Le sottigliezze di realizzare un gazebo da un tubo profilato

L’area suburbana ha da tempo cessato di essere solo un luogo per piantare ortaggi. Molti proprietari di dacie si sforzano di organizzare il territorio in modo originale per godersi un buon riposo all’aria aperta. Per trascorrere il tempo con la famiglia nel modo più confortevole possibile, oltre a organizzare incontri con gli amici per strada, molti residenti estivi installano gazebo.

Le strutture realizzate con tubi metallici meritano un’attenzione speciale. Sono rapidamente assemblati, combinati armoniosamente con qualsiasi progetto di paesaggio, sono affidabili e facili da usare..

Caratteristiche principali

Il gazebo realizzato con un tubo professionale è un design moderno che può non solo servire come luogo eccellente per rilassarsi, ma anche diventare una vera decorazione del territorio del cottage estivo.

Il telaio di tali gazebo è costituito da un tubo profilato, grazie al quale presentano numerosi vantaggi..

  • Basso peso. Poiché i tubi hanno una struttura cava all’interno, la struttura è molto più leggera delle strutture in legno e altri materiali..
  • Montaggio semplice. La struttura può essere pieghevole o saldata da tubi di ferro. Molti progetti non richiedono un pavimento o una fondazione, quindi il lavoro di installazione viene eseguito rapidamente.
  • Possibilità di cucinare all’interno del gazebo. I gazebo da giardino in metallo sono caratterizzati da un punto di fusione aumentato, quindi soddisfano i requisiti di sicurezza antincendio. All’interno di tali strutture, puoi mettere un barbecue o un braciere..
  • Forza. Le strutture metalliche hanno servito in modo affidabile per più di una dozzina di anni. Per ripararli, è solo necessario dipingere periodicamente il telaio. Ciò contribuisce ad aumentare la durata e protegge il metallo dalla corrosione..
  • Prezzo abbordabile. I tubi profilati sono economici e, dato che vengono utilizzati solo per realizzare il telaio, un tale gazebo è un’opzione economica..

Per quanto riguarda gli svantaggi, gli edifici realizzati con questo materiale si riscaldano rapidamente al sole, richiedono un buon fissaggio durante l’installazione. Devono anche essere periodicamente trattati con vernice..

Le strutture da giardino realizzate con tubi sagomati sono spesso dotate di tetti solidi o metallici, sebbene anche il carbonato sia adatto per questo. È considerato il materiale da costruzione più economico, ha un aspetto traslucido. I tetti in carbonato forniscono un’ottima ombra nelle giornate calde e soleggiate, motivo per cui vengono scelti per la costruzione di strutture in aree aperte.

I tetti in metallo, a loro volta, diventano molto caldi e quelli in legno sembrano massicci.

Anche le pareti dell’edificio possono essere realizzate in vari materiali, che vanno dai mattoni e tavole di legno alle fucinature metalliche o al policarbonato. I telai, rivestiti con una fitta rete, sulle cui pareti vengono lanciate le piante, sembrano belli. Composizioni di uva intrecciata o edera non solo decoreranno il gazebo stesso, ma si inseriranno armoniosamente anche in qualsiasi design del sito.

A seconda dei desideri del proprietario, il gazebo può essere monolitico o portatile. Una struttura saldata è considerata più pratica e affidabile, poiché tutte le parti del suo telaio sono fissate mediante saldatura. I modelli smontabili sono costituiti da quattro pannelli collegati mediante bulloni di fissaggio e un tetto rimovibile, fissato con perni.

Si consiglia di posizionare gazebo portatili in cottage estivi raramente visitati dove non c’è sicurezza. In questo caso, la possibilità di smontare la struttura la proteggerà da persone non autorizzate..

Selezione del design e design

Prima di iniziare l’installazione di un gazebo da giardino da un tubo professionale, è necessario creare un progetto in cui deve essere indicato il tipo di struttura e lo schema della sua collocazione sul terreno. Oggi le forme esagonali e rotonde del gazebo sono molto popolari, ma se le dimensioni della dacia lo consentono, puoi assemblare un edificio volumetrico a forma quadrata.

Indipendentemente dal disegno esterno, la struttura è dotata di una copertura costituita da due o più falde.. Per le zone suburbane destinate solo alle vacanze estive, si consiglia un tipo di gazebo pieghevole.

Se la famiglia ha bambini piccoli, allora è meglio mettere una solida struttura monolitica.

