Lavastoviglie Electrolux

Forse è impossibile trovare una persona al mondo a cui piaccia veramente il processo di lavaggio dei piatti. E se viene acquistata una lavatrice per lavare i vestiti, molti non pensano nemmeno a semplificare il processo di pulizia dei piatti..

Ma dal lavaggio frequente, la pelle delle mani si deteriora e i piatti vengono lavati da sostanze chimiche dannose per il corpo non molto bene, e inoltre, l’intero processo toglie tempo prezioso a una persona!

La via d’uscita più semplice e sicura è acquistare una lavastoviglie. Farà tutto il lavoro spiacevole, mentre lo fa molto più velocemente e meglio dei suoi proprietari..

A proposito del marchio

La storia dell’emergere del marchio Electrolux è iniziata all’inizio del ventesimo secolo, ma nel 1910 è apparso al mondo con il nome di Elektromekaniska AB. Fondato dall’imprenditore Sven Karsted in Svezia, il marchio è stato acquistato dall’imprenditore Axel Wenner-Gren, che all’epoca possedeva Svenska Elektron. Così nel 1918 apparve una nuova holding, Electrolux..

Dal 1925 il marchio vende i suoi prodotti in molti paesi esteri. Il successo e la popolarità hanno portato all’apertura di nuovi stabilimenti del marchio in diverse parti del mondo.

Nel 1957, Elektrolux cambiò il suo nome in quello che oggi è noto – Electrolux. Con ogni anno successivo, il mercato di vendita dei prodotti del marchio è diventato ancora più grande..

Oggigiorno le apparecchiature Electrolux sono utilizzate da milioni di persone in tutto il mondo. Grazie a una politica dei prezzi flessibile, il marchio è diventato “popolare”, perché i consumatori con diverse capacità finanziarie possono permettersi i suoi prodotti.

Caratteristiche e vantaggi dei prodotti

Ognuno ha uno o l’altro elettrodomestici. E se un frigorifero e una stufa a gas sono un attributo indispensabile della cucina, allora una lavastoviglie per molti rimane solo un oggetto di lusso di cui si può fare a meno..

Ma questa opinione è vera? – Ovviamente no! A poche persone piace lavare i piatti: questo processo non è molto piacevole, ci si dedica molto tempo e il suo risultato è dannoso per la pelle delicata delle mani..

Ma il vantaggio di una lavastoviglie non è solo che fa il lavoro sporco, ma che la rende molto più efficiente! I piatti vengono puliti dal grasso e dalle tracce di detersivo per lucidare e, cosa importante, vengono asciugati. Puoi dimenticare per sempre le macchie d’acqua sui bicchieri lucidi.

Inoltre, la quantità di acqua che una lavastoviglie spende per il suo lavoro è 10 volte inferiore a quella spesa durante il lavaggio manuale..

Si possono lavare contemporaneamente anche stoviglie e posate in lavastoviglie, è consentito pulire pettini, giocattoli di plastica, piccoli tessuti, ciabatte di gomma, filtri per trattenere il grasso dalle cappe, spazzole e spugne per lavare i piatti.

E il vantaggio principale di questa unità è il risparmio di tempo. Quando la macchina è in funzione, il suo felice proprietario può riposare con calma o fare altre cose importanti..

Panoramica dei modelli e delle loro caratteristiche

Prima di acquistare una lavastoviglie, dovresti capire di che tipo sono.

In totale si possono distinguere tre categorie di lavastoviglie:

  • All’aperto. Una macchina compatta e piccola è installata in una cucina con una ristrutturazione pronta, dove non è prevista la sostituzione di un set di mobili nel prossimo futuro.
  • Incorporato. Questo tipo di attrezzatura è selezionato per il set da cucina. La lavastoviglie da incasso larga 45 cm o 60 cm può stare sotto il piano di lavoro e il suo pannello di controllo sarà sempre nel campo visivo dei proprietari, oppure può essere nascosta dietro la facciata del mobile. Tali modelli, incluso XXL, non possono essere spostati, quindi il luogo della loro installazione viene scelto una volta per tutte..
  • Desktop o mini. Adatto per una piccola famiglia o scapolo, in quanto sono di piccole dimensioni.

Puoi anche evidenziare separatamente i modelli a grandezza naturale e stretti..

I modelli più popolari di lavastoviglie TM Electrolux sono ESL94201LO, Inspire, ESF 2410, ESF 2200 DW, ESL 94201

Installazione e collegamento

Prima di installare la lavastoviglie è necessario rimuovere le parti di fissaggio e tenuta utilizzate durante il trasporto. Solo dopo aver rimosso tutto il superfluo, puoi mettere la lavastoviglie in un luogo preselezionato per essa e collegarla, assicurandoti che poggi saldamente sul pavimento.

La lavastoviglie richiede uno scarico separato.

