Selezioniamo le piastrelle per il wc

La scelta delle piastrelle per la finitura del bagno dovrebbe essere deliberata, tenendo conto non solo del design della stanza, ma anche delle caratteristiche operative dei materiali. Considera nell’articolo come scegliere la piastrella giusta per il bagno.

Peculiarità

I consumatori moderni si trovano di fronte a una vasta selezione di vari materiali di finitura per la decorazione della toilette. Differiscono non solo nel design, ma anche nei parametri e nelle caratteristiche di base.. I grandi produttori in una vasta gamma producono piastrelle pratiche e di alta qualità, che vengono spesso scelte per la finitura di un bagno..

Rivestire il WC: una soluzione universale. Questo materiale di finitura vanta praticità. Le piastrelle di alta qualità non temono le temperature estreme o gli alti livelli di umidità. In una toilette, questo materiale non si deforma, non perde la sua presentazione e il colore originale.

Questa è la caratteristica principale che attrae gli acquirenti verso le piastrelle. Viene utilizzato per la finitura dei servizi igienici sia nelle case private che negli appartamenti, non richiede una manutenzione complessa e costosa..

Eventuali macchie e sporco possono essere rimossi rapidamente e facilmente dalla superficie di tale rivestimento. Per fare questo, non devi spendere molti soldi per costosi composti per la pulizia: puoi eliminare tutte le carenze con l’aiuto di un normale panno umido..

Per decorare il bagno, puoi scegliere qualsiasi opzione di piastrelle. Nei negozi che vendono materiali da costruzione e di finitura, viene presentata una grande varietà dei suoi vari tipi. I prodotti possono essere sostenuti sia in laconico e calmo, sia in colori variegati e audaci..

Recentemente, gli articoli alla moda, integrati da vari tipi di immagini e stampe, sono stati molto popolari. Con una tale finitura, la stanza può essere corretta visivamente o resa più luminosa, più vibrante..

Se usi le piastrelle per decorare le pareti, sarai in grado di rendere tutte le superfici perfettamente lisce e pulite. Inoltre, le piastrelle moderne si distinguono per igiene. Nessuno sporco si accumula sulle sue superfici.

La qualità positiva di una tale finitura è la sua sicurezza antincendio. Le piastrelle sono non combustibili e non combustibili, il che le rende sicure per l’installazione in case e appartamenti. Il rivestimento in questione può vantare sia ipoallergenicità che compatibilità ambientale. Lei non provoca reazioni allergiche, pertanto, il contatto con esso non porta a conseguenze negative. I materiali di alta qualità non emettono odori chimici aggressivi – di solito non hanno alcun odore.

Una caratteristica distintiva della piastrella è la sua proprietà di resistenza. Puoi tranquillamente mettere elettrodomestici pesanti su di esso. Le persone camminano sulla piastrella senza arrecare il minimo danno ad essa. Non sarà possibile rovinare questo materiale proprio così..

Le uniche eccezioni sono quei casi in cui la piastrella è attaccata alla superficie irregolare della base. Per questo motivo, il rivestimento è soggetto a carichi di diversi livelli, il che porta al suo danneggiamento..

Quando si sceglie una piastrella per rifinire un bagno, è necessario ricordare che è completamente non trattiene il calore. Camminarci a piedi nudi è completamente scomodo, oltre a permettere semplicemente tocchi accidentali..

Se le piastrelle devono essere posate non solo sulle pareti, ma anche sul pavimento, è meglio occuparsi prima dell’installazione di un efficace sistema “pavimento caldo”.

Le peculiarità della piastrella includono il fatto che deve essere fissato solo su basi accuratamente preparate. Devono essere perfettamente piatti. Solo in questo caso ha senso aspettarsi buoni e belli risultati del lavoro di finitura..

Panoramica delle specie

Per il bagno, puoi raccogliere una delle tante sottospecie di piastrelle moderne.. Ogni tipo ha le sue caratteristiche e parametri distintivi..

Gres porcellanato

Materiale di rivestimento durevole e affidabile. Spesso viene utilizzato per decorare il pavimento non solo in un bagno, ma anche in stanze caratterizzate da un alto livello di traffico. Più recentemente, il gres porcellanato è stato utilizzato per il rivestimento delle pareti. I materiali più grandi sono adatti per questo..

