua – I bagni di vapore turchi appartengono a questa categoria. In una tale sauna, la temperatura dell’aria non supera i +50 ° C e il ruolo chiave è svolto direttamente dal vapore e dall’umidità..

Un piccolo bagno turco è riservato alla sauna finlandese. Perché sulle panchine del bagno turco a secco, le persone siedono quasi immobili e si muovono un po’. E nel bagno turco russo, è consuetudine cuocere a vapore con una scopa profumata, quindi l’area della stanza dovrebbe essere molte volte più grande.

Ma le fasi della costruzione di qualsiasi sauna sono le stesse:

  • installazione della fondazione per l’edificio e separatamente per il forno;
  • installazione del telaio;
  • installazione sul tetto;
  • installazione di una stufa e di un camino;
  • installazione di finestre e porte;
  • isolamento del pavimento, delle pareti e del tetto;
  • sintesi delle comunicazioni;
  • lavori di finitura e rivestimento;
  • installazione di impianti idraulici (se necessario);
  • disposizione dei mobili.

Come riscaldare?

Un problema importante in fase di progettazione è il posto per la stufa e la scelta del metodo di combustione. Per quanto riguarda il luogo di installazione, la stufa deve essere posizionata nella vasca da bagno in modo tale che tutte le stanze interne siano riscaldate contemporaneamente. Cioè, il calore deve essere mantenuto sia nella lavanderia che nello spogliatoio e nell’area ricreativa, ma allo stesso tempo tutto il calore deve essere nel bagno turco. Il requisito principale quando si sceglie una stufa è che il vapore della stufa non bruci le persone nelle vicinanze.

In un classico bagno russo, di regola, viene installata una caldaia metallica fatta in casa., inoltre rivestito con mattoni o pietre. Un tale riscaldatore della stufa si riscalda rapidamente e può mantenere la temperatura a lungo. Ma il forno in muratura è ancora considerato il migliore, anche se impiega più tempo a riscaldarsi, emette un vapore umido leggero e ideale. Ma una stufa in mattoni o pietra dovrebbe essere installata su una base preparata. Tale bagno può essere riscaldato con legna, carbone o pellet di legno..

I bagni di fumo erano popolari solo pochi decenni fa. E differivano da quelli cosiddetti bianchi non solo per il colore delle pareti. La caratteristica fondamentale del bagno turco con fumo russo è l’assenza di un camino. Il fumo della stufa passa attraverso le pietre e rimane nel bagno turco, riscalda l’ambiente interno, per poi depositarsi sulle superfici conferendo loro un colore nero. I produttori moderni offrono l’installazione di caldaie a gas, non richiedono un’attenta manutenzione e pulizia del camino. Ed elimina anche la necessità di preparare la legna da ardere.

Le caldaie elettriche sono un’altra alternativa alla classica stufa. Sono un’opzione eccellente per organizzare bagni turchi asciutti sia russi che finlandesi. Ma hanno comunque caratteristiche inferiori alle classiche stufe a legna. La caldaia elettrica non fornisce il livello richiesto di umidità e vapore. E chi ama fare il vapore con la scopa preferirà un modello esclusivamente a legna a qualsiasi boiler elettrico..

Le dimensioni di tutte le caldaie, indipendentemente dal tipo di stufa scelta, rimangono praticamente le stesse. Ma quando si considera il posizionamento nel bagno turco, è necessario ricordare che la distanza dalla stufa alle pareti e alle superfici in legno deve rimanere libera di almeno 20 cm..

Zonizzazione spaziale

La corretta suddivisione in zone è già metà della battaglia. Il posizionamento delle singole zone nel bagno è determinato dall’area totale dell’edificio. Si ritiene che la dimensione del bagno sia determinata in base al numero di persone che saranno nella vasca contemporaneamente. Quindi, per 5 persone, hai bisogno di circa 10 m2 nel bagno turco.

Di norma, vale la pena posizionare diverse zone nella vasca da bagno..

