Laminato impermeabile per la cucina

La cucina è una stanza dove c’è alta umidità e traffico. A questo proposito, il laminato ordinario non è adatto per questa stanza. La maggior parte dei produttori offre ai propri clienti uno speciale rivestimento per pavimenti per la cucina, chiamato laminato resistente all’umidità. Questo materiale è diventato diffuso in tutto il mondo grazie alla sua struttura speciale e a un gran numero di qualità positive..

Peculiarità

Il laminato è un tipo moderno di rivestimento per pavimenti basato su fibra di legno. Allo stesso tempo, il materiale stesso ha diversi strati nella sua composizione, sui quali è presente un rivestimento sotto forma di un film decorativo resistente all’usura. Le lastre laminate già finite vengono fissate tra loro mediante un “lucchetto”, presente su ciascun componente. Grazie a ciò, il prodotto ha una superficie liscia e uniforme..

Più recentemente, un pavimento del genere, come qualsiasi prodotto in legno, aveva paura del contatto con l’acqua. Ad oggi, i produttori hanno iniziato a utilizzare una tecnologia migliorata e hanno introdotto sul mercato il laminato resistente all’umidità per la cucina. Le sue caratteristiche includono:

  • base sotto forma di una scheda HDF, che ha un alto livello di densità;
  • uno speciale metodo di lavorazione che protegge le serrature e i pannelli laterali del pannello;

Grazie a queste qualità, il liquido versato sul pavimento non scorre sotto la superficie del prodotto e non contribuisce alla sua distruzione. Si trova sulla superficie e può essere facilmente rimosso. Il popolare laminato per piastrelle impermeabile può sostituire i pavimenti in pietra in cucina.

La differenza tra un rivestimento resistente all’umidità e uno impermeabile

Questi due tipi di laminato possono spesso essere confusi anche dai venditori in un negozio di ferramenta. Alcune persone pensano erroneamente di essere la stessa copertura, ma non lo sono. La differenza principale è l’uso della base in PVC in un prodotto impermeabile. La base in plastica non assorbe affatto l’acqua.

Molti esperti riferiscono che in cucina è possibile utilizzare un laminato resistente all’umidità di buona qualità e questo sarà sufficiente. Va notato che l’acqua è pericolosa per qualsiasi tipo di pavimento in laminato, ma in proporzioni diverse. Gli strati interni si gonfiano a causa dell’umidità che penetra nelle cuciture articolari.

Il laminato resistente all’umidità contiene un pannello HDF che è stato trattato con sostanze idrofobe. Tale piastra si distingue per una combinazione di colori verde, resistenza all’umidità, all’umidità e ai fumi e non consente lo sviluppo di funghi e batteri. La base è realizzata utilizzando una tecnologia speciale, quindi questo materiale è in grado di sopportare il contatto a lungo termine con il liquido. Per questi scopi, le piastre vengono premute sotto l’influenza dell’alta pressione..

Di buona qualità è il laminato da cucina impermeabile classe 34, prodotto dalla società tedesca Vitex. Viene utilizzato nelle aree pubbliche dove c’è un carico maggiore sul pavimento..

Gli utenti sono rimasti soddisfatti del laminato resistente all’umidità per il contatto liquido-superficie a breve termine. Tuttavia, in caso di inondazione globale, questo tipo di superficie non resisterà all’assalto dell’acqua. Questo assalto può resistere solo a un laminato da cucina impermeabile..

9foto

Vantaggi e svantaggi

Il tipo moderno di pavimentazione è un laminato resistente all’umidità, caratterizzato da un gran numero di qualità positive. Tra i principali vantaggi, vale la pena notare quanto segue:

