Termometro da frigorifero

In qualsiasi condizione climatica, prima o poi c’è bisogno di congelatori.. Sono utilizzati sia nell’industria che per le esigenze domestiche. Allo stesso tempo, è importante regolare la temperatura all’interno dell’unità di refrigerazione, poiché il contenuto a cui è destinato può cambiare le sue proprietà sotto l’influenza di determinate temperature. Per questo, il design dell’apparato viene fornito con un termometro. Se è assente, viene utilizzato il dispositivo collegato..

Scopo e applicazione

È particolarmente importante utilizzare un termometro per un frigorifero se è destinato alla conservazione di oggetti organici.. Anche nel caso dei frigoriferi domestici, le persone spesso trovano necessario regolare la temperatura del congelatore secondo le raccomandazioni dei produttori di alimenti. In caso contrario, il cibo avariato diventerà inutilizzabile e dovrà essere gettato via. Questo problema diventa ancora più importante (e talvolta persino critico) sulla scala dell’industria alimentare, dove la violazione delle condizioni di conservazione e la perdita di grandi volumi di prodotti sono irte di significative perdite monetarie..

L’uso di un termometro nei congelatori e nelle vetrine è rilevante. Esiste un rischio particolarmente elevato di fluttuazioni di temperatura, poiché le vetrine tendono ad avere pareti superiori sottili e possono consentire il passaggio di calore indesiderato. Pertanto, i dipendenti del negozio devono monitorare costantemente che la temperatura sotto l’influenza dell’ambiente esterno non superi il valore consentito..

I termometri portatili per frigorifero possono essere utilizzati anche per misurare la temperatura in ambienti domestici, d’ufficio, industriali o di magazzino. Grazie alla sua tenuta, è anche possibile misurare la temperatura dell’aria della strada, del suolo, dei corpi idrici. Gli acquariofili hobbisti spesso adattano tali dispositivi per misurare la temperatura negli acquari..

Liquido

Spesso i termometri a liquido sono dotati di fori nella parte superiore della custodia o di ventose che consentono di appenderli a pareti e altre superfici verticali. Le ventose sono meno affidabili, ma sono più convenienti quando è necessario posizionare il termometro su una piastrella di ceramica o una superficie a specchio che non può essere forata e sulla quale non è possibile installare una struttura più forte..

In questi casi, è consigliabile scegliere un termometro senza mercurio.. Tra i moderni analoghi di questo oggetto non ecologico e persino pericoloso per la salute umana, ci sono, ad esempio, i termometri ad alcool al momento. Emettono anche vapori quando la capsula liquida è sigillata, ma, di norma, tali emissioni sono assolutamente sicure se durante la fabbricazione del dispositivo sono state seguite tutte le regole tecniche..

Quando acquisti un termometro, assicurati di controllare che il modello sia fornito con i documenti necessari. Certificato di ispezione (o "passaporto") deve essere allegato ad ogni copia in vendita.

I termometri a liquido presentano anche una serie di inconvenienti tecnici.. Prima di tutto, si tratta di forti restrizioni sul possibile intervallo di temperature misurate. Allo stesso tempo, anche la custodia più resistente può iniziare a crollare a causa del surriscaldamento, rendendo inutilizzabile il termometro. Inoltre, la scala di un termometro, di regola, ha una divisione di un grado, mentre i sensori di temperatura digitali sono in grado di fornire informazioni molto più accurate..

Elettronico

Un termometro elettronico o, come viene spesso chiamato, digitale è un dispositivo molto più ecologico, sicuro e conveniente.. Tali proprietà si ottengono principalmente a causa dell’assenza di una capsula con un liquido che può rompersi e portare il termometro a uno stato irreparabile e se all’interno sono presenti sostanze nocive (ad esempio mercurio), può danneggiare completamente l’ambiente e le persone che sono nelle vicinanze..

Il termometro digitale non è solo sicuro ma anche comodo da usare. Di norma, tali modelli sono accompagnati da magneti, clip a molla, fori, ventose, ganci e altri dispositivi che consentono di posizionarlo ovunque (a seconda delle necessità) e anche di spostarsi facilmente in un nuovo posto. L’assenza di un pallone con liquido rende la maggior parte dei modelli di termometro elettronico molto leggeri e di dimensioni relativamente ridotte..

Un altro vantaggio dei sensori termici digitali è la capacità di fornire loro una serie di comode funzioni.. Ad esempio, è possibile posizionare un display con indicatori a notevole distanza dal sensore stesso. In questo caso è possibile utilizzare un sensore radio wireless se il dispositivo si trova a non più di 60 metri. In caso contrario, è necessario un cavo, che è incluso nel kit per la maggior parte dei modelli di termometri (o acquistato e installato separatamente).

L’unico inconveniente quando si utilizza un sensore termico elettronico è la necessità di cambiare periodicamente le batterie. Tuttavia, di norma, la durata di un ciclo di durata della batteria per i termometri elettronici domestici è di circa 12 mesi..

Raccomandazioni per l’installazione

Per misurare la temperatura dell’aria esterna si consiglia di far passare il filo del termometro attraverso un foro passante se il telaio è in legno, o attraverso una guarnizione in gomma se nel locale sono installate finestre di plastica. In questo caso, è meglio fare un foro minimo, non più di 5 mm, poiché quelli grandi possono modificare il trasferimento di calore nella stanza. Per questo, i fili ai sensori di temperatura elettronici sono forniti con un diametro ridotto..

Per utilizzare un sensore di temperatura con display remoto nelle unità di refrigerazione domestiche, è anche l’opzione migliore per far passare un filo tra la guarnizione in gomma e il corpo dell’unità. Nei frigoriferi industriali, se il design non consente nient’altro, è consentito praticare un foro nella custodia.