La disposizione della cucina è di 9 mq. m con frigorifero

La disposizione della cucina è di 9 mq. m con frigorifero

Niente unisce tutti i membri della famiglia come uno spazio cucina. Il design bello, elegante e funzionale della cucina rende confortevole il tuo soggiorno. Per questo, lo spazio deve essere pianificato con cura e decorato con gusto..

Prima di iniziare la ristrutturazione, è necessario fare una bozza della cucina. Può essere ordinato da designer professionisti, che, durante il processo di sviluppo, terranno conto del budget pianificato per le riparazioni, dei desideri del cliente per lo stile e l’organizzazione dello spazio, le caratteristiche della stanza e le comunicazioni esistenti. Sulla base di questi dati, creeranno una visualizzazione e una giustificazione tecnica del layout e del design ottimali della futura cucina. Se lo spazio della cucina non ha bisogno di un cambiamento radicale, puoi fare tu stesso il layout.

Presta attenzione alle regole di base quando lavori sul design della cucina.

Caratteristiche della zona

Cucina con una superficie di 9 mq. considerato piccolo per gli standard moderni. Ma se confrontato con cucine di 5-6 mq. m, allora possiamo dire che ha dove girarsi. Qui ci sono opzioni per posizionare i mobili necessari per la cucina e gli elettrodomestici, per il design e la scelta dello stile. Ciò consente di utilizzare appieno un piccolo spazio cucina, renderlo accogliente e confortevole.. La cosa principale nella disposizione dell’area cucina è la corretta ergonomia dello spazio.. C’è un concetto * triangolo di lavoro *. Le parti superiori di questo triangolo sono i luoghi in cui dovrebbero essere posizionati la stufa, il frigorifero e il lavello e la distanza tra loro dovrebbe essere di 1,2-1,5 m posto per una stufa con un frigorifero.

In base alla configurazione del set da cucina, le opzioni di design possono essere suddivise in tre gruppi:

  • Disposizione lineare. Questo è quando l’unità della cucina si trova lungo una o due pareti parallele. Tipicamente utilizzato in stanze allungate. Un set da cucina è installato lungo una parete, una zona pranzo si trova sull’altra.
  • Posizione d’angolo. Layout molto conveniente in termini di ergonomia dello spazio di lavoro. L’opzione più popolare per le cucine con una piccola area. Questa disposizione libera spazio per una zona pranzo a tutti gli effetti..
  • Disposizione a forma di U. Di solito funziona bene quando la zona pranzo è pianificata al di fuori dello spazio della cucina. Questa opzione ha un’ampia area di lavoro e viene visualizzato spazio di archiviazione aggiuntivo..

L’elemento più importante in cucina è il frigorifero. Entra nel *triangolo di lavoro* dello spazio cucina. Quando si pianifica, una regola è obbligatoria: un set da cucina deve iniziare o terminare con un frigorifero. Ciò è necessario in modo che non vi sia sovrapposizione visiva o ritaglio di parte dello spazio. È scomodo e semplicemente inappropriato progettare il posto del frigorifero nel mezzo dell’area di lavoro del set da cucina. Quando si combina una cucina con una stanza adiacente, un balcone o una loggia adiacenti, è possibile incarnare il design di un’area di lavoro con un’isola. Il set si trova lungo il muro in una delle tre opzioni con un’isola funzionante al centro. Pertanto, otteniamo una superficie di lavoro aggiuntiva e uno spazio di archiviazione..

