Pergole in legno: le sottigliezze del design delle strutture

Il legno viene utilizzato più spesso di altri per la costruzione di pergole. Le persone amano le strutture in legno per un motivo, poiché sono loro che possono trasmettere una certa energia che le prepara a pensieri positivi. È nel gazebo in legno che puoi sentire un tale intimità e comfort che nessun altro materiale può fornire..

Anche la struttura più semplice, realizzata secondo il design corretto, avrà un bell’aspetto, e questo per non parlare di quelle strutture, il cui design è uno degli unici.

Peculiarità

Costruire un gazebo in legno è un processo semplice. Tutti i materiali che possono essere richiesti al momento della costruzione sono disponibili gratuitamente. Per acquistarli non è necessario recarsi in diversi punti vendita. È sufficiente visitare diversi grandi punti di costruzione, confrontare i loro prezzi per travi robuste, mattoni, travi metalliche e altro materiale di base che sarà necessario per la costruzione e fare la scelta migliore..

Le caratteristiche del design di tali gazebo includono il risparmio, per quanto riguarda non solo gli strumenti di costruzione, ma anche gli strumenti.

Non è pratico acquisire nuovi strumenti se non verranno utilizzati in futuro. Oggi possono essere affittati per un certo periodo di utilizzo..

Inoltre, è del tutto possibile costruire un gazebo in legno senza l’uso di elettrodomestici, anche se una sega elettrica consentirà di lavorare molto più velocemente..

Un’altra caratteristica dell’erezione di un gazebo in legno è che puoi sempre trovare disegni di strutture già pronti. Ad esempio, un disegno con una base leggera aiuterà sicuramente un costruttore alle prime armi..

Vantaggi e svantaggi

Se vuoi risparmiare sui lavori di installazione, dovresti dare la preferenza ai pergolati in legno, poiché possono essere eretti senza l’aiuto di specialisti..

Inoltre, questo design ha un numero molto elevato di vantaggi, vale a dire:

  • bell’aspetto – non c’è dubbio che a volte le capacità creative delle persone possono piacevolmente sorprendere;
  • proprietà ambientali del materiale – non ci sono componenti dannosi nel legno;
  • costo accessibile: il materiale è facile da acquistare in molti negozi di ferramenta;
  • l’albero è facile da lavorare e da usare, non sono richieste abilità speciali per lavorare con il legno;
  • in estate, con indicatori di temperatura elevata, i gazebo realizzati con questo materiale non si riscaldano.

Nonostante tutte le qualità positive, va notato anche gli svantaggi di tali progetti:

  • Breve durata. L’albero dopo un certo periodo di utilizzo può soccombere alla decomposizione e ai danni causati dai coleotteri del legno. Per aumentare la durata, è necessario monitorare le condizioni del gazebo, rimuovere le foglie da esso dopo le stagioni estive e trattarlo con antisettici speciali dopo la costruzione. Tutte le crepe che appaiono devono essere riparate con uno stucco senza ritardare questo processo. In inverno si consiglia di coprire la struttura con una pellicola, tutto l’eccesso del gazebo va portato in camera.
  • Aumento delle percentuali di infiammabilità. A causa del fatto che una tale struttura è soggetta a incendi, non è consigliabile installare un braciere o un braciere. Naturalmente, il rischio di incendio può essere ridotto se il gazebo viene pretrattato con uno speciale composto che riduce al minimo il rischio di disastro..

      Basandosi sul fatto che un gazebo costruito in legno ha un gran numero di vantaggi, è sempre più preferito.

      La sua costruzione non richiede molti materiali, fatica e tempo, poiché anche la versione più leggera sarà perfetta nel cottage estivo.

      Materiali (modifica)

      Per quanto riguarda i materiali, allora dovresti iniziare la tua conoscenza con il telaio. Per un cottage estivo o un gazebo da giardino, il telaio può essere realizzato con i seguenti materiali:

      • legname tondo di piccolo diametro;
      • travi in ​​legno;
      • tubi in metallo;
      • tubi con una sezione del profilo;
      • PVC.