  • Il bagno turco è l’anima di ogni bagno. I bagnini esperti diranno che il bagno turco dovrebbe riscaldarsi rapidamente e mantenere il vapore il più a lungo possibile..
  • Reparto doccia o lavaggio: nelle moderne saune in queste zone è stato pensato un vero e proprio sistema fognario.
  • Area ricreativa: in questo caso, tutto dipende dalle capacità e dall’immaginazione del proprietario del sito.
  • Spogliatoio – considerato una stanza opzionale, soprattutto se il bagno è sotto lo stesso tetto della casa. Le funzioni dello spogliatoio possono essere eseguite da qualsiasi altra stanza del bagno, ad esempio un vestibolo o un’area ricreativa.

  • Lo spogliatoio – riservato a legna da ardere e scope, qui puoi anche lasciare i tuoi capispalla e le scarpe prima di andare allo stabilimento balneare.
  • Tambour – è una stanza obbligatoria in qualsiasi struttura di capitale, è necessario affinché l’aria fredda della strada non penetri nell’area ricreativa.
  • Toilette – richiederà la rete fognaria.

Con questa distribuzione degli spazi, più persone potranno utilizzare la vasca contemporaneamente. Ma un tale layout richiede una vasta area. La dimensione ottimale del bagno turco va da 6 a 10 m2. Con una tale area, puoi posizionare due o tre livelli di scaffali lunghi 150-200 cm, i due livelli inferiori sono generalmente di piccole dimensioni e vengono utilizzati per sedersi su di essi. E si consiglia di allargare il terzo ripiano superiore in modo da potersi sdraiare tranquillamente su di esso. Quest’area sarà sufficiente per la presenza simultanea di 3-5 persone. Ma se preferisci usare una scopa, il bagnante avrà bisogno di più spazio..

Lo stesso spazio dovrebbe essere assegnato per il lavandino. Lo spogliatoio e lo spogliatoio possono essere situati nella stessa stanza, nel qual caso l’area minima dovrebbe essere di almeno 6 m2. Tuttavia, è consigliabile lasciare libero il posto nello spogliatoio per riporre scope e legna da ardere.

In un piccolo bagno, puoi anche combinare un bagno turco e un vano di lavaggio, ma sarà necessario rilasciare il vapore dal bagno prima del lavaggio, poiché sono necessarie diverse condizioni di temperatura per un soggiorno confortevole in queste stanze..

Ci sono diversi punti a cui prestare attenzione quando si suddivide in zone un bagno..

  • Quando organizzi lo spazio interno, pensa a tutto nei minimi dettagli. È importante capire in fase di progettazione come saranno collegate le varie comunicazioni al fine di elaborare uno schema di cablaggio e di approvvigionamento idrico.
  • Scegli finestre satinate e opache.
  • Il bagno turco dovrebbe essere il più lontano possibile dalla porta d’ingresso per ridurre al minimo la perdita di calore ed eliminare la probabilità di correnti d’aria.
  • Il minimo necessario per un buon riposo nella vasca da bagno: bagno turco, zona lavaggio e vestibolo. Puoi fare a meno del resto dei locali se non è possibile allocare una vasta area per la costruzione. In un piccolo vestibolo, installa una panca e piccoli ganci alle pareti per vestiti e asciugamani.

Fondazione

La scelta della fondazione dipende direttamente dal tipo di terreno sul sito e dalle dimensioni dell’edificio.

  • Fondazione piastrellata – adatta per piccoli edifici.
  • Fondazione della colonna: può essere utilizzata esclusivamente per la costruzione di pareti realizzate con materiali leggeri. Ma una tale base è inaccettabile per le aree argillose e paludose..
  • La fondazione a strisce di cemento è l’opzione più popolare per la costruzione di un bagno. E allo stesso tempo, questo tipo di fondazione è il più affidabile, soprattutto se la struttura dell’edificio è ulteriormente rinforzata con rinforzi.
  • Fondazione su pali – utilizzata in rari casi, se c’è terreno problematico sul sito.

Considera, usando un esempio, le istruzioni passo passo per realizzare da zero una base di strisce di cemento per un bagno.

Per lavoro hai bisogno di:

  • cemento;
  • sabbia;
  • ghiaia;
  • raccordi;
  • cassaforma;
  • materiale di copertura;
  • filo;
  • betoniera;
  • laccio;
  • posta in gioco;
  • pale;
  • strumenti di costruzione come pinze, martello, metro a nastro, livella.