Il gres porcellanato è grande rispetto alle piastrelle tradizionali. Per questo motivo, è montato molto più facile e veloce. Il materiale è presentato in un vasto assortimento.

I consumatori possono acquistare sia lastre monocolore che lastre con vari motivi e stampe..

Mosaico

Questo tipo di piastrella ha le dimensioni più piccole.. Questo è il suo principale vantaggio. Il mosaico è adatto per basi arcuate, convesse e asimmetriche. Per mezzo di una tale decorazione, puoi formare composizioni molto interessanti e belle, pannelli decorativi..

Il mosaico non è solo ceramica, ma anche vetro, specchio e persino metallo. Nei negozi ci sono sia singole tessere che interi blocchi con immagini già pronte..

Se vuoi rendere il tuo bagno luminoso ed elegante, il mosaico è l’ideale come rivestimento..

Ceramica

Versione classica. Le piastrelle sono lastre di argilla cotta ricoperte di smalto bianco come la neve o colorato. Questa finitura è resistente all’umidità. Può attirare l’attenzione con la ricca lucentezza della porcellana. In vendita ci sono sia piastrelle economiche che costose con design diversi..

Principale svantaggi questo materiale di finitura può essere attribuito alla sua suscettibilità alla fessurazione. Per non incontrare tali problemi, la piastrella deve essere trattata con cura e attenzione, soprattutto durante il suo trasporto e durante i lavori di installazione..

Tutti i prodotti ceramici si dividono in finiture a parete e pavimento. Questi materiali non devono essere confusi. Le piastrelle per pavimento non possono essere posate a parete (né su colla, né su adesivo speciale) e viceversa.

“Cinghiale”

Un nome così interessante appartiene a una piastrella rettangolare, che sembra un mattone, che ha una smussatura. I principali vantaggi del “maiale” sono i seguenti parametri:

  • i prodotti sono realizzati ad alta resistenza, resistenti all’usura;
  • non ha paura dei danni meccanici e delle influenze esterne;
  • non risente di sbalzi di temperatura, agenti chimici aggressivi e alti livelli di umidità;
  • facilità di cura.

Piastrella “maiale” può essere piccolo e grande. E ci sono anche campioni medi.

Nella maggior parte dei casi, vengono messe in vendita monocromatiche, opache, lucide, vetro e piastrelle che imitano rivestimenti più costosi..

Dimensioni e forme

A seconda dei parametri dimensionali, la finitura in questione è suddivisa in diverse tipologie..

  1. Opzioni di mosaico sotto forma di quadrati o esagoni. La dimensione del lato dell’elemento è compresa tra 1 e 5 cm.
  2. Piccole varietà di piastrelle sono comuni. Le loro dimensioni possono variare da 6×6 a 20×20 cm. La lunghezza standard di una piastrella rettangolare non supera i 40 cm.
  3. I materiali di medie dimensioni sono popolari. Il formato quadrato più comune è 30×30 cm. La lunghezza della parte rettangolare non supera i 40 cm.
  4. Il tipo grande è una piastrella, con entrambi i lati di 40 cm.

Grazie a tecnologie moderne e in continua evoluzione, vendiamo regolarmente modelli di piastrelle originali, avere le forme e le dimensioni più inaspettate.

Ad esempio, i materiali a forma di nido d’ape, quadrati con bordo ondulato e persino elementi semicircolari sembrano insoliti ed eleganti..

Opzioni di progettazione

Il design della piastrella del bagno può essere diverso. Considera con quali criteri esterni tali materiali di finitura possono essere separati.

Struttura

Le piastrelle moderne sono disponibili in una varietà di trame. Popolare non solo perfetto liscio, ma anche strutturato varietà. Questi ultimi imitano spesso vari tipi di materiali e rivestimenti costosi. Può essere pietra o legno.

Questa piastrella sembra presentabile ed elegante, ma costa anche più dei classici rivestimenti lisci..