      Tra i materiali elencati, si può individuare quello che non necessita di trattamento protettivo – è PVC. Non marcisce e non è suscettibile all’attacco dei funghi. Alcuni sono persino in grado di resistere al gelo, quindi non possono essere rimossi in inverno..

      Tuttavia, per Affinché una struttura posta su un telaio in polimeri sia stabile, i tubi devono essere di grande diametro e con pareti spesse, ma anche in questo caso non vale la pena mettere mobili ingombranti nel gazebo. Anche gli appassionati del barbecue dovranno abbandonare l’installazione all’interno della struttura, meglio metterla da parte.

      Quando si utilizza un telaio metallico, dovrà essere elaborato più volte. La prima volta questo lavoro deve essere eseguito prima di iniziare la costruzione e la seconda volta dopo la saldatura..

      Vale la pena prestare attenzione al fatto che se c’è ruggine sul materiale, deve essere pulito o trattato con un convertitore e solo successivamente innescato.

      Tutte queste difficoltà sono necessarie affinché l’aspetto del gazebo sia presentabile. Dopo che il primer è asciutto, la superficie può essere rivestita con vernice metallica.

        Un processo interessante è la scelta di coprire il gazebo, che può essere qualsiasi. Poiché sono considerate strutture in legno, è possibile utilizzare tavole piallate, case a blocchi, legname tondo di piccolo diametro, rivestimento.

        I pallet sono molto popolari ultimamente, vengono preliminarmente smontate, lucidate e con esse inguainate nella parte inferiore del telaio. Questa è un’opzione economica e, poiché il legno è stato essiccato a lungo, dopo la lavorazione, la sua durata aumenterà.

        Affinché il gazebo mantenga il suo aspetto attraente durante l’intero periodo di funzionamento, tutto il legno utilizzato nel processo di costruzione deve essere impregnato più volte. I mezzi più semplici per questo lavoro sono “Snowball” e “Homestead”.

        Quando decori un gazebo, non puoi fare a meno di decorare materiali che lo proteggeranno dal caldo estivo e possono anche aggiungere attrattiva alla struttura.

        I materiali di rivestimento includono quanto segue:

        • vetro teso;
        • il panno;
        • policarbonato;
        • pellicola in PVC trasparente;
        • bambù;
        • cartone ondulato.

        Progetti

        Gli edifici in legno colpiscono per la loro varietà di scelte. La cosa principale nel processo di costruzione è scegliere il progetto giusto che soddisfi i requisiti di funzionalità ed estetica. Per prima cosa devi decidere il design dell’edificio e le dimensioni e il tipo possono sempre essere regolati sia durante il processo di costruzione che dopo di esso. Ad esempio, un gazebo già installato può essere integrato con vetrate, elementi decorativi, mattoni, pietra, lastre di policarbonato o legno.

        Per quanto riguarda i progetti, oggi possono essere i seguenti:

        • standard;
        • rettangolare;
        • il giro;
        • poliedrico.

        Se osservi attentamente i progetti standard, noterai che si basano su un modulo base standard. Vale la pena prestare attenzione ai gazebo rettangolari, sfaccettati, rotondi e con geometria complessa, tutti originariamente progettati come strutture semplici.

        La forma della struttura è molto importante per i seguenti motivi:

        • grazie alla forma correttamente selezionata, è possibile enfatizzare le caratteristiche individuali e la bellezza del giardino;
        • anche con le stesse dimensioni all’esterno, alcuni gazebo sono più spaziosi all’interno;
        • ci sono moduli che consentono di installare un gazebo anche quando il sito è molto complesso, mentre la funzionalità e le dimensioni non andranno perse;
        • l’area interna di alcuni gazebo può essere la stessa, ma alcuni necessitano di più materie prime a causa della forma esterna.

            I più semplici e funzionali sono i progetti rettangolari..