Innanzitutto, segna l’area per la futura costruzione e prepara una trincea. Per un piccolo bagno a un piano in legno o mattoni, è adatta una fossa larga circa 40 cm e la profondità dovrebbe essere di almeno mezzo metro. Successivamente, tampona il fondo e riempi d’acqua per restringere il terreno. Quindi coprire il fondo della trincea con un materiale impermeabilizzante come carta catramata. Quindi riempire con sabbia, ghiaia o pietrisco fine. È necessario riempire gradualmente la sabbia e tamponare con cura.

Installare la cassaforma su tutti i lati e preparare il rinforzo della fondazione. Per fare ciò, collegare le barre di rinforzo con filo e installare la struttura nella cassaforma. Preparare la malta.

Per il seminterrato del bagno, mescolare quantità uguali di cemento e sabbia e aggiungere due parti di ghiaia. E versare la malta tra gli elementi della cassaforma. Dopo che il cemento è completamente asciutto, la cassaforma in legno può essere smontata.

Portafoto

Non c’è differenza su come costruire un bagno grande o piccolo. E in ogni fase della costruzione di un edificio, devi seguire determinate regole e seguire la guida. Le pareti del bagno dovrebbero essere costruite in legno, mattoni, blocchi di cemento, cemento cellulare e così via. Ma il progetto di maggior successo sarà una combinazione di materiali o la costruzione di un bagno esclusivamente in legno. Ad esempio, considera le istruzioni dettagliate per la costruzione di un bagno in legno..

Per la costruzione avrai bisogno di:

  • travi in ​​legno 15×15 cm, 5×10 cm;
  • registri;
  • liner;
  • piastre e angoli metallici;
  • livello;
  • bitume liquido;
  • Feltro di copertura.

Prima di procedere con la costruzione del telaio, è necessario eseguire l’impermeabilizzazione. Sopra la fondazione preparata, è necessario applicare bitume liquido e coprire con materiale di copertura. Questa procedura deve essere ripetuta..

Mentre lo strato di bitume si sta asciugando, preparare il binario inferiore con travi di legno. Per fare ciò, è necessario trattare il primo strato di assi di legno con agenti antisettici per proteggerlo dagli effetti di funghi e decomposizione. Questa parte dell’edificio deve sopportare il carico massimo, quindi per questo è necessario utilizzare travi 15×15 cm.

Successivamente, puoi procedere all’installazione di rack verticali.. Prima di fissare i supporti, controllare i dispositivi di fissaggio per un livello. Per questo, si consiglia di utilizzare travi di legno di dimensioni 5×10 cm.I rack verticali devono essere installati a una distanza di 50 cm l’uno dall’altro, per affidabilità, fissandoli con strisce orizzontali temporanee. Rinforza gli angoli con pali diagonali. E allo stesso tempo, lasciare aree libere per la successiva installazione di finestre e porte. Dopo che il telaio della parete è pronto, è possibile procedere alla produzione del tornio del soffitto e del rivestimento della parete.

Tetto

Le regole e le fasi della costruzione di un tetto dipendono direttamente dal tipo di struttura selezionato..

Ci sono tre tipi di tetto per un bagno:

  • monopendenza;
  • timpano;
  • complesso.

Il tipo di tetto viene selezionato in base allo scopo dello spazio sottotetto. Ad esempio, se prevedi di utilizzare lo spazio sotto il tetto come stanza di riposo, allora è più saggio scegliere una struttura complessa con due o più rampe. In questo caso, avrai l’opportunità di attrezzare un attico o un secondo piano completo. E se, secondo il tuo progetto, vuoi installare un barile d’acqua sul tetto, allora dovresti fermarti al classico tetto a falde.

E anche spesso quando si erige un tetto, i proprietari danno la preferenza a un tetto a due falde. Facciamo un esempio di un progetto del genere..

Per lavorare avrai bisogno di:

  • barra per Mauerlat 10×15 cm;
  • tavole di travetto 10×20 cm;
  • trave per massetto 10×10 cm;
  • supporto per rastrelliere 10×20 cm;
  • rastrelliere 15×15 cm;
  • tavolato 2×15 cm;
  • impermeabilizzazione;
  • angoli in metallo;
  • mattoni;
  • canna fumaria;
  • bulloni.

