Ricette di scrub esfoliante illuminante per tatuaggi fai-da-te con ingredienti semplici

Peony è un’appassionata di tatuaggi tatuati che ama studiare e discutere la storia e i significati del tatuaggio. I temi giapponesi sono i suoi preferiti.

Mantieni i colori audaci prendendoti cura del tuo inchiostro.

Mantieni i colori audaci prendendoti cura del tuo inchiostro.

Sconosciuto, commenta se lo fai!

Mantieni i tuoi tatuaggi freschi e vibranti con gli scrub per tatuaggi fai-da-te. Non è necessario sborsare denaro in eccesso per esfolianti realizzati “esclusivamente per i tatuaggi”. Ecco alcune semplici ricette che utilizzano gli ingredienti direttamente nella dispensa della tua cucina.

L’esfoliazione è uno dei modi in cui possiamo mantenere i nostri tatuaggi freschi e nuovi rimuovendo gli strati esterni morti della nostra pelle che si accumulano e ostruiscono i pori. Una corretta esfoliazione non solo illumina un tatuaggio opaco, ma migliora anche le condizioni generali della pelle e aiuta i prodotti per la cura della pelle (come le creme idratanti) a penetrare meglio e a funzionare in modo più efficiente.

Dal mio tempo nell’industria della bellezza, l’esperienza mi dice che i migliori prodotti per la cura della pelle sono quelli con un breve elenco di ingredienti (un po’ come leggere l’etichetta dei cibi integrali rispetto a quelli carichi di additivi e conservanti) e con gli elementi che puoi effettivamente pronunciare i nomi di . Ho reso i miei scrub facili da porzionare e con meno di 3 ingredienti necessari!

Ricette di scrub per tatuaggi fai da te

Ho scelto di pubblicare queste ricette particolari perché sono provate, semplici da realizzare e non richiedono nessun ingrediente cosmetico fantasioso.

Ricetta Scrub allo Zucchero Semplice

Alcune persone potrebbero usare il sale (abbiamo una ricetta qui sotto) per sostituire lo zucchero e anche questo va benissimo. Tuttavia, lo zucchero è una particella liscia (microscopicamente) al contrario del sale, che ha bordi affilati e frastagliati. Per questo motivo, gli scrub allo zucchero possono essere usati due volte a settimana, mentre gli scrub al sale più abrasivi dovrebbero essere usati solo una volta nella stessa settimana.

IngredientRatio

Zucchero Semolato : Olio di Oliva/Cocco*

2 : 1

Scrub al caffè fai da te per illuminare i tatuaggi!

Scrub al caffè fai da te per illuminare i tatuaggi!

Ricetta Scrub al caffè tonificante per tatuaggi

Amanti del caffè, vi ho preso. Questo non solo riutilizza i fondi di caffè usati che altrimenti potresti buttare via, ma ha anche un profumo incredibile e una sensazione rivitalizzante.

La caffeina presente nei fondi di caffè è uno stimolante naturale che migliora anche il flusso sanguigno e può ridurre temporaneamente la comparsa della cellulite.

IngredientiRapporto

Fondi di caffè: zucchero di canna: olio di cocco*

2 : 1 : 1

Scrub Detossinante per Tatuaggi al Sale Rosa dell’Himalaya

Si dice che il sale rosa dell’Himalaya sia un ottimo ingrediente antinfiammatorio e disintossicante grazie ai minerali in tracce contenuti. Tuttavia, gli scrub al sale sono generalmente più aggressivi a causa della loro struttura abrasiva e dovrebbero essere usati solo una volta alla settimana al massimo.

Nota: l’olio di cocco potrebbe non essere adatto a tutti i tipi di pelle in quanto è un olio molto ricco e idratante. Se hai la pelle secca, questo sarà un lussuoso mandato da Dio. Tuttavia, se sei più interessato allo spettro della pelle acneica o grassa, potrebbe causare i pori ostruiti. sì

IngredientRatio

Sale rosa dell’Himalaya fine: olio di cocco

2 : 1

fai-da-te-tatuaggio-esfoliante-ricette-con-ingredienti-semplici

Scrub nutriente per tatuaggi con farina d’avena e miele

Studi clinici hanno dimostrato che l’avena è antiossidante e antinfiammatoria. Non solo aiutano a confortare qualsiasi irritazione, senso di oppressione o prurito, ma sono anche protettive per la pelle. Studi clinici hanno dimostrato che le persone che soffrono di eczema hanno migliorato la loro condizione immergendosi regolarmente in un bagno di farina d’avena colloidale.2

* L’avena non è raccomandata se si soffre di celiachia, a meno che non si utilizzi avena senza glutine: la maggior parte dell’avena “normale” contiene glutine.

IngredientiRapporto

Avena macinata finemente : Miele

2 : 1

Istruzioni per la miscelazione degli ingredienti dello scrub

  1. Pulisci e asciuga il tuo contenitore ermetico (uso contenitori ermetici a causa di quanto sia versatile per conservare il cibo e organizzare la dispensa/cucina quando ho finito con i camici) o usa un nuovo sacchetto con chiusura lampo.
  2. Mescola tutti gli ingredienti come previsto nella ricetta scelta e conservali nel tuo contenitore o sacchetto di scelta.
  3. Fondamentalmente è così!

Ti spiego come esfoliare correttamente con questi scrub senza danneggiare la tua pelle più in basso in questo articolo.