10 foto

Selezione dello stile

La soluzione di stile della zona cucina dovrebbe corrispondere allo stile di base dello spazio abitativo. Qualsiasi stile è adatto a lei, dal classico al moderno. Evidenziamo i principali:

  • Un classico elegante per gli amanti del calore, stile accogliente e aristocratico. Sfumature tenui e pastello nella decorazione, consistenza e colori caldi dei mobili in legno, bellissime vetrate, piatti squisiti. È laconico, equilibrato, simmetrico e abbastanza discreto, ma impeccabile nella sua esecuzione.Questo stile è senza tempo..
  • Provenza delicata. Anche su una superficie di 9 mq. puoi creare un pezzo di Provenza. Delicate sfumature imbiancate di beige, lavanda e salvia, caratteristiche di questo luogo, renderanno la cucina accogliente. Mobili in legno chiaro con l’effetto dell’invecchiamento, tessuti naturali con pittoreschi motivi floreali, pizzi e specchi aggiungeranno solo fascino rustico e lusso semplice agli interni..
  • Romantico Shabby-Chic tradotto letteralmente “shabby chic” o lusso invecchiato. Ottimo per gli amanti del bianco negli interni. Ci sono molti mobili antichi in legno di diversa configurazione nei toni del bianco con un “tocco di antichità” in combinazione con un interno bianco o latteo della stanza. Diluito con sfumature pastello di decor.
  • Alta tecnologia industriale – per chi ama il vetro e il metallo. Questo stile è caratterizzato da semplicità e concisione negli interni, mobili dalla geometria rigorosa e corretta, riempimento tecnico avanzato. Niente di superfluo, tutto è finalizzato alla praticità e alla funzionalità.
  • Autentico stile scandinavo. Qui vengono utilizzate superfici in legno e finiture bianche. Al posto dei pensili, sono caratteristici della zona cucina i ripiani a giorno, che danno una sensazione di leggerezza e di spazio vuoto.

9foto

Poiché l’area della cucina è di soli nove quadrati e ha un’altezza del soffitto standard, è necessario seguire la regola: non sovraccaricare lo spazio. Indipendentemente dallo stile scelto, è meglio seguire il principio del minimalismo..

Finitura

In stanze piccole, è ottimale utilizzare materiali leggeri e monocromatici per la decorazione. Se viene fornita la carta da parati, è meglio scegliere monocromatica, con un motivo piccolo o in una striscia verticale. Non è necessario utilizzare uno sfondo con un’immagine di grandi dimensioni in un piccolo spazio, uno sfondo troppo luminoso o scuro, poiché tutto ciò rende lo spazio visivamente più piccolo. È meglio usare il colore bianco per il soffitto. Non è necessario effettuare cali di livello. I soffitti di forme complesse di diversi livelli sono adatti per stanze con un’altezza di almeno tre metri. L’opzione ideale sarebbe quella di utilizzare un soffitto teso. Sono lucidi, opachi e con effetti diversi. L’opzione del soffitto teso lucido aumenta visivamente l’altezza della stanza. I vantaggi di questo controsoffitto sono che è facile da mantenere, ignifugo e impermeabile..

Per la pavimentazione, il materiale più ecologico è il legno.. Ha una bella trama, una lunga durata, ottimo per qualsiasi stile. Ma questo è un materiale che richiede attenzione e cura costanti. Un’opzione pratica sono le piastrelle di ceramica. Oggi c’è una vasta selezione di piastrelle di ceramica in diversi colori, trame e dimensioni. La regola generale per la pavimentazione è che più piccola è la stanza, più piccole dovrebbero essere le dimensioni delle piastrelle del pavimento. Puoi realizzare un rivestimento del pavimento combinato se metti le piastrelle nell’area di lavoro della cucina e il laminato o il parquet nella zona pranzo..

Riempire lo spazio

Seguendo il principio del minimalismo, la cucina non dovrebbe avere troppi mobili e oggetti decorativi..

La funzione dei locali implica inizialmente la presenza obbligatoria di un piano di lavoro, elettrodomestici e l’organizzazione del magazzino e dello stoccaggio. Questi compiti possono essere facilmente risolti con il corretto riempimento dello spazio della cucina..