Il lavoro inizia con l’installazione di un Mauerlat: questo elemento continua le pareti del telaio. Quindi puoi procedere all’installazione di rack verticali, una corsa per l’affidabilità dei fissaggi. E dopo, procedi al fissaggio delle gambe della trave, sono attaccate a una distanza di 50 cm l’una dall’altra.

Se utilizzerai lo spazio sotto il tetto, prenditi cura dell’isolamento e del vapore aggiuntivo e dell’impermeabilizzazione. Anche il tetto del bagno estivo deve essere isolato con uno strato di lana minerale, poiché l’aria calda uscirà in strada attraverso l’alto..

L’installazione di una barriera al vapore e di uno strato impermeabilizzante non richiede molto tempo. E solo dopo l’installazione con materiale isolante, puoi procedere al tetto.

La copertura dipende dalla struttura del tetto, dal clima e dai costi finanziari.

  • Acciaio per tetti – appartiene alla categoria dei materiali costosi. La durata media di un tetto in acciaio zincato sarà di 27 anni. Tra i vantaggi, si possono notare sicurezza antincendio, leggerezza di costruzione e protezione ottimale contro le perdite. Ma in assenza di una manutenzione costante, i tetti in metallo possono arrugginire..
  • Copertura in rotoli – spesso utilizzata su tetti a shed di edifici stagionali. Questo tipo di tetto è considerato il più conveniente. Non richiede cure particolari e durerà circa 10 anni. Ma i rivestimenti per rulli hanno un ovvio inconveniente: si accendono rapidamente..
  • Ardesia – è ancora popolare, nonostante la comparsa di piastrelle metalliche sul mercato. Il rivestimento in ardesia durerà circa 35 anni. Tra gli ovvi vantaggi, si può notare: peso ridotto del tetto, facilità di installazione e affidabilità di funzionamento.

Anche un camino deve passare attraverso la struttura del tetto. In questo caso le pareti della canna fumaria non devono entrare in contatto con il telaio in legno. Pertanto, il canale per il tubo dovrebbe essere murato..

Muri

Innanzitutto si realizza la guaina del lato esterno della strada. Nel caso del legno, sono più adatte tavole di 2×15 cm, in questo caso le tavole possono essere inchiodate orizzontalmente e con una sovrapposizione. Se hai esperienza con il legno, puoi provare a raffigurare un disegno o un motivo sul muro. E installa anche le pendenze delle finestre sulla parete esterna. Se non hai la capacità, il tempo o il desiderio di rivestire le pareti esterne con assi di legno, puoi utilizzare rivestimenti per esterni o pannelli decorativi. Ciò velocizzerà e semplificherà notevolmente il processo di rivestimento delle pareti..

Dopo aver completato la guaina del muro stradale, si può procedere alla coibentazione della struttura e alla conduzione dell’energia elettrica. Lo strato successivo è la barriera al vapore, deve essere fatto in modo che l’umidità non lasci il bagno. Nel caso di un bagno, è possibile utilizzare il cablaggio aperto, proteggendo ulteriormente il cavo con sistemi elettrici. E dopo puoi passare al rivestimento delle pareti interne. A seconda del tipo di stanza per le pareti, puoi scegliere rivestimento, pannelli di plastica o piastrelle..

Pavimento

In diverse stanze del bagno, è attrezzato il pavimento di varie strutture. Pertanto, prima di installare il pavimento e il soffitto, è necessario conoscere lo scopo di tutte le stanze. Un pavimento in legno dovrebbe essere posato nell’area ricreativa.

Nella zona bagno turco e bagno, la struttura è più complessa e ha due strati:

  • lo strato inferiore è in cemento, che viene versato ad angolo per il drenaggio naturale dell’acqua;
  • un secondo strato di tavole di legno, fissato con piccole fessure in modo che l’acqua possa defluire tra le tavole.

