Scegliere una luce per il wc

I dispositivi di illuminazione sono ampiamente utilizzati nella vita umana. Possono anche assumere forme insolite.. I water sono uno di questi usi dell’illuminazione.. Non molto tempo fa, c’era una retroilluminazione per loro, la cui popolarità è in costante crescita..

Appuntamento

Andando in bagno di notte, una persona di solito è mezzo addormentata. Non voglio accendere la luce, perché è abbagliante e causa molti disagi. Ma neanche tu puoi farne a meno. In questi casi, l’illuminazione della toilette è molto utile. La sua luce non è troppo brillante, ma è sufficiente per un’illuminazione soffusa della stanza..

Tale illuminazione non irrita gli occhi e consente di navigare liberamente in una stanza buia. Tale aggiunta è particolarmente gradita ai bambini, perché puoi far fronte ai tuoi affari senza l’aiuto degli adulti..

Le lampade da toilette non hanno funzioni speciali. Sono una piccola cosa carina che aumenta il comfort di una persona e rende la sua vita ancora più comoda. Inoltre, con loro, il bagno diventa più attraente e insolito. Gli ospiti apprezzeranno sicuramente questa innovazione e ne saranno completamente deliziati..

Alcuni modelli hanno emettitori ultravioletti, che hanno effetti antibatterici e disinfettanti. Questa aggiunta espande le capacità del dispositivo e lo rende più utile per l’uomo..

Vantaggi e svantaggi

Lascia che l’illuminazione per le tazze del water non sia una necessità e non le vengano assegnate funzioni importanti.. Eppure, per tali dispositivi, ci sono molti vantaggi:

  • di notte, non è necessario cercare un interruttore della luce al buio;

  • il bambino può utilizzare autonomamente il bagno di notte senza l’aiuto dei genitori;

  • nessun effetto irritante sugli occhi;

  • una vasta selezione di colori per la retroilluminazione;

  • il funzionamento autonomo del dispositivo torna utile nei momenti di blackout in casa;

  • affidabilità e stabilità del lavoro;

  • costo accessibile.

Gli svantaggi sono anche tipici di tali dispositivi:

  • la retroilluminazione non può essere installata su wc con caratteristiche non standard;

  • la posizione dei fili sotto il sedile può portare a danni meccanici e guasti del dispositivo;

  • la necessità di sostituzione periodica delle batterie.

Principio di funzionamento

Nell’aspetto e nel metodo di attacco, tali strutture assomigliano a un dispositivo da cui viene alimentato il sapone nella tazza del water. La retroilluminazione è alimentata da batterie. Il loro numero e tipo varia a seconda del modello della struttura leggera. Nella maggior parte dei casi vengono utilizzate tre batterie. Tutte le retroilluminazione hanno un dispositivo simile, che consiste di soli due elementi:

  • unità principale;

  • elemento flessibile remoto con LED.

Nei modelli più moderni e costosi, c’è un LED ultravioletto, che è responsabile della disinfezione della ciotola.. Il blocco principale, a sua volta, è costituito dai seguenti elementi:

  • accumulatori;

  • Sensore di movimento;

  • sensore di luce;

  • pulsanti di controllo.

Generalmente pulsante in alto consente di commutare la luce UV tra la retroilluminazione convenzionale. Con aiuto pulsante in basso puoi fissare la tonalità di luce desiderata. Quando l’illuminazione principale della stanza è accesa, la luce del bagno non funzionerà. L’accensione bloccherà il sensore di luce. Quando la luce principale è spenta, il controllo sul funzionamento della retroilluminazione viene trasferito al sensore di movimento.

La sensibilità di questo dispositivo è di circa 3 metri. Questa distanza è sufficiente per i servizi igienici, poiché tali stanze sono di piccole dimensioni..

Dopo aver acceso il dispositivo l’operazione di retroilluminazione dura circa 2 minuti. Se durante questo periodo il sensore di movimento non invia un segnale corrispondente all’unità principale, la retroilluminazione si spegne. Il dispositivo necessita di calibrazione, che può essere eseguita alla prima accensione..

Ora ha cominciato ad apparire modelli con un’ampia gamma di funzioni. Questo elenco può includere riscaldamento a pavimento, saluto vocale, telecomando e altre utili funzioni..

Per iniziare a utilizzare la luce del WC, deve essere adeguatamente preparata e installata.. Queste fasi vengono eseguite secondo il seguente schema, che anche un bambino può affrontare:

  • inseriamo le batterie, che nella maggior parte dei casi dovranno essere acquistate separatamente, poiché non sono comprese nella confezione standard;

  • utilizzando un bordo flessibile, installiamo il dispositivo sulla struttura della toilette;

  • lo ripariamo con nastro biadesivo;

  • selezionare il colore di retroilluminazione desiderato tramite l’apposito pulsante;

  • goditi una luce morbida e piacevole.

Nel processo di utilizzo, il design sarà sufficiente pulire con agenti antibatterici durante la pulizia principale dei locali.

Suggerimenti per la selezione

L’illuminazione del bagno è un’invenzione che ci è arrivata dalla Cina.

Nonostante la fama negativa insita nella maggior parte dei produttori di questo paese, i dispositivi di illuminazione del water sono popolari e non causano lamentele da parte degli utenti.

Pertanto, puoi scegliere un modello adatto senza timori inutili e ordinarlo tramite una delle risorse o acquistarlo in un negozio. Allo stesso tempo, non dimenticare di studiare recensioni dei clienti – ti aiuteranno a navigare tra marche e modelli.

Le luci del WC differiscono per aspetto, design, controlli e set di funzionalità. L’elemento principale e obbligatorio di tali strutture è il sensore di movimento.. È lui che è responsabile dell’accensione e dello spegnimento automatico della luce..

Tra tutti i modelli che si possono trovare nei negozi, i migliori sono prodotti dall’azienda GlowBowl. Sono i suoi prodotti che occupano posizioni di primo piano. Tra i modelli attuali, ci sono le copie più semplici e modernizzate, con funzionalità avanzate e costo elevato..

Il modello più popolare del catalogo dell’azienda è il Light Bowl. È lei che viene scelta più spesso dai russi per i loro servizi igienici..

I consigli di esperti e acquirenti ti aiuteranno a decidere sulla scelta dell’illuminazione per il bagno.

  1. Luce ultravioletta e opzioni di colore per l’evidenziazione – caratteristiche per cui vale la pena pagare un extra. Non saranno superflui e privi di significato.

  2. Durata del funzionamento del dispositivo dal momento dell’installazione di nuove batterie fino a quando non sono completamente scariche, è necessario verificare in anticipo con il venditore. Inoltre, queste informazioni sono indicate nelle istruzioni per l’uso e nell’elenco delle caratteristiche. Più alto è questo indicatore, più economico e pratico sarà il design..

  3. Quando si sceglie una retroilluminazione, è inoltre necessario considerare il tipo di wc per cui è stato progettato. Ciò è particolarmente vero per i proprietari di impianti idraulici di design e dimensioni non standard. Se queste informazioni non sono disponibili gratuitamente, puoi verificare le informazioni con il venditore.

Per una panoramica dell’illuminazione del water con un sensore di luce, vedere il seguente video.