I mobili della cucina dovrebbero corrispondere allo stile generale della stanza. La scelta di mobili chiari o bianchi sarà corretta sia da un punto di vista pratico che da un punto di vista estetico. I mobili di tonalità chiare, stranamente, sono più pratici, poiché non sono visibili impronte digitali, schizzi, polvere e piccoli graffi. Lo spazio sembra luminoso e pulito. Ma se vuoi un contrasto tra una stanza chiara e mobili scuri o luminosi, puoi realizzare le basi inferiori in questo colore e la luce del livello superiore. In questo caso, l’integrità dello spazio sarà preservata..

Alcuni suggerimenti:

  • Cassetti sempre più comodo degli armadi con ante e ripiano. Se sono dotati di un sistema chiudiporta, la chiusura avverrà con una leggera spinta. Non ci sarà bisogno di chinarsi e cercare la cosa giusta, tutto il contenuto della scatola è davanti ai tuoi occhi.
  • Base per il lavaggio dovrebbe essere di almeno 60 cm. Una dimensione troppo piccola sarà scomoda.
  • Oggetti di grandi dimensioni, come astucci, frigorifero o vetrina in una piccola cucina dovrebbe essere all’inizio o alla fine dell’auricolare.
  • Se l’auricolare termina a una distanza dall’angolo, meglio arrotondare la base estrema e il pensile. Le porte con finestre in vetro colorato aggiungeranno grazia.
  • Con una disposizione lineare del set da cucina non è necessario scegliere una pietra artificiale per il piano di lavoro. Esistono sul mercato piani da tavolo con un rivestimento in plastica ad alta resistenza che può resistere alle alte temperature, non lascia macchie e graffi ed è molto più economico a un prezzo..
  • Il tavolo dovrebbe essere piccolo, rettangolare o rotondo. Se necessario, è possibile utilizzare sedie pieghevoli.

Scelta della tecnica

È meglio scegliere elettrodomestici da incasso per la cucina di produttori affidabili..

  • piano cottura – vetroceramica 60 cm per 4 fuochi.
  • cappuccio posizionato sopra il piano cottura, la sua larghezza può essere di 60 o 90 cm.
  • Forno largo 60 cm. La posizione più comoda del forno da incasso è a livello del torace. Se non viene fornita una custodia per il forno, la disposizione classica è sotto il piano cottura.
  • Lavastoviglie per una cucina del genere, è adatta una larghezza di 45 cm, ma è possibile installare 60 cm.Dovrebbe essere posizionato sul tubo dell’acqua dopo la base con un lavandino.
  • Il frigorifero può essere da incasso o da libera installazione. Larghezza incorporata – non più di 60 cm.

Illuminazione

Illuminazione – un componente importante quando si riempie lo spazio. La luce enfatizza ulteriormente la suddivisione in zone della stanza. Molta attenzione dovrebbe essere prestata all’illuminazione dell’area di lavoro e alla fornitura di luce aggiuntiva nella zona pranzo. Una decorazione decorativa della stanza sarà l’illuminazione all’interno dei pensili con vetrate. Puoi aggiungere applique alle pareti allo stile generale dello spazio..

Decor

La cosa principale nell’arredamento, in modo che tutti gli elementi si inseriscano armoniosamente negli interni e si fondono perfettamente tra loro.

  • Tessile è meglio scegliere tra fibre naturali, bellissime tonalità pastello. Ma se vuoi giocare con il colore, aggiungilo ai tessuti di tende, coprisedie, asciugamani e tovaglioli.
  • Una tecnica vincente per l’espansione visiva dello spazio – murales e affreschi con immagini in prospettiva.
  • Orologio da parete, quadri, interessanti piatti decorativi, cesti di vimini, piante d’appartamento lavorano per creare un’atmosfera accogliente.

Seguendo queste semplici regole è possibile organizzare su una superficie di 9 mq. spazio cucina elegante, funzionale e armonioso dove tutti i membri della tua famiglia trascorreranno comodamente il tempo.

8foto

Come organizzare correttamente una cucina in 9 mq. metro? Guarda nel video.