Progetti di case da un bar delle dimensioni di 8×8 metri

Una casa di tronchi 8×8 è più grande di 6×8, ma inferiore a 10×8. Questa dimensione è molto richiesta, insieme alle due sopra. Il progetto di una casa di 8×8 metri permette di costruire uno spazio abitativo affidabile e confortevole che durerà almeno 35 anni.

Vantaggi e svantaggi

Una casa in legno profilato di qualsiasi quadrato ha la capacità di trattenere il calore all’interno per lunghe ore, anche quando il riscaldamento viene improvvisamente spento. In estate, le case in legno realizzate con travi ordinarie o incollate mantengono il fresco al mattino e consentono al condizionatore di funzionare non costantemente, ma a intermittenza.

Il controllo del microclima in una casa del genere è molto più semplice che in una struttura in mattoni, pietra o cemento armato. L’economicità del legno, che consiste in travi ordinarie o incollate, fa il gioco degli autocostruttori, in particolare i cottage estivi, dove non è richiesta una casa con una superficie di 100 metri quadrati o più.

Lo svantaggio di tutti gli edifici in legno sono le notevoli fluttuazioni di temperatura: gli sbalzi di temperatura stagionali possono distruggere, ad esempio, mobili da bagno piastrellati e piastrellati. Affinché la muratura di piastrelle e piastrelle non soffra, la costruzione di pareti in legno da una barra è costruita con speciali lacune tecnologiche.

Se le pareti vengono erette senza queste crepe, il legno si piegherà al caldo e al freddo, a sua volta, si spezzerà, restringendosi a temperature molto negative. Inoltre, il legno assorbe l’umidità in caso di pioggia.. Il contenuto di umidità dell’albero sale dal naturale 17 al 45%, il che fa gonfiare il materiale. Il legno bagnato, compreso il legname, conduce molto meglio il caldo e il freddo, deve essere notevolmente impermeabilizzato.

Per l’effetto migliore, le case in legno e tronchi sono isolate dall’esterno e dotate di rivestimenti compositi in plastica o metallo. Strati di polietilene e lana minerale (o schiuma) sono posati tra i pannelli di raccordo e il materiale della parete principale.

Come aumentare l’area utilizzabile?

Un aumento della superficie utile è possibile grazie alla realizzazione di un sottotetto come secondo piano, estensione di un terrazzo o veranda esterna. Il progetto di una casa di un piano e mezzo è costituito da pareti alte 4-5 m con un’altezza del soffitto al piano terra di 3 m. Cioè, l’intera altezza delle pareti in due piani è di 6-7 m.

Una casa di un piano e mezzo è la configurazione più comunemente usata nei progetti di mansarda.. L’altezza di due piani è raggiunta non lungo il perimetro delle pareti, ma nell’area della cresta. Allo stesso tempo, il tetto e la soletta del soffitto sono isolati e attrezzati secondo il principio di “soffitto e tetto sono un tutt’uno”, cioè senza soffitta.

Le fondamenta per una casa a due piani, attico e a un piano a tutti gli effetti sono obbligatoriamente versate come una struttura a nastro monolitica a telaio. Per il telaio viene utilizzato un rinforzo a coste con una sezione trasversale di almeno 12 mm, come calcestruzzo – la composizione del marchio non è inferiore a M-400.

Il margine di sicurezza è creato in anticipo: è più facile ricostruire una casa a un piano in una mansarda e una casa mansardata in una a due piani, piuttosto che costruire immediatamente un secondo piano a tutti gli effetti. Per quanto riguarda il seminterrato, la fondazione sotto di essa è approfondita di 3 m. Secondo la legislazione russa e i regolamenti edilizi, l’approfondimento di oltre 5 m è consentito solo su base speciale..

Come posizionare comodamente le stanze?

Il comodo posizionamento delle stanze in un quadrato 8×8 è possibile solo a condizione che l’area di ciascuna di esse diventi inferiore a 16 m2, è questo spazio, secondo i risultati di numerosi sondaggi di opinione, riconosciuto come il più confortevole per una persona. Una camera da letto con una superficie di 16 m2 è quasi l’ideale: un’area più piccola può essere angusta, una grande può essere inutilmente spaziosa. Tuttavia, come parte di uno spazio abitativo di 64 m2, sarebbe possibile organizzare solo tre di queste camere da letto (3 di 16 – 48 m2), e il resto dello spazio è dato al corridoio e a un piccolo bagno..

