Isoliamo un garage metallico

Isoliamo un garage metallico

Il garage in metallo è molto freddo in inverno. Di conseguenza, l’auto è difficile da avviare e i lavori di riparazione sono completamente impossibili a causa della bassa temperatura nella stanza. Esistono diversi modi per isolare un garage in metallo, ma non tutti i materiali conosciuti sono adatti a questo. Quando si sceglie un riscaldatore, è importante considerare quale tipo di carico darà l’installazione sulla struttura del garage e quanti centimetri diminuirà l’area interna.

Tipi di isolamento

Il processo di isolamento di un garage dipende dal materiale di isolamento termico selezionato. L’installazione da qualche parte comporta costi aggiuntivi per tornitura e finitura, in alcuni casi l’isolamento viene semplicemente applicato alle pareti. Poiché il garage è in ferro, si riscalda al sole e raccoglie bene la condensa. Pertanto, i materiali dovrebbero essere scelti i più resistenti all’umidità..

Ad esempio, la lana minerale non è adatta in questo caso. Inizierà a marcire e l’isolamento dovrà essere cambiato molto presto..

Per un garage in ferro, i seguenti materiali sono perfetti come isolamento:

  • lastre di polistirene espanso estruso, isolamento in polistirene o schiuma;
  • schiuma poliuretanica;
  • vernice termoisolante (ad esempio, “Astratek”).

polistirolo è durevole, resistente all’umidità, è economico isolarlo, ma ha un’elevata infiammabilità. Penoplex è una varietà di esso. È due volte più costoso, ma le lastre sono più sottili se lo spessore delle pareti è importante e inoltre non richiede un’ulteriore impermeabilizzazione. Le lastre Penoplex possono persino isolare il pavimento, creando un massetto di cemento proprio su di esso.

Penoizol essenzialmente lo stesso penoplex, solo in un cilindro. È due volte più costoso e richiede attrezzature speciali. Viene applicato alle pareti sotto forma di schiuma, come la schiuma di poliuretano. La schiuma di poliuretano (PPU) è più costosa, ma non ci sono cuciture. Ecologico, non infiammabile.

Gli svantaggi includono la necessità di attrezzature per la spruzzatura di schiuma e la vulnerabilità alla luce solare.

Vernici termoisolanti non necessitano di finiture murarie aggiuntive, in quanto sono allo stesso tempo una finitura. Sono resistenti al gelo, non temono l’umidità, si applicano rapidamente. Uno strato di vernice di 1 mm può sostituire 5 cm di lana minerale. Per creare l’isolamento termico richiesto, è sufficiente applicare due strati. Tale materiale è molto costoso, ma non occupa spazio utilizzabile interno..

È necessario isolare non solo le pareti e il soffitto, ma anche il pavimento. È attraverso di essa che il 20% del calore se ne va.

Lo stesso isolamento dei garage in ferro viene effettuato esclusivamente dall’interno..

Penoplex e polistirene

Prima dell’isolamento, la superficie deve essere preparata. Rimuovere la vernice scrostata e la ruggine. Si consiglia di dipingere pareti e soffitti per proteggerli dalla corrosione. Il colore e la scelta della vernice non sono importanti, non saranno comunque visibili sotto la pelle. Pertanto, puoi risparmiare denaro e acquistare qualcosa di economico. Se il garage è realizzato con un profilo zincato, non è necessario fare nulla.

Se la regione ha inverni gelidi, lo spessore della schiuma deve essere di almeno 10 cm, la schiuma – 6-7 cm. Uno strato più sottile non fornirà l’isolamento termico richiesto. Il materiale è incollato a pareti e soffitti con colla da costruzione, ad esempio chiodi liquidi. Può essere incollato anche su schiuma poliuretanica. Entro un’ora, si espanderà, quindi le piastre dovrebbero essere periodicamente premute contro le pareti. Tutte le crepe sono sigillate con schiuma di poliuretano. Per aumentare le proprietà di isolamento termico, la pellicola può essere incollata alle piastre..

Se la schiuma è composta da due strati, uno di essi può essere sostituito con isolante rivestito di pellicola a doppia faccia.

Successivamente, devi creare una cassa. La struttura metallica esistente del garage può essere utilizzata come cornice. La tornitura è realizzata in legno con incrementi di 25-30 cm, è possibile utilizzare un profilo zincato, ma sarà più costoso. In nessun caso l’isolamento deve sporgere dietro la cassa. Come finitura, è possibile utilizzare rivestimento, compensato, cartongesso resistente all’umidità, pannelli OSB o rivestimenti in plastica. Il cancello e la porta sono coibentati allo stesso modo delle pareti.

Schiuma poliuretanica

Anche la superficie delle pareti del garage deve essere preparata, un’attenzione particolare alle macchie di olio – non dovrebbero esserlo. La temperatura dell’aria nel garage deve essere di almeno 10 gradi Celsius. Sia le pareti che il soffitto sono coibentati. La schiuma di poliuretano viene spruzzata utilizzando attrezzature speciali sotto pressione, che ricordano in qualche modo il processo di tintura. I componenti vengono miscelati e all’uscita danno la stessa reazione a causa della quale si forma la schiuma. Il materiale si indurisce molto rapidamente. La differenza tra schiuma di poliuretano e penoplex è che conferisce ulteriore rigidità alla struttura, non necessita di colla. Lo spessore della schiuma formata dovrebbe essere di 3-4 cm, per confronto, sostituisce 5 cm di lana minerale.

Un altro vantaggio della schiuma di poliuretano è che non richiede una cassa. Puoi coprire la parte superiore con vernice o gesso. L’alto costo della schiuma poliuretanica è compensato dal risparmio su colla, tornitura e materiale di rivestimento, per non parlare dello spessore delle pareti e del carico sulla struttura.