Non meno importante è lo scarico dell’acqua sporca nella rete fognaria. Questo viene fatto collegando la macchina alla rete fognaria o tramite un tubo flessibile al lavandino..

La lavastoviglie, compreso il modello 9450, è collegata alla rete con un cavo a tre fili. Il cavo in rame durevole resiste a qualsiasi carico di rete.

Dopo aver installato la macchina, è possibile accenderla. Seguirà immediatamente un segnale acustico e il pulsante di accensione sul pannello di controllo si illuminerà. L’unità viene avviata per la prima volta in modalità inattiva, questo viene fatto per verificare la connessione, nonché il funzionamento del dispositivo, le stoviglie non vengono caricate, ma il processo stesso avviene con l’aggiunta di detersivo.

Puoi installare e collegare la lavastoviglie da solo, senza chiamare il master. Pertanto, puoi risparmiare denaro senza violare alcuna condizione di garanzia..

Se la tua forza è in dubbio, puoi chiamare un professionista.

Come usare

Un’unità interessante è apparsa in casa: una lavastoviglie è un assistente indispensabile in cucina, ma come usarla non è ancora chiaro? Ci sono tre regole di base per l’utilizzo di questo dispositivo che ti aiuteranno ad andare d’accordo rapidamente con un nuovo abitante della cucina..

Regola 1

Pentole, padelle e tutti i piatti grandi (molto sporchi) sono posti nella parte inferiore, nella parte superiore tutti i piatti piccoli in vetro sono posizionati. La sezione posate contiene forchette, cucchiai e coltelli.

Regola 2

Se l’altezza dei ripiani viene regolata in lavastoviglie, quindi scegliendo l’altezza ottimale del vano superiore, è possibile garantire che il flusso d’acqua sciacqui uniformemente tutti i piatti posizionati.

Regola 3

Non puoi impilare i piatti, metterli uno sopra l’altro. Le coppe sono posizionate capovolte in modo che ruotino liberamente attorno al proprio asse.

Importante! La lavastoviglie non lava assi di legno, porcellana, maiolica, stoviglie antiche, oggetti in rame, bronzo e peltro. Dalla temperatura calda e dall’influenza dei detersivi, perdono il loro colore naturale, la forma.

Riparazione

Molte casalinghe moderne usano la lavastoviglie. Questi dispositivi hanno preso il posto d’onore insieme a frigoriferi, lavatrici, sono diventati semplicemente insostituibili. È abbastanza difficile romperli, ma ci sono situazioni in cui è necessario sostituire un elemento riscaldante, un triac sul modulo di controllo o è necessario installare un pressostato. Tutti questi problemi possono essere risolti solo da un maestro.

I lavori di riparazione vengono eseguiti in centri di assistenza speciali, ma non in modo indipendente a casa, perché l’inesperienza può solo aggravare la situazione.

Recensioni

Si può concludere che gli utenti sono pienamente soddisfatti dei prodotti di TM Electrolux, e in particolare delle lavastoviglie. Una varietà di modelli, colori e design è stata apprezzata da molti. La politica dei prezzi soddisfa gli acquirenti. Indispensabili aiutanti in cucina, come vengono chiamate queste unità casalinghe, possono essere alla portata di qualsiasi consumatore.

Viene annotato un insieme di caratteristiche. La macchina ha diverse modalità, il che è una buona notizia. Molti modelli hanno un livello di posate separato.

Le lavastoviglie sono silenziose e silenziose. Nessun reclamo trovato.

Soluzioni interessanti nell’interior design

Negli ultimi anni, gli elettrodomestici da incasso hanno goduto di particolare popolarità. Le lavastoviglie da incasso Electrolux non fanno eccezione. Con il loro aiuto, puoi mantenere intatti e sicuri i metri quadrati della cucina, rendere gli interni più estetici, belli e alla moda..

Gli elettrodomestici da incasso si distinguono per il fatto che si fondono perfettamente con l’interno della stanza, essendo dietro la porta della cucina. Pertanto, sia i mobili che gli elettrodomestici sono nella stessa combinazione di colori..

I modelli parzialmente incorporati non possono essere nascosti completamente. All’interno, il pannello di controllo dell’apparecchiatura è sempre visibile e il suo lato posteriore è coperto da una facciata di mobili. In una situazione del genere, è meglio scegliere lavastoviglie di piccoli parametri..

Inoltre, grazie all’ampio assortimento, gli acquirenti hanno l’opportunità di scegliere il colore dell’assistente meccanico. Il produttore offre un’ampia tavolozza di colori che ti consentirà di preservare l’interno esistente e non causare contraddizioni tra lo stile e il colore della cucina..

E non si possono non citare le lavastoviglie di design. Di solito fanno parte dell’idea dell’interno della cucina, quindi possono essere realizzati in qualsiasi stile. Un’ampia selezione di forme, colori e dimensioni ti permetterà di dare vita alle idee di design più straordinarie.