Per quanto tempo si mantengono questi scrub fai da te??

Se conservate in un contenitore ermetico in un ambiente fresco e asciutto, al riparo dalla luce diretta del sole, si conservano per circa 1 mese (o più). Ma assicurati che siano lontani dall’umidità o dall’umidità e per evitare che l’acqua vada nella macchia. L’uso di un cucchiaio o una paletta è l’ideale, ridurrà al minimo la possibilità che l’acqua goccioli dalle mani bagnate.

CONSIGLIO: Per prolungare la durata del tuo scrub, puoi forare una capsula di olio di vitamina E e svuotarla nello scrub, mescolando accuratamente. L’olio di vitamina E è un conservante naturale che si trova in molti prodotti per la cura della pelle grazie alle sue proprietà antiossidanti.

fai-da-te-tatuaggio-esfoliante-ricette-con-ingredienti-semplici

Esfoliare la pelle sensibile o a tendenza acneica è dannoso??

È un mito sbagliato sulla cura della pelle che la pelle sensibile o a tendenza acneica non dovrebbe mai essere esfoliata. L’esfoliazione è vantaggiosa in tanti modi, ma dovrebbe sempre essere eseguita nel metodo più adatto il tuo particolare tipo di pelle.

Diventa un problema solo quando si esfolia abrasivo o troppo spesso. Non lo consiglierei nemmeno per i tipi di pelle normali, per quanto tolleranti possano essere.

La pelle sensibile e a tendenza acneica dovrebbe optare per metodi di esfoliazione delicati e con una frequenza minima per proteggere la pelle reattiva e fragile. Uno di questi è lo scrub alla farina d’avena elencato di seguito, è'non è solo uno scrub efficace ma è's anche trattenere l’umidità. Quando la pelle è sana e idratata, funziona come una macchina ben oliata.

Come esfoliare correttamente la pelle tatuata

  1. Assicurati che il tuo tatuaggio sia completamente guarito. (Ci vorrà un mese o più, a seconda di quanto bene guarirai.) Non strofinare sui tatuaggi freschi, è come strofinare il sale su una ferita aperta.
  2. Sotto la doccia e sulla pelle umida, prendi una quantità appropriata per le dimensioni del tuo tatuaggio e strofina delicatamente con movimenti circolari. Non usare la forza e non strofinare freneticamente. Facile lo fa?.
  3. Potresti sentire che lo zucchero si sta riducendo, potresti anche non sentirlo più. Va benissimo perché lo zucchero si dissolverà con il calore corporeo.
  4. Risciacquare bene per eliminare eventuali residui di zucchero e residui.
  5. Asciugare tamponando la pelle (non strofinare). A questo punto – se il tuo tipo di pelle è secca o se è inverno e potresti beneficiare di uno strato aggiuntivo di emolliente – puoi scegliere di idratare con una crema idratante non comedogenica (cioè formulata per non ostruire i pori).

Se tu'Mi piacerebbe leggere di più su come mantenere i tuoi tatuaggi luminosi e nuovi, leggi il mio altro articolo: Come mantenere i tuoi tatuaggi freschi e prevenire lo sbiadimento.

Quali scrub esfolianti per tatuaggi evitare?

La maggior parte degli esfolianti o degli scrub da banco funziona sulla pelle tatuata guarita. Tuttavia, quelli con microsfere sferiche sono noti per essere inquinanti ambientali quando lasciano il nostro sistema di drenaggio. Vengono lavati in grandi masse d’acqua a miliardi ogni singolo giorno.

Se pensi che una volta che ti lascia non sia un tuo problema, ripensaci. Queste microsfere assorbono le tossine (ad es. pesticidi) come spugne nell’acqua, quindi vengono ingerite dalla vita marina causando una reazione a catena che potrebbe tornare da te, sul piatto della cena.

Per questo motivo, sono stati persino vietati in diversi paesi perché le autorità stanno scoprendo che si tratta di un’enorme distruzione per l’ecosistema e il mondo's risorsa idrica in generale.

Quindi il miglior scrub per tatuaggi sarebbe quello che puoi facilmente realizzare da solo – sai esattamente cosa ci metti dentro.

Evita a tutti i costi i prodotti con microsfere. Una singola doccia può gettare nella natura fino a 100.000 microsfere di plastica.

Evita a tutti i costi i prodotti con microsfere. Una singola doccia può gettare nella natura fino a 100.000 microsfere di plastica.

¹ Fonte: La plastica ingerita trasferisce sostanze chimiche pericolose ai pesci e induce stress epatico

2 Fonte: Gestione dei pazienti con dermatite atopica: il ruolo della terapia emolliente

Se tu'Mi piacerebbe leggere di più su come mantenere i tuoi tatuaggi luminosi e nuovi, leggi il mio altro articolo: Come mantenere i tuoi tatuaggi freschi e prevenire lo sbiadimento.

Questo contenuto è solo a scopo informativo e non sostituisce la diagnosi formale e individualizzata, la prognosi, il trattamento, la prescrizione e/o il consiglio dietetico di un medico professionista autorizzato. Non interrompere o modificare il corso attuale del trattamento. In caso di gravidanza o allattamento, consultare un fornitore qualificato su base individuale. Cerca aiuto immediato se stai vivendo un’emergenza medica.

© 2019 Peonia