Classico le piastrelle lisce sono molto facili da pulire. Sono facili da pulire e rimuovono qualsiasi macchia/sporco. strutturato i materiali sono meno malleabili. La pulizia delle loro superfici è meno comoda e semplice..

stampe

Al giorno d’oggi, la gamma di piastrelle colpisce per la varietà. È possibile scegliere i materiali di finitura ideali per ambienti di qualsiasi dimensione e stile.. Scopri quali sono le stampe più gettonate.

  • Non cesserà mai di essere alla moda e richiesto piastrelle decorate con stampe floreali. Ad esempio, queste possono essere immagini di orchidee, rose o margherite ordinarie: ci sono molte opzioni.

  • Popolare motivi geometrici, raffigurato sulle piastrelle.

Con l’aiuto di tale rivestimento, i proprietari possono correggere l’aspetto e la struttura del bagno. L’importante è non esagerare con i colori contrastanti..

  • Sarà elegante piastrella a righe. Quest’ultimo può avere vari colori – dal luminoso al neutro, dal contrasto all’eco.

  • Domanda e stampe naturali. Le piastrelle sotto un albero o una pietra sembrano belle in un bagno, così come le opzioni con l’immagine di foglie, pesci, uccelli o animali.

  • Stampa preferita di molte persone – farfalle. Possono essere “sparsi” sulla superficie della piastrella in diversi modi..

Palette dei colori

Le piastrelle del bagno possono avere colori diversi. Parliamo delle soluzioni più popolari.

  • bianco. Versatile, risuonerà perfettamente con altri arredi di qualsiasi colore. Rinfresca lo spazio, lo rende più luminoso.

  • Nero. Non adatto a un bagno molto piccolo. Può essere combinato con piastrelle bianche. Adatto per lo stile moderno.

  • Marrone. È possibile utilizzare varie tonalità di questo colore. Scale diverse sembrano armoniose in ambienti diversi – da qualche parte chiaro, da qualche parte buio.

  • Grigio. Un colore di finitura universale che si consiglia di diluire con dettagli luminosi o bianco/nero.

  • Blu. Sembra impressionante e originale.

Un bellissimo interno del bagno può essere ottenuto combinando due colori: blu e bianco.

  • Verde. Colore delle piastrelle rilassante e piacevole. Può essere combinato con molti colori popolari come il bianco o l’arancione.

Marchi popolari

Facciamo conoscenza con alcuni marchi noti che producono piastrelle di alta qualità e belle.

  • Kerama Marazzi. Marchio russo che produce piastrelle in ceramica, gres porcellanato, mosaici. I prodotti Kerama Marazzi si distinguono per il design chic e l’eccellente qualità. Le piastrelle del marchio sono presentate in una vasta gamma. Qui i clienti possono scegliere prodotti per soffitti, pareti, pavimenti e persino rivestimenti esterni di edifici..

Ad esempio, la spettacolare piastrella “Varan” del marchio è adatta per rivestire non solo un bagno, ma anche un soggiorno..

  • Azori. Un marchio nazionale che produce piastrelle dal design originale e ponderato. I prodotti Azori hanno design calmi, classici e colorati con varie stampe e motivi. Le piastrelle del marchio sono adatte per rifinire sia bagni che cucine.

  • Gayafores. Rinomato produttore spagnolo. Offre piastrelle dal design chic. Il rivestimento del marchio è progettato in diversi stili e colori. La maggior parte di loro sono piuttosto costosi..

  • Alaplana. Marchio spagnolo che produce piastrelle in ceramica. Produce prodotti con un design raffinato e costoso.

I prodotti Alaplana vantano una qualità impeccabile.

Come scegliere?

Analizzeremo in dettaglio come scegliere la piastrella giusta per il wc.

  1. Molto dipende dalle dimensioni della stanza. Per un bagno molto piccolo, è meglio acquistare piastrelle lucide o a specchio chiare, che renderanno visivamente lo spazio più libero e spazioso. I colori scuri sono accettabili in tali condizioni, ma in piccole quantità. Altrimenti, il bagno sembrerà ancora più piccolo e angusto..
  2. Raccogli materiale di qualità. Decidi quale tipo di piastrella vuoi installare nel tuo bagno. Possono essere non solo piastrelle standard, ma anche mosaici spettacolari o gres porcellanato ad alta resistenza. Sapendo in anticipo quale materiale vuoi vedere in bagno, sarà più facile scegliere il prodotto ottimale.
  3. Prestare attenzione al design dei materiali. Le piastrelle devono rendere l’ambiente armonioso, elegante e invitante. All’interno del bagno, tutto dovrebbe essere progettato in uno stile scelto e una combinazione di colori. Considera questo quando scegli il rivestimento.
  4. Dare la preferenza a prodotti di marca di alta qualità. Non tutti i materiali di finitura di marca sono proibitivi. Ci sono molti produttori che producono piastrelle di alta qualità, ma molto economiche..