  • la principale qualità positiva sono le sue proprietà ecologiche. Il prodotto è composto da materie prime naturali, quindi non è tossico. Allo stesso tempo, si distingue per la sua stabilità, affidabilità e design elegante;
  • il design esterno impeccabile e le qualità estetiche sono anche tra le qualità positive dei pavimenti in laminato. È impossibile distinguerlo dal parquet a prima vista. I produttori offrono prodotti con una superficie in rilievo, che avvicina ulteriormente l’analogo ai materiali naturali;
  • un gran numero di trame e colori. Sono popolari con l’imitazione di legno naturale, pietre naturali, piastrelle di ceramica;
  • questo materiale piacerà agli acquirenti che preferiscono le piastrelle di ceramica. Allo stesso tempo, è più caldo delle piastrelle di ceramica, quindi puoi camminarci sopra a piedi nudi;
  • il laminato ha una maggiore resistenza all’abrasione, non si formano trucioli su di esso, la saturazione del colore rimane durante il funzionamento;
  • il montaggio e lo smontaggio dei prodotti non richiedono l’uso di colla per piastrelle. Il processo stesso richiede poco tempo e fatica..

9foto

Se parliamo delle carenze, si può notare quanto segue:

  • Nonostante la sua resistenza all’acqua, questo rivestimento non è completamente protetto dai liquidi. Se viene a contatto con una grande quantità di acqua, che non verrà rimossa entro 20 minuti, l’umidità inizia a penetrare nelle articolazioni.
  • I marchi moderni offrono laminati in vinile. Questo rivestimento per pavimenti è costituito da parti in plastica in cui sono presenti due strati. Lo strato di vinile si trova nella parte inferiore ed è sfalsato dall’alto di 25 mm. Per mezzo di tale sporgenza, sono collegate due lamelle separate. Le scanalature di testa sono completamente invisibili.

Per la sua natura multistrato, il laminato vinilico presenta numerosi vantaggi che lo distinguono da altri tipi di pavimentazione:

  • il pavimento è in grado di sopportare carichi elevati;
  • il rivestimento resiste perfettamente agli effetti di umidità, detergenti e ha anche una superficie antiscivolo;
  • il laminato vinilico è resistente ai danni;
  • quando riscaldato, il prodotto non emette sostanze nocive, il che indica l’assenza di tossicità;
  • le piastrelle in vinile sono facili da separare, il che contribuisce a un’installazione uniforme;
  • elevate proprietà di isolamento termico consentono di utilizzare il rivestimento per la produzione di pavimenti caldi.

Questo pavimento starà benissimo in qualsiasi stanza e non richiede alcuna manutenzione speciale. Grazie alla sua resistenza all’umidità, il pavimento in vinile sarà l’ideale per le stanze in cui è presente un’elevata umidità. Viene utilizzato attivamente nelle piscine e negli scantinati, nonché nei bagni e nelle saune..

Gli svantaggi del rivestimento includono il suo costo elevato, che è molte volte superiore a quello di un laminato convenzionale. Inoltre, il contatto con i materiali in gomma contribuisce alla perdita irreversibile del colore dei prodotti..

La durata dei pavimenti in vinile è di oltre 25 anni. Nonostante ciò, qualsiasi prodotto è soggetto a usura. L’esposizione alla luce solare diretta fa sbiadire il materiale e nel tempo il laminato diventa giallo.

Il laminato vinilico non è classificato come refrattario. Se, con un leggero aumento della temperatura, il prodotto non emette sostanze nocive, durante la combustione si trasforma in un prodotto tossico. A questo proposito, gli esperti sconsigliano di posare questo materiale in cucina..

Sottigliezze di scelta

Se hai optato per un laminato resistente all’umidità, devi familiarizzare con le principali regole di selezione. Questi consigli ti aiuteranno a scegliere un rivestimento di alta qualità che ti servirà a lungo:

  1. Se presti attenzione alla descrizione del laminato resistente all’umidità, la parola “aqua” è spesso indicata in essa. Quando leggi i segni sulla confezione, vedrai l’immagine di un rubinetto con una goccia o di un ombrello con una goccia. Queste designazioni indicano che il laminato appartiene alla categoria del rivestimento impermeabile.
  2. Per valutare la qualità del prodotto, è necessario acquisire familiarità con la classe di carico. È necessario acquistare rivestimenti con classe 32. Questa è la barra minima al di sotto della quale non è consigliabile scendere. Tale laminato è molto più forte e più resistente all’usura rispetto ai prodotti della 31a e 32a classe..
  3. Il laminato classe 34 non è particolarmente adatto all’uso domestico. Questo materiale è prodotto per l’installazione in locali commerciali e ha un prezzo elevato..
  4. La scelta del produttore influisce anche su indicatori come la resistenza e la durata del prodotto. Esperti esperti ritengono che la classe laminata tedesca 32 sia di qualità superiore rispetto al rivestimento della produzione nazionale o cinese della classe 33..
  5. Per determinare quale laminato nel negozio è il migliore, esaminare il livello di densità del pannello centrale HDF. Più alto è questo indicatore, maggiore è la forza del prodotto e minore è il pericolo per l’ingresso di umidità;
  6. Il tasso di gonfiore è un criterio significativo. Può essere determinato mediante test, in cui il laminato viene lasciato in acqua per un giorno. È necessario concentrarsi sul tasso di questo coefficiente al 18%. Più bassa è la percentuale, maggiore è l’indicatore di resistenza all’umidità..
  7. Il costo di un rivestimento resistente all’umidità è più costoso del prezzo di una collezione normale e questo è abbastanza giustificato. Più alto è il prezzo del rivestimento, migliori sono le proprietà che possiede. Pertanto, non è necessario cercare di risparmiare sulla qualità e acquistare laminati economici per la cucina da produttori sconosciuti..
  8. C’è un’opzione di compromesso che non è molto conveniente, ma si giustifica da sola se non hai abbastanza soldi: acquista un laminato economico e dopo alcuni anni, sostituiscilo con un laminato di alta qualità quando hai risparmiato la quantità richiesta. La posa di moderni pavimenti in laminato con serrature appartiene alla categoria dei processi veloci che non richiedono molto tempo..
  9. Prestare sempre attenzione al periodo di garanzia del prodotto. Fiduciosi nei loro prodotti, i marchi stabiliscono una garanzia, il cui periodo varia da 25-50 anni;
  10. Se hai bisogno di un laminato che non abbia paura del contatto con l’acqua, studia attentamente "serratura" connessioni. Questo elemento è obbligato a garantire che i pannelli siano saldamente fissati tra loro, senza creare spazi vuoti. Se il laminato ha un meccanismo di qualità "castello", quindi alla fine dell’installazione non ci saranno spazi tra le schede.
  11. Il pavimento in laminato è classificato come una superficie scivolosa, soprattutto se si bagna. Per aumentare il livello di sicurezza del pavimento, scegli prodotti con strato superiore rialzato e strutturato.
  12. I pavimenti devono essere livellati prima dell’installazione, poiché non dovrebbero esserci spazi tra i giunti del laminato. Esperti esperti consigliano di posizionare un buon substrato sotto i prodotti in modo che il rivestimento non scricchiolii o si pieghi sotto i piedi..

Se parliamo di produttori, tra le aziende famose per la produzione di pavimenti in laminato ci sono diversi marchi:

  • i seguenti marchi hanno guadagnato fama nel mercato interno: i marchi Alloc, Witex, Pergo, Kronospan, Tarkett, Classen, Quick-Step hanno ricevuto buone recensioni dai clienti.
  • il laminato di alta qualità comprende prodotti fabbricati nei paesi europei. Si tratta di rivestimenti per pavimenti norvegesi, belgi e laminati provenienti da Germania e Svezia. I prodotti di questi produttori sono di alta qualità e lunga durata. La maggior parte degli acquirenti preferisce questo particolare laminato perché è meno soggetto a graffi e resiste bene alle “inondazioni”.
  • per i prodotti nazionali è caratteristica una categoria di prezzo inferiore. Molti famosi marchi commerciali europei hanno iniziato a rilasciare le loro collezioni negli stabilimenti di produzione in Russia. Pertanto, se acquisti un pavimento in laminato, scegli un prodotto non solo dal nome del produttore, ma anche dall’ubicazione dell’impianto, il cui indirizzo è presente anche sulla confezione..

7foto

Utilizzando queste linee guida, puoi scegliere un pavimento di alta qualità per la tua cucina ed essere sicuro che il tuo laminato resista all’umidità e al liquido che spesso appare nella stanza..