            Oggi puoi trovare molte opzioni per edifici che differiscono l’uno dall’altro in sfumature interessanti, vale a dire:

            • una tenda pieghevole su telaio metallico con tettoie e tettoia;
            • versione aperta del design con tetti a padiglione e a due falde;
            • gazebo installati su pilastri con tende da sole rettangolari o tetti a falde in policarbonato;
            • case chiuse fatte di una casa di tronchi con vetro o grate.

            Va notato che tali progetti possono essere sia in miniatura che complessivi..

            Possono essere progettati per diverse esigenze.. Molto spesso sono installati in profondità nel giardino, con un muro adiacente alla recinzione., e il muro del gazebo, che è collegato alla recinzione, è vuoto. Le strutture rotonde sono dei classici. I rappresentanti più brillanti di questo design sono le rotonde. – queste sono le piattaforme sopra le quali si eleva la cupola.

            Oggi, oltre ai progetti di tipo tradizionale, vengono installate versioni aperte e chiuse di gazebo. Se parliamo di strutture in legno, di solito sono chiuse. Non è un caso che un albero venga scelto per una tale costruzione, poiché è facile da elaborare e con il suo aiuto puoi organizzare anche il progetto più complesso..

            I progetti rotondi sono divisi in disegni semplificati e complessi. Quelli semplici includono un minimo di elementi, ad esempio possono essere utilizzati pilastri e un tetto. Le strutture complesse sono più costose, possono includere vetrate panoramiche, elementi piegati in legno.

            Si dovrebbe notare che sono strutture rotonde che possono essere installate in qualsiasi sito – territorio adiacente libero o tra gli alberi del giardino. Esattamente un tale gazebo consente di distribuire l’installazione in modo tale da non perdere l’estetica del giardino, e c’era abbastanza luce per le piante.

            Un gazebo rotondo, grande come una botte, per una residenza estiva vi aiuterà a trascorrere piacevolmente le vostre serate estive. Nonostante il fatto che la descrizione sia così categorica, ci sono opzioni originali per i gazebo. Possono essere intagliati o resi antichi, perché un bel intaglio dona sempre un tocco di individualità alla struttura..

            Le più popolari sono le strutture sfaccettate, poiché includono ergonomia, leggerezza, elementi aggraziati e praticità, che hanno tutti i tipi di cui sopra. Nonostante tutte le qualità, non è difficile costruire un gazebo del genere..

            Vale la pena prestare attenzione al fatto che se il gazebo ha una forma rotonda, non si può fare a meno della partecipazione di professionisti nella costruzione, cosa che non si può dire dei progetti poligonali. Avendo schemi e disegni in mano, puoi realizzarli tu stesso.

            Per le attività ricreative all’aperto, preferiscono installare modelli esagonali di gazebo. Di solito cercano di dare loro una taglia media. Ad esempio, i parametri tipici per una fondazione sono 3×3, 4×3 e 4×4 m..

            Nonostante l’area possa sembrare modesta, la struttura stessa risulta essere molto spaziosa. Qui si trovano panche e un tavolo con un ampio piano d’appoggio..

            Non molto tempo fa, preferivano realizzare pergole poligonali esclusivamente in metallo e cucire i lati con grate di forgiatura o dare un aspetto smaltato. Oggi, i più popolari sono strutture di tronchi massicce o strutture con pilastri., in legno, con tetto a padiglione, rifinito con reticolo o pizzo intagliato. Questi disegni insoliti si dilettano con il loro aspetto..

            I progetti chiusi finlandesi non sono rimasti indietro in popolarità. Questa opzione è presentata sotto forma di una casa tritata, che può contenere una griglia, un camino o un barbecue.

            Design

            La varietà di stili in cui è possibile decorare un gazebo in legno può stupire tutti. È molto difficile contare il loro numero e alcune persone comuni non ne hanno mai nemmeno sentito parlare..

            Quindi, i moderni gazebo in legno possono essere decorati in diverse direzioni di stile:

            • Stile classico. Il design austero è rappresentato dalle linee dritte e pratiche che sono caratteristiche di questa direzione. I classici non passeranno mai di moda. Un gazebo con questo design era popolare tra i consoli a Roma, ma oggi un tale design può decorare l’area suburbana di tutti..