Quando si sviluppa un progetto di design, è importante non solo prevederne le dimensioni e la forma, ma anche tenere conto dei seguenti punti:

  • design degli interni e numero di mobili all’interno;
  • la presenza di attrezzature aggiuntive sotto forma di barbecue, stufa o calderone;
  • la posizione del gazebo e il tipo di fondazione;
  • decorazione esterna e componenti della struttura futura.

Solo dopo che tutti i disegni e i calcoli dei materiali saranno pronti, sarà possibile iniziare la costruzione.

Strumenti e materiali necessari

Per l’installazione di gazebo da giardino di questo tipo, di norma vengono utilizzati tubi professionali di diversi diametri e lunghezze, ma il più delle volte si preferiscono prodotti di 40 × 20 mm. Allo stesso tempo, le partizioni decorative sono realizzate con tubi 20 × 20 mm e per la reggiatura viene scelto un materiale con una dimensione di 50 × 50 mm..

Il legno viene utilizzato principalmente per rivestire il telaio, ma il gazebo può essere decorato anche con policarbonato, che è ampiamente usato per la guaina del tetto. Il policarbonato è caratterizzato da eccellenti proprietà prestazionali, ma l’ondulina e le piastrelle non hanno in alcun modo una resistenza inferiore. Entrambi i materiali hanno una lunga durata e sono resistenti alle influenze esterne. Inoltre, la piastrella è presentata in un’ampia gamma di colori, che consente di scegliere rapidamente l’opzione appropriata per qualsiasi progettazione del paesaggio del sito..

Oltre ai materiali di base per l’edilizia e la finitura, per creare un gazebo, avrai bisogno anche di un primer, una soluzione per versare le fondamenta e una tavola. L’installazione della struttura viene eseguita utilizzando un semplice set di strumenti, costituito da una pala, un cacciavite, un trapano, una smerigliatrice, una smerigliatrice e una saldatrice..

Fasi di lavoro

L’installazione di gazebo da un tubo professionale è un processo semplice, quindi può essere eseguita in modo indipendente senza l’aiuto di specialisti. Per fare ciò, effettua i calcoli necessari, elabora un progetto di costruzione e prepara gli strumenti con i materiali. Successivamente, dovrebbe essere redatto un chiaro piano d’azione..

Di norma, l’installazione di tali gazebo consiste in:

  • versare la base;
  • assemblaggi di telaio;
  • rivestimento e decorazione.

Se il gazebo deve essere montato su una fondazione, prima di tutto puliscono l’area dei detriti e rimuovono lo strato fertile di terreno per impedire la germinazione dell’erba sotto la struttura. Quindi si gettano le fondamenta.

Come base, va bene una tradizionale fondazione a strisce, in cui l’intero contorno del gazebo sarà riempito di cemento. Per fare ciò, viene scavata una trincea attorno all’intero perimetro della futura struttura, è dotata di casseforme e quindi ricoperta con uno strato di ghiaia e sabbia. Il calcestruzzo può essere eseguito senza rinforzo, poiché il peso della struttura è generalmente ridotto e non richiede rinforzi aggiuntivi. Vale la pena prestare attenzione al fatto che la profondità della fondazione dovrebbe superare la profondità del congelamento del suolo di 20 cm.

Una fondazione colonnare può anche essere una buona opzione per la base del gazebo. È il più economico e razionale, poiché per l’installazione è sufficiente guidare diversi pilastri nel terreno e fissare la struttura su di essi. I supporti dovrebbero essere realizzati con gli stessi tubi profilati del telaio. Inoltre, devono essere trattati con soluzioni che proteggano il metallo dalla corrosione. Per tale fondazione, viene scavata una fossa allo stesso modo, quindi vengono fissati i supporti e vengono saldati i rack dei mutui.

Se nel progetto del gazebo non viene fornita la colata delle fondamenta, dopo aver pulito il sito, il terreno viene accuratamente livellato, eliminando tutte le irregolarità e gli urti. In questo modo il pavimento può essere posato in piano. L’installazione di una struttura fissa senza fondazione viene eseguita utilizzando il calcestruzzo di un profilo metallico. Questa è la base per la struttura futura. Ogni tubo viene scavato nel terreno ad una profondità di almeno 70 cm.

Per quanto riguarda il pergolato pieghevole portatile, non è fissato a terra in alcun modo. Questo è un enorme vantaggio di tali progetti, sebbene tali strutture siano instabili..

Dopo aver deciso tutto con la base del gazebo, sarà possibile iniziare a montare il suo telaio.

Per fare ciò, eseguire le seguenti azioni:

  • tagliare tubi di una certa lunghezza e macinare le loro sezioni;
  • i tubi sono saldati attorno al perimetro, formando la reggia inferiore e superiore;
  • collegare tubi aggiuntivi per rafforzare la struttura e installare traverse decorative.