È impossibile lasciare la schiuma PU senza rivestimento, poiché i raggi del sole la influenzano in modo distruttivo.

Vernici Astratek

La vernice Astarek è un mastice che può essere applicato a pennello oa spruzzo. Dopo l’essiccazione, si forma un rivestimento elastico. La vernice funge contemporaneamente da riscaldatore, viene utilizzata per l’impermeabilizzazione, ha proprietà anticorrosive.

Un’ottima opzione per i garage delle coperture. Ad esempio, è piuttosto difficile isolare il materiale ondulato con piastre, è necessario un telaio aggiuntivo. Tutto ciò richiederà ancora più area edificabile utilizzabile. Il processo per l’applicazione della vernice isolante termico è lo stesso della vernice convenzionale. La superficie deve essere preparata. Applicare in uno strato di 1 mm, il secondo strato solo dopo che il precedente si è completamente asciugato. Due strati per l’isolamento sono abbastanza. La vernice può essere applicata su pareti, soffitti e cancelli. Non esercita alcun carico aggiuntivo sulla struttura dell’edificio..

Consumo di materiale per 1 mq. m è 0,5 litri di vernice. A causa del suo costo, il costo totale dell’isolamento del garage sarà significativo. Ma puoi isolarlo dall’interno con le tue mani, senza ricorrere ad un aiuto esterno. Tutto il lavoro viene eseguito rapidamente, il volume totale dello spazio non diminuisce. Risparmio su altri materiali da costruzione come assenza di colla, tornitura e rivestimento. La vernice stessa è la finitura.

Non ha paura dell’umidità, le pareti possono essere lavate e gli scaffali possono essere fissati. La vernice Astratek può essere utilizzata per isolare un garage non solo dall’interno, ma anche dall’esterno, cosa che altri tipi di isolamento non possono vantare..

Isolamento del seminterrato

Alcuni garage hanno un seminterrato, una cantina o un pozzo di osservazione. Sarà corretto isolare anche loro. A causa dell’area limitata, è scomodo usare lana minerale o schiuma. Pertanto, vale la pena prestare attenzione a tali materiali che richiedono la costruzione di strutture aggiuntive. Ad esempio, le pareti possono essere isolate con schiuma di poliuretano e vernice “Astratek”. Questi materiali non richiedono un’impermeabilizzazione aggiuntiva, che è molto importante in tali locali. Ma il PPU dovrà essere dipinto.

Un’altra opzione è l’intonaco caldo. Si tratta di vermiculite espansa o granuli di polistirene espanso. Questo isolamento è allo stesso tempo un rivestimento di finitura, ma le pareti devono essere preintonacate. L’argilla espansa può essere versata sul pavimento con una frazione da 5 a 20 mm. La versione più grande si ridurrà. Lo spessore del rivestimento dovrebbe essere di circa 10 cm.

Puoi anche riempire il pavimento con pietrisco (10 cm), carteggiare sopra (strato morbido) e versare bitume sopra.

Isolamento del pavimento

Se il pavimento è di terra, può anche essere isolato. Per fare ciò, è necessario rimuovere lo strato superiore di terreno di 15 cm, quindi aggiungere uno strato di sabbia o argilla espansa. Questo è necessario per il drenaggio in modo che l’umidità non si accumuli sotto l’isolamento, allo stesso tempo livella la superficie.

Successivamente, vengono posate le lastre di schiuma. Lo spessore sufficiente è di 5 cm, per questo materiale non è necessaria alcuna impermeabilizzazione aggiuntiva. Successivamente, la sabbia viene versata sull’isolante con uno spessore di 3-4 cm, sulla parte superiore della struttura è necessario montare un telaio di rinforzo in due strati di 1 cm, necessario per il massetto. Coprire con malta cementizia e lasciare asciugare.

Invece di un massetto, puoi mettere una tavola maschio e femmina. Per fare questo, i tronchi di legno vengono posati sul drenaggio con un gradino di 30-40 cm, tra di loro c’è polistirene espanso o polistirene. Tutte le crepe devono essere sigillate con schiuma. Attacca le schede dall’alto ai tronchi. Puoi mettere il linoleum come soprabito. È meglio iniziare qualsiasi isolamento del garage dal pavimento..

Altrimenti, sarà problematico e scomodo fare tutto il lavoro senza danneggiare la decorazione murale..

Isolamento esterno

Molto spesso, i garage in metallo sono isolati dall’interno, ma se lo spazio lo consente, puoi fare tutto il lavoro all’esterno. Ciò farà risparmiare spazio, soprattutto se il garage è piccolo..

Un telaio per il tornio è stato eretto intorno al garage. Come isolante viene utilizzato polistirene o penoplex. Le cuciture sono sigillate con schiuma di poliuretano. Il rivestimento è usato come rivestimento. Se il tetto ha un sistema di travi con una o due pendenze, allora:

  • con un ampio gradino, isolare con lana minerale tra le travi e coprire con impermeabilizzazione in alto;
  • con un passo frequente: posare l’isolamento sotto le travi;
  • in presenza di un sottotetto rivestire il pavimento con argilla espansa.

Se il tetto è piatto, l’esterno può essere coperto con vernice termoisolante o il soffitto può essere isolato dall’interno..

Il metodo di isolamento viene selezionato in base all’area e alla posizione del garage, nonché alle capacità finanziarie del proprietario.

Nel calcolo del preventivo, tutti i costi dovrebbero essere aumentati del 10% in modo che ci sia una fornitura di materiali per un evento imprevisto.

Come isolare un garage, vedi sotto..