            • Stile foresta. Questo stile include alberi ruvidi e ruvidi, nonché tronchi o elementi di assi non tagliati, che daranno l’aspetto generale di raffinatezza e comfort all’interno. Vale la pena notare che questa particolare direzione è stata recentemente molto popolare per la sua originalità e unicità. Durante la costruzione, è improbabile che il maestro trovi lo stesso secondo tronco o tronchi d’albero da cui verrà realizzato il telaio della struttura.

            • Stile mediterraneo. In questo caso, dovresti prestare attenzione alla presenza di pergole e tende da sole..

            • Nazione. Va notato subito che questo stile è progettato esclusivamente per quei gazebo realizzati in legno. Per essere più precisi, questa direzione è creata solo da questo materiale. Questo stile viene spesso definito un design rustico, poiché la presenza di elementi decorativi realizzati in materiale naturale svolge un ruolo importante, sebbene non siano solo realizzati in legno..

            Se ti avvicini alla stesura dei disegni, alla scelta della forma e dello stile con tutta serietà, allora il gazebo decorerà sicuramente qualsiasi sito.

            Montaggio

            Quando il disegno, gli strumenti e i materiali sono preparati, puoi procedere con l’installazione del gazebo. Vale la pena considerare il progetto più semplice.

            Consiste nei seguenti passaggi:

            • preparazione del sito;
            • scelta della fondazione e delle tubazioni di fondo;
            • installazione di rack;
            • eseguire la reggiatura delle scaffalature superiori;
            • pavimentazione;
            • eseguire la reggiatura centrale;
            • installazione sul tetto;
            • design dell’aspetto.

            Quindi, tutto il lavoro inizia con la rimozione del sito. La zolla presente su di essa deve essere rimossa e rimossa, così come lo strato fertile rimosso. Se ciò non viene fatto, tutte le verdure e le radici che rimangono inizieranno a marcire..

            Particolare attenzione dovrebbe essere prestata a terreni sabbiosi, devono essere ricoperti con piccoli rifiuti edili e ricoperti con uno strato di sabbia sopra. Dopodiché, dovresti raccogliere le fondamenta future Se non ci fosse molto tempo, il modo più veloce sarebbe posizionare blocchi di cemento.

            Ci vorrà più tempo per stendere i pilastri di mattoni e ancora di più se devono essere versati con cemento..

            È necessario determinare in quale spazio si trovano i supporti, perché deve essere di almeno 1 m.Tutto dipenderà dallo spessore delle travi da cui verrà eseguita la reggia.

            Se si utilizzano travi da 100×100 mm si può realizzare una distanza di 1,5 m. Nel caso si utilizzi materiale profilato da 60×60 mm è adatta una distanza di 2 m.

            Una volta che tutti i supporti sono stati posizionati e verificato il livello, su di essi può essere avviata l’impermeabilizzazione. A tale scopo vengono utilizzati materiale di copertura, mastice bituminoso o carta per tetti, che viene piegata in più strati..

            Successivamente, procedi all’imbracatura inferiore del gazebo. Il tutto è martellato insieme con chiodi lunghi 150 mm. E anche viti autofilettanti per legno possono essere utilizzate, e per una maggiore resistenza, gli esperti esperti consigliano di utilizzare anche gli angoli. Nonostante il fatto che inizialmente il gazebo sia costruito come estivo, nel tempo il proprietario potrebbe volerlo isolare e la forza extra non farà male qui..

              Ora puoi iniziare a installare i rack dalle barre. Sono posizionati davanti a entrambi i lati dell’ingresso, il resto dovrebbe essere posizionato sopra i pilastri di supporto, nella parte superiore devono anche essere collegati con reggette. È molto importante in questa fase assicurarsi che i rack siano in posizione verticale.. Non ha senso utilizzare il livello dell’edificio, poiché la maggior parte dei modelli domestici ha un errore, per questo motivo gli esperti consigliano di usare un filo a piombo.

