Bagno con mansarda misura 6×6

Un bagno con mansarda è una soluzione originale e pratica. Un tale bagno stesso funge da luogo di relax, se è dotato di una stanza aggiuntiva (o anche di più), il livello di comfort non farà che aumentare. In questo caso, dopo le procedure idriche, non è affatto necessario entrare in casa. Sarà possibile continuare a rilassarsi all’ultimo piano. Considera le caratteristiche, i materiali di fabbricazione e i progetti di un bagno con un attico di 6×6 m.

Peculiarità

Se la casa non ha un attico o una terrazza, questo può essere corretto quando si organizza un bagno. Un terrazzino con uscita dalla mansarda può diventare anche una zona di divertente passatempo (soprattutto in estate), può aggiungere molti raggi di sole alla stanza. La mansarda permette di ridurre il numero di ettari utilizzati per la realizzazione di un bagno. Un bagno con mansarda 6×6 m è un’ottima opzione nei casi in cui non c’è abbastanza spazio per costruire un bagno o se non si desidera utilizzare lo spazio libero.

Un tale bagno è in grado di adattarsi ai suoi locali di progettazione destinati direttamente alle procedure idriche, oltre a fornire spazio sufficiente al loro interno. La mansarda può essere utilizzata come sala relax e anche come camera per gli ospiti. La zona mansardata consente di organizzare un soggiorno e una sorta di soggiorno. Lo spazio aggiuntivo per le stanze ausiliarie lascia più spazio per le stanze principali (ad es. bagno turco, bagno con doccia).

A causa del fatto che il bagno ha una piccola area e peso, le fondamenta non sono così forti come quando si costruisce una casa. Ci sono anche risparmi significativi in ​​cemento o calcestruzzo. Anche in fase di progettazione del bagno, è necessario prevedere la possibilità di eseguire la fognatura e il cablaggio elettrico. A causa del fatto che il bagno è un oggetto di elevata umidità, è necessario prevedere un’impermeabilizzazione di alta qualità del pavimento e delle pareti per prevenire l’umidità nei locali.. Una buona ventilazione è essenziale.

Un bagno di una piccola area è costruito in un breve periodo di tempo, richiede un grande sforzo quando si parte. Non vale la pena realizzare un sistema di riscaldamento rinforzato: questo è un buon modo per risparmiare denaro. Naturalmente, il materiale con cui verrà costruito il bagno gioca un ruolo importante. Ad esempio, un bagno in mattoni avrà bisogno di un buon riscaldamento, strutture che utilizzano la tecnologia del telaio, al contrario..

Si consiglia di posizionare la vasca ad una distanza sufficiente dalla casa: ha una debole resistenza al fuoco. Se scoppia un incendio, le fiamme non dovrebbero interessare la casa. Per ridurre la possibilità di incendio, è necessario trattare le superfici con ritardanti di fiamma..

Materiali (modifica)

Il materiale tradizionale per la costruzione di un bagno è il legno. È inerente alla compatibilità ambientale grazie alla naturalezza. Per costruire un bagno in legno, vengono utilizzati i seguenti tipi di legno:

  • legname massiccio;
  • legname profilato;
  • legno lamellare incollato;
  • log arrotondato.

Di questi tipi di materiale, solo il legno massiccio non è soggetto a lavorazioni speciali per un buon fissaggio del telaio. Per questo motivo ha un prezzo inferiore, ma la sua qualità non è delle migliori. Il materiale di legno della migliore qualità sono i tronchi arrotondati. Questo materiale ha una lunga durata, è facile da costruire, eliminando la necessità di ulteriori finiture. In questo caso, si nota un alto livello di isolamento termico dovuto alla buona densità di connessione degli elementi materiali..

Molto spesso, quando si costruisce un bagno con un attico, viene utilizzata la pineta.. Per un prezzo basso di questa materia prima, è possibile ottenere una buona stabilità termica e un’installazione senza problemi della struttura. Anche il larice ha buone proprietà, ma allo stesso tempo è piuttosto pesante rispetto al pino. Il cedro è caratterizzato da una lunga durata, una buona conduttività termica, ma il suo prezzo è di un ordine di grandezza superiore rispetto ad altri analoghi.

Nonostante i diversi tipi di legno, il legno massello ha un’eccellente permeabilità all’aria, che fornisce un clima interno favorevole. Tuttavia, in ogni caso, sarà necessario isolare ulteriormente non solo l’attico, ma anche il primo piano. Attualmente, la costruzione che utilizza la tecnologia del telaio sta guadagnando grande popolarità. A differenza del legno, l’uso di un telaio presenta una serie di vantaggi..