Come usare

    Come decorazione per una toilette, le piastrelle possono essere utilizzate secondo diversi schemi.. Conosciamoli.

    • Puoi ricorrere all’orizzontale stendere lastre rettangolarij. Quindi la stanza diventerà visivamente più ampia. E il posizionamento verticale lo renderà più alto.

    L’effetto si intensificherà quando si utilizza una malta a contrasto.

    • Adatto per bagni classici Finitura a 2 livelli. Il bordo tra la parte superiore e inferiore è evidenziato con un bordo.

    • Puoi stendere pannello originale. Un tale dettaglio diventerà una decorazione chic del bagno..

    Può essere difficile creare un pannello da soli, quindi è meglio contattare uno specialista..

    • Difficile da eseguire è piastrellatura diagonale. Per fare ciò, usa elementi quadrati monocromatici. Attraverso tali componenti, la stanza può diventare visivamente più spaziosa..

    • L’opzione parquet è popolare – spina di pesce. Per un tale layout, è necessario utilizzare tessere rettangolari che, ad esempio, imitano un albero..

    Bellissimi esempi all’interno

    L’attrattiva e l’armonia degli interni del bagno dipendono dalla scelta delle piastrelle adatte. Il design di questa stanza non deve essere sottovalutato, poiché tutto in casa dovrebbe essere comodo, accogliente e ordinato.. Considera diversi interni belli e premurosi in cui è presente un rivestimento di piastrelle.

    • Per il rivestimento di pareti e pavimenti nella toilette, puoi scegliere piastrelle di colori insoliti. Ad esempio, i grandi elementi rettangolari di una tonalità marrone bordeaux, abbinati a inserti di accento di piastrelle rosso intenso e mosaici multicolori che circondano lo specchio, appariranno spettacolari..

    Sullo sfondo di una finitura simile, è meglio installare un tradizionale water bianco e un mobile bianco a parete con lavandino. Ci saranno abbastanza dettagli colorati qui..

    • Se ami gli interni moderni e non hai paura di sperimentare, puoi “Gioca” con i colori a contrasto, rifinire le lunghe pareti con piastrelle nere lucide e completare il muro stretto dietro la toilette bianca come la neve con un materiale rosso intenso (è adatta la vernice o la carta da parati impermeabile). Allo stesso tempo, il pavimento e il soffitto devono essere resi bianchi..

    Prenditi cura della disponibilità di lampade di alta qualità in un tale bagno..

    • In un bagno piccolo, una soluzione vincente sarebbe decorazione della parete con piastrelle lattiginose. Sul pavimento è possibile posare piastrelle marrone scuro a contrasto.

    Per evitare che l’atmosfera sembri noiosa e monotona, puoi installare un’alta striscia di piastrelle nere con discrete stampe dorate sul muro dietro la toilette..

    • Se stai cercando materiali di finitura per una toilette molto piccola, puoi fermarti a piastrelle rettangolari in verde chiaro e bianco. Sugli elementi di decorazione possono essere presenti motivi geometrici in piccole quantità. Il pavimento del bagno dovrebbe essere completamente disposto con piastrelle verdi..

    • La toilette sembrerà semplice e di buon gusto, in cui le pareti sono rifinite con piastrelle viola chiaro e bianche. Tra materiali di diversi colori, puoi fissare bordi decorativi o inizialmente raccogliere una piastrella con divisori disegnati (linee modellate). È meglio posare sul pavimento non piastrelle bianche, ma viola. Si consiglia di selezionare l’impianto idraulico in un classico colore bianco come la neve..

    Per informazioni su come posare le piastrelle nella toilette, guarda il prossimo video..