Isolamento di una casa di tronchi

Le case in tronchi sono l’incarnazione della sostenibilità, della naturalezza e della bellezza. L’estetica di una casa in tronchi è anche supportata dal fatto che una tale struttura ha ottime caratteristiche in termini di mantenimento del calore e regolazione del livello di umidità.. Ma, nonostante tutti i suoi vantaggi, qualsiasi casa in legno, specialmente una vecchia, ha bisogno di isolamento. Dopotutto, l’albero stesso non è in grado di resistere all’impatto delle basse temperature. Per questo motivo, l’isolamento di una casa di tronchi è semplicemente necessario. Cerchiamo di capire cosa si può usare per questo, e come.

Peculiarità

Di solito le case fatte di tronchi sono molto confortevoli. Sono calde d’inverno e fresche d’estate.. E i problemi con il regime di temperatura all’interno dell’edificio e la ritenzione di calore sono solitamente il risultato di 2 fenomeni:

  • barriera al vapore errata;

  • se la casa è vecchia, ci sono sicuramente delle crepe – il loro aspetto è causato dal restringimento del legno quando viene utilizzato il materiale.

Pertanto, l’isolamento interno della casa, così come quello esterno, deve necessariamente essere eseguito utilizzando isolanti di alta qualità e materiali correlati..

Inoltre, dovresti seguire il più possibile la tecnologia per svolgere il lavoro con le tue mani in modo corretto e competente..

Selezione del materiale

La corretta selezione dei materiali sarà un punto molto importante nel processo di riscaldamento. Un numero abbastanza elevato di essi può essere trovato oggi sul mercato. Per questo motivo, non tutte le persone saranno in grado di capire rapidamente cosa sarebbe meglio scegliere in modo che l’edificio sia isolato, davvero, bene.

Considera le soluzioni più popolari e richieste.

  • Lana minerale. Questo materiale è il più popolare e più comunemente usato. Il motivo è il costo accessibile e le eccellenti prestazioni funzionali. Ci possono essere diversi tipi. Molto spesso, le case sono isolate con basalto o lana di roccia, ecowool e lana minerale. Tali riscaldatori appartengono a materiali ecocompatibili e resistono perfettamente anche agli effetti del fuoco. Il loro utilizzo può migliorare significativamente le caratteristiche di risparmio di calore dell’edificio..

  • polistirolo. L’isolamento in schiuma è uno dei metodi di isolamento più economici per i tronchi arrotondati e i loro analoghi. Ma l’opinione di costruttori e specialisti è tale che un tale riscaldatore non dovrebbe essere usato in questo caso. Il motivo è la sua permeabilità al vapore, a causa della quale il tronco semplicemente non respirerà e l’umidità si accumulerà sulla sua superficie. E questo può causare la comparsa di funghi e muffe..

  • Penoplex. L’isolamento Penoplex sarà la soluzione più costosa. Ma è anche poco adatto per un registro arrotondato e, in generale, per qualsiasi registro. Infatti, come il polistirene, è caratterizzato da una bassa permeabilità al vapore. Questo materiale, come il polistirolo, può essere utilizzato solo se c’è una buona ventilazione in tutto l’edificio..

  • Schiuma poliuretanica. Questo materiale è una miscela di diversi componenti, che vengono miscelati ad alta pressione. Quando interagisce con l’aria, si espande allo stesso modo della schiuma di poliuretano. L’efficacia della schiuma di poliuretano come isolante per una casa in tronchi può essere valutata come elevata, poiché la perdita di calore dell’edificio è ridotta al minimo. Allo stesso tempo, questo materiale non consente al vapore di fuoriuscire dalla casa..

  • Materiali isolanti termici di tipo naturale. Di solito sono realizzati sotto forma di varie soluzioni o lastre realizzate con materiali naturali: argilla, paglia, segatura. Il costo di una tale soluzione di solito non è così elevato. Ma la difficoltà sta nella posa di tale materiale, che spesso richiede l’assunzione di specialisti altamente qualificati. Il materiale più semplice in questa categoria è la fibra di lino..

oltretutto, la questione della selezione del materiale sarà importante, se la costruzione non utilizza un isolamento mezhventsovy. In questo caso, le giunture dei tronchi dovranno essere calafatate. Dovrà essere prestata la massima attenzione alle giunture dei tronchi negli angoli. Questo è fatto con stoppa, juta o nastro di lino. Secondo gli esperti, l’opzione più efficace sarebbe la iuta. Questo materiale è naturale e non è influenzato da parassiti. Inoltre, grazie al suo colore, sembrerà organico sullo sfondo del legno naturale e sarà quasi invisibile sulla superficie..