              Vale la pena prestare attenzione a tutte le verticali da tutti i lati in modo che la struttura finita non cada. È meglio rafforzare i rack con i fiocchi, daranno affidabilità alla struttura, se si teme che possano interferire, allora vale la pena usare un’opzione temporanea.

              È indispensabile verificare se il livello dell’edificio non si perde dopo l’installazione di ogni taglio.

              La prossima cosa da fare è l’imbracatura superiore. Questo è un processo semplice e non dovrebbero esserci problemi..

              Per aumentare l’affidabilità della struttura, vale la pena utilizzare gli angoli. Sarà opportuno utilizzarli sui lati, questo è particolarmente importante se non è stato utilizzato un tipo di fiocco permanente. Altrimenti, il gazebo si romperà semplicemente dal carico imposto su di esso..

              Dopodiché, dovresti procedere per la posa di tavole sul pavimento. È necessario prestare attenzione per garantire che siano trattati con un’impregnazione speciale prima dell’installazione., che possono entrare in contatto con il suolo. Dopo l’installazione, il pavimento può essere verniciato, poiché nel corso di vari lavori il materiale potrebbe perdere il suo aspetto originale..

              Vale la pena dedicare un po’ di tempo e applicare una vernice colorante a base di olio sulla superficie – ideale per uso esterno. La cosa principale è non confondere la vernice colorante a base di olio con l’olio, poiché ha ricevuto questo nome, poiché contiene un componente speciale che ne protegge le qualità. Di conseguenza, la vernice colorante a base di olio darà al legno una bella tonalità con una struttura chiaramente definita..

              Il prossimo passo è eseguire la reggiatura centrale, ovviamente, se ce n’è una nel progetto. Per fare ciò, un quarto del materiale viene rimosso nelle rastrelliere sotto il legname, creando un incavo.

              Se il legno avrà una dimensione di 100×100 mm, è sufficiente fare una depressione di 25 mm. Successivamente, il telaio può essere verniciato con la stessa tonalità utilizzata per il pavimento..

              Mentre la vernice sul telaio si asciuga, puoi iniziare a montare il tetto, nel nostro caso considereremo un tetto a triangolo senza sporgenza. Viene posizionato direttamente sul telaio in posizione rigorosamente verticale e poi inchiodato alle travi dell’imbracatura superiore. Naturalmente, una tale struttura è molto facile da installare, ma in caso di pioggia l’intero gazebo sarà allagato, quindi è meglio iniziare a organizzare sporgenze che sporgono oltre il perimetro della struttura.

              Ci sono molte opzioni di sporgenza, tuttavia, poiché il tetto installato sarà piccolo, puoi scegliere il più semplice. Per evitare problemi con il taglio di ogni sporgenza separatamente, vale la pena preparare un modello. Dopodiché, dovresti prendere la tavola, praticare il foro desiderato, controllarla con un esempio, adattarla alle dimensioni, metterla a sua volta sulle travi e tagliare.

              Se hai un seghetto alternativo elettrico a portata di mano, non ci vorrà più di un’ora per completare il lavoro, ma una sega a mano farà altrettanto bene. Dopo che tutti gli angoli sono pronti, vengono sollevati e installati.

              Quando i triangoli sono a posto, inizia a riempire le traverse su ciascun lato della cresta. E la fase finale sarà la verniciatura del sistema di travi e l’installazione del materiale di copertura, che viene selezionato a piacimento.

              Finish è installato per ultimo.. Molte persone preferiscono usare il rivestimento per questo lavoro, che è colorato con olio. Questa installazione, che è stata considerata, appartiene alle opzioni più semplici, veloci ed economiche per i gazebo..