Il progetto su due piani, mansardato o a tutti gli effetti a due piani, amplia in modo significativo le possibilità del sito di 64 m2 occupato nel cottage estivo. La superficie totale della mansarda può arrivare fino a 100 m2.

Il progetto della mansarda permette di spostare due camere da letto al secondo piano. Di conseguenza, è possibile liberare spazio, ad esempio 32 m2, per una cucina-soggiorno con terrazza. Al piano seminterrato, di norma, sono presenti un garage, un’officina e un locale di pompaggio (locale caldaia), che libera lo spazio del piano terra e della soffitta dai locali tecnici.

Se il consumatore non è in grado di finanziare l’intero costo di costruzione di una casa di 8×8 m alla volta, può essere assemblata da più blocchi di tipo contenitore per ordinare, ad esempio, 4 blocchi 4×4, posizionati uno accanto all’altro e formando un quadrato sul piano.

L’altezza dei soffitti in questo caso oscilla tra 2,2-3 m. Le aperture di porte e finestre sono posizionate in modo che lo spazio abitativo così raccolto sia ottimale in termini di comfort. Un progetto a due piani richiederà già 8 di questi blocchi, uno dei quali ha un passaggio lungo una scala a chiocciola o regolare al secondo piano.

Il livello in cui si trova il tetto con mansarda è dotato di un vero e proprio mansarda-soffitto, un sistema di travi a vista e un tetto con isolamento e impermeabilizzazione.

Esempi di progetti

La disposizione delle case da una barra di 8×8 metri è presentata in centinaia di opzioni diverse. Ecco alcuni di loro che hanno trovato distribuzione tra gli sviluppatori di case di campagna negli ultimi 10 anni..

  • Casa a un piano con un soggiorno di 19,53 m2, una cucina – 13,48, una camera da letto – 12,68, due terrazze opposte come sale – 6,04 m2 ciascuna, ciascuna con un ingresso. Una tale disposizione può essere facilmente trasformata in una casa studio, dove solo la camera da letto sarà suddivisa in zone separatamente. Adatto come casa estiva. Il bagno e gli annessi sono costruiti separatamente.

  • Terrazza di una casa a un piano, allungata per tutta la sua lunghezza, 16 m2, ingresso in centro. Bagno – 4.4, ingresso – 4.6, cucina – 8.3, camera da letto – 9, soggiorno – 17,3 m2. La cucina con il soggiorno, di regola, è combinata e il muro comune può essere progettato come una seconda terrazza incorporata.

  • Veranda coperta – 3,91 m2, vestibolo – 6,56, bagno – 5,8, guardaroba – 5, sala da pranzo-soggiorno – 15,91, camera da letto – come la stanza precedente. La terrazza si trova lungo la parete opposta di un edificio a un piano rispetto all’ingresso ed è di 17,6 m2. Può essere convertito in una spaziosa veranda.

  • Una casa in tronchi mansarda, che sostituisce in parte un edificio di 2 piani, è rappresentata dal seguente progetto. Lo spazio “studio” di 39,5 m2 combinava un ingresso con un vestibolo, un soggiorno, una cucina e una sala da pranzo. Forno – 1,8, bagno – 4,5 m2. Una sala con scala fa parte di un ampio spazio multifunzionale che funge da “biglietto da visita” di questo progetto. La mansarda è composta da due camere da letto di 11 m2 ciascuna, la terza è di 12,5 m2. Secondo bagno – 7 m2.

  • Il progetto con una seconda luce di 64 m2 prevede la seguente configurazione. Il terrazzo al piano terra si estende oltre il perimetro totale dei muri portanti ed è di 31,91 mq. Cucina-soggiorno con sala da pranzo – 38,82, bagno – 5,66, disimpegno – 5,68, portico – 4,27 m2. Al secondo piano ci sono le camere da letto – 19,34 e 9,9 m2. Lo spazio per la seconda luce sopra il primo livello del soggiorno è di 15,68 m2. Secondo bagno – circa 2,5-3 m2, balcone – 5 m2.

Gli esempi di cui sopra sono adatti per una riqualificazione significativa. Ad esempio, i progetti di attici vengono ricostruiti in case con una seconda luce. Per modificare il design, il carico consentito viene ricalcolato. Il vantaggio delle case con una seconda luce rispetto alle case mansardate è, oltre a una migliore illuminazione naturale, una struttura più piccola della quantità di sovrapposizione tra i piani.

È vero anche il contrario: stufo dell’architettura “a palazzo” di una casa con una seconda luce, il progetto viene ridisegnato in una normale mansarda o in una vera e propria casa a due piani.