Recentemente, alcuni proprietari preferiscono le piastrelle nell’area di lavaggio. In questo caso le piastrelle vengono posate sulla superficie del calcestruzzo con un’inclinazione verso il foro di scarico. Questa fase di lavoro viene eseguita contemporaneamente al versamento della fondazione principale..

Diamo un’occhiata a un esempio di come realizzare un pavimento piastrellato in un bagno con doccia.

  • Prima del massetto, decidere dove sarà il foro di scarico.
  • Per un naturale drenaggio dell’acqua è necessario dotare il pavimento di una leggera pendenza: 1 cm per 1 metro lineare. Per fare ciò, è necessario tracciare segni sui muri e riempire il massetto grezzo, tenendo conto della pendenza.
  • Dopo che la soluzione si è completamente asciugata, puoi procedere alla creazione di uno strato impermeabilizzante. Il sigillante viene applicato sul calcestruzzo con una spazzola spessa in più strati. Lo spessore ottimale dello strato impermeabilizzante è di 3 cm.
  • Successivamente, un tubo di scarico viene portato nel punto di drenaggio dell’acqua e, con l’aiuto di elementi di collegamento, viene collegato al tubo di fognatura..
  • La fase finale è il massetto finale. Dopo la completa asciugatura, è possibile installare lo scarico al posto dello scarico e posare le piastrelle sul pavimento..

In altre stanze, per il pavimento possono essere utilizzate tavole maschio e femmina con uno spessore di 3,5-4 cm, sono ottime per ambienti umidi, inoltre la superficie non scivola nemmeno a contatto con l’acqua. È importante ricordare che non è consigliabile utilizzare il linoleum in ambienti con elevata umidità e forti cali di temperatura..

Ventilazione

Una finestra nell’area ricreativa può essere utilizzata come sistema di ventilazione. Puoi anche spalancare le porte per aerare la stanza. Tuttavia, vale la pena considerare in anticipo i sistemi di ventilazione e riscaldamento di tutte le stanze del bagno, in modo da non raffreddare nuovamente la stanza. Ed è anche necessario pensare al sistema di ventilazione nel bagno turco. La finestra di alimentazione, di regola, si trova in basso vicino all’ingresso del bagno turco. Tale finestra deve necessariamente avere porte e chiavistelli per poter regolare il flusso d’aria. Inizialmente, quando il bagno viene riscaldato, le valvole devono essere chiuse in modo che la stanza nel bagno turco venga riscaldata alla temperatura desiderata..

Se trascuri le regole per organizzare la ventilazione nella vasca da bagno o dimentichi di aprire le valvole in tempo, c’è il rischio di surriscaldamento e perdita di conoscenza nel bagno turco. Pertanto, il costo per il rispetto di tutte le norme e i regolamenti è molto elevato. La seconda ragione per la necessità di installare la ventilazione è il decadimento del legno. Inoltre, se il bagno si trova sotto lo stesso tetto di un edificio residenziale, una ventilazione mal concepita può causare odori sgradevoli e umidità. Pertanto, la ventilazione è necessaria non solo per preservare l’aspetto originale del bagno turco, ma anche per la tua salute..

Finitura esterna

Lo stabilimento balneare non dovrebbe risaltare sul sito. Ed è auspicabile che tutti gli edifici siano realizzati con la stessa combinazione di colori. Le pareti del bagno possono essere rivestite con mattoni o pietra, questo è particolarmente necessario se il telaio è eretto da legno o blocchi. Anche le brutte travi di legno scuro possono essere nascoste con una nuova assicella. Inoltre, il rivestimento esterno risolve i problemi di isolamento.

Per non dover rifare il rivestimento dopo qualche mese, segui alcune semplici regole:

  • prima di iniziare il lavoro, assicurarsi che non vi siano crepe sulla superficie delle pareti, poiché anche la minima irregolarità può portare a perdite di calore;
  • il nuovo bagno potrebbe restringersi, quindi dovresti aspettare qualche mese prima di iniziare il lavoro di rivestimento;
  • un’opzione eccellente per rifinire uno stabilimento balneare in uno stile moderno è il raccordo: si differenzia per consistenza, colore e può imitare varie superfici, il che consente di conferire un’unicità e uno stile ordinario a un edificio spoglio;
  • i pannelli decorativi con pietra artificiale sono un’ottima opzione per dare al bagno un aspetto più attraente per un prezzo ottimale.

