Progetti di case a un piano 12 per 9

Case a un piano 12×9 o 9×12 – un’opzione di compromesso, facilmente suscettibile di sostituire un piano con due o tre. Questa è una delle soluzioni più richieste nel mercato immobiliare suburbano..

Vantaggi e svantaggi

Un vantaggio evidente è la capacità di costruire il secondo e il terzo piano: per questo, le fondamenta di una casa del genere vengono erette con un triplo margine di sicurezza di quanto previsto. Il proprietario scrive il miglior rinforzo – e dopo aver saldato il telaio sotto di esso, versa il miglior calcestruzzo in termini di resistenza finale – uno di quelli che si stanno preparando per la costruzione di case basse suburbane. La base sotto la casa è creata in modo tale da resistere alla futura sovrastruttura..

È vero, anche le pareti dovrebbero essere erette da materiali da costruzione resistenti al sovraccarico, ad esempio mattoni.. Ha anche senso renderli completamente in cemento armato – questo assomiglia alla costruzione di un condominio, l’unica differenza è in una differenza significativa nella quadratura e nella capacità cubica di una tale struttura.

Le case a un piano di 12 metri per 9 sono una soluzione che soddisfa pienamente le esigenze anche di una famiglia numerosa (3-4 figli per una coppia di sposi). Ma per due famiglie è preferibile o una struttura mansardata, o comunque una struttura a due piani. La struttura può essere eretta da qualsiasi materiale: pareti – da tronchi, travi, cemento cellulare e blocchi di calcestruzzo espanso, mattoni e pietra, prodotti in cemento armato. Schiuma e cemento cellulare sono i materiali da costruzione più richiesti: blocchi di silicato di gas poroso mantengono bene il calore – anche in inverno, quando l’alimentazione viene interrotta per 12 ore o più.

È stata costruita una casa a un piano per una maggiore resistenza ai terremoti utilizzando la tecnologia del telaio – le pareti negli angoli, superiore e inferiore hanno un sostegno aggiuntivo da strutture in cemento armato a sezione quadrata, a forma di parallelepipedo molto lungo.

Questi ultimi sono saldati dalla stessa armatura e colati con calcestruzzo – simile a una fondazione di lastre di strisce.

Il progetto di un edificio a 1 piano contiene molto spesso pareti fatte di blocchi di schiuma, “catturati” da un telaio di supporto ai bordi. Il calcestruzzo espanso – un materiale popolare abbastanza comune tra i costruttori di oggi – attrae gli sviluppatori con l’opportunità di costruire una casa con bassi costi energetici. Il blocco di schiuma, che sembra un mattone, attrae con il suo candore, che consente di intonacare le pareti con gesso senza perdere di vista quando non è prevista la finitura del capitale (locale tecnico non destinato all’edilizia abitativa).

Con una finitura a tutti gli effetti, il gesso aderisce perfettamente alla superficie uncinata e ruvida del materiale poroso, cosa che non si può sempre dire di mattoni densi e pesanti o di ciottoli naturali che non hanno subito praticamente alcuna lavorazione. A prima vista, è più facile costruire una casa in legno: non sono necessari elementi di fissaggio e composti speciali, cinture di rinforzo, telaio, ecc..

Gli svantaggi delle case a un piano includono la vista limitata dell’area circostante a causa della posizione troppo bassa del primo piano.. Oltre al progetto della soffitta, puoi equipaggiare un terrazzo sul tetto se si tratta di un tetto piano.

Pochi appassionati costruiscono una torre di osservazione alta fino a 10 m: tali strutture sono consentite nel cottage estivo, a condizione che non vi siano interferenze con i vicini o le linee elettriche e che tale struttura non diventi una fonte di pericolo per i passanti e gli stessi proprietari della casa. oltretutto casa a un piano, aumentando di superficie utile, occupa anche l’area reale del sito.

Una via d’uscita temporanea è la sistemazione del piano seminterrato, che prevede il trasferimento di tutti i locali degli uffici. (officina, garage, sala sportiva, cantina, locale di pompaggio e caldaia nello stesso locale, ecc.). Poi al primo piano ci saranno solo le camere da letto, una cucina, un soggiorno, un asilo nido (per le coppie sposate che stanno pianificando di avere figli, o bambini appena nati), un bagno e una stanza di fronte (ingresso, corridoio).