Alla fine del lavoro, tutte le parti metalliche del telaio devono essere trattate con uno speciale primer.

La fase successiva dell’installazione è il rivestimento. Per prima cosa, copri il tetto. Quindi vengono attaccate le pareti laterali e il pavimento. In questo caso, è meglio usare assi di legno come pavimentazione. Secondo le caratteristiche del design del gazebo, la pendenza delle travi principali del suo tetto dovrebbe essere di almeno 10-15 gradi. Per rafforzare ulteriormente il tetto, il listello può essere installato utilizzando tubi profilati di 20 × 20 mm. Tra di loro viene fatto un passo di 40 cm..

Le pareti del gazebo da giardino sono generalmente realizzate con profili di piccolo diametro (30 × 30 mm). Sono saldati a supporti lungo tutto il perimetro della struttura ad un’altezza di 90 cm da terra. Allo stesso tempo, è importante controllare la posizione della ringhiera della struttura. Devono essere posizionati rigorosamente in orizzontale. Tutti i dispositivi di fissaggio devono essere controllati con un livello.

Uno dei lati centrali della struttura non è inguainato; servirà da ingresso al gazebo. La reggiatura viene solitamente eseguita con profili di 30×30 mm, va eseguita sottotetto lungo tutto il perimetro superiore. Se lo si desidera, è possibile rafforzare ulteriormente la parte inferiore del telaio proprio a terra.

Per l’installazione delle ringhiere, di norma, sono necessari circa 14 m di tubo e per le reggette inferiore e superiore – 15 m ciascuna.Se il progetto di design prevede decorazioni con elementi forgiati, dovrebbero essere fissati nella fase di rivestimento del gazebo. È importante non dimenticare di coprire tutti gli elementi metallici con vernice anticorrosione..

Per quanto riguarda il rivestimento del pavimento, può essere completamente riempito con malta cementizia, formando un massetto di alta qualità. Può anche essere posato con assi di legno o lastre per pavimentazione..

Se viene scelta quest’ultima opzione, l’area destinata alle piastrelle deve essere ben livellata. Quindi l’interno del gazebo viene coperto con un piccolo strato di sabbia (10 cm), il livello viene controllato. Se ci sono irregolarità e pendenze al centro, viene eseguito il riallineamento, altrimenti l’acqua si raccoglierà nella parte centrale della struttura. Quindi stendono le piastrelle, le comprimono bene e le battono forte, controllando il livello dell’orizzontale. Gli elementi sporgenti devono essere martellati nelle profondità e ricoperti di sabbia.

Dopo che le piastrelle sono state posate, i cordoli temporanei in legno dovranno essere sostituiti con quelli in cemento. In questo caso, è importante regolare il livello del substrato sabbioso. Questo può essere fatto con una mazza. Quindi il pavimento finito viene riempito di sabbia fine, distribuendola in modo tale da ostruire tutti gli spazi tra le lastre..

La sabbia in eccesso viene spazzata via con una scopa, le piastrelle vengono versate con acqua da un tubo. Vale la pena usare una pressione media del getto, altrimenti la sabbia non sarà inumidita, ma lavata.

La fase finale è la sistemazione del gazebo finito. Una volta che il pavimento è asciutto, puoi condurre elettricità, portare mobili e decorare le pareti con tralicci decorativi o piante rampicanti. Se il tetto della struttura è in policarbonato, è possibile installare un barbecue all’interno del gazebo. Il policarbonato è resistente al fuoco e non richiede particolari attenzioni, quindi un fuoco aperto sarà sicuro.

È inoltre necessario prestare attenzione a una buona illuminazione della struttura, utilizzando sia i dispositivi di illuminazione tradizionali che la loro combinazione con strisce LED. Grazie a questa retroilluminazione sarà possibile regolare il livello di illuminazione, rendendolo più luminoso o più tenue..

Cura dell’edificio

Nonostante il fatto che le strutture realizzate con tubi sagomati siano altamente resistenti e affidabili, necessitano di cure adeguate. Ciò prolungherà la loro durata..

Per mantenere un aspetto estetico, tali gazebo devono essere periodicamente ricoperti con vernice protettiva e primer anticorrosione. Si consiglia di rinnovare lo strato protettivo almeno una volta ogni 5 anni. Inoltre, la struttura deve essere regolarmente pulita da polvere e sporco. Per fare questo, lo lavano dai tubi e lo asciugano con uno straccio..

Per informazioni su come realizzare un gazebo da una pipa professionale, guarda il prossimo video.