La decorazione della parete esterna ha molti vantaggi. Oltre a nascondere pareti spoglie o invecchiate, allunga anche la vita del bagno..

Interior design

Creare un interno confortevole in una vasca da bagno non è un compito meno importante della costruzione. Il design degli interni deve corrispondere pienamente all’umore e soddisfare i desideri dei proprietari.

Considera cosa cercare quando decori un interno in una vasca da bagno.

  • Non mescolare stili diversi durante la decorazione del bagno turco, dell’area relax e dello spogliatoio. Scegli uno stile e prova a creare un interno laconico, uniforme e confortevole.
  • Non sovraccaricare il bagno turco con elementi decorativi: questo è un luogo in cui è necessario rilassarsi e lasciare pensieri negativi fuori dalla stanza. L’opzione di finitura più adatta è la disposizione degli interni in colori chiari e calmi. Come sai, le tonalità pastello ti permettono di rilassarti e sintonizzarti sull’armonia..

  • Lo stile scelto deve corrispondere ai materiali con cui è costruito il bagno. Ad esempio, è abbastanza ovvio che lo stile orientale non può essere ricreato in uno stabilimento balneare da una cornice di legno..

La decorazione principale degli interni può essere scope di betulla, bacini, samovar, cappelli e altri accessori per le procedure da bagno. E le pareti nude possono essere decorate con dipinti o souvenir..

Quando decori le stanze, cerca di aderire a uno stile uniforme per creare uno spazio armonioso e unificato. Non sovraccaricare lo spazio con vari elementi, decorazioni o tessuti. Tutti i materiali utilizzati per creare l’interno devono soddisfare i requisiti di sicurezza antincendio, essere resistenti alle alte temperature e all’umidità.

Stile

Puoi decorare il bagno in qualsiasi stile interno. E questa è un’attività entusiasmante. Puoi affrontare questo problema in modo creativo e provare a implementare le tue audaci decisioni di progettazione, oltre a permetterti di sperimentare. L’importante è non sovraccaricare l’interno, non trasformarlo in un museo amatoriale..

Lo stile rustico rimane un’opzione universale per tutti i tipi di bagni.. Per un tale interno, vale la pena scegliere mobili in legno naturale, grandi sedie o panche per un’area ricreativa. Ma anche come decorazione, puoi stendere una tovaglia dipinta sul tavolo e decorare le finestre con barriere fotoelettriche. Puoi completare l’interno con tappeti o tappeti luminosi sul pavimento. Un tale interno sembra colorato e interessante..

Per un bagno di campagna, lo stile delle montagne alpine è perfetto: uno chalet. È rude e brutale a modo suo, ma allo stesso tempo gentile. Questo stile è caratterizzato da materiali naturali: legno e pietra. Le alte pareti in legno e le massicce travi sul soffitto sono perfette in una stanza spaziosa.

Oggi lo stile minimalista è popolare e può essere utilizzato non solo nella metropoli, ma anche nella vita suburbana. Questo è un grande stile, specialmente per un piccolo bagno. Si distingue per concisione, funzionalità, mancanza di accenti luminosi. A causa della piccola quantità di dettagli e delle tonalità chiare del legno, lo spazio si espanderà visivamente e si riempirà d’aria.

Un’opzione insolita oggi sono i bagni in stile country o provenzale. Ma i designer moderni esortano ad abbandonare gli stereotipi e cercano di creare uno stile unico e inimitabile nella vasca da bagno..

Puoi anche combinare le tradizioni del bagno turco e russo. Tessere di mosaico in ceramica, cuscini luminosi, tessuti di seta alle finestre, colori vivaci ed elementi decorativi esotici sono i dettagli principali che dovrebbero essere enfatizzati quando si arreda un interno in stile orientale. E non dimenticare di sostituire le classiche tazze da tè con piccole ciotole o bicchieri turchi: quindi sarai in grado di ricreare l’interno originale e unico con le tue mani..