Con 3 camere da letto

Un esempio di progetto di casa 12×9 è approssimativamente uguale alle dimensioni originariamente dichiarate: una casa su un sito (su una fondazione) occupa un’area di 8,28 * 12,18 m. L’area edificabile è leggermente inferiore a 108 m2, e questo non è un inconveniente significativo del progetto. Qui, la cucina-soggiorno è efficacemente suddivisa in zone: una parete divisoria traslucida divide questa stanza in una sala da pranzo-soggiorno con una superficie di 21,8 m2.

La cucina, esclusi i mobili della cucina e i sanitari, a cui è destinata la fascia di spazio ad L, rimane di 6,8 mq. C’è una dispensa di 2,9 m2 adiacente alla cucina. Tutti e tre gli scomparti formano un rettangolo pari. Il vestibolo è assegnato 3,5 m2, la sala – 5,8. Camere da letto – 10,7, 14,2 e 11,2 m2. Il bagno combinato è di 5,4 m2, il che potrebbe non consentire l’installazione, ad esempio, di una lavatrice. Nelle camere da letto e nel vestibolo c’è un posto per un guardaroba. Una terrazza esterna confina con la sala da pranzo-soggiorno.

Una delle alternative al piano di cui sopra è la seguente. Il rettangolo nel cottage estivo, tenendo conto dell’area cieca, sotto le fondamenta della casa richiede 9,18 * 13,4 m. Le camere da letto 13,1, 16,1 e 14,2 m2 coesistono. Tuttavia, c’è un bagno combinato e uno più “altamente specializzato” (solo con lavabo e servizi igienici) – 6 e 1,9 m2. La sala è divisa in una coppia di segmenti – 3,5 e 5 m2, e il vestibolo è di 3,3 m2.

Il soggiorno-pranzo e la cucina sono suddivisi in zone in modo simile alla versione precedente, questa volta ammontavano a 28,8 e 9 (esclusa la striscia per un set da cucina completo) mq. m. Dispensa in cucina – 3,3 m2. La casa ha un portico. C’è una terrazza adiacente o un posto per un capannone che si estende oltre il confine esterno da uno degli angoli. In generale, entrambe le opzioni si sovrappongono l’una all’altra..

Con due camere da letto

Le tre camere da letto nel primo degli esempi precedenti nell’esempio precedente possono essere facilmente convertite in due, cambiando di fatto le loro dimensioni.. Due piccole camere da letto di 10,7 e 14,2 m2 possono essere collegate per farne una enorme. Questa opzione è adatta alle coppie che, ad esempio, hanno un figlio: sua madre e suo padre dormono in quello grande, lui stesso dorme in quello piccolo..

Questa opzione è interessante perché la camera da letto “doppia” è un singolo rettangolo sul piano – e non un poligono frastagliato e uniforme, le cui parti sono altri due rettangoli. La porta dell’ex stanza di 14,2 m2 è in costruzione – e quella successiva viene ampliata. Puoi fare un ingresso ad arco, come consentiranno le preferenze interne dei futuri proprietari.

Se consideriamo il secondo progetto, la partizione tra i segmenti della sala viene demolita. Come nell’esempio precedente, combino grandi camere da letto – 16,1 e 13,1 m2 in un unico grande, piccolo bagno completamente demolito e smontato – per una coppia sposata, praticamente non è necessario. Certo, puoi agire in modo più democratico in relazione ai bambini, se, ad esempio, ce ne sono due o quattro: dai loro questa enorme camera da letto e trasferisciti in una più piccola..

Come dimostra l’esperienza dei privati ​​residenti in tutto il mondo che hanno ordinato tali progetti, questi possono essere modificati e rilegati in qualsiasi momento senza vendere una casa esistente (costruita) e non costruire (o acquistare una casa finita) una seconda volta.

Con mansarda

Prendiamo la prima delle opzioni di cui sopra.. Poiché il sottotetto è realizzato principalmente sulla base di strutture in legno – le pareti principali sono già state completate al piano terra, non è necessario smontare il tetto. Il tetto a due falde si presta facilmente al taglio di finestre aggiuntive nelle pareti laterali. L’attico è isolato, sono in fase di costruzione ulteriori partizioni. Ad esempio, un asilo nido viene trasferito nello spazio formato..