Se non c’è abbastanza calafataggio per l’isolamento delle pareti, sarà necessario realizzare l’isolamento esterno della casa.

Come isolare dall’interno?

Va detto che l’isolamento di una casa di tronchi dall’interno è implementato secondo una certa tecnologia, che ha le seguenti fasi:

  • lavoro preparatorio;

  • la creazione della tornitura;

  • isolamento di posa;

  • l’uso di un film a membrana;

  • finitura.

Ora parliamo un po’ più in dettaglio di ciascuna delle fasi..

Preparazione

Questa fase deve essere necessariamente eseguita, perché dopo l’esecuzione dei lavori di isolamento, la trave verrà chiusa e, per modificare o riparare qualcosa, sarà necessario smontare completamente l’isolamento. Innanzitutto, è necessario pulire le pareti dallo sporco e sigillare correttamente le corone e le cuciture da vari tipi di irregolarità, fori e crepe. Questo può essere fatto con feltro e stoppa. Successivamente, è possibile applicare lo stucco alle pareti, che devono essere ben livellate..

Inoltre, il legno viene lavorato con mezzi speciali che lo proteggono dalla decomposizione e dall’aspetto di vari parassiti. Stiamo parlando di antisettici e di ritardanti di fiamma. Se il cablaggio elettrico è fissato alle pareti, è necessario verificarne le prestazioni. Inoltre, dovresti assicurarti che non abbia un isolamento danneggiato da nessuna parte.. Prima di installare il materiale isolante, sarà necessario creare un altro strato di barriera al vapore per proteggere il materiale isolante dall’umidità, che si formerà sicuramente sulle pareti dei tronchi.

Inoltre, dovresti equipaggiare una ventilazione di alta qualità, senza la quale le pareti semplicemente marciranno.

tornitura

Ora devi creare una cassa. Per prima cosa è necessario contrassegnare il luogo per l’installazione delle parti del bordo del tornio. A questo deve essere data la massima attenzione possibile poiché dipenderà dai primi elementi con quale facilità verranno fissate le parti successive. Qui è necessario utilizzare il filo a piombo e il livello.

Una volta determinato il posto per il primo elemento, puoi fissarlo usando tasselli e viti. Il fissaggio è richiesto ogni 25-30 centimetri. Successivamente è necessario misurare 1 metro dal primo elemento, e fissare il secondo elemento parallelamente al primo, fino ad ottenere il perimetro completo della guaina su tutta la parete. Se sulla strada ci sono aperture di finestre o porte, devono essere tappezzate con barre attorno al perimetro..

Successivamente, puoi iniziare l’installazione delle parti intermedie.. Per fare ciò, la fila successiva di elementi dovrebbe essere avvitata alle prime barre in alto in posizione orizzontale, che divideranno il muro in quadrati. Ogni parte della guaina deve essere trattata con sostanze antisettiche, che impediranno la decomposizione e la comparsa di funghi.. Questo completa il processo di creazione della cassa..

Posa dell’isolamento

Il processo di posa dell’isolamento può essere considerato usando l’esempio dell’uso della lana minerale, che è uno dei materiali più popolari per questo.. Il cotone idrofilo deve essere posizionato nella cavità tra i listelli fissi dei listelli. Quando si installa questo tipo di isolante termico sulle pareti, non è necessario utilizzare una composizione adesiva o altri mezzi per il fissaggio. Se l’installazione del tornio viene eseguita correttamente, il batuffolo di cotone aderirà semplicemente alla superficie. Ma qui non dovresti dimenticare che è necessario uno spazio di ventilazione. Inoltre, il suo spessore dovrebbe essere sufficiente per un ricambio d’aria di alta qualità.. Se stiamo parlando dell’isolamento del soffitto, allora è necessario fissare l’isolante termico con colla o una composizione simile nelle proprietà.

Se la lana minerale viene utilizzata sotto forma di rotoli, in anticipo è necessario tagliare il pezzo necessario in lunghezza. Prima di iniziare il lavoro, non sarà superfluo calcolare esattamente la quantità di materiale necessaria. Aggiungi un altro 10% al risultato..