Arredamento

I mobili da bagno sono una fase importante nella disposizione. Non è necessario installare mobili tessili con cuscini decorativi nell’area ricreativa. A causa dell’elevata umidità, il tessuto si deteriorerà rapidamente e perderà il suo aspetto originale. Basterà un tavolino con comode panche o sedie in legno. Le più comode nell’area ricreativa sono le ampie panchine, perché puoi sdraiarti su di esse e rilassarti dopo il bagno turco. A seconda delle tue preferenze e desideri, le panche possono avere uno schienale ed essere di diverse lunghezze.

La cosa principale è che la superficie dei mobili in legno è liscia e non provoca schegge sotto la pelle. Se non ti senti a tuo agio seduto su mobili in legno massello, puoi posizionare morbidi cuscini con materiale impermeabile sul sedile..

La dimensione dei mobili dipende direttamente dalle dimensioni della stanza. Più piccolo è il bagno, più piccoli dovrebbero essere i mobili. Un’altra regola principale nella scelta dei mobili per il bagno è che gli oggetti non devono avere spigoli vivi. E rinunciare anche ai mobili con elementi in metallo. L’intero spazio intorno dovrebbe essere rilassante e rilassante..

Oltre ai mobili, nel bagno turco e nell’area relax, non dimenticare di occuparti di appendiabiti e scarpiere nello spogliatoio. Saranno utili anche appendini per asciugamani e accappatoi..

Suggerimenti e trucchi

Puoi anche ordinare la costruzione di un bagno da professionisti. Ma una tale costruzione costerà parecchio, anche se salverà il cliente da molte domande. Ma se decidi di prendere in mano la costruzione, ricorda che lo stabilimento balneare non è solo una lavanderia, è un elemento importante del riposo estivo del cottage.

Per costruire un bagno caldo e confortevole, devi seguire le regole di base e le raccomandazioni degli specialisti.

  • Non vale la pena investire molti sforzi e denaro per costruire uno stabilimento balneare per una famiglia di tre persone. L’area totale dell’edificio non deve superare i 10 m2: queste sono le dimensioni ottimali per un buon bagno caldo.
  • Tutti i materiali in legno durante la costruzione devono essere trattati con una composizione antisettica per proteggere da marciume e funghi.
  • Il soffitto del bagno turco non dovrebbe essere troppo alto, ma allo stesso tempo sufficiente per potersi sedere sul ripiano superiore senza toccare il soffitto con la testa.
  • Per ridurre la perdita di calore nel bagno turco, installare una porta con una soglia alta e un telaio basso. Per motivi di sicurezza, la porta del bagno turco deve aprirsi da sola.

  • La parete esterna non deve essere inferiore a 30 cm, altrimenti l’aria calda lascerà rapidamente la stanza e il bagno turco si raffredderà rapidamente.
  • Le finestre sono un must nella sauna. Le aperture delle finestre possono essere assenti nel bagno turco, ma devono essere in altre stanze, poiché sono uscite antincendio aggiuntive. Ed è più ragionevole portare le finestre sul lato ovest, perché, di regola, il bagno viene riscaldato la sera e in questo momento la luce solare massima entrerà nella stanza..
  • Le porte dello stabilimento balneare dovrebbero essere installate sul lato sud, nel qual caso i cumuli di neve non bloccheranno l’ingresso e la neve si scioglierà molto più velocemente.
  • Non ci dovrebbero essere correnti d’aria nella vasca da bagno. Un dettaglio così mal concepito può rovinare l’intera impressione del bagno. Pertanto, non posizionare le porte perpendicolarmente in tutte le stanze di passaggio..
  • Puoi risparmiare una notevole quantità di tempo e denaro se ordini una vasca da bagno già pronta. Gli esperti creeranno un progetto adatto a te o offriranno una soluzione standard già pronta.

Secondo il progetto di design selezionato, lo stabilimento balneare verrà realizzato presso la sede del produttore e consegnato smontato. Devi solo raccogliere tutti gli elementi, come un costruttore.