Sopra l’androne al primo piano si sta realizzando un secondo atrio dello stesso tipo – già nel vano sottotetto, dove parte una scala ordinaria (a due campate) o a chiocciola. In realtà, questo spazio non è proprio un attico: non ci sono ulteriori pendenze laterali situate con un angolo di 80 gradi rispetto all’orizzonte terrestre. Per organizzarli, dovrai rielaborare il tetto e il solaio – completamente, compresi travicelli, listelli, copertura, travi orizzontali e verticali centrali e laterali.

Con garage

Una delle prime opzioni sopra indicate può essere modificata e integrata come segue. Tre camere da letto – 16,6, 15,9 e 13,8 m2, un bagno più grande di 6,1 m2. Bagno più piccolo – 2,4 m2 può essere rimosso. I segmenti della sala di 3,8 e 9,7 m2 sono collegati: tra loro viene rimossa una partizione. Rimangono al loro posto tamburello con spogliatoio di 4,8 mq, ingresso con portico e cucina-soggiorno.

La cucina e la dispensa sono unite e formano un vano comune con una partizione parzialmente abbandonata, la loro superficie raggiunge i 16,7 m2. Soggiorno-pranzo – 38,2 m2. Oltre alla casa, è collegato un garage – con una superficie di 21,6 m2. Accanto c’è un laboratorio – 7 m2.

Con terrazza

Il modo più semplice è quello di terrazzare la casa attorno al perimetro. La terrazza può essere posizionata sotto forma di tende da sole coperte e non vetrate, oppure può essere completamente attrezzata – a immagine e somiglianza dei balconi vetrati nei condomini. Per ampliare il terrazzo esistente, sarà necessario integrare la fondazione completandola nel posto giusto, come per un garage o una dependance, che sarebbe direttamente adiacente alla casa.

Come opzione “rapida” – una fondazione a pila colonnare, ma per una maggiore affidabilità, viene costruita una fondazione monolitica a striscia colonnare – così come sotto l’area principale della casa. La fondazione esistente non soffrirà se si è ridotta insieme alla casa: altri nuovi segmenti vengono completati accanto ad essa, quindi viene completata un’area cieca lungo il perimetro.

Parte dell’area cieca esistente può essere utilizzata come piastra di base, lungo il corso della sovrastruttura, aggiungendola sull’area dell’estensione adiacente.

Dopo aver preparato la base, la terrazza è principalmente: il telaio, le finestre, le sezioni delle pareti che non sono occupate da strutture di finestre panoramiche, sono costruite con rinforzo, tubi ordinari e professionali, rivestiti di legno. Strati di impermeabilizzazione e isolamento sono posati tra il rivestimento esterno e interno, ad esempio lana minerale o schiuma. L’area della terrazza può essere qualsiasi – e la sua altezza coincide con l’altezza del piano principale.

Le finestre panoramiche possono essere quasi dal pavimento al soffitto – fungono anche da pareti, ma ciò richiederà finestre con doppi vetri di un formato speciale, possibilmente a tre strati. Se l’area adiacente dal lato della strada non è circondata da una recinzione, si consiglia di grigliare la parte stradale della terrazza: le porte, le finestre sono decorate con grate saldate forgiate, lo spessore del rinforzo è di almeno 12 mm.

Idee per la disposizione della stanza

Oltre alle opzioni di cui sopra, le camere da letto possono essere posizionate, ad esempio, in fila, su un lato del corridoio. Per esempio, se la casa ha una pianta allungata – 6 * 18 m, allora è consigliabile organizzare le camere da letto dietro la cucina-soggiorno, come le stanze di un hotel privato a un piano. Un bagno e altri locali di servizio si trovano più vicino alla fine. Tre camere da letto di 4 * 4 m (16 m2) saranno l’opzione migliore.

Il garage – se c’è spazio per esso – si trova come un’estensione della casa, ovunque, puoi anche vicino all’officina, al confine con la cucina-soggiorno. In generale, ogni proprietario di casa calcola il piano come è conveniente per lui – tuttavia, entrare nel garage non dovrebbe spegnersi da nessuna parte: attraverso il cancello e il cortile, l’auto entra immediatamente nel vano del garage.