              Suggerimenti e trucchi

              Puoi parlare a lungo di come vengono eseguite le fasi principali della costruzione di gazebo, ma se guardi diversi esempi, puoi capire che sono quasi tutti uguali. Ovunque è necessario iniziare con la preparazione del sito, la posa del terreno e delle fondamenta, che include cemento, pali o mattoni. Tutto questo viene costruito sotto stretto controllo di livello. Ma non tutti i progetti contengono suggerimenti e trucchi importanti..

              Quindi, vale la pena prestare attenzione – meno pesa il tetto finito, meno sarà necessario installare supporti o l’indicatore di carico su di essi può essere molto meno. Di conseguenza, quando si acquistano travi in ​​base al calcolo del peso del tetto, è possibile abbandonare materiali costosi a favore di quelli di bilancio. Sono questi supporti che manterranno il carico, poiché le pareti del gazebo fungono principalmente da decorazione.

              Se il progetto lo consente, allora il tetto può essere realizzato anche con la stessa tecnologia del pavimento – è sufficiente posare le tavole, ma a una certa distanza l’una dall’altra. Naturalmente, un tale tetto non proteggerà dalla pioggia, ma resisterà abbastanza ai raggi del sole.. Per migliorare le funzioni protettive, è possibile utilizzare il policarbonato.

              Utile raccomandazione relativa al pavimento: durante il processo di costruzione, è imperativo dargli una pendenza e non dimenticare il drenaggio. Questo è molto importante, poiché il ristagno di acqua nelle strutture in legno è la prima ragione della distruzione di un edificio..

              Si consiglia preliminarmente di creare uno schema della base del futuro gazebo su un foglio. Vale la pena dedicare del tempo libero e realizzare un layout del futuro gazebo in cartone. A causa del fatto che ci sarà una copia in miniatura del futuro edificio davanti ai tuoi occhi, puoi pensare attentamente alle dimensioni future, determinare cosa manca nell’edificio ed è possibile aggiungere qualcos’altro.

              Inoltre, puoi pianificare attentamente la situazione all’interno della struttura, ad esempio se avrà un tavolo, un camino o un barbecue..

              Non dovresti affrettarti a impegnarti nella costruzione, dovresti pensare a tutte le piccole cose fino alla fine e, soprattutto, decidere per quale scopo verrà utilizzato il gazebo. Se solo per una vacanza estiva nel villaggio, allora è sufficiente costruire la struttura più semplice.

              Ci vorrà uno sforzo maggiore per creare un’area ricreativa a tutti gli effetti con una pista da ballo, una griglia e una vetrata, e gran parte dell’area assegnata sarà necessaria per trascorrere del tempo con gli amici in un posto così lussuoso..

              Bellissimi esempi

              Se ci sono dubbi su quale gazebo progettare per il giardino: da legno massello, pietra o mattoni, vale la pena considerare bellissimi esempi già pronti con foto.

              Il primo tipo a cui prestare attenzione è quello aperto, che è il più richiesto e popolare. Questo design ha una sorta di base sotto forma di pilastri e un tetto in miniatura. Nonostante la struttura sembri molto semplice, l’aspetto finale è in grado di attirare l’attenzione con la sua bellezza..

              Per chi ama non solo la bellezza, ma anche l’affidabilità, sono adatti i gazebo di tipo chiuso. Tale edificio può essere utilizzato comodamente in qualsiasi momento dell’anno. In inverno, protegge dal freddo e nel periodo primaverile-autunnale dagli insetti. I gazebo da giardino vetrati possono anche essere dotati di barbecue, nel qual caso l’operazione porterà molto piacere..

              I gazebo viventi possono essere definiti una vera opera d’arte. Tali opzioni combinate includono un bel design. Per progettarli, non è necessario utilizzare una grande quantità di materiali da costruzione e spendere un budget. È un piacere progettarli e il risultato è elegante e sofisticato, inoltre questa versione dei gazebo si distingue per le maggiori qualità ambientali..

                Naturalmente, gli esempi forniti sono solo una parte di ciò che si può fare, ma forse uno di essi diventerà la base per un volo dell’immaginazione..

                Per sapere come costruire un gazebo in legno con le tue mani, guarda il prossimo video..