  • Se vuoi ottenere il massimo dalla tua sauna, installa un pannello di sale su una delle pareti del bagno turco. Come sai, il sale marino ha molti elementi utili che sono così necessari per le persone che vivono lontano dalla costa del mare. E visitando il bagno turco con un pannello di sale, compenserai gradualmente la mancanza di microelementi utili. E inoltre, questa situazione sembra in qualche modo magica e assolutamente decisamente insolita..
  • Quando costruisci un bagno in legno, ricorda che il legno è un materiale capriccioso che richiede una manutenzione periodica. Affinché il bagno non perda le sue qualità originali e non perda il suo aspetto, la superficie in legno deve essere trattata con soluzioni speciali, ignifughi e ricoperta di pitture e vernici. E gli strati protettivi richiedono un rinnovo periodico.
  • Un bagno economico è possibile solo se il sistema fognario e di approvvigionamento idrico completo viene abbandonato. Pertanto, se vuoi risparmiare denaro, prendi in considerazione il sistema per fornire acqua al bagno attraverso un tubo e fai versare il pavimento.

Bellissimi esempi

Un bellissimo stabilimento balneare in un cottage estivo può diventare non un semplice edificio grigio, ma un elemento funzionale e lussuoso del design del paesaggio.

Molto spesso, una stufa con una stufa in un bagno turco è installata in una nell’angolo.. Ma se hai intenzione di costruire uno stabilimento balneare per una grande azienda, puoi prendere in considerazione l’installazione di una caldaia nella parte centrale del bagno turco. Questa versione della stufa non è adatta per bagni con vapore umido, in cui è consuetudine mettere acqua calda su pietre per aumentare il livello di vapore e l’umidità. E per motivi di sicurezza antincendio, vale la pena proteggere ulteriormente la caldaia dagli elementi in legno con un telaio protettivo. Proteggerà anche te e i tuoi ospiti dal contatto accidentale con le pietre calde..

Se hai intenzione di costruire uno stabilimento balneare in un classico stile rustico, ma non sai come inserire una moderna cabina doccia all’interno, puoi prendere in considerazione questa opzione per organizzare un bagno con doccia in una cassa di legno.

I proprietari di piccoli cottage estivi possono anche permettersi un bagno a tutti gli effetti. E un bagno turco mobile può essere un’ottima alternativa. Ha un design piccolo e lo spazio interno non è diverso da un bagno fisso a tutti gli effetti. All’interno c’è solo un bagno turco e una zona doccia. Ma un tale bagno sarà indispensabile non solo in una piccola area suburbana. Può essere utilizzato anche ovunque: in viaggio, in spedizione o in cantiere..

Le pareti del lavabo possono essere decorate con pietre decorative o naturali.

Recentemente, un bagno con piscina non è un oggetto di lusso. È possibile dotare una piscina a tutti gli effetti sia in un’area all’aperto che sotto lo stesso tetto con una sauna. Nei negozi di ferramenta, puoi acquistare ciotole già pronte a 1 metro di profondità: una tale piscina sarà sufficiente anche per una grande azienda. E per dare alla struttura finita un aspetto più attraente, le pareti interne della ciotola possono essere rivestite con piastrelle di ceramica..

L’illuminazione aggiuntiva creerà un’atmosfera speciale.

Se la stanza con la piscina si trova sotto lo stesso tetto della sauna, è meglio rendere quest’area un’area di passaggio. In questo caso si accede alla piscina da tre ambienti: dalla zona ricreativa, dal bagno turco e dalla doccia..

Ma se non è possibile allocare spazio aggiuntivo per una piscina a tutti gli effetti, è possibile installare una piccola vasca idromassaggio con acqua fresca o una vasca idromassaggio con idromassaggio.

Oltre alla piscina, può esserci una terrazza con barbecue o camino sotto lo stesso tetto della sauna: questa è un’ottima opzione per ospiti ospitali. In questo caso, non devi pensare di organizzare una sala relax all’interno della vasca. E la terrazza all’aperto vicino allo stabilimento balneare sostituirà il gazebo del giardino. All’aria aperta, non solo puoi cucinare un barbecue, ma anche gustare tè caldo e narghilè profumato, crogiolarti su un’amaca o giocare a biliardo. I tuoi amici e la tua famiglia torneranno sempre in un tale bagno..

Nel prossimo video troverai una panoramica di un parco mobile per bagni deperibili, costruito con le tue mani per un centesimo.