Membrana

Ora è necessario installare uno strato di membrana, che fungerà da impermeabilizzazione. Non consentirà al vapore acqueo di passare semplicemente attraverso l’isolamento senza bagnarsi. L’installazione dell’impermeabilizzazione viene eseguita dall’esterno del materiale termoisolante.

L’installazione della membrana viene eseguita utilizzando un cacciavite e piccole viti autofilettanti o una cucitrice meccanica. È sovrapposto di 100 millimetri rispetto alle strisce che si trovano l’una accanto all’altra. I giunti tra le strisce devono essere incollati con nastro di montaggio. Inoltre, il film deve essere tirato solo dal lato corretto.. Molto spesso, il lato esterno ha un colore più brillante, ma diversi tipi di pellicola possono avere caratteristiche diverse.. Quale lato del film sarà l’esterno in questo o quel caso, puoi scoprirlo nelle istruzioni del produttore di un particolare prodotto.

Speciali doghe sono installate sull’impermeabilizzazione, che consentono all’isolante di aderire alla superficie in modo più aderente e affidabile. In questo caso si forma uno spazio che consente la libera circolazione delle masse d’aria tra lo strato isolante e il rivestimento..

Finitura

L’isolamento delle pareti di una casa di tronchi dall’interno viene solitamente completato con finiture o rifiniture. A tal fine, è possibile applicare un’ampia varietà di soluzioni.. Ma il più delle volte usano per questo:

  • casa di blocco;

  • liner;

  • Schede OSB;

  • imitazione di un bar.

Quale opzione usare, ognuno decide da solo. Quando si seleziona il materiale, ricordare la ventilazione.. La decorazione non deve interferire con la circolazione delle masse d’aria, altrimenti tutto ciò che è stato fatto prima sarà inutile.

In questo caso non è consigliabile utilizzare vari tipi di plastica per il lavoro di finitura. Una tale decisione annullerà tutte le proprietà utili del legno..

Isolamento esterno

Va detto che l’isolamento esterno della casa di tronchi viene eseguito abbastanza attivamente. Ha una serie di vantaggi.

  • A differenza interna, l’isolamento esterno non provoca una diminuzione dell’area utilizzabile in casa.

  • Isolamento esterno permette di evitare il congelamento della parete dall’esterno a causa dell’esposizione al freddo.

  • Il cosiddetto punto di rugiada sta cambiando, che evita la formazione di condensa direttamente nella parete.

  • Diventa possibile evitare un aumento del contenuto di umidità del legno, che di solito provoca la comparsa di microfratture. E questo può già causare la prematura distruzione della parte esterna dell’edificio..

  • È possibile evitare la bagnatura del materiale isolante, che può causare la perdita delle sue proprietà. L’isolamento esterno consente di risolvere completamente questo problema..

Allo stesso tempo, si dovrebbe fare attenzione con questo tipo di isolamento della casa di tronchi. Il fatto è che una violazione della tecnologia e un’attuazione impropria del lavoro sull’isolamento può causare la decomposizione del legno, nonché la comparsa di muffe e funghi. Pertanto, l’attenzione all’isolamento esterno, se realizzato, dovrebbe essere data non meno che all’interno.

Consigli utili

E ora qualche consiglio utile dai professionisti.

  • È ancora meglio isolare una casa di tronchi dall’esterno che dall’interno.. Pertanto, l’area utilizzabile all’interno dell’edificio non viene ridotta..

  • Qualsiasi isolamento dovrebbe essere effettuato esclusivamente nella stagione calda., per massimizzarne l’efficacia.

  • Se la facciata dell’edificio è ricoperta da una sorta di materiale di rivestimento, prima di isolare la casa dall’interno, è necessario essere sicuri che ci sono prese d’aria tra il rivestimento e il muro in modo che il muro possa asciugarsi se necessario.

  • Prima di installare il materiale isolante, la superficie in legno deve essere necessariamente trattati con mezzi adeguati. Dopotutto, dopo il riscaldamento, nelle pareti si forma un microclima sfavorevole per il legno, a causa del quale la lavorazione non sarà superflua..

  • Se stiamo parlando di isolamento interno, allora è meglio non usare la schiuma per questo.. Nonostante la sua economicità e le caratteristiche apparentemente buone, non è adatto per uso interno..

  • Se si decide di isolare la casa dall’interno, questo dovrebbe essere fatto per le pareti, il soffitto e il pavimento.. Sarebbe una decisione sbagliata isolare una cosa, perché il calore lascerà ancora le microfessure..