Il principale è la facilità dei lavori di costruzione (puoi farcela da solo senza il coinvolgimento di specialisti), nonché l’assenza di restringimento, una notevole durata a un prezzo relativamente basso. Il telaio può essere non solo in legno, ma anche in metallo.

Il calcestruzzo espanso e il calcestruzzo cellulare si distinguono dagli altri materiali da costruzione. Questi materiali sono simili nelle loro caratteristiche e hanno una struttura porosa. La costruzione di un edificio con questi materiali avviene in un breve periodo di tempo. A causa del peso ridotto dei blocchi di schiuma, non c’è un grande carico sulla fondazione, puoi eseguire tu stesso lavori di costruzione.

I blocchi di questi materiali si distinguono per vantaggi come la compatibilità ambientale, la lunga durata e la resistenza al fuoco. Tra gli svantaggi, vale la pena notare la necessità di un buon isolamento termico e impermeabilizzazione..

Nonostante i numerosi vantaggi del mattone, non è consigliabile utilizzarlo per la costruzione di un bagno. Il mattone crea un carico elevato sulla fondazione, richiede un ulteriore isolamento termico di alta qualità. Costruire uno stabilimento balneare con il suo utilizzo è un compito piuttosto laborioso. La posa dovrebbe essere eseguita da un maestro esperto.. Le principali tipologie di fondazioni per la realizzazione di uno stabilimento balneare 6×6 m con soffitta sono:

  • colonnare;
  • mucchio;
  • nastro.

Progetti

L’aspetto di un bagno con un attico ricorda una torre, soprattutto se per la costruzione viene utilizzato il legno. Il progetto del bagno può essere redatto in modo indipendente, considerando attentamente la posizione di finestre e porte. È importante prendere in considerazione tutte le sfumature, inclusa l’esecuzione di:

  • comunicazioni;
  • cablaggio;
  • impermeabilizzazione;
  • barriera di vapore.

Questo isolamento è necessario per prevenire la comparsa di muffe o funghi, che possono distruggere la struttura. Poiché uno stabilimento balneare con soffitta viene utilizzato non solo per lo scopo previsto, puoi finire di costruire una terrazza o un balcone o attrezzare magnificamente un portico. Inoltre il terrazzo può essere utilizzato al posto del gazebo, se integrato con tettoia o tenda da sole. Per la costruzione della terrazza vengono utilizzati blocchi o pali di cemento..

Quindi la terrazza non necessita di ulteriore fabbricazione di fondamenta. Ha senso allocare spazio per la cucina, il bagno, la camera da letto aggiuntiva.

Il progetto più comune di un bagno 6×6 m con mansarda è il seguente layout:

  • il primo piano comprende un piccolo ingresso, una stanza di passaggio (si consiglia di organizzare un bagno e una scala per il secondo piano, è possibile attrezzare una piccola cucina), uno spogliatoio, una doccia e un bagno turco;
  • mansarda composta da un piccolo ingresso e una camera per gli ospiti.

Dalla mansarda si possono ricavare due stanze, la zona lo consente. Se hai intenzione di invitare un gran numero di persone, è più consigliabile creare una camera da letto e una sala di intrattenimento. Se lo stabilimento balneare viene costruito di più per i proprietari, nella seconda stanza puoi posizionare una biblioteca, una sala da biliardo (a seconda delle preferenze). Puoi attrezzarlo come luogo di relax..

Molto spesso, con tali edifici, viene eseguito un tetto a due falde, un tetto a padiglione e un tetto inclinato sono adatti per un bagno. Il tetto spiovente può evidenziare con successo l’interessante architettura dell’edificio. Un tetto a falde è usato raramente.

Vale la pena prestare attenzione al fatto che l’altezza minima del soffitto dell’attico dovrebbe essere di almeno 2 m (preferibilmente 2,5 m). Questo creerà più spazio utilizzabile..

Bellissimi esempi

Passiamo a soluzioni originali e armoniose. Questa foto mostra uno stabilimento balneare con un attico in legno lamellare impiallacciato. Dalla mansarda si accede ad un terrazzo con piccolo porticato.

Un esempio di un design semplice di uno stabilimento balneare, eretto utilizzando la tecnologia del telaio.

Per la realizzazione di questo bagno con mansarda sono state utilizzate travi incollate, al posto del terrazzo è stato realizzato un balconcino.

In questo esempio è visibile il tetto spiovente della vasca, è presente un balcone non vetrato.

Un altro progetto completato di una vasca 6×6 può